HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

Un piccione seduto su un ramo riflette sull'esistenza







Il film di Roy Andersson è un oggetto molto più complesso e stratificato di come potrebbe apparire.
Costruito per quadri, veri ‘tableaux vivants’ che, assemblati, danno forma ad un mondo in bilico tra passato, presente e finzione, “A Pigeon Sat on a Branch Reflecting on Existence” ha al suo centro un’unica, piccola, vicenda che fa da collante al tutto: la storia di due venditori di ‘oggetti per far ridere’ che cercano di guadagnarsi da vivere con i loro prodotti e, nel loro pellegrinaggio, incontrano tanti personaggi e tante realtà. Questo è l’unico possibile scheletro narrativo individuabile, per il resto il film costruisce il suo senso tramite l’alternarsi di situazioni, atmosfere ed immagini che svelano vari aspetti e sentimenti dell’esistenza.
Tutte sono unificate da un denominatore stilistico comune: la macchina da presa è sempre distante dai volti dei personaggi e ogni inquadratura è costruita come se fosse un quadro (i riferimenti alla cultura visiva sono tanti: da Bruegel ad Hopper a i volti deformati di Otto Dix ed Ernst) e suddivisa in “zone” in cui si attivano diverse situazioni, in modo tale da avere più azioni contemporaneamente; il movimento, sia dei personaggi sia degli oggetti, è ridotto al minimo, dando all’immagine un’impressione di fissità; i volti dei personaggi sono sbiancati dalla cera, impallidendone quindi tratti ed espressioni.
Con un materiale del genere, due erano i rischi più probabili: scivolare nell’estetizzante e schiacciare ogni empatia. Roy Andersson, invece, evita in maniera sorprendente entrambi e, anzi, sfrutta fino in fondo le scelte linguistiche messe in campo: partendo da una situazione ‘raggelata’ nelle azioni e nell’empatia, ogni piccolo movimento e aggiunta assumono una forza incisiva anche e soprattutto sotto un profilo comunicativo. Presentandoci un mondo dell’assurdo e del grottesco in cui tutto è immobile e privo di energia, e situazioni e ambienti sono ridotti a quadri pastello anti-naturalistici, Andersson ci parla della guerra, della morte, dell’amicizia e della violenza filtrandole dall’occhio deformato ‘del piccione’ ma restituendocele, paradossalmente, in tutta la loro verità.
Il film è il capitolo finale di una trilogia dell’essere un essere vivente e questa dimensione riflessiva, qui, è perfettamente espressa: ciò che vediamo sono degli uomini che vivono, si perdono, subiscono e vengono travolti dall’insensatezza del loro esistere. A volte cantano, per sentirsi una collettività, altre osservano inermi le conseguenze del male. Tutto ci viene presentato sotto la maschera dell’ordine e della pulizia: sotto, invece, sembra regnare il caos della ragione, un caos che porta degli uomini alla ricerca di uno scopo a girare in tondo rimanendo fermi.
E tutto questo ci viene raccontato riducendo al minimo le parole e affidandosi, invece, alla forza dell’immagine, che Andersson, grande narratore, scandaglia fin nel profondo.


La frase:
"E’ giusto usare degli esseri umani solo per il proprio divertimento?".

a cura di Stefano La Rosa

Scrivi la tua recensione!



FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Il Padre d'Italia | The deep | Avengers: Endgame (NO 3D) | Due amici | Alla corte di Ruth - RBG | Arrivederci Professore | Aladdin (NO 3D) | Il testimone invisibile | Crawl - Intrappolati | L'ora di religione | Copia originale | Il ritorno di Mary Poppins | A Private War | Edison - L'uomo che Illuminò il Mondo | L'agenzia dei bugiardi | 10 giorni senza mamma | Tesnota | Una famiglia al tappeto | Wolf Call - Minaccia in alto mare | Baffo & Biscotto - Missione Spaziale | Dumbo (NO 3D) | Pets - Vita da animali (NO 3D) | American Animals | The Children Act - Il verdetto | Midsommar - Il villaggio dei dannati | Roma (V.O.) | Men in Black: International | Ti Porto Io | Fast & Furious - Hobbs & Shaw (V.O.) | Ti presento Sofia | Goldstone - Dove i mondi si scontrano (V.O.) | BlacKkKlansman | Domino | Green book | Dafne | Serenity - L'isola dell'inganno | Goldstone - Dove i mondi si scontrano | Dilili a Parigi | 7 uomini a mollo | Annabelle 3 | Un viaggio a quattro zampe | La donna dello scrittore | Fast & Furious - Hobbs & Shaw | Il professore e il pazzo | Dolcissime | I morti non muoiono | Se la strada potesse parlare | L'uomo dal cuore di ferro | Maria, Regina di Scozia | Men in Black: International (NO 3D) | John Wick 3: Parabellum | The Wife - Vivere nell'ombra | The Nest - Il nido | Toy Story 4 | Book Club - Tutto può succedere | Submergence | Crawl - Intrappolati (V.O.) | L'uomo che comprò la luna | Toy Story 4 (NO 3D) | Bohemian Rhapsody - Sing along | La vendetta di un uomo tranquillo | Peterloo (V.O.) | L'amour flou - Come separarsi e restare amici | Bohemian Rhapsody | Il Corriere - The Mule | La Regina di Casetta | Il presidente | Spider-Man: Far From Home (NO 3D) | Ben Is Back | La donna elettrica | Kin | Nureyev - The White Crow (V.O.) | Il complicato mondo di Nathalie | Vice - L'uomo nell'ombra | Euforia | Il traditore | The Quake - Il terremoto del secolo | Il mangiatore di pietre | Isabelle - L'ultima evocazione | Ritorno al Bosco dei 100 Acri | Il primo re | La favorita | Bring the Soul: The Movie | Il ritratto negato (V.O.) | Isabelle | L'uomo fedele | I villeggianti | Sir - Cenerentola a Mumbai | Gloria Bell | Il viaggio di Yao | Bangla | I Figli del Fiume Giallo | A Star Is Born | Captain Marvel (NO 3D) | Il ritratto negato | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità | Domani è un altro giorno | Nureyev - The White Crow | Cold war | Birba - Micio combinaguai | Fight Club | L'ultima ora (V.O.) | La mia vita con John F. Donovan | Diamantino - Il calciatore più forte del mondo | Le invisibili | Ralph Spacca Internet (NO 3D) | Non ci resta che il crimine | Pets 2: Vita da animali (NO 3D) | Hotel Artemis | Beautiful Boy | Rocketman | Tutti Pazzi a Tel Aviv | Free Solo | Sarah & Saleem - Là dove nulla è possibile | Dolor y Gloria |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Il Sole è anche una Stella (2019), un film di Ry Russo-Young con Yara Shahidi, Anais Lee, Charles Melton.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: