Leonardo.it


Alone in the dark
L'archeologo Lionel Hudgens, specializzato in ricerche paranormali, ha effettuato studi sugli Abkani, antica civiltà americana convinta che sulla Terra ci fossero due mondi, uno fatto di luce ed uno di oscurità, tra i quali, 10000 anni fa, aprirono un cancello che non riuscirono a richiudere prima che qualcosa di malvagio riuscisse ad attraversarlo. Quando il governo ha poi bloccato le ricerche, Hudgens si è costruito un laboratorio nascosto in una miniera abbandonata, all'interno del quale ha messo in atto esperimenti su bambini orfani, nell'intento di fondere l'essere umano con altre creature.
Qualcuno tolga al tedesco Uwe Boll il diritto di girare film! Dopo averci propinato, nel 2003 (da noi però è arrivato nell'estate del 2004), l'inguardabile House of the dead, trashissimo movie-game continuamente infarcito di comicità involontaria, si dedica alla distruzione su pellicola dello storico Alone in the dark, primo videogioco che, ancor prima dell'arcinoto Resident evil, applicò al proprio game play un contesto horror.
Protagonista del lungometraggio è un Christian Slater ormai in caduta libera che, nei panni dell'investigatore del soprannaturale Edward Carnby, si avventura, affiancato dall'archeologa Aline Cedrac (la Tara Reid di American pie), a Shadow Island, nel tentativo di recuperare tre antiche tavolette dall'immenso potere.
Tra mostruose creature simil-Alien e sequenze d'azione (poche) girate con lo stile di un trailer televisivo, talmente veloci da non lasciare neppure il tempo di provare emozioni, Alone in the dark appare fin da subito come un noiosissimo e banale prodotto, interpretato anche dallo Stephen Dorff di Blade (1998) e Paura.com (2002), che, oltre a perdersi nell'infinità di inutili dialoghi, viene penalizzato dalla voce fuori campo di Carnby in stile detective-story vecchia maniera, la quale risulta soltanto ridicola e contribuisce a rendere ancora più soporifera la vicenda.
In conclusione, un pasticcio interminabile che non presenta nulla di originale o memorabile, il quale, tra movimenti di macchina estremamente lenti che sembrano stati realizzati appositamente per colmare circa cento vuoti minuti di pellicola, e perfino vaghi riferimenti a …e tu vivrai nel terrore! L'aldilà (1981) del compianto Lucio Fulci, riesce soltanto a convincerci del fatto che l'unico buio di cui bisogna aver paura è quello che scende nella sala cinematografica quando partono i suoi titoli di testa.

La frase: "Mia madre dice sempre che non devo avere paura del buio"

Francesco Lomuscio

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Manchester by the Sea | Il tuo ultimo sguardo | All Eyez On Me | La principessa e l'aquila | David Gilmour Live At Pompeii | Inhumans | Io Danzerò | Kingsman - Il cerchio d'oro (NO 3D) | Vi presento Toni Erdmann | Dopo l'amore | Barry Seal - Una storia americana (V.O.) | Bedevil - Non installarla | Fortunata | La storia dell'amore | The Circle | King Arthur: Il potere della spada (NO 3D) | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | Cars 3 (NO 3D) | Dove cadono le ombre | La corrispondenza | Barry Seal - Una storia americana | Atomica Bionda | Cattivissimo me 3 | Cars 3 | Cuori Puri | Kung Fu Panda 3 (NO 3D) | Leatherface | Diario di una schiappa - Portatemi a casa! | Che Dio ci perdoni | The Devil's Candy | Taranta on the Road | Indivisibili | La musica del silenzio | Dunkirk (V.O.) | Spider-Man: Homecoming (NO 3D) | Il Viaggio - The Journey | Incontri ravvicinati del terzo tipo | Il diritto di uccidere | Aspettando il Re | Easy - Un viaggio facile facile | L'inganno (V.O.) | Amityville: Il risveglio | Baby Driver - Il genio della fuga | Kong: Skull Island (NO 3D) | Un profilo per due | Cars - Motori ruggenti | Quello che so di lei | Baby Driver - Il genio della fuga (V.O.) | Sacro GRA | Un appuntamento per la sposa | Overdrive | 150 milligrammi | Fuori c'è un mondo | Neve nera | On the Milky Road - Sulla Via Lattea | Libere, disobbedienti, innamorate - In Between | Safari | Eraserhead - La mente che cancella | La notte che mia madre ammazzò mio padre | Dunkirk | Gatta Cenerentola | Lady Macbeth | In questo angolo di mondo | Cattivissimo me 3 (NO 3D) | La teoria svedese dell'amore | Miss Sloane - Giochi di potere | Jackie | Lo chiamavano Jeeg Robot | Vista Mare | La vita in comune | Orecchie | A Dragon Arrives! | Hotel Salvation | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | Fottute! | Maryland | Il diritto di contare | The Dinner | The Most Beautiful Day - Il giorno più bello | Il flauto magico - The Royal Opera | Sette Giorni | La tartaruga rossa | Veleno | Walk with Me | La notte | In Dubious Battle - Il coraggio degli ultimi | The Teacher | A Ciambra | The Truman show | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | La fratellanza | L'ordine delle cose | Joy | L'altro volto della speranza | Single ma non troppo | Tutto quello che vuoi | Rosso Istanbul | Boston - Caccia all'Uomo | 4 mesi, 3 settimane e 2 giorni | Insospettabili Sospetti | Civiltà perduta | Lasciati Andare | Appuntamento al parco | L'infanzia di un capo | La Tenerezza | Il colore nascosto delle cose | Anime nere | La Torre Nera | Annabelle 2: Creation | La fine e' il mio inizio |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Cieli rossi, Bassano in guerra (2015), un film di Giorgia Lorenzato, Manuel Zarpellon con  , ,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2016 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: