Bad Company - Protocollo Praga

Un ibrido tra una "spy story", un "action movie" e una commedia di bassa lega, questo è "Bad Company" ultima fatica di Joel Schumacher ("Tigerland"), un regista che personalmente ho messo sul mio libro nero dopo che ha letteralmente distrutto l'uomo pipistrello con il suo inguardabile "Batman Forever". Questa volta, nel suo costante viaggio verso un'identità personale, adotta uno stile di ripresa con camera in movimento dall'alto ed un montaggio serrato alla "Tony Scott", ma con un gusto per le luci più "caldo", quasi rassicurante; il risultato è un prodotto che, anche in forza di una trama non certo innovativa, non coinvolge più di tanto.
A dispetto di dialoghi da dimenticare e di un'interpretazione di Hopkins all'insegna del minimalismo, le quasi due ore di film scorrono via senza annoiare, grazie a qualche scena spettacolare, al giusto numero di sparatorie e ad un Chris Rock in versione "mattatore".

L'agente della CIA Kevin Pope (Chris Rock / "Arma Letale 4") è infiltrato a Praga all'interno di un'organizzazione dedita alla vendita di armi provenienti dall'ex-URSS. Il suo compagno, l'agente Oaks (Anthony Hopkins / "Titus"), dovrà spacciarsi per un compratore interessato ad una testata atomica portatile che fa gola a molti terroristi, soprattutto a Dragan Adjanic (Matthew Marsh / "Spy Game") ed alla sua spietata organizzazione. Per impedire la vendita della bomba a quelli che crede essere suoi concorrenti, Dragan organizza un agguato in cui Kevin resta ucciso. A questo punto l'unica possibilità di chiudere l'affare risiede nel fratello gemello di Kevin, Jake (sempre Rock, ovviamente), che dovrebbe prenderne il posto all'insaputa dei terroristi. Facile no? Peccato che Jake non sia un agente della CIA, anzi per dirla tutta è un dj perdigiorno che sbarca il lunario facendo il bagarino, che non ha il minimo senso della misura, ma soprattutto del dovere e che la sua unica "molla" siano i soldi, il tutto senza considerare la sua totale intolleranza per le regole.

La pellicola è stata costruita appositamente sul contrasto tra i due agenti: Rock ed Hopkins e sul loro modo di affrontare la vita; alla sconsiderata irruenza del primo, si contrappone la fredda calma del secondo, il tutto nell'ottica di creare gag più o meno divertenti. La netta divisione tra il periodo di addestramento e quello sul campo, ricalca la dicotomia tra la commedia ed il film d'azione. Questo grande polpettone, dove non manca la bellona di turno, il cattivo di prammatica ed un finale in puro stile USA, alla fine non convince più di tanto, restando uno dei tanti sottoprodotti hollywoodiani che attingono al bacino dello spionaggio (molto in voga in questo periodo).
Un ultima considerazione sui "temibili" terroristi: visto che ormai la cortina è caduta, gli islamici fanno ancora troppa paura per essere portati sullo schermo ed i cinesi è meglio non nominarli, rimangono, come di consueto, i soliti nostalgici esuli del vecchio regime (affetti da stupidità incurabile ed incapacità cronica) che si avvalgono del consueto stereotipo: "ora anche voi americani capirete cosa vuol dire avere dei morti in casa!". Penso di aver sentito questa frase almeno cinque volte nell'ultimo biennio; non si potrebbe trovare qualcosa di nuovo?

Curiosità: Hopkins e la Smith (l'agente Swanson) avevano già lavorato insieme ne "Il Silenzio degli Innocenti", dove lei era una delle vittime del maniaco.

La chicca: Chris Rock non sembra avere decisamente alcuna familiarità con il "Nokia Comunicator" che sponsorizza il film, infatti prima lo usa al contrario e poi risponde senza avere campo (come si nota dal display).

La frase: "Siete della CIA? Per cosa è, Coglioni In Azione?"

Indicazioni: Per quelli che hanno amato "Rush Hour". Valerio Salvi

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, DVD, Recensione, Opinioni, Soundtrack.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Il colpevole - The Guilty (V.O.) | Benvenuti a Marwen | C'era una volta il Principe Azzurro | Modalità aereo | Euforia | Il gioco delle coppie | La donna elettrica | La vita in un attimo | Il sacrificio del cervo sacro (V.O.) | Jules e Jim | Il professore e il pazzo (V.O.) | Cocaine - La vera storia di White Boy Rick | Captain Marvel (NO 3D) | A un metro da te (V.O.) | La melodie | Croce e Delizia | Tre volti (V.O.) | Free Solo (V.O.) | Orizzonti di gloria | Arrivederci Saigon | Troppa grazia | La favorita | La favorita (V.O.) | Le nostre battaglie | La conseguenza (V.O.) | L'eroe | Ti Porto Io | Mathera - L'Ascolto dei Sassi | Il professore e il pazzo | Se la strada potesse parlare (V.O.) | Santiago, Italia | Sara e Marti - Il Film | Peterloo (V.O.) | Remi | Ognuno ha diritto di amare - Touch Me Not (V.O.) | 9 dita | Un Viaggio Indimenticabile | Old Man & the Gun | A un metro da te | Tre volti | 10 giorni senza mamma | L'equilibrio | Boy Erased - Vite cancellate | Manifesto (V.O.) | Green book | The Children Act - Il verdetto | L'agenzia dei bugiardi | Ovunque proteggimi | Medea | Dragon Ball Super: Broly - Il Film | Escape Room | Copia originale (V.O.) | Un viaggio a quattro zampe | Il giovane Karl Marx | Mamma + Mamma | The Lego Movie 2: Una Nuova Avventura (NO 3D) | Tonya | La Casa di Jack (V.O.) | Il colpevole - The Guilty | Crucifixion - Il Male è Stato Invocato | Copia originale | Kedi - La Città dei Gatti | Alita: Angelo della battaglia (NO 3D) | Il Corriere - The Mule | Non sposate le mie figlie 2 | Tutti lo sanno | Alps | Green book (V.O.) | Un Viaggio Indimenticabile (V.O.) | Senza lasciare traccia (2016) | Peterloo | Maria, Regina di Scozia | Boy Erased - Vite cancellate (V.O.) | Gloria Bell | Non ci resta che vincere | Transfert | Parlami di te | Un valzer tra gli scaffali | Se la strada potesse parlare | Momenti di trascurabile felicità | Il professore cambia scuola | I villeggianti | Un uomo tranquillo | Pretty Woman | Land | Dafne | Il Corriere - The Mule (V.O.) | Cold war | Vice - L'uomo nell'ombra | La paranza dei bambini | C'è tempo | Vice - L'uomo nell'ombra (V.O.) | Il Venerabile W. (V.O.) | Peppermint - L'Angelo della Vendetta (V.O.) | La notte è piccola per noi - Director's Cut | Il Venerabile W. | Roma | La mia seconda volta | Ritorno in Borgogna | La fuga | Non ci resta che il crimine | La Gabbianella e il Gatto | The Front Runner - Il Vizio del Potere | Diabolik sono io | Resina | Asterix e il Segreto della Pozione Magica | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità | Un giorno all'improvviso | Cocaine - La vera storia di White Boy Rick (V.O.) | Captain Marvel | Visages villages | My Hero Academia The Movie - Two Heroes | Benvenuto in Germania! | Ricordi? | Peppermint - L'Angelo della Vendetta | Il Sole Sulla Pelle | La Casa di Jack | Sofia (V.O.) | Free Solo | Dragon Trainer - Il Mondo Nascosto (NO 3D) | Il complicato mondo di Nathalie | La promessa dell'alba | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | La conseguenza | Sofia | Dove bisogna stare | Domani è un altro giorno | Kusama: Infinity | Captain Marvel (V.O.) | Alexander McQueen - Il genio della moda | Cenerentola | 7 uomini a mollo | Quello che veramente importa | Instant Family | Ed è Subito Sera | Mountain | Scappo a casa | Bohemian Rhapsody | Jules e Jim (V.O.) | Il primo re | Rex - Un Cucciolo a Palazzo | Ancora auguri per la tua morte | The Front Runner - Il Vizio del Potere (V.O.) |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Mowgli - Il Figlio della Giungla (2019), un film di Andy Serkis con Rohan Chand, Matthew Rhys,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: