AAA Achille
Esordio alla regia per Giovanni Albanese, scultore foggiano, che ha già collaborato con Giovanni Veronesi ("Silenzio si nasce") e il suo quasi omonimo Antonio Albanese (nello spettacolo teatrale "Giù al nord"), "AAAAchille" è la storia di un bambino (interpretato dal bravo Loris Pazienza) che, balbuziente, viene costretto a frequentare un centro per la cura dei vari problemi riguardanti la difficoltà di esprimersi "normalmente". La clinica è gestita da un mezzo matto (Paolo Bonacelli), che impone ai suoi pazienti di parlare cantando. Ma nella clinica Achille farà la conoscenza anche di Remo (Sergio Rubini), che gli aprirà nuove prospettive su come affrontare la vita.
Il film si affianca a quel filone che tratta dell'handicap in maniera leggera ma efficacissima (è d'obbligo ricordare "Il grande cocomero" di Francesca Archibugi e il purtroppo sottovalutato "Ivo il tardivo" di Alessandro Benvenuti), creando un racconto che affonda le basi in qualcosa di drammatico, ma che si sviluppa in forma di commedia. Bisogna dire che non è facile raccontare qualcosa del genere senza cadere nella trappola della retorica, o senza riuscire a centrare bene l'obbiettivo. Albanese è riuscito a descrivere in maniera semplicissima quello che c'è dietro un handicap: la paura di non riuscire a capire il mondo, l'angoscia di dover essere "diversi" o semplicemente il non riuscire a crescere.
Il film scorre con una linearità quasi naif, che non deve essere scambiata per banalità.
Alcuni dei personaggi sono assolutamente geniali (su tutti il professore, interpretato dal bravissimo Franco Barbero, che dopo che gli è crollato davanti il soffitto della sua aula dice soltanto no). Ovviamente però il film non è soltanto un film sull'handicap (tanto più che la balbuzie, della quale anche Albanese ha sofferto, è uno dei disturbi più "tollerabili"), ma parla principalmente di un bisogno di sentirsi accettati, rimanendo diversi. Ed è proprio questo il filo del film: è proprio necessario "guarire" se questo comporta perdere la possibilità di sentirsi speciali, per diventare uguali a quelli che stanno lì fuori? Gli altri forse si aspettano soltanto che una persona risponda alle loro esigenze borghesi di "normalità". Non riusciranno mai a vedere che una persona può volare anche se non ha delle ali posticce che loro gli hanno imposto.
E forse è qui la forza di queste persone "diverse": poter andare più in alto di tutti, proprio per aver capito che si può fare a meno di quelle ali finte che la gente "normale" ti vuole far indossare, e che inevitabilmente ti tengono ancorato a terra. Per volare ci vuole di più, forse anche solo la coscienza di noi stessi.

Renato Massaccesi

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.












I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Vox Lux | A Herdade | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | Tolkien | Il Re Leone (V.O.) | Shaun, Vita da Pecora - Il Film | Easy rider - Liberta' e paura | Baby Gang | Good Boys - Quei cattivi ragazzi | L'amour flou - Come separarsi e restare amici | L'ultimo spettacolo | Il colpo del cane | Burning - L'Amore Brucia | It - Capitolo uno | Il giardino delle delizie | It - Capitolo due | Fast & Furious - Hobbs & Shaw | Per un pugno di dollari | La fattoria dei nostri sogni (V.O.) | Rambo V: Last Blood | Ladri di biciclette | Serenity - L'isola dell'inganno | La fattoria dei nostri sogni | Il Signor Diavolo | Tutta un'altra vita | Effetto Domino | Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre | Tesnota | Selfie | Il Re Leone (NO 3D) | Dolor y Gloria | Gordon & Paddy | L'ospite | Genitori quasi perfetti | Grandi bugie tra amici | Attacco al potere 3 - Angel Has Fallen | Blinded by the Light - Travolto dalla musica | I migliori anni della nostra vita | Mountain | Lan xin da ju yuan | Enter the Void | C'era una volta il Principe Azzurro | Eat local - A cena coi vampiri | Mio fratello rincorre i dinosauri | Sulla mia pelle | Be happy - La mindfulness a scuola | Ema | La mafia non è più quella di una volta | Il Re Leone | C'era una volta...a Hollywood (V.O.) | Nureyev - The White Crow | Van Gogh e il Giappone | Alla corte di Ruth - RBG | Angry Birds - Il Film | Il Mostro di St. Pauli | Il Regno | Il traditore | Mademoiselle | 5 è il numero perfetto | E Poi c'è Katherine | Million Dollar Baby | Birba - Micio combinaguai | Dilili a Parigi | Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre (V.O.) | Aladdin (NO 3D) | Chiara Ferragni - Unposted | Selfie di famiglia | Martin Eden | Don't Blink - Robert Frank | Oro verde - C'era una volta in Colombia | Spider-Man: Far From Home (NO 3D) | The Rider - il sogno di un cowboy (V.O.) | La vita invisibile di Eurídice Gusmão (V.O.) | Apocalypto | A spasso con Willy | C'era una volta...a Hollywood | Pets 2: Vita da animali (NO 3D) | Toy Story 4 (NO 3D) | Aspettando la Bardot | The Rider - il sogno di un cowboy | Tutta la vita davanti | Antropocene - L'epoca umana | Il Regno (V.O.) | Strange But True |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Just Charlie - Diventa chi sei (2017), un film di Rebekah Fortune con Harry Gilby, Karen Bryson, Scot Williams.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: