Aide-toi et le ciel t'aidera
Da qualche anno il cinema francese è ritornato a regalare pellicole, in apparenza molto semplici, ma dal grande impegno e con tematiche importanti, basterebbe pensare ad esempi come "La classe" di Laurent Cantet, fresco vincitore della Palma a Cannes 2008 o a "Sotto i tetti di Parigi" di Hiner Saleem, presentato al Festival di Locarno 2007.
Dopo ottimi riscontri con C’est quoi la vie, La chambre des officiers e Monsieur Ibrahim e i fiori del Corano, il regista francese François Dupeyron torna a dirigere, e questa volta lo fa con una "commedia nera" godibilissima, ma non per questo priva di significati e spunti interessanti.
Punto di partenza, come peraltro era stato anche per il film di Saleem, è l’estate 2003, una delle più calde della storia, una delle più tragiche, e che tra gli anziani, fece migliaia di morti in Francia.
Nella cornice di una torrida periferia, si sviluppa la storia di Sonia (davvero brava l’attrice Félicité Wouassi) e dei suoi quattro figli: una sta per sposarsi, l’altra rimane incinta, uno è uno spacciatore col vizio di farsi arrestare, il più piccolo rimane inebetito dal computer.
Il giorno delle nozze, quando tutto sembra pronto, il marito di Sonia, muore per un attacco cardiaco.
Per non rovinare tutto, decide di seppellirlo, grazie all’aiuto dell’anziano vicino, nella cantina del palazzo.
Da questo momento il film comincia a delinearsi, andando a toccare bei momenti di comicità, come anche riflessioni più serie.
La pellicola infatti comincia a vivere sull’ambivalenza di molti aspetti, prima bene e male, poi vita – morte, onesta – disonesta, ma riesce sempre a tenere l’attenzione ferma su ogni singolo personaggio, senza mai stancarci, senza mai cedere alla mediocrità di narrazione.
L’occhio di Dupeyron indaga sulle individualità, sui sentimenti, sulle passioni, sembra far improvvisare i suoi attori, e forse lo fa, ci parla della condizione degli anziani, di solitudini e di passioni talvolta mai sopite.
Racconta di valori universali come la famiglia, del rapporto madre – figli, di amicizia, d’amore, e lo fa con la sensibilità di chi, lo strumento cinema, lo conosce bene.
Quello che stupisce non è solo la presenza di un cast (peraltro molti giovani talenti presenti) molto affiatato, quanto la storia in se stessa, un racconto pulito, che sa emozionare e commuovere, ma sempre col sorriso sulle labbra.
Certe volte, quando lo schermo riesce a donarci qualcosa di così bello, è difficile non esserne travolti.

La frase: "Per ogni problema c’è sempre una soluzione".

Andrea Giordano

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.












I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Piccole donne | Storia di un Matrimonio | C'era una volta...a Hollywood | La Famosa Invasione degli Orsi in Sicilia | Ermitage - Il Potere dell'arte | Joker | Il paradiso probabilmente | Scherza con i fanti | L'ufficiale e la spia | City of Crime | Escher - Viaggio nell'infinito | Hammamet | Il mistero Henri Pick | Antropocene - L'epoca umana | Perfetti sconosciuti | Chi è senza colpa | Cena con delitto - Knives Out (V.O.) | Green book | Downton Abbey | Jojo Rabbit | Richard Jewell | Light of My Life | Tolo Tolo | Lou Von Salomé | Red Lights | Star Wars - L'Ascesa di Skywalker (V.O.) | Ti Porto Io | La Dea Fortuna | Un Giorno di Pioggia a New York | La Belle Époque | L'inganno perfetto | Hole - L'Abisso | Spie sotto copertura | Psicomagia - Un'arte per guarire | Me contro Te - La vendetta del Signor S | Il terzo omicidio | Vivere | Herzog incontra Gorbaciov | The Farewell - Una Bugia Buona | Dio è donna e si chiama Petrunya | Manaslu - La Montagna Delle Anime | Dio è donna e si chiama Petrunya (V.O.) | 18 regali | Bene ma non benissimo | Jojo Rabbit (V.O.) | Grandi bugie tra amici | Il Primo Natale | Che fine ha fatto Bernadette? (V.O.) | Si alza il vento | Cold war | Dafne | Midway | Frozen 2 - Il Segreto di Arendelle (NO 3D) | Fiore gemello | Un Giorno di Pioggia a New York (V.O.) | Star Wars - L'Ascesa di Skywalker | L'uomo che comprò la luna | Amarcord | Sorry We Missed You | I bambini di Rue Saint-Maur | Qualcosa di meraviglioso | Botero - Una ricerca senza fine | Doctor Sleep | Otto e mezzo | The Lodge | First Man - Il primo uomo | Pinocchio | Piccole donne (V.O.) | La dolce vita | Richard Jewell (V.O.) | Tutto il mio folle amore | La ragazza d'autunno | Sulle ali dell'avventura | The Irishman | Cena con delitto - Knives Out | Playmobil The Movie | L'immortale | Aspromonte - La terra degli ultimi | Jumanji - The Next Level | Ritratto della giovane in fiamme | La Scomparsa di mia Madre | The Farewell - Una Bugia Buona (V.O.) | La fattoria dei nostri sogni | Tracks - Attraverso il deserto | Star Wars - L'Ascesa di Skywalker (NO 3D) | Leonardo. Le Opere | Sorry We Missed You (V.O.) |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Judy (2019), un film di Rupert Goold con Renée Zellweger, Jessie Buckley, Rufus Sewell.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: