Leonardo.it


Andalucia
(Venezia 30/8/2007) La quarta edizione del Venice Day - Giornate degli Autori ospita il giovane Alian Gomis, che presenta il suo secondo lavoro: "Andalucia". Nel 2002 era salito alla ribalta con "L'Alfrance" vincendo il premio "Pardo d'Argento" al festival di Locarno. Alain Gomis, di padre senegalese e madre francese, è considerato uno dei registi del cinema africano e in particolare uno dei tre eredi del grande Ousmane Sembène. La seconda opera, "Andalucia" prodotta nel 2006, appartiene al genere del film di finzione, nato dall'estro di Sembène, di cui riprende praticamente tutti gli schemi da quello fantastico, quasi onirico, a quello della denuncia. Il protagonista è Yacine, un giovane maghrebino insofferente a qualsiasi legame sia a livello sentimentale che lavorativo. E' un bravo insegnante di sostegno, amato dai bambini e decisamente contrario a qualsiasi lavoro che possa definirsi un vero "posto fisso". Così un giorno fra i diversi lavori che si trova a svolgere, ovviamente sempre saltuari, si occupa di servire la cena ai poveri per un'ora al giorno ed è qui che la sua vita comincia a trasformarsi. Il contatto con persone "diverse" e l'incontro con alcuni dei suoi amici risveglia in lui tanti ricordi del passato, quando era bambino, questo lo porta a capire di essere in qualche maniera insoddisfatto. Ha uno spirito nomade, libero, che ama vivere nella provvisorietà, non per nulla la sua casa è una roulotte, ma al tempo stesso, forse, si rende conto di desiderare altro, la notorietà, avere la forza e il coraggio di parlare con una donna che osserva da lontano da qualche tempo. Ecco ora, attraverso gli amici Yacine riesce ad assaggiare una piccola parte del mondo delle star, non solo, ma riesce finalmente a prendere il coraggio a due mani ed a parlare con la signora di cui era invaghito e così una sera le piomba a casa con la scusa di vedere l'appartamento. La strana visita si conclude con una domanda che Yacine porge alla donna "Sei felice qui?" la risposta" Si, è la mia casa". Questa frase è una sorta di conclusione del percorso che il protagonista sta compiendo dentro di sé, in qualche modo, anche lui cerca un posto adatto a lui, un luogo che in realtà ha già trovato, ma di cui ancora non è consapevole: il mondo. Yacine guarda il mondo, osserva le persone intorno a sé con sguardo a volte "ebete", come se stesse incamerando qualcosa, comprende ciò che avviene ed è desideroso di scoprire e capire. E' un personaggio ambiguo, dall'identità complessa, che rappresenta metaforicamente il mondo. Yacine è un personaggio-mondo, in continuo transito e cambiamento, come ciò che lo circonda, e mostra di saper trovare mille modi e avere infinite risorse, per riuscire a raggiungere il suo scopo. Attraverso il protagonista Alain Gomis denuncia la situazione moderna di disagio delle periferie, ma al tempo stesso invita chiaramente il pubblico a staccarsi dalla propria appartenenza geografica per creare una e una sola identità, superando così anche gli schemi culturali, che dividono i popoli. Yacine trova mille ostacoli in questo suo inconscio progetto, dall'amico d'infanzia Djibril, che sottolinea il suo essere di colore al padre convertito al cattolicesimo. E' il mondo che conosce che cerca in tutti i modi di fermarlo, di fargli cambiare strada, ma il percorso interiore è già iniziato e presto se ne vedranno i frutti.

La frase: "Ciò che conta è trovare il proprio posto, un vero posto".

Federica Di Bartolo

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.




I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
I'm - Infinita come lo spazio | Bad Moms 2 - Mamme molto più cattive | Prince - Sign O' The Times | Manifesto (V.O.) | Auguri per la tua morte | A Ciambra | Zona d'ombra - Una scomoda verità | The Paris Opera | Mistero a Crooked House | Babylon Sisters | Pipì Pupù e Rosmarina in Il Mistero delle Note Rapite | Justice League (NO 3D) | Cattivissimo me 3 (NO 3D) | It | Barry Seal - Una storia americana | Il palazzo del Viceré | American Assassin | Elle | Fortunata | Thor: Ragnarok | Io Danzerò | Le donne e il desiderio | Veleno | L'ordine delle cose | Dove non ho mai abitato | Una famiglia | LEGO Batman Il Film (NO 3D) | Cento giorni a Palermo | Paddington 2 (V.O.) | La principessa e l'aquila | Loving Vincent | Justice League | Orecchie | Una scomoda verità 2 | La battaglia dei sessi | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | Vittoria e Abdul | Paddington 2 | The Big Sick - Il matrimonio si può evitare, l'amore no | Thor: Ragnarok (NO 3D) | Kong: Skull Island (NO 3D) | La storia dell'amore | I'm - Infinita come lo spazio (NO 3D) | La Battaglia Di Hacksaw Ridge (V.O.) | Addio Fottuti Musi Verdi | Borg McEnroe | Un profilo per due | The Place | Noi Siamo Tutto | Mister Universo | Malarazza | 120 battiti al minuto | Sieranevada | Mr. Ove | La fratellanza | Una Donna Fantastica | Ritratto di Famiglia con Tempesta | Justice League (V.O.) | Easy - Un viaggio facile facile | Cars 3 (NO 3D) | Gifted - Il dono del talento | Ogni tuo respiro | Il senso della bellezza | The Broken Crown - La corona spezzata | Good Time | Il Vangelo secondo Matteo | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | The Brown Bunny | L'equilibrio | Il colore nascosto delle cose | Parliamo delle mie donne | Appuntamento al parco | Geostorm (NO 3D) | Una questione privata | La forma della voce | Capitan Mutanda: Il film (NO 3D) | The Broken Key | Inception | Il mio Godard | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | La signora dello zoo di Varsavia | La Battaglia Di Hacksaw Ridge | Nove lune e mezza | Terapia di coppia per amanti | Libere, disobbedienti, innamorate - In Between | Gomorra 3 - La serie | L'altra metà della storia | Enrico Rava - Note Necessarie | La casa di famiglia | Sono Guido e non Guido | 150 milligrammi | The Teacher | The Big Sick - Il matrimonio si può evitare, l'amore no (V.O.) | L'esodo | Agadah | Saw: Legacy | Nico, 1988 | Gatta Cenerentola | L'altro volto della speranza | L'uomo di neve | L'incredibile vita di Norman | Borg McEnroe (V.O.) | L'inganno | Non c'è campo | Slam - Tutto per una ragazza | Il Giardino degli Artisti - L'Impressionismo americano | My Name Is Emily | L'uomo dai mille volti | Gli sdraiati | Blade Runner 2049 (NO 3D) | Renegades - Commando d'assalto | Capitan Mutanda: Il film | Gli asteroidi | L'intrusa | Lasciati Andare | Finché c'è prosecco c'è speranza | Monster Family | La vita in comune | The Square | La La Land | Anime nere | 40 sono i nuovi 20 | La Tenerezza | Vampiretto | Personal Shopper | Manifesto | Dopo l'amore | La ragazza nella nebbia | Munch 150 | Ammore e malavita | Good Time (V.O.) | La corazzata Potemkin | Dunkirk | In Dubious Battle - Il coraggio degli ultimi | Thor | Rosso Istanbul | Mazinga Z - Infinity | Flatliners - Linea mortale | Paddington |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Il libro di Henry (2017), un film di Colin Trevorrow con Naomi Watts, Jaeden Lieberher, Jacob Tremblay.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2016 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: