Leonardo.it


A proposito di Schmidt
Dopo le manifestazioni antiabortiste di "La storia di Ruth, donna americana" e lo sguardo ironico sui college americani di "Election", Alexander Payne per il suo terzo lungometraggio sceglie le vicende agrodolci di un uomo depresso e disilluso.
Una storia che, raccontata, potrebbe risultare banale e magari anche un pizzico noiosa, se non fosse per il suo straordinario interprete, un superlativo Jack Nicholson, e per la straordinaria e affilata satira del regista.

Warren Schmidt ha 66 anni, è appena entrato in pensione dopo aver prestato lunghi anni di onorato servizio presso la grande compagnia di assicurazioni "Woodmen". La perdita della moglie a pochi giorni di distanza, lo spinge a fare il bilancio della propria esistenza. Vorrebbe aver lasciato una traccia, ma dietro sé trova solo giorni uguali e niente che possa fargli credere di aver fatto la differenza per qualcuno. Decide così di intraprendere un viaggio verso Denver per raggiungere la figlia, alla vigilia delle nozze con un uomo che Schmidt considera un vero imbecille. L'esilarante esplorazione dell'America, a bordo del gigantesco camper di 11 metri attraverso i luoghi dell'infanzia, e gli incontri con personaggi al limite del surreale, sono ritmati dalle lettere che il protagonista scrive a Ngoudou, il bambino africano di sei anni, da poco adottato a distanza, attraverso le quali si dipana l'analisi di un passato vuoto ed inutile e di un presente e un futuro nebuloso ma forse ancora da fare.
Schmidt "scorrazza per il viale della memoria" e posa il suo sguardo stupito su luoghi, cose e persone uscendo finalmente dal torpore e dallo stordimento di una vita senza azione e sensazione.

L'arte del racconto di Payne, che mescola ad una brillante ironia la drammaticità di una vita sprecata, si completa con la maestria di Nicholson nell'interpretare un uomo che si risveglia alla vita. Uno spaccato della vita americana di provincia scrutato in tutta la sua tragica sonnolenza e senza alcuna superficialità, da un uomo che pur trovandosi a passeggiare sul suo personale 'viale del tramonto', sente ancora il desiderio di dare un senso alla propria vita. Raccontato anche attraverso l'impaccio fisico a metà tra la sonnolenza e il risveglio, Warren Schmidt è un individuo dal destino spietatamente normale, sublimata dall'interpretazione di Nicholson che lo trasforma in una icona, mélange di pessimismo e pietà, crudele rappresentazione dell'uomo del XXImo secolo.

Valeria Chiari

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.












I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Jumanji: Benvenuti nella Giungla (NO 3D) | Safari | La ruota delle meraviglie | Capitan Mutanda: Il film (NO 3D) | Napoli velata | Star Wars: Gli ultimi Jedi (NO 3D) | In Dubious Battle - Il coraggio degli ultimi | Il senso della bellezza | Due sotto il burqa | Gatta Cenerentola | Walk with Me | The Broken Key | Ammore e malavita | L'ora più buia | In guerra per amore | L'ora più buia (V.O.) | My Generation | Suburbicon (V.O.) | Il ragazzo invisibile - Seconda generazione | Dickens - L'uomo che inventò il Natale | Ferdinand (NO 3D) | Suburbicon | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | Come un gatto in tangenziale | Tre manifesti a Ebbing, Missouri (V.O.) | Manifesto | Ritorno in Borgogna | La febbre del sabato sera (V.O.) | Smetto quando voglio - Ad Honorem | The Greatest Showman (V.O.) | Tutti i soldi del mondo | Morto Stalin se ne fa un altro | Passeri (V.O.) | Tre manifesti a Ebbing, Missouri | Il vegetale | Poesia senza fine | La poltrona del padre | Wonder (V.O.) | L'Insulto | Casablanca | Lasciati Andare | Essere Gigione - L'incredibile storia di Luigi Ciaravola | L'arte viva di Julian Schnabel | Billy Lynn: Un giorno da eroe | The Midnight Man | Wonder | Bastille Day - Il colpo del secolo | Benedetta Follia | La corazzata Potemkin | The Big Sick - Il matrimonio si può evitare, l'amore no | 50 Primavere | Sami Blood | Il Premio | Corpo e anima | Alla ricerca di Van Gogh | A Ciambra | Un sacchetto di biglie | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | Lion - La strada verso casa | The Rocky Horror Picture Show | Noi Siamo Tutto | Un tirchio quasi perfetto | Kong: Skull Island (NO 3D) | Detroit | La principessa e l'aquila | Coco (NO 3D) | Veleno | L'Atalante | Lady Macbeth | Coco | Anime nere | Jumanji: Benvenuti nella Giungla | Loveless | La Convocazione | Insidious: L'ultima chiave | Morto Stalin se ne fa un altro (V.O.) | Assassinio sull'Orient Express | Natale da Chef | Star Wars: Gli ultimi Jedi | Geostorm (NO 3D) | Belle Dormant - Bella Addormentata | Amori che non sanno stare al mondo | Oltre i confini del male - Insidious 2 | The Square | Il diritto di contare | Upwelling - La risalita delle acqua profonde | Leo da Vinci - Missione Monna Lisa | Ella & John - The Leisure Seeker | La Tenerezza | L'uomo di neve | Libere, disobbedienti, innamorate - In Between | Cattivissimo me 3 (NO 3D) | Poveri ma ricchissimi | The Greatest Showman | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | Mr. Ove | The Paris Opera |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Sono tornato (2018), un film di Luca Miniero con Massimo Popolizio, Frank Matano, Stefania Rocca.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2016 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: