La fabbrica di cioccolato
Ancora una volta, e' una favola d'autore.
Una favola dalla moralita' molto ridotta (o semplicistica), ma da sempre sappiamo che il Cinema di Tim Burton non ha mai avuto come punto di forza la sua etica o semiotica, bensi' una cura personale della propria estetica, ormai definitivamente "Burtoniana".
E' l'elemento extra-cinematografico del gotico, che questa volta, piu' che mai, si unisce con l'espressionismo Tedesco nel ricreare fondali storti e linee aggressive (superato solo da Sleepy Hollow per l'uso delle ombre).
Sostenuto da una messa in scena chiara e semplice, Burton sa dare potenza alla propria estetica, alla sua caratterizzazione di questi due mondi opposti cosi' come si riveleranno opposti i suoi abitanti: la catapecchia di Charlie, goticamente decadente , avvolto dall'oscurita', e la fabbrica di cioccolato di Willy Wonka, coloratissimo (ricordate i pastelli di Edward mani di forbice?), apparentemente allegro e vitale.
Charlie e la fabbrica di cioccolato e' anche il film piu' teatrale di Burton, non solo perche' e' come se fosse ambientato in un grande teatro trasformatosi in parco giochi, ma soprattutto per le numerose scene musicali, che gestite dal regista in una coreografia brillante, offre agli spettatori quel richiamo del pop anni 50' e 60' (non e' un caso se i Beatles verranno omaggiati).

Ormai, vedere un'opera di un autore come Tim Burton non e' piu' il visitare un'opera unica, bensi' quello di (ri)visitare una filmografia intera.
Sono elementi ricorrenti, topoi del Cinema Burtoniano che arrivano puntualmente a stimolare i ricordi dei cinefili amanti di questo regista, come per esempio quella neve dei titoli di testa, cosi' noir e cosi' favolisticamente triste che ci rimanda a Edward mani di forbice, l'altra creatura del regista, colui che ha creato la neve.
Ed in fondo Willy Wonka non e' che un altro Edward, creatura esteticamente androgina che possiede un dono speciale che gli altri non hanno, ma proprio per questo un personaggio alienato, senza amici e solo come un cane; e guardacaso, a dare volto ad entrambi i personaggi e' quel Johnny Depp, che insieme a Burton diventa piu' trasformista e versatile che mai.

Charlie e la fabbrica di cioccolato e' insieme un punto di riepilogo di tutto cio' che di Burtoniano e' stato fatto ieri, ma anche uno sguardo al Burton del domani, alle nuove possibili strade da percorrere e da affrontare (avremo presto un Burton musical?)
E' un'opera(zione) d'intermezzo, cio' che segna sia un punto di arrivo che un punto di partenza.

La frase:
"Cosa ti fa sentire meglio quando ti senti giu'?"
"La mia famiglia"

Pierre Hombrebueno

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
A Voce Alta - La Forza della Parola | Un Affare di Famiglia | Parigi a Piedi Nudi | Tito e gli Alieni | Un marito a metà | Toro scatenato | Dog Days | L'inganno | Mission: Impossible - Rogue Nation | La ragazza dei tulipani | Gli Incredibili 2 | La melodie | Ant-Man and the Wasp (NO 3D) | Il sacrificio del cervo sacro | La Settima Musa | New York Academy - Freedance | Tre manifesti a Ebbing, Missouri | Van Gogh - At Eternity's Gate | Saremo giovani e bellissimi | Loro | Teen Titans Go! Il film | Mission Impossible: Fallout (NO 3D) | Gli Incredibili 2 (V.O.) | Quanto basta | Don't Worry | Hotel Gagarin | The Equalizer 2 - Senza perdono (V.O.) | Resta con me | Un amore così grande | Gli Incredibili 2 (NO 3D) | Mamma mia! Ci risiamo | La ragazza dei tulipani (V.O.) | Mamma mia! Ci risiamo (V.O.) | Loveless | The Equalizer 2 - Senza perdono | Lucky | La terra dell'abbastanza | The Nun: La Vocazione del Male (V.O.) | Hotel Transylvania 2 (NO 3D) | The Space in Between: Marina Abramovic and Brazil | Boxe Capitale | 1945 | A Quiet Passion | L'isola dei cani | Gotti - Il primo padrino | Padre | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | La Casa Sul Mare | Cento anni | Revenge | Il maestro di violino | Resident Evil: The Final Chapter (NO 3D) | Asino vola | Diva! | Una storia senza nome | Gotti - Il primo padrino (V.O.) | Sembra mio figlio | L'isola dei cani (V.O.) | Tully | Nico, 1988 | Sulla mia pelle | Ritorno al Bosco dei 100 Acri | Lola + Jeremy | A Voce Alta - La Forza della Parola (V.O.) | Isis, tomorrow. The lost souls of Mosul | Dogman | Le Fidèle | Mary Shelley - Un amore immortale | Slender Man | Non-Fiction | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (V.O.) | 12 Soldiers | Papillon | Genesis 2.0 (V.O.) | La profezia dell'armadillo | Piazza Vittorio | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Un figlio all'improvviso | Come ti divento bella! | A Star Is Born | L'albero del vicino | Bogside Story | The Nun: La Vocazione del Male | Beate | La stanza delle meraviglie | Visages villages (V.O.) | Dark Crimes | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa | Mission Impossible: Fallout (V.O.) | The Lone Ranger (NO 3D) | La Signora Matilde - Gossip dal medioevo | Transfert | Ride | Tonya | Estate 1993 | Bolgia totale | Fire Squad: Incubo di Fuoco | Il Club dei 27 | Toro scatenato (V.O.) | La Banda Grossi | Un Affare di Famiglia (V.O.) |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Mowgli - Il Figlio della Giungla (2018), un film di Andy Serkis con Rohan Chand, Matthew Rhys,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: