Dopo il matrimonio
Susanne Bier è attualmente senza dubbio la regista scandinava di maggior successo, sia di pubblico che di critica. A due anni di distanza da "Non desiderare la donna d'altri", la Bier torna dietro la macchina da presa per esplorare una volta di più vizi e virtù all'interno di quell'inestricabile matassa che sono i rapporti umani.
Per studiare a fondo le ragioni che stanno dietro pensieri e comportamenti, anche stavolta, come nel film sopraccitato, si serve dell'eccellente contributo del regista sceneggiatore Anders Thomas Jensen (suo è il lodatissimo "Le mele di Adamo").

Al di là dell'intreccio tutto sommato abbastanza banale, fatto di amori ritrovati, incomprensioni, segreti malcelati, gelosie e furibondi scontri di personalità, quello che più sembra interessare la regista danese è la reazione umana a quello che intorno accade. La macchina da presa indugia con scrupolosità quasi maniacale sugli sguardi, sulle pieghe delle bocca, sul muoversi nervoso delle dita, nel vano tentativo di cogliere ciò che invece è per antonomasia inafferrabile, la tormentata psiche dell'uomo.
L'eredità di "Dogma" è ancora fortemente presente, ma il tutto sembra filtrato e mitigato da questa ossessiva ricerca dei volti, e soprattutto di quello che dietro di essi si cela. E a quanto pare c'è più di qualche cosa nascosta. Ecco che allora "Dopo il matrimonio" si può anche interpretare come un film sul valore della parola, sul peso e sul perché di un segreto, su quanto una bugia può cambiare la vita, su quanto una verità può essere usata come strumento di difesa o arma da fuoco.

In qualche passaggio alcuni interessanti spunti di riflessione si perdono per strada, pure perché la Bier si fa ogni tanto prendere la mano dai toni melodrammatici, e diventa un pò ingestibile la carne al fuoco: per fortuna qualche lungaggine di troppo non inficia sul risultato finale, risultato peraltro impreziosito dall'encomiabile lavoro di gruppo del cast, un quartetto di attori scandinavi di tutto rispetto.
Inevitabile fare un riferimento agli intensi drammi da camera bergmaniani. Alla Bier manca l'asciuttezza e la compostezza formale del regista de "Il posto delle fragole", complice una sottile patina di narcisistico compiacimento che non si può non notare, me in questo girotondo di intrecciate emozioni le buone intenzioni ci sono tutte. Di questi tempi non è poco.

La frase: "Ogni conoscente, amico, familiare.. è il tempo che passi con loro che conta. Il resto non conta niente".

Stefano Del Signore

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Vice - L'uomo nell'ombra | Il professore e il pazzo (V.O.) | Modalità aereo | I villeggianti | Ricordi? | 7 uomini a mollo | Peppermint - L'Angelo della Vendetta | Sara e Marti - Il Film | Green book | Euforia | Un Viaggio Indimenticabile | Peterloo (V.O.) | Il gioco delle coppie | Boy Erased - Vite cancellate | Ben Is Back | Free Solo | In the Same Boat | Mediterraneo | La favorita | Se la strada potesse parlare (V.O.) | La conseguenza (V.O.) | The Front Runner - Il Vizio del Potere | Copia originale | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | La mia seconda volta | Ed è Subito Sera | Ride | Border - Creature di confine | Crucifixion - Il Male è Stato Invocato | Croce e Delizia | Dragon Trainer - Il Mondo Nascosto (NO 3D) | Un Viaggio Indimenticabile (V.O.) | Gloria Bell | Peppermint - L'Angelo della Vendetta (V.O.) | Non sposate le mie figlie 2 | La Gabbianella e il Gatto | Non ci resta che il crimine | L'eroe | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | L'Ultima Cima | Un uomo tranquillo | Instant Family | Il Venerabile W. (V.O.) | Benvenuti a Marwen | La Casa di Jack | Il professore e il pazzo | Old Man & the Gun | Silence | Sofia | Il primo re | La Casa di Jack (V.O.) | Captain Marvel (NO 3D) | Kusama: Infinity | C'è tempo | Una notte di 12 anni (V.O.) | Dove bisogna stare | Appuntamento al parco | Captain Marvel | La promessa dell'alba | Roma (V.O.) | Il diritto di contare | L'agenzia dei bugiardi | Sofia (V.O.) | Jules e Jim | La paranza dei bambini | My Hero Academia The Movie - Two Heroes | Alita: Angelo della battaglia (NO 3D) | A un metro da te (V.O.) | L'ingrediente segreto | Mamma + Mamma | A Star Is Born | C'era una volta il Principe Azzurro | 10 giorni senza mamma | La vita in un attimo | Almost nothing - Cern: la scoperta del futuro | Mare dentro | Un viaggio a quattro zampe | Il senso della bellezza | Parlami di te | The Lego Movie 2: Una Nuova Avventura (NO 3D) | Ancora auguri per la tua morte | Dafne | Corpo e anima | Il colpevole - The Guilty | Il Corriere - The Mule (V.O.) | Canova | Santiago, Italia | Il Corriere - The Mule | A un metro da te | Diabolik sono io | Cocaine - La vera storia di White Boy Rick | Roma | Tonya | La conseguenza | La notte è piccola per noi - Director's Cut | Un giorno all'improvviso | Scappo a casa | Alps | Il Venerabile W. | Dragon Ball Super: Broly - Il Film | Land | Peterloo | Asterix e il Segreto della Pozione Magica | Momenti di trascurabile felicità | Green book (V.O.) | Boy Erased - Vite cancellate (V.O.) | Domani è un altro giorno | Escape Room | Captain Marvel (V.O.) | La favorita (V.O.) | Il Sole | Conversazioni Atomiche | Il professore cambia scuola | Bohemian Rhapsody |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Gauguin a Tahiti - Il paradiso perduto (2019), un film di Claudio Poli con Adriano Giannini, Mary Morton, Gloria Groom.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: