Aprimi il cuore
Opera prima della regista Giada Colagrande, "Aprimi il cuore" narra la storia di due sorelle, Maria e Caterina (interpretate rispettivamente da Natalie Cristiani e dalla stessa regista) che intrattengono tra loro un rapporto decisamente morboso. Maria, la sorella più grande, è una prostituta ma allo stesso tempo è anche madre, sorella, amante, maestra di Caterina: praticamente è l'intero suo mondo. Tutto continua "tranquillamente" finché non entra in scena il guardiano della scuola di ballo di Caterina (interpretato da Claudio Botosso), e da allora si ha un'interruzione dell'equilibrio malato che regola la vita delle due sorelle.
Si può dire che siamo davanti ad un film alquanto acerbo (caratteristica naturale di molte opere prime), per quanto la storia sia abbastanza originale. L'intenzione dell'autrice è creare un senso di oppressione, raccontandoci una vita nascosta, senza chiaroscuri, dove tutto è cupo. Due vite, meccanicamente trascinate in rapporti sfalsati, o comunque non convenzionali. C'è tanta materia per un racconto affascinante.
Purtroppo c'è un alone di intellettualismo forzato che rovina un po' il lavoro. La Colagrande viene da esperienze nell'ambito dell'arte contemporanea (i suoi primi video sono interventi di artisti), il che non è un difetto. Ma la perdita del centro che è sintomatica dell'arte del Novecento qui non è ben sviluppata. Tutti i personaggi del film, sembrano automi, descritti senza una profondità minima. La ricerca dell'amore, la non-libertà, l'essere chiusi fuori (che qui è il dentro della casa dove le due sorelle vivono) fanno parte del racconto ma potrebbero anche non farne parte, talmente sono abbozzate. Per dirla meglio, è come se le due sorelle siano completamente inconsapevoli dell'angosciante disagio che avvolge la loro storia; e se la giustificazione a questa inconsapevolezza è la follia, anche questa è poco costruita e improvvisa(ta).
L'intellettualismo si sente anche nella rappresentazione delle Madonne dipinte che ogni tanto appaiono quasi come allegoria al nome della sorella più grande (Caravaggio che usava prostitute come modelle). Pasolini aveva usato Rosso Fiorentino ne "La ricotta" con risultati sicuramente più emozionanti.
Il tutto è condito dall'onnipresenza della Colagrande che in questo film è regista, soggettista, sceneggiatrice, attrice (ha 27 anni e interpreta una ragazza di 17), ballerina e tant'altro. Sicuramente ci sono le basi, perché la regista diventi una buona autrice (nel film ci sono buone idee), e sicuramente il mio giudizio è un po' viziato avendo visto una copia di lavorazione (in cui si perde molto la fotografia), ma sono sicuro del fatto che acquistando un po' più di passionalità, a discapito di un estetismo forte, il film sarebbe stato un'altra cosa. Sarà per la prossima volta.

Renato Massaccesi

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
L'ape Maia - Le olimpiadi di miele | La prima pietra | Piccoli Brividi 2: I Fantasmi Di Halloween | Il Gruffalò & Gruffalò e la sua Piccolina | Bohemian Rhapsody (V.O.) | Il vizio della speranza | Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald (NO 3D) | Un piccione seduto su un ramo riflette sull'esistenza | E' arrivato il Broncio | Il Grinch (NO 3D) | A Star Is Born | Angel face | Dragon Trainer | The Children Act - Il verdetto | Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald (V.O.) | Non dimenticarmi | Roma | Il senso della bellezza | Un giorno all'improvviso | Tutti lo sanno | In guerra (V.O.) | Colette (V.O.) | La Strega Rossella e Bastoncino | Se son rose | Quello che non so di lei | Corpo e anima | Hell Fest | Sulle sue spalle | La terra dell'abbastanza | Isabelle | Robin Hood - L'origine della leggenda | Il dubbio - Un caso di coscienza | Mini Cuccioli - Le quattro stagioni | La donna elettrica | Alpha - Un'amicizia forte come la vita | Macchine mortali | La casa delle bambole - Ghostland | Stronger - Io sono più forte | Widows - Eredità criminale | Zanna Bianca (NO 3D) | I Villani | Michelangelo - Infinito | Smallfoot: Il mio amico delle nevi (NO 3D) | Morto tra una settimana... o ti ridiamo i soldi | Lo schiaccianoci e i quattro regni (NO 3D) | Un piccolo favore | Tre volti | Il mistero della casa del tempo | The Wife - Vivere nell'ombra | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Red Land (Rosso Istria) | Lontano da qui | Senza lasciare traccia | Terra Bruciata! il Laboratorio Italiano della Ferocia Nazista | Baffo & Biscotto - Missione Spaziale | Lo sguardo di Orson Welles | Ti presento Sofia | La melodie | Il castello di vetro | I Misteri di Ichnos - La Strega di Belvì | A Private War | Conta su di me | Lazzaro Felice | Macchine mortali (NO 3D) | Euforia | Tonya | Il Grinch | Ovunque proteggimi | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Quasi nemici - L'importante è avere ragione | La fuitina sbagliata | Il Banchiere Anarchico | La Casa dei Libri | Il ragazzo più felice del mondo | Loving Vincent | Omicidio al Cairo | Penguin Highway | L'appartamento | Sconnessi | Oh mio Dio! | Non ci resta che vincere | Summer | Notti magiche | Conversazioni Atomiche | L'uomo che rubò Banksy | Johnny English colpisce ancora | Cenerentola | Ora e sempre riprendiamoci la vita | Baby Boss (NO 3D) | Il testimone invisibile | Chesil Beach - Il segreto di una notte | Orizzonti di gloria | Ulysses: A Dark Odyssey | Halloween | In guerra | Un Affare di Famiglia | Ride | Roma (V.O.) | First Man - Il primo uomo | Smallfoot: Il mio amico delle nevi | Up&Down - Un film normale | Il Grinch (V.O.) | Lucky (V.O.) | Ovunque tu sarai | Lo sguardo di Orson Welles (V.O.) | Lo Schiaccianoci - Royal Ballet 2017/18 | Opera senza autore | Le Fidèle | Santiago, Italia | Ride (di Jacopo Rondinelli) | Troppa grazia | Richard - Missione Africa | Dinosaurs | Colette | Spider-Man: Un Nuovo Universo (NO 3D) | Gli Incredibili 2 (NO 3D) | Mary Shelley - Un amore immortale (V.O.) | Alpha - Un'amicizia forte come la vita (NO 3D) | Menocchio | Bohemian Rhapsody |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Alita: Angelo della battaglia (2018), un film di Robert Rodriguez con Jennifer Connelly, Michelle Rodriguez, Christoph Waltz.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: