Attenberg
"Ho fatto un film su quattro persone che si ritrovano a stare nello stesso posto per un breve periodo di tempo. Tre persone che diventano quattro e poi di nuovo due. Naturalmente tre è il numero perfetto per ogni relazione".
Con queste parole, la regista greca Athina Rachel Tsangari, autrice dello sci-fi movie "The slow business of going", considerato dal comitato dei critici di "Village voice" come uno dei migliori film non distribuiti nel 2002, sintetizza le tematiche alla base del suo nuovo lungometraggio, la cui protagonista è l’esordiente Ariane Labed nel ruolo della ventitreenne Marina.
La Marina che, cresciuta insieme al padre in un prototipo di cittadina industriale presso il mare, vediamo già nel corso delle primissime immagini impegnata in un bollente bacio saffico con la sua unica amica Bella alias Evangelia Randou, la quale le impartisce lezioni di educazione sessuale.
Perché, pur senza rinunciare ad un pizzico d’ironia ed a sequenze di sesso ai limiti dell’hard, quella raccontata dalla Tsangari è la storia di una ragazza che si tiene a dovuta distanza dalla specie umana, da lei considerata strana e repellente ma che, scrutata intensamente tramite le canzoni dei Suicide e i documentari sui mammiferi di Sir David Attenborough, esplora nel suo sorprendente mistero ritrovandosi contesa tra Bella, un forestiero che la sfida a calcetto dopo essere arrivato in città e il padre, il quale si prepara ad uscire in modo rituale da quello che ritiene un ventesimo secolo sopravvalutato.
Ed è una colonna sonora comprendente anche la sempreverde "Tous les garçons et les filles" di Françoise Hardy ad accompagnare i circa 95 minuti di visione che sembrano rifarsi in maniera evidente alla Nouvelle vague di taglio strettamente godardiano.
Tra universi interiori e il frequente ricorso ad ambienti vuoti atti probabilmente ad enfatizzare una certa solitudine di fondo, per un racconto su celluloide che, ponendo il dolore tra i suoi argomenti cardine, risulta di difficile comprensione e penalizzato da ritmi di narrazione eccessivamente lenti.

La frase: "Noi donne siamo il meraviglioso mistero del mondo animale".

Francesco Lomuscio

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.










I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Effetto Domino | Non succede, ma se succede... | Nato a Xibet | Fast & Furious - Hobbs & Shaw | Aquile randagie | Il professore e il pazzo | Il vizio della speranza | Burning - L'Amore Brucia | Dolor y Gloria | Il Bambino è il Maestro - Il Metodo Montessori | Apocalypse Now | Manta Ray (V.O.) | Cyrano mon amour | Mademoiselle | Gloria Bell | Cold war | Sergio e Sergej - Il professore e il cosmonauta | Rambo: Last Blood | The Rider - il sogno di un cowboy | Le verità (2017) | Il traditore | Apocalypse Now - Final Cut (V.O.) | Thanks! | Le verità | Bentornato Presidente! | Dora e la città perduta | Gemini Man (NO 3D) | Non ci resta che vincere (V.O.) | Shaun, Vita da Pecora - Farmageddon Il Film | L'amour flou - Come separarsi e restare amici | Il Piccolo Yeti | Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar (NO 3D) | Brave ragazze | Solo cose belle | E Poi c'è Katherine | Serenity - L'isola dell'inganno | The Front Runner - Il Vizio del Potere | Joker (V.O.) | It - Capitolo due | La vita invisibile di Eurídice Gusmão (V.O.) | Appena un minuto | At the Matinée | Il Sindaco del Rione Sanità | Lou Von Salomé | La mafia non è più quella di una volta | Il Pianeta In Mare | Drive me Home | La donna elettrica | Roger Waters Us + Them | Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre | I migliori anni della nostra vita | Antropocene - L'epoca umana | A spasso col panda | Le verità (V.O.) | Domani è un altro giorno | Quel giorno d'estate | Manta Ray | La mafia uccide solo d'estate | Attacco al potere 3 - Angel Has Fallen | Nureyev - The White Crow | Fiore gemello | Ti Porto Io | Yesterday | Rosa | Tolkien (V.O.) | Apocalypse Now - Final Cut | Arrivederci Professore | Vivere | Ad Astra | Virgin Mountain | Il Signor Diavolo | Martin Eden | L'uomo che volle vivere 120 anni | Joker | Tutti lo sanno | 5 è il numero perfetto | I Figli del Fiume Giallo | Momenti di trascurabile felicità | Non si può morire ballando | Hole - L'Abisso | Non succede, ma se succede... (V.O.) | Tuttapposto | Io, Leonardo | Sir - Cenerentola a Mumbai | Gemini Man | Weathering With You | Mio fratello rincorre i dinosauri | Psicomagia - Un'arte per guarire | Pepe Mujica, una vita suprema | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | Zen sul ghiaccio sottile | Ma cosa ci dice il cervello | Gemini Man (V.O.) | Tutta un'altra vita | C'era una volta...a Hollywood | Il Re Leone (NO 3D) | La Scomparsa di mia Madre | C'era una volta...a Hollywood (V.O.) | Ad Astra (V.O.) | La fattoria dei nostri sogni |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Scary Stories to Tell in the Dark (2019), un film di André Øvredal con Zoe Margaret Colletti, Michael Garza, Austin Zajur.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: