Leonardo.it

FilmUP.com > Recensioni > Captain Fantastic
HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

Captain Fantastic

La recensione del film a cura della Redazione di FilmUP.com

di Sara D'Agostino17 ottobre 2016Voto: 7.0
 

  • Foto dal film Captain Fantastic
  • Foto dal film Captain Fantastic
  • Foto dal film Captain Fantastic
  • Foto dal film Captain Fantastic
  • Foto dal film Captain Fantastic
  • Foto dal film Captain Fantastic
“Captain Fantastic”, film vincitore all'undicesima edizione della Festa del cinema di Roma, è un’avventura emozionante e divertente che vede protagonista Ben Cash (Viggo Mortensen) ed i suoi sei figli.
Ben, un padre decisamente sui generis e sopra le righe, ha deciso assieme alla moglie Leslie di crescere i figli lontano dalla moderna civiltà consumista, nei meravigliosi boschi del Nord America. I ragazzi seguono una rigida disciplina basata sostanzialmente sulla filosofia della mens sana in corpore sano: questi sono, infatti, quotidianamente impegnanti in duri allenamenti atti a temprare ed irrobustire il loro fisico e vengono inoltre sottoposti ad una impegnativa istruzione che spazia dai testi di filosofia e di politica, a quelli di letteratura, di scienze e via dicendo. In questo modo tanto i più grandi quanto i più piccoli saranno, secondo Ben, perfettamente in grado di difendersi e di procurarsi del cibo da soli nonché di sostenere una discussione su qualsiasi argomento in maniera esaustiva e di avere una propria opinione critica negli ambiti più disparati.
Un drammatico evento inaspettato tuttavia porterà la famiglia Cash a dover immergersi in una realtà che non le appartiene e questo duro faccia a faccia metterà in luce i pro e i contro di un isolamento volontario ma forse troppo estremo.

L'attore Matt Ross, che si cimenta nuovamente dietro la macchina da presa dopo due cortometraggi ed un lungometraggio del 2012, incentra il suo film sul delicato argomento dell'educazione dei figli e delle scelte che i genitori prendono credendo e sperando di fare il loro bene.
Il protagonista, interpretato da un sempre convincente ed intenso Viggo Mortensen, ha deciso di vivere quel tipo di vita e di impartire quella disciplina anche ai propri figli non per puro amore dell'eccentricità o di uno sterile modus vivendi hippie, ma ritenendo fermamente di fare del suo meglio per garantire alla propria famiglia un grandioso futuro. Questa convinzione è tuttavia destinata a scontrarsi con la vita vera che, pur essendo ricca di superficialità e frivolezze, mette in luce gli aspetti anacronistici ed a tratti ridicoli della scelta dei Cash e porta i ragazzi a porsi delle domande su se stessi e sul loro padre.
Ross sembra suggerire che la vita che Ben e Leslie hanno costruito per i loro figli è purtroppo una mera utopia che, a contatto con la realtà, rischia di essere messa a dura prova e di cadere in uno stato di profonda crisi. Il mondo ideale, fatto di poche e semplici cose e protetto e difeso dalla folta vegetazione delle verdeggianti foreste nordamericane, sembra non essere più sufficiente e addirittura incrinarsi quando è il mondo reale a giganteggiare e a farla da padrone con i suoi agi e i suoi parossismi.

“Captain Fantastic” dunque prende in esame temi, quello della famiglia imperfetta e della dialettica fra anticonformismo e american way of life, cui del resto ci ha già abituato la lunga tradizione del cinema indipendente americano, ma lo fa in maniera originale proprio perché filtrati costantemente dall'aspetto educativo che sembra essere quello più rilevante.
Ross, infatti, perseguendo un'istanza puramente paideutica, mette in luce, in maniera originale e non scontata, gli aspetti contradittori di un'educazione troppo coercitiva e suggerisce un punto di incontro fra due realtà assai diverse che possa consentire al bambino di operare una scelta consapevole e non di subirla.


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Smetto quando voglio - Ad Honorem | 50 Primavere | Smetto quando voglio - Masterclass | The Giver - Il Mondo di Jonas | L'uomo sul treno - The Commuter | Noi Siamo Tutto | Cinquanta sfumature di Rosso | La Forma dell'Acqua - The Shape of Water (V.O.) | Detroit | Assassinio sull'Orient Express | Benedetta Follia | Black Panther | Ore 15:17 - Attacco al treno (V.O.) | Snowden | Come un gatto in tangenziale | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | Chiamami col tuo nome (V.O.) | The Butler - Un maggiordono alla Casa Bianca | Made in Italy | Mr. Ove | Paradise | Il gioiellino | I primitivi | Smetto quando voglio | Happy End | Loving Vincent | Detroit (V.O.) | Coco (NO 3D) | Loveless | Personal Shopper | Cattivissimo me 3 (NO 3D) | Miss Sloane - Giochi di potere | Il filo nascosto (V.O.) | Gli invisibili (2014) | L'Insulto | Marlina, omicida in quattro atti | Leo da Vinci - Missione Monna Lisa | The Post (V.O.) | C'est la vie - Prendila come viene | Ella & John - The Leisure Seeker | Gifted - Il dono del talento | Monster Family | The Most Beautiful Day - Il giorno più bello | Morto Stalin se ne fa un altro (V.O.) | A Casa Tutti Bene | Un bacio | Il palazzo del Viceré | Poesia senza fine | L'ora legale | La testimonianza | Manchester by the Sea | Vita da giungla: alla riscossa! - Il film | Reset - Storia di una Creazione | Una Donna Fantastica | 120 battiti al minuto | Dancer | Gli sdraiati | La Tenerezza | Suburbicon | L'ultima discesa | Grace Jones: Bloodlight and Bami | Napoli velata | Ore 15:17 - Attacco al treno | Finalmente Sposi | Slumber: Il demone del sonno | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | My Generation | Lasciati Andare | Black Panther (NO 3D) | The Post | Final Portrait - L'Arte di essere Amici | Corpo e anima (V.O.) | The Greatest Showman | L'inganno | Veleno | L'ora più buia | La vedova Winchester | Ogni tuo respiro | My Generation (V.O.) | Caravaggio - L'anima e il sangue | The Party | Mistero a Crooked House | Sami Blood | The Square | The Party (V.O.) | In Dubious Battle - Il coraggio degli ultimi | The Big Sick - Il matrimonio si può evitare, l'amore no | Morto Stalin se ne fa un altro | Chiamami col tuo nome | Il figlio sospeso | Sono tornato | Una questione privata | Bigfoot Junior | Tre manifesti a Ebbing, Missouri | Hannah | Vogliamo vivere! To be or not to be | Quello che so di lei | La febbre del sabato sera | Il Bacio Azzurro | I puffi: Viaggio nella foresta segreta (NO 3D) | Terapia di coppia per amanti | La Forma dell'Acqua - The Shape of Water | San Valentino Stories | La zona | Ovunque tu sarai | Il vegetale | Barbiana '65 | Star Wars: Gli ultimi Jedi (NO 3D) | Le cose che verranno - L'avenir | Nico, 1988 | Kong: Skull Island (NO 3D) | Corpo e anima | Bande A Part | Tutti i soldi del mondo | Black Panther (V.O.) | Gatta Cenerentola | La ruota delle meraviglie | Walk with Me | Dunkirk | Il senso della bellezza | La ragazza nella nebbia | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | Sieranevada | Ammore e malavita | Anime nere | Il terzo uomo | L'uomo di neve | Maze Runner - La rivelazione (NO 3D) | Dancer in the dark | Appuntamento al parco | Wonder | Madre! | Il Premio | Jumanji: Benvenuti nella Giungla (NO 3D) |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Nico, 1988 (2017), un film di Susanna Nicchiarelli con Trine Dyrholm, John Gordon Sinclair, Anamaria Marinca.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2016 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: