Alila
L'ultimo film di Amos Gitai sembra che parli di semplici storie in un condominio dove passano tante vite diverse. Ma invece dice molto di più.
La storia del film, anzi le storie, si intrecciano fino a rivelare sentimenti complessi: Hezi compra un appartamento per poter fare l'amore con la sua amante Gabi, ma quello che nasce come un gioco, ovviamente si complica; Ezra è fiero del figlio che parte militare, ma questo dopo pochi giorni diserta; Mali, l'ex moglie di Ezra amoreggia con Ilan che forse è solo di passaggio. Oltre a questi personaggi ce ne sono altri, altrettanto importanti nell'economia del racconto, che appartengono ad un'umanità variegata che ha dell'eccezionale proprio per la sua diversità.
La sensazione più forte che si ricava dal racconto è che ognuna di queste vite ha un bisogno estremo di tranquillità, anzi di pace. Sembra come se ognuno fosse perseguitato sempre: Mali dal suo ex marito; Ezra e i suoi lavoratori clandestini dalla polizia; Eyal, il figlio, dall'esercito; Schwartz, un sopravvissuto all'olocausto, dai ricordi dei campi di sterminio. Sono ritratti che sembrano estranei a tutto, ma che invece sentono tutto il dolore che quotidianamente debbono affrontare. Anche i personaggi, in un certo senso minori, sentono questo senso di precarietà: Aviram che vive solo, con il suo cane; la cameriera filippina di Scwartz che suona Schubert al pianoforte ed è così lontana da dove è nata, sicuramente per fuggire altri dolori; la poliziotta che ogni singolo istante dà di matto. Insomma un mondo dove la tranquillità sembra non esistere. Però alla fine c'è un riscatto: la possibilità di un cambiamento che va di pari passo con il cambiamento del paese.
Quando c'è la guerra chi ci rimette è soltanto la gente normale, non certo chi la guerra l'ha scatenata. Ed è per questo che tutto il film è scandito da notiziari che rendono conto degli attentati palestinesi e dei raid israeliani, entrambi forme infami di voler dimostrare qualcosa. E la gente deve vivere in una situazione che non ha mai chiesto. Tutto per le idee di pochi.
A livello tecnico il film è ineccepibile. Composto interamente di piani sequenza lunghissimi e molto particolari. C'è anche la trovata originale di narrare i titoli di testa come sé il regista stesse conversando con il pubblico.
Amos Gitai sembra voler dire che c'è un'umanità dimenticata che vive la sua vita con le emozioni di tutti: l'amore, il dolore, il ricordo. Non importa che questi siano israeliani, palestinesi, cinesi, filippini. Quello che importa è che ci sia una presa di coscienza per accorgersi che comunque sia, tutto questo è vita.

Renato Massaccesi

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.












I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Lo Schiaccianoci - Royal Ballet 2017/18 | Lontano da qui | Ride | Omicidio al Cairo | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Ti presento Sofia | Dragon Trainer | Un piccione seduto su un ramo riflette sull'esistenza | Mini Cuccioli - Le quattro stagioni | Halloween | Euforia | Widows - Eredità criminale | Un piccolo favore | Il Grinch (V.O.) | Sulle sue spalle | Il ragazzo più felice del mondo | Lo sguardo di Orson Welles (V.O.) | Loving Vincent | Corpo e anima | Alpha - Un'amicizia forte come la vita (NO 3D) | Michelangelo - Infinito | Un Affare di Famiglia | Il Grinch | Il dubbio - Un caso di coscienza | A Private War | Tre volti | Baffo & Biscotto - Missione Spaziale | Up&Down - Un film normale | Angel face | Hell Fest | Isabelle | Senza lasciare traccia | Conta su di me | Colette (V.O.) | Non dimenticarmi | La melodie | Il castello di vetro | Ride (di Jacopo Rondinelli) | Summer | Penguin Highway | In guerra (V.O.) | Macchine mortali | In guerra | Sconnessi | Notti magiche | Ovunque tu sarai | L'appartamento | Tonya | Il Grinch (NO 3D) | First Man - Il primo uomo | Terra Bruciata! il Laboratorio Italiano della Ferocia Nazista | Un giorno all'improvviso | La Casa dei Libri | La fuitina sbagliata | Piccoli Brividi 2: I Fantasmi Di Halloween | Orizzonti di gloria | The Wife - Vivere nell'ombra | Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald (V.O.) | Red Land (Rosso Istria) | Morto tra una settimana... o ti ridiamo i soldi | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | I Misteri di Ichnos - La Strega di Belvì | Smallfoot: Il mio amico delle nevi | Non ci resta che vincere | Menocchio | Robin Hood - L'origine della leggenda | Macchine mortali (NO 3D) | Cenerentola | Lazzaro Felice | Il Gruffalò & Gruffalò e la sua Piccolina | Bohemian Rhapsody | Spider-Man: Un Nuovo Universo (NO 3D) | Stronger - Io sono più forte | Il mistero della casa del tempo | Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald (NO 3D) | A Star Is Born | Gli Incredibili 2 (NO 3D) | I Villani | Smallfoot: Il mio amico delle nevi (NO 3D) | Chesil Beach - Il segreto di una notte | L'ape Maia - Le olimpiadi di miele | Ora e sempre riprendiamoci la vita | Zanna Bianca (NO 3D) | Dinosaurs | La terra dell'abbastanza | Johnny English colpisce ancora | Il senso della bellezza | La Strega Rossella e Bastoncino | Oh mio Dio! | Troppa grazia | Bohemian Rhapsody (V.O.) | Opera senza autore | Ovunque proteggimi | Baby Boss (NO 3D) | L'uomo che rubò Banksy | La prima pietra | Il vizio della speranza | Colette | Roma | Quello che non so di lei | Roma (V.O.) | Lucky (V.O.) | Alpha - Un'amicizia forte come la vita | The Children Act - Il verdetto | Richard - Missione Africa | Conversazioni Atomiche | E' arrivato il Broncio | La donna elettrica | Le Fidèle | La casa delle bambole - Ghostland | Lo schiaccianoci e i quattro regni (NO 3D) | Tutti lo sanno | Il Banchiere Anarchico | Santiago, Italia | Se son rose | Mary Shelley - Un amore immortale (V.O.) | Ulysses: A Dark Odyssey | Lo sguardo di Orson Welles | Il testimone invisibile | Quasi nemici - L'importante è avere ragione |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per La notte è piccola per noi - Director's Cut (2018), un film di Gianfrancesco Lazotti con Michela Andreozzi, Francesca Antonelli, Cristiana Capotondi.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: