Astro Boy
Dal maestro Osamu Tezuka che lo concepì nel lontanissimo 1952 in forma di manga (dando vita al fumetto giapponese come oggi lo si intende), trasformandolo poi nel primo Anime della storia nel 1963, arriva al cinema il lungometraggio dedicato al piccolo Tetsuwan Atom, aka Astro Boy.

Siamo nel futuro, nella città di Metrocity. Il geniale professor Tenma è distrutto dalla morte prematura del figlio Toby. Per colmare la mancanza, Tenma realizza un cyborg a immagine e somiglianza di Toby. Quando però il cyborg apre gli occhi, dimostra di avere una coscienza e una volontà proprie. Nel tentare di conquistare l’amore sincero del suo creatore, diventerà l’eroe della città...

Un po’ Metropolis. Un pizzico di Pinocchio. Osamu Tezuka agli inizi degli anni Cinquanta aveva già preso quanto di meglio la fantascienza e la narrativa potesse allora offrire. Il suo Astro Boy ha il merito indiscusso di aver dettato le regole per il manga. Occhi grandi, tavole chiare, tematiche adulte attraverso un linguaggio semplice.
Astro Boy divenne presto il Micky Mouse giapponese, Osamu Tezuka da quel momento venne soprannominato "dio dei manga". Questa incarnazione cinematografica del suo Tetsuwan Atom è efficace, ma non certo priva di difetti. Si sente, evidentemente, l’assenza di una casa di produzione "forte" come potrebbero essere la Dreamworks o la Pixar, e si avverte un certo squilibrio nel gestire all’americana un soggetto intimamente giapponese. Scenari un poco spogli e "statici", animazione epica, ma allo stesso tempo macchietistica. David Bowers alla regia (dopo essere stato "aiuto" in Giù per il tubo), del resto, fa del suo meglio per non far sentire queste mancanze. Realizza una storia rocambolesca e piuttosto complessa, ma ben raccontata e cosparsa di elementi avvincenti. In particolare molto buona risulta proprio la crescita caratteriale di Astro, che da bambino abbandonato (echeggiando anche A.I. – Intelligenza artificiale), diventa un eroe consapevole della propria storia.

Buono, lasciando da parte i pregiudizi del caso, anche il doppiaggio.
La voce di Silvio Muccino (a sorpresa) risulta molto adatta al personaggio di Astro, mentre quella di Carolina Crescentini (nel ruolo dell’amica umana Cora) doveva essere forse meno rigida. Bravi anche quelli del Trio Medusa che fanno il minimo indispensabile... fortunatamente. Certo, nella versione originale il pubblico può godere delle voci di Kristen Bell, Nicolas Cage, Samuel L. Jackson, Charlize Theron e Bill Nighy, ma considerando quanto sentito in passato negli adattamenti italiani (qualcuno si ricorda Shark Tale?) direi che poteva andare molto peggio.

Insomma, il piccolo Astro Boy ce l’ha fatta anche questa volta. Forse non vince in un confronto diretto con le "grandi", ma siamo certi che riuscirebbe comunque ad arrivare in piedi alla fine del match e a esclamare: "Ehi, non mi hai ancora sconfitto!".

La frase: "Ehi, ho due mitragliatori sulle chiappe!".

Diego Altobelli

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Gostanza da Libbiano | Joker (V.O.) | Pepe Mujica, una vita suprema | Searching Eva | Gemini Man (NO 3D) | Aquile randagie | Birba - Micio combinaguai | Le verità | Fast & Furious - Hobbs & Shaw | Il traditore tipo | Non succede, ma se succede... | Il Re Leone (NO 3D) | Tolkien | Roger Waters Us + Them (V.O.) | Yesterday | Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar (NO 3D) | Io, Leonardo | Pets 2: Vita da animali (NO 3D) | Psicomagia - Un'arte per guarire | Rosa | Non si può morire ballando | Dora e la città perduta | Gordon & Paddy | Le verità (2017) | Martin Eden | Aladdin (NO 3D) | Inside Out (NO 3D) | Rambo: Last Blood | Victoria | Lou Von Salomé (V.O.) | L'amour flou - Come separarsi e restare amici (V.O.) | Be happy - La mindfulness a scuola | Joker | C'era una volta...a Hollywood (V.O.) | E Poi c'è Katherine | Il Piccolo Yeti | Il Pianeta In Mare | Mio fratello rincorre i dinosauri | Manta Ray | It - Capitolo due | A spasso con Willy | Lou Von Salomé | Takara - La notte che ho nuotato | Dolcissime | Ora e sempre riprendiamoci la vita | Attacco al potere 3 - Angel Has Fallen | Gemini Man | Dumbo (NO 3D) | Dragon Trainer - Il Mondo Nascosto (NO 3D) | Vivere | Appena un minuto | Tuttapposto | Brave ragazze | A spasso col panda | Burning - L'Amore Brucia | Shaun, Vita da Pecora - Farmageddon Il Film | La fattoria dei nostri sogni | Angry Birds - Il Film | Tesnota | La Scomparsa di mia Madre | C'era una volta...a Hollywood | Le verità (V.O.) | The Rider - il sogno di un cowboy | Drive me Home | Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre | Il Sindaco del Rione Sanità | Tutta un'altra vita | I migliori anni della nostra vita | Ad Astra (V.O.) | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | Apocalypse Now | Gemini Man (V.O.) | Thanks! | La mafia non è più quella di una volta | Non succede, ma se succede... (V.O.) | Ad Astra | Antropocene - L'epoca umana | Hole - L'Abisso | The Breadwinner | L'uomo che volle vivere 120 anni | Effetto Domino | I migliori anni della nostra vita (V.O.) | La vita invisibile di Eurídice Gusmão (V.O.) | Selfie di famiglia | Toy Story 4 (NO 3D) | Mademoiselle |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Teaser trailer italiano (it) per Frozen 2 - Il Segreto di Arendelle (2019), un film di Chris Buck, Jennifer Lee con Kristen Bell, Evan Rachel Wood, Josh Gad.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: