Chacun son cinéma
Trentatre registi, quasi tutti vincitori della Palma d’Oro, rendono omaggio ai sessant’anni di Cannnes, realizzando ognuno un proprio cortometraggio incentrato sul tema della “sala cinematografica”. Un film che la Festa del cinema di Roma aveva sollecitato, prendendo parte all’organizzazione del progetto gia due anni fa, e che ha proiettato nell’ambito della sua seconda edizione.
Da Theo Angelopoulus ai fratelli Coen, passando per Polanski, Von trier, Moretti, Kiarostami, Gitai e tanti altri. Un dream team che scandaglia il luogo degli effetti, l’interlocutore del grande schermo, lì dove le emozioni da potenziali diventano reali. Ogni regista col proprio stile, tutti volti a mettere in risalto un aspetto diverso dello stesso, straordinario, argomento. Non solo la sala in senso assoluto, ma anche in relazione al tempo (il cinema ora, come l’episodio di Moretti), ai sensi (Inarritu), al territorio (Kitano e Tsai Ming Lian) e alla conoscenza (Coen). Il cinema che muore (Konchalovsky) e il cinema in cui si muore (Gitai), o quasi (Polanski) o dove si uccide (Von Trier). Tanti piccoli incisi che formano un bellissimo film corale, una pellicola impregnata di cinema, dove il pessimismo di alcuni si scontra con la vitalità degli altri. Logico che un prodotto del genere abbia i suoi alti e i suoi bassi, ma vive come un insieme e staccare uno o due episodi, quelli che si pensano siano i migliori, dal restante, ne limiterebbe il godimento. Gli autori parlano direttamente col pubblico, gli dicono in faccia quello che pensano, riuscendo a condensare e rendere chiara la propria idea.
Un dialogo “alto” che presuppone l’attenzione dello spettatore, sollecitato a riflettere e a cercare di comprendere ciò che spesso è detto in una semplice inquadratura.
Il produttore è Gilles Jacob, il direttore della Croisette, testimonianza del fatto che ogni tanto le persone capaci arrivano dove gli compete. Aver riunito il fiore della cinematografia mondiale, e averlo spinto a realizzare un così bel film, non è merito da poco.

La frase: "(uno spettatore della campagna giapponese mentre acquista un biglietto): Uno, tariffa contadino".

Andrea D’Addio

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.






I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Effetto Domino | 5 è il numero perfetto | Yuli - Danza e libertà (V.O.) | Se mi vuoi bene | Radici | Il Piccolo Yeti | Tom à la ferme (V.O.) | Mio fratello rincorre i dinosauri | C'era una volta...a Hollywood (V.O.) | Toy Story 4 (NO 3D) | Yuli - Danza e libertà | At the Matinée | Spider-Man: Far From Home (NO 3D) | Le verità (2017) | Psicomagia - Un'arte per guarire | Il Re Leone (NO 3D) | C'era una volta...a Hollywood | It - Capitolo due | Joker (V.O.) | Aspettando la Bardot | Appena un minuto | Manta Ray (V.O.) | Gemini Man (V.O.) | Apocalypse Now - Final Cut | Manta Ray | Pokémon: Detective Pikachu (NO 3D) | Tutta un'altra vita | The Informer - Tre secondi per sopravvivere | I migliori anni della nostra vita (V.O.) | Le verità (V.O.) | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | Jesus Rolls - Quintana è tornato (V.O.) | Joker | Il mio profilo migliore | The Harvest | Pets 2: Vita da animali (NO 3D) | Grazie a Dio | Aladdin (NO 3D) | Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre | L'ospite | Birba - Micio combinaguai | Tesnota | Yesterday | Shaun, Vita da Pecora - Il Film | Grazie a Dio (V.O.) | Apocalypse Now - Final Cut (V.O.) | El Pepe, una vida suprema | Martin Eden | Maleficent (NO 3D) | L'alfabeto di Peter Greenaway | Io, Leonardo | American Animals | Maleficent - Signora del Male | La mafia non è più quella di una volta | Grandi bugie tra amici | Le verità | La vita invisibile di Eurídice Gusmão (V.O.) | Il Pianeta In Mare | Gemini Man | Shaun, Vita da Pecora - Farmageddon Il Film | Burning - L'Amore Brucia | Maleficent - Signora del Male (V.O.) | Il Sindaco del Rione Sanità | Antropocene - L'epoca umana | Brave ragazze | Il Bambino è il Maestro - Il Metodo Montessori | A spasso col panda | Maleficent - Signora del Male (NO 3D) | Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar (NO 3D) | Jesus Rolls - Quintana è tornato | The Rider - il sogno di un cowboy | Gemini Man (NO 3D) | Il traditore | Aquile randagie | Rambo: Last Blood | Ad Astra | Pepe Mujica, una vita suprema | Selfie | Non succede, ma se succede... | Hole - L'Abisso | Tuttapposto | Nelle tue mani | Vivere | La Scomparsa di mia Madre | The Kill Team | Lou Von Salomé | Dora e la città perduta | Jackie Brown |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per In questo mondo (2018), un film di Anna Kauber con  , ,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: