35 Rhums
Lo sfondo è quello della Parigi delle Banlieu, quartiere di periferia dove in enormi palazzoni che sembrano così freddi e impersonali, un uomo e sua figlia vivono insieme dipendendo l’uno dall’altra, in attesa del momento in cui la giovane ormai cresciuta dovrà prendere il volo.
Il film "35 Rhums", della regista francese Claire Denis ("Ten Minutes Older: The Cello", "L’Intrus"), presentato al pubblico del Festival del Cinema di Venezia 2008, sembra quasi un racconto di vita quotidiana, come ne esistono tanti, incentrato sull’amore, sulla solitudine e sul bisogno di essere parte dell’esistenza di qualcuno.
Ciò che colpisce è l’estrema dedizione che Joséphine, (Mati Diop al suo esordio), ha nei confronti di suo padre, Lionel (Alex Descas, "L’Intrus", "Ten Minutes Older: The Cello") e la tenerezza che lui le mostra, cose perfettamente naturali e che si vedono in ogni famiglia, ma che nel film sono accentuate tanto che inizialmente si pensa quasi che i due siano una coppia. Questo affetto così profondo viene messo in evidenza dal soffermarsi della telecamera sui primi piani degli sguardi "innamorati" dei due protagonisti, e sugli oggetti che li riguardano e che esprimono il loro rapporto nella quotidianità.
L’effetto che ne deriva però quasi stride, perché mostra una certa solitudine, quasi un lungo agonizzante addio nell’attesa che Joséphine, cominci la sua vita di persona adulta.
Ad alimentare questo senso malinconico la presenza di due inquilini dello stesso palazzo dove vivono i due protagonisti, un ragazzo dell’età di Joséphine, Noé (Grégoire Colin "L’Intrus", "Vendredi Soir") che è sempre in giro per il mondo, e una donna sola di mezza età che per vivere fa la tassista, Gabrielle (Nicole Dogue, "Alissa", "Transit").
I quattro, sembrano quasi una famiglia allargata, si aiutano e sostengono a vicenda, come fossero gli unici affetti che hanno al mondo, come se vivessero in un universo tutto loro, apparentemente distaccato dalle altre persone che inevitabilmente incrociano nella loro vita. Tutta la loro esistenza si concentra sugli strani intrecci che li legano, che a volte paiono solo d’affetto e preoccupazione, a volte d’odio, altre ancora di amore profondo. Tutta la sfera emotiva, tutto ciò che li riguarda, pare relegato a quei tre piani in cui vivono. Tutti i personaggi di contorno, infatti, appaiono per pochi istanti, pur avendo un impatto decisamente forte sui protagonisti.
I ritmi lenti, e gli sguardi nostalgici degli interpreti aumentano questo senso quasi di vuoto interiore, e ci si chiede cosa realmente abbia voluto trasmettere la regista allo spettatore, se il senso di amore profondo tra le persone, la paura del distacco e della solitudine, o un elevato senso di normalità nella vita che scorre.
Una regia pulita, senza fronzoli di nessun genere, e una fotografia bella si, ma senza eccessi, nonostante le potenzialità che la città offre, (Parigi nel suo aspetto turistico non si intravede praticamente mai!), evidenziano un senso di routine, di calma apparente, che non viene scossa nemmeno nel momento più tragico del film, ne in quello più felice.

La frase: "Non sentirti costretta ad accudirmi. Pensa un pò a te stessa.".

Monica Cabras

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
La promessa dell'alba | Il gioco delle coppie | Il giardino delle delizie | Alita: Angelo della battaglia (V.O.) | The Lego Movie 2: Una Nuova Avventura (NO 3D) | The Front Runner - Il Vizio del Potere | Mia e il Leone Bianco | Copia originale | Boy Erased - Vite cancellate | Se la strada potesse parlare (V.O.) | Il colpevole - The Guilty | Almost nothing - Cern: la scoperta del futuro | Non sposate le mie figlie 2 | Leonardo - Cinquecento | La notte è piccola per noi - Director's Cut | La favorita (V.O.) | La favorita | Land | Domani è un altro giorno | Modalità aereo | Border - Creature di confine | Ed è Subito Sera | I villeggianti | I villeggianti (V.O.) | Ognuno ha diritto di amare - Touch Me Not | Ritorno al Bosco dei 100 Acri | Aquaman (NO 3D) | Alita: Angelo della battaglia (NO 3D) | Captain Marvel | Ralph Spacca Internet (NO 3D) | Free Solo | Sofia | 7 uomini a mollo | Life, Animated | Un Viaggio Indimenticabile | Peterloo | Maria, Regina di Scozia | Rex - Un Cucciolo a Palazzo | La Casa di Jack | Il Corriere - The Mule (V.O.) | Croce e Delizia | Asterix e il Segreto della Pozione Magica | Copia originale (V.O.) | Bohemian Rhapsody (V.O.) | La conseguenza | Dragon Ball Super: Broly - Il Film | Dove bisogna stare | Benvenuti a Marwen | Momenti di trascurabile felicità | Il ritorno di Mary Poppins | Tonya | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Green book | Jules e Jim | Il professore e il pazzo (V.O.) | A Star Is Born | My Hero Academia The Movie - Two Heroes | Vice - L'uomo nell'ombra | Bohemian Rhapsody | Asterix e i vichinghi | Crucifixion - Il Male è Stato Invocato | Diabolik sono io | Il professore e il pazzo | Mamma + Mamma | Copperman | Canova | Captain Marvel (V.O.) | Il Venerabile W. | Il fascino dell'impossibile | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità | Dragon Trainer - Il Mondo Nascosto | Il miglior regalo | Parlami di te | Escape Room | Peterloo (V.O.) | La paranza dei bambini | Cold war | Un gatto a Parigi | Ricordi? | Captain Marvel (NO 3D) | Il Corriere - The Mule | Roma | Dafne | Un uomo tranquillo | Visages villages | A un metro da te (V.O.) | L'agenzia dei bugiardi | La conseguenza (V.O.) | Ti Porto Io | Phantom Boy | Green book (V.O.) | Boy Erased - Vite cancellate (V.O.) | Gloria Bell | C'era una volta il Principe Azzurro | 10 giorni senza mamma | Non ci resta che il crimine | C'è tempo | L'eroe | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Instant Family | La mia seconda volta | Scappo a casa | The Vanishing - Il Mistero del Faro | Kusama: Infinity | Il professore cambia scuola | Sara e Marti - Il Film | Peppermint - L'Angelo della Vendetta (V.O.) | La Gabbianella e il Gatto | Peppermint - L'Angelo della Vendetta | Ancora auguri per la tua morte | Il prigioniero coreano | La Strega Rossella e Bastoncino | Remi | Un Viaggio Indimenticabile (V.O.) | Dragon Trainer - Il Mondo Nascosto (NO 3D) | Sofia (V.O.) | Il sacrificio del cervo sacro (V.O.) | A un metro da te | Un viaggio a quattro zampe | Il primo re | Il Venerabile W. (V.O.) | Ora e sempre riprendiamoci la vita | Alps | Cocaine - La vera storia di White Boy Rick |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Gauguin a Tahiti - Il paradiso perduto (2019), un film di Claudio Poli con Adriano Giannini, Mary Morton, Gloria Groom.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: