Leonardo.it

HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

To Rome with Love











Cartolina già nel titolo, galleria di notissime macchiette nostrane, l'ultima fatica di Allen ci lascia perplessi e un po' delusi. Da italiani, senz'altro. Ma anche da amanti del suo cinema. Perché questo "To Rome with love" è esattamente quel che appare a una prima occhiata smaliziata... della locandina: una brossure turistica rivolta ad un mercato prevalentemente extra-europeo, ben lontana dalla dichiarazione d'amore realizzata per la capitale francese con "Midnight in Paris". Spiace vedere fior di nomi nazionali sparsi nel nutrito elenco dei partecipanti al cast: se più d'uno, in primo luogo Roberto Benigni, mette le mani avanti e dichiara ai giornalisti: "Non ho ancora visto il film", un motivo ci sarà.
Nella trama, composta d'una manciata di vignette non sempre accostate a dovere, sono intessuti fili ben identificabili: il contrasto tra ingenuo idealismo e concreto edonismo, la fama e i soldi facili, l'inesorabile scorrere del tempo, la vecchiaia, la morte. Chiaramente il buon Woody ci regala, pur celandola sotto una pila di luoghi comuni d'una banalità sconcertante, una sbirciatina al suo subconscio crepuscolare. Non mancano, va detto, siparietti esilaranti e trovate surreali (su tutti, il tenore becchino che gorgheggia esclusivamente sotto la doccia): ma si perdono nella visione d'insieme, macchiata com'è di pressappochismo. A Piazza Navona c'è un Benigni omino comune che sale senza meriti alla ribalta mediatica (peccato sia fuori parte: di "comune" nell'attore toscano ormai non c'è più nulla); a Trastevere c'è un Baldwin mentore-fantasma di Jesse Eisenberg in trasferta universitaria; all'Opera c'è Allen stesso che spera di trasformare il consuocero in una star; e in stazione sbarcano due sposini corruttibili che più che dall'hinterland laziale sembrano arrivare dagli anni Cinquanta. Roma diventa scenografia esotica a cavallo tra gli stilemi dell'altro ieri (la pasta al sugo, la musica lirica, i monumenti imperiali, i parenti religiosi) e quelli di ieri (i nuovi paparazzi, la seduzione televisiva, le prostitute ribattezzate escort, le epifanie imbarazzanti stile Mangia-Prega-Ama). Ringraziamo il cineasta newyorchese per strizzatine d'occhio quali "Non mi psicanalizzare! Lo sai, molti hanno tentato e nessuno c'è riuscito", ma ricorrere al riciclo di mestiere in questo caso non basta. Peccato per lo spreco di talenti.
L'unico stereotipo clamorosamente assente, strano ma vero, è il traffico stradale. Roma, in questa prospettiva, è quella dei viali alberati, delle grandiose rovine decadenti e della luce stucchevole di certi pomeriggi d'ambra. Quella dei pizzardoni ammiccanti (una specie di Sordi look-alike, piccola cosa di pessimo gusto) e dei presepi laici in Piazza di Spagna, con tanto di vocione fuoricampo come inutile cornice. E, ora che sui sette colli diluvia da giorni e i clacson regalano ai romani imbestialiti una colonna sonora terribilmente familiare, ci permettiamo di rubricare certe scene d'idillio capitolino sotto la voce "fantascienza".

La frase:
"Ma nella città eterna niente cambia".

a cura di Domitilla Pirro

Scrivi la tua recensione!



FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
L'evento | Room | Carol | Gods of Egypt | Lo Stato contro Fritz Bauer | Un bacio | Billy il Koala - Le avventure di Blinky Bill | Kung Fu Panda 3 (NO 3D) | La Grande Rabbia | Gods of Egypt (NO 3D) | Race - Il colore della vittoria | Single ma non troppo | Il sale della terra | Un paese quasi perfetto | Noah (NO 3D) | Troppo napoletano | Ustica | Lampedusa d'inverno | Benvenuti… ma non troppo | Infernet | Ribelle - The Brave (NO 3D) | Sp1ral | Nessuno mi troverà | La felicità è un sistema complesso | Miss You Already | Fuga dal pianeta terra | L'Universale | Zootropolis (NO 3D) | Il caso Spotlight | Mistress America (V.O.) | Una volta nella vita | Un'estate in Provenza | Codice 999 | Pawn Sacrifice | Fiore del deserto | Ribelle - The Brave (V.O.) | Ratchet & Clank - Il film | Amleto - National Theatre Live | Senza lasciare traccia | Pedro galletto coraggioso | Il Cacciatore e la Regina di Ghiaccio | Hardcore! | La corte (V.O.) | La grande scommessa | Se mi lasci non vale | Alfredo Bini, ospite inatteso | Un Ultimo Tango | Truth - Il prezzo della verità | Ave, Cesare! | La memoria dell'acqua | La coppia dei campioni | Brooklyn | Sotto Assedio - White House Down | Il libro della giungla (1967) | Sole alto | Grotto (NO 3D) | Il figlio di Saul | Perfetti sconosciuti | Il mio grosso grasso matrimonio greco 2 | Mistress America | Diana Vreeland: The eye has to travel | The Hateful Eight | Appena apro gli occhi - Canto per la libertà (V.O.) | Non essere cattivo | Assolo | Il viaggio Di Arlo (NO 3D) | Les Souvenirs | Il condominio dei cuori infranti | Il piccolo principe (NO 3D) | Con il fiato sospeso | I Misteri del giardino di Compton House | Batman v Superman: Dawn of Justice (NO 3D) | Suburra | Shaun, Vita da Pecora - Il Film | The Danish Girl | Dio esiste e vive a Bruxelles | The Lobster | Lui è tornato | Human | Una notte con la Regina | The Idol | Desconocido - Resa dei conti | Masha e Orso - Amici per sempre | Nonno scatenato | Vita Cuore Battito | 1981: Indagine a New York | Zootropolis | Land Of Mine - Sotto La Sabbia | The Dressmaker - Il diavolo è tornato | Nemiche per la pelle | Revenant - Redivivo | 13 Hours: The Secret Soldiers of Benghazi | Brooklyn (V.O.) | Montedoro | Fuocoammare | Criminal | Fuga dal Call Center | Lo chiamavano Jeeg Robot | L'infinita fabbrica del Duomo | Piccoli brividi (NO 3D) | Veloce come il vento | Anime nere | 10 Cloverfield Lane | La macchinazione | L'abbiamo fatta grossa | The Lesson - Scuola di vita | La mossa del pinguino | Le confessioni | Appena apro gli occhi - Canto per la libertà | Il libro della giungla (NO 3D) | Alaska | I ricordi del fiume | La comune | La foresta dei sogni (V.O.) | Grotto | The Divergent Series: Allegiant | Prima che la vita cambi noi | Mister Chocolat | Ascensore per il patibolo | God's Not Dead | Victor - La storia segreta del Dott. Frankenstein | Zeta | Abbraccialo per me | Il libro della giungla (V.O.) | Zona d'ombra - Una scomoda verità | Il fascino dell'impossibile | Forever Young | Mai stati uniti | Sole alto (V.O.) | Come Saltano I Pesci | The Other Side of the Door | La foresta dei sogni | La corte | 10 Cloverfield Lane (V.O.) | Doraemon il film: Nobita e gli eroi dello spazio | Il libro della giungla | Truman - Un vero amico è per sempre | Suffragette | Heidi |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.
L'ultimo Zalone, la coppia Leo-Giallini e Boldi e De Sica in home video
È il film italiano con il più alto incasso di sempre! Quarto con protagonista il comico pugliese Checco Zalone (all'anagrafe Luca Medici), "Quo vado?" approda [..]
In TV: "Dove eravamo rimasti"
Oggi in TV, in un film originale con performance dal vivo, la Streep è Ricki Rendazzo, una chitarrista eroina che nell'inseguire il suo sogno di diventare una chitarrista di successo [..]

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Spot italiano (it) per Con tutto l'amore che ho (2014), un film di Angelo Antonucci con Cristèl Carrisi, Barbara De Rossi, Sandra Milo.

Tra i nuovi video:

Speciale Oscar 2016
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2016 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: