Leonardo.it

  


American Pycho
La nuova pellicola di Mary Harron "American Psycho", tratta dall'omonimo best seller di Bret Easton Ellis, uscito nel 1991 e subito al centro di un caso internazionale per la violenza dei suoi contenuti, è una minuziosa descrizione del clima di yuppismo imperante degli anni '80. A differenza del libro, particolarmente lucido e preciso nella descrizione delle assurde violenze compiute dal protagonista, la sceneggiatura del film, della stessa regista e di Elizabeth Guinevere Turner, è molto più soft. L'attenzione si posa sulle manie di Patrick Bateman (Christian Bale) ossessionato dal voler essere il più bello, il più ricco, il più in vista di tutta Wall Street. Le sue maggiori preoccupazioni sono quelle di apparire sempre in forma perfetta, sfoggiando il miglior abito di alta sartoria italiana, Versace o Armani, di aver il miglior biglietto da visita, con carta filigranata, scritta in rilievo e di un bianco non ben definibile, di cenare sempre nei locali più esclusivi della città.
Questa sua apparente normalità, nasconde, però, una verità sconcertante: il suo desiderio di possesso si spinge tanto da volere anche il sangue delle donne che frequenta, degli amici che invidia. Bateman è un perfido, ha "tutte le caratteristiche di un essere umano, capelli, occhi, mani, ma non un solo sentimento umano, se non l'arrivismo, la voglia di successo". Egli passa dall'essere super controllato, quasi freddo, distaccato ad un omicida spietato che adora ricoprirsi del sangue delle sue vittime, anche se, per non sporcare i suoi magnifici abiti e il suo costosissimo e super tecnologico loft indossa un impermeabile e poggia a terra dei giornali! Ma è proprio questo suo "vizio", la cosa che lo rende particolare, che lo allontana da quella sua voglia di conformismo, da quell'anonimità che altrimenti lo fagociterebbe.
La sua lucidità maniacale lo porta a girare con i guanti di pelle sempre in tasca, a conoscere pezzo per pezzo le canzoni dei suoi artisti preferiti, a distinguere le varie sfumature di bianco di un biglietto da visita, a conoscere con precisione la vita e le "opere" dei maggiori serial killer di tutti i tempi. Tutta questa meticolosità, ad un certo punto, però, cede: quello che abbiamo visto, quegli omicidi, quella violenza, tutto quel sangue, è accaduto davvero o sono solo insane fantasie di un uomo stressato dalla voglia di successo?

"American Psycho" è un film in cui la visione femminile della regista traspare molte volte dalla descrizione dei prodotti di bellezza, a quella degli abiti e dei profumi usati dal protagonista. La colonna sonora, che si avvale delle bellissime musiche originali dei Genesis, di Phil Collins, di Huey Lewis and the News, sottolinea anzi enfatizza ancora di più lo spirito di quel particolare momento storico in cui a dettare legge erano il denaro e l'apparire.
"American Psycho" è una pellicola estremamente curata nei dettagli, sotto ogni punto di vista: lo scenografo Gideon Ponte ha recuperato vecchi videoregistratori e Walkman originali, la costumista Isis Mussenden ha ricreato l'abbigliamento di quel periodo rivolgendosi ai principali stilisti che proprio in quegli anni iniziarono l'ascesa all'olimpo della moda (Versace, Gaultier, Yamamoto, Kenzo).
In conclusione, si può dire che "American Psycho" altro non è che una descrizione agghiacciante, ma non troppo lontana, di una realtà che forse ancora oggi ci appartiene.

Teresa Lavanga

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, DVD, Recensione, Opinioni











I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Storie pazzesche | Rembrandt - La Grande Arte Al Cinema | Timbuktu | St. Vincent | Child 44 - Il bambino n. 44 | The Lazarus Effect | La famiglia Belier | Suite Francese (V.O.) | Il giovane favoloso | Vogliamo vivere! To be or not to be | Leviathan | White God - Sinfonia per Hagen | Lo straordinario viaggio di T.S. Spivet (NO 3D) | Lettere di uno Sconosciuto | Gli impressionisti - E l'uomo che li ha creati | Latin Lover | Il libro della vita (NO 3D) | Sarà il mio tipo? e altri discorsi sull'amore | La teoria del tutto | Forza maggiore | Amore, Cucina e... Curry | Barry Lyndon | Survivor | Louisiana (The Other Side) | Il racconto dei racconti | Sgarbistan | Calvario | Birdman o (l'Imprevedibile Virtù dell'Ignoranza) | Storia di una ladra di libri | Nessuno si salva da solo | Fast & Furious 7 | The Repairman | The Tribe | Faber in Sardegna & L'ultimo concerto di Fabrizio De André | Samba | Pitch Perfect 2 (V.O.) | Leoni | The Imitation Game | Louisiana (The Other Side) (V.O.) | Tomorrowland - Il mondo di domani | Basta Poco | Le frise ignoranti | Magic in the Moonlight | San Andreas (V.O.) | Big Eyes | Anime nere | Spongebob - Fuori dall'acqua (NO 3D) | Un viaggio serio... ma non troppo | Se Dio Vuole | Uno, anzi due | Due giorni, una notte | Qualcosa di noi | Rompicapo a New York | Figlio di nessuno | Mortdecai | Noah (NO 3D) | Sotto Assedio - White House Down | Il racconto dei racconti (V.O.) | Per un pugno di dollari | Cave of Forgotten Dreams | Il castello errante di Howl | Squola di Babele | Gigolò per caso | Le streghe son tornate (V.O.) | La terra dei santi | Minuscule, La valle delle formiche perdute (NO 3D) | Maraviglioso Boccaccio | Citizenfour (V.O.) | Bellas Mariposas | Into the Woods | Una nuova amica | Doraemon - Il film (NO 3D) | Fuori Mira | L'Albero tra le Trincee | I bambini sanno | L'ultimo lupo (NO 3D) | San Andreas | La scelta | Pride | Io sono Mateusz | Hybris | Mai così vicini | The Divergent Series: Insurgent (NO 3D) | Let's Go | Educazione affettiva | L'amore non perdona | La mossa del pinguino | Whiplash | San Andreas (NO 3D) | Mad Max: Fury Road | Tempo instabile con probabili schiarite | Adaline - L'eterna giovinezza | Tomorrowland - Il mondo di domani (V.O.) | Avengers: Age of Ultron (NO 3D) | Hungry Hearts | Last summer | Mad Max: Fury Road (V.O.) | Mauro c'ha da fare | Il buono, il brutto, il cattivo | Mad Max: Fury Road (NO 3D) | Foxcatcher - Una storia americana | Gemma Bovery | Turner (V.O.) | Still Alice | Suite Francese | Frankenstein Junior | Il fascino indiscreto dell'amore | Boyhood | Il libro della vita | The fighters - Addestramento di vita | Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte | Difret - il coraggio per cambiare | Cristiada | La trattativa | Citizenfour | Ritorno al Marigold Hotel | Mia madre | Doraemon Il Film - Le avventure di Nobita e dei cinque esploratori | Home - A casa (NO 3D) | I 7 nani | L'Immagine Mancante | Nomi e cognomi | Short skin | Mary's Land - Terra Di Maria | Youth - La giovinezza | Birdman o (l'Imprevedibile Virtù dell'Ignoranza) (V.O.) | Il sale della terra | Tutto può cambiare | Selma - La strada per la libertà | Pitch Perfect 2 | Il Bacio Azzurro | Pitza e Datteri | Jimmy’s Hall - Una storia d'amore e libertà | Mai stati uniti | Il padre |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.
Keira Knightley è diventata mamma
A dare conferma dell'avvenuta nascita del figlio/a dell'attrice Keira Knightley è il magazine People. Ma le voci circolavano già da qualche giorno, grazie ad alcuni fan che avrebbero avvistato [..]
In TV: "The Lincoln Lawyer"
Oggi in TV, Mickey Haller é un avvocato di Los Angeles, che ha speso anni della sua carriera, difendendo piccoli criminali e preparando i suoi casi nel sedile posteriore di una Lincoln [..]

Trailers e Video
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Teaser trailer in versione originale con sottotitoli in italiano (it) per Steve Jobs (2015), un film di Danny Boyle con Michael Fassbender, Kate Winslet, Seth Rogen.

Tra i nuovi video:

Speciale Cannes 2015
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2015 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Contatti
Pubblicità su FilmUP.com