HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

Ant-Man











La prossima evoluzione dell’Universo Cinematografico Marvel porterà sul grande schermo per la prima volta un membro fondatore (nei fumetti n.d.r) degli Avengers, cioè il supereroe Marvel Ant-man.
Armato della sorprendente abilità di rimpicciolire le sue dimensioni ma aumentare la sua forza, il maestro dei furti Scott Lang (Paul Rudd) dovrà abbracciare il suo eroe interiore e aiutare il suo mentore, il Dr. Hank Pym (Michael Douglas), a proteggere il segreto che si cela dietro la spettacolare tuta di Ant-Man, dalla minaccia rappresentata da Darren Cross (Corey Stoll), ex pupillo del dottor Pym ripudiato a causa dell’eccessiva sete di potere e ora in cerca di implacabile vendetta. Di fronte ad ostacoli apparentemente insormontabili, Pym e Lang dovranno pianificare e portare a compimento un colpo che salverà il mondo e forse aiuterà entrambi a recuperare il rapporto con le rispettive famiglie.
Del progetto originale a firma di Edgar Wright resta soltanto la sceneggiatura (scritta anche con l’aiuto dello stesso Paul Rudd) mentre la regia è passata a Peyton Reed, autore che proviene da un universo di comicità, basti ricordare il fortunato “Yes man” con Jim Carrey. Il regista, qui alla sua prima collaborazione Marvel, comunque non sfigura e firma un film godibile, fresco e giovanile che va ad aggiungersi e ad ampliare l’infinito universo Marvel.
Tecnicamente il film si colloca in quel solco tracciato da “I Guardiani della Galassia” e composto da molto umorismo, tanta azione e pochi ma intensi momenti emotivi.
La regia è dinamica e frizzante e risulta ben calibrata sulle esigenze di un attore come Paul Rudd che funziona meglio nei panni di Scott Lang piuttosto che in quelli di Ant-Man. La sceneggiatura, ma questo è lo stile Marvel, perde qua e là alcuni dettagli lasciandone altri appena accennati (vedi ad esempio l’excursus del villain o il motivo scatenante per cui la situazione crolla portando all’epilogo finale). E tutto sommato, comunque, in pieno stile Marvel, il film risulta godibile e ben calibrato nelle varie anime che lo compongono.
Il cast funziona bene con un Michael Douglas in gran spolvero e un Paul Rudd credibile eroe/antieroe. Merita una menzione anche la bellissima Evangeline Lilly molto intensa nelle scene che le competono. E in effetti se Marvel con “I guardiani della Galassia” ha segnato una svolta ulteriore nel suo modo di fare cinecomic, Ant-Man rispetta questa svolta e prosegue su questa via risultando, nella miglior tradizione della Casa delle Idee, un film godibile da parte di tutta la famiglia, ben recitato e ben portato sullo schermo. Non mancano riferimenti al resto dell’universo Marvel (con un Avengers che partecipa alla pellicola) e tuttavia la sceneggiatura è un po’ zoppicante soprattutto nei rapporti tra i personaggi: Hank Pym vs Corey Stoll, molto viene non detto, tutto è sbrigativo o lasciato all’intuito dello spettatore cosa che per altro si verifica anche per la situazione personale iniziale del protagonista Scott Lang.
In sostanza il consiglio è quello di accomodarsi nella poltrona del cinema con l’idea di salire su una giostra e di godersi il giro su questa giostra senza tuttavia essere troppo pignoli nei confronti della psicologia dei personaggi che a conti fatti è uno dei pochi contro di una pellicola che sorprende per quelle che erano le attese e le aspettative nei confronti di un personaggio che viene considerato minore.
In conclusione: non un capolavoro (ma quanti film Marvel lo sono), ma un onesto prodotto, che fa ridere, che porta azione e divertimento, ben recitato e ben portato sullo schermo. Peccato solo per la psicologia dei personaggi che poteva venire approfondita e resa meglio sullo schermo. Questa estate non perdetevelo.

La frase:
"Io credo nelle seconde opportunità Scott".

a cura di Jacopo Landi

Scrivi la tua recensione!



FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Old Man & the Gun | Disobedience | Toglimi un dubbio | Roma (V.O.) | Voglio mangiare il tuo pancreas | Ralph Spacca Internet (NO 3D) | Un giorno all'improvviso | Wajib - Invito al matrimonio | Una notte di 12 anni (V.O.) | Aquaman | Widows - Eredità criminale | Non ci resta che il crimine | Benvenuti a Marwen (V.O.) | Bumblebee (NO 3D) | Il testimone invisibile | Offside | Mathera - L'Ascolto dei Sassi | 7 uomini a mollo | Ben Is Back | Colette | La douleur | La profezia dell'armadillo | L'agenzia dei bugiardi | La Strega Rossella e Bastoncino | Il gioco delle coppie (V.O.) | Un piccolo favore | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Girl | BlacKkKlansman | Lucky | Un sogno chiamato Florida | Le Ninfee di Monet - Un Incantesimo di Acqua e Luce | La donna elettrica | L'appartamento | Amici come prima | La Befana vien di notte | Il ritorno di Mary Poppins | La douleur (V.O.) | Red Land (Rosso Istria) | Notti magiche | Dove bisogna stare | L'uccello dalle piume di cristallo | Carmen (1978) | Il Tuttofare | Roma | Non ci resta che vincere | Nelle tue mani | Maria, Regina di Scozia | Old Man & the Gun (V.O.) | Glass | Bernini | Chesil Beach - Il segreto di una notte | Santiago, Italia | Ovunque proteggimi | Ti presento Sofia | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità (V.O.) | Kedi - La Città dei Gatti | Mediterranea | Quanto basta | Se son rose | Suspiria (1977) | Aquaman (V.O.) | Ralph Spacca Internet | Il gioco delle coppie | Abracadabra | La diseducazione di Cameron Post | Senza lasciare traccia | Sulla mia pelle | Tutti lo sanno | Benvenuti a Marwen | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità | Euforia | Aquaman (NO 3D) | Lontano da qui | Cold war | Bohemian Rhapsody | Alpha - Un'amicizia forte come la vita (NO 3D) | Il Grinch (NO 3D) | Spider-Man: Un Nuovo Universo (NO 3D) | La donna elettrica (V.O.) | Glass (V.O.) | Suspiria | Il mio Capolavoro | Una notte di 12 anni | Donne sull'orlo di una crisi di nervi | Ben Is Back (V.O.) | Monsters & Co. (NO 3D) | Attenti al gorilla | Moschettieri del Re - La penultima missione | Vice - L'uomo nell'ombra | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Sole a catinelle | Colette (V.O.) | Non ci indurre in tentazione | Cold war (V.O.) | M.i.a. - La cattiva ragazza della musica | Yo-Yo Ma e i musicisti della via della seta - The Music Of Strangers | Bohemian Rhapsody (V.O.) | Cosa dirà la gente | Gli uccelli | A Star Is Born | Separati ma non troppo | Mia e il Leone Bianco | La Casa dei Libri | Michelangelo - Infinito | Una storia senza nome | City of Lies - L'ora della verità | Non ci resta che piangere | Tre volti | La donna dello scrittore | Robin Hood - L'origine della leggenda | La casa delle bambole - Ghostland | In guerra | Un marito a metà | Ride | Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald (NO 3D) | Suspiria (V.O.) | Mountain | Tonya | Ricomincio da me | Maria, Regina di Scozia (V.O.) | Capri-Revolution | Vice - L'uomo nell'ombra (V.O.) |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per La favorita (2018), un film di Yorgos Lanthimos con Olivia Colman, Emma Stone, Rachel Weisz.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: