FilmUP.com > Recensioni > Ciao Brother
HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

Ciao Brother

La recensione del film a cura della Redazione di FilmUP.com

di Roberto Leofrigio08 giugno 2016Voto: 7.0
 

  • Foto dal film Ciao Brother
  • Foto dal film Ciao Brother
  • Foto dal film Ciao Brother
  • Foto dal film Ciao Brother
  • Foto dal film Ciao Brother
  • Foto dal film Ciao Brother
Fabrizio Nardi e Nico Di Renzo, meglio noti a tutti come Pablo e Pedro, sono due cabarettisti romani attivi fin dal 1994 che grazie al successo televisivo del programma Zelig sono diventati popolari dappertutto. I due cabarettisti ora approdano, da protagonisti, al lungometraggio dopo alcune aver fatto delle fugaci apparizioni in passato in alcune pellicole. Ciao Brother nasce da una sceneggiatura di Giulio Base, tirata fuori dal cassetto dal regista Nicola Barnaba, il quale ha deciso che la coppia Pablo e Pedro sarebbero stati gli interpreti migliori, più indovinati e credibili per questo film. Come si è visto, diverse volte, vi è sempre un rischio in queste operazioni di ‘trasporto’ dal piccolo schermo al grande schermo del cinema.

Un comico o coppie comici che girano alla perfezione nel teatro e in tv per via delle gag e dei personaggi che interpretano ha l’alto indice di rischio che non funzioni nella diversa grammatica che è data da un film. Ci si ritrova, a volte, con una lunga sequela di gag mal costruite.
Il regista Nicola Barnaba è di quelli che sa condurre al successo progetti di questo tipo, difatti già con una Cella in Due (2011) con Enzo Salvi e Maurizio Battista (quest'ultimo altro notissimo cabarettista della scena romana grazie alla tv) è stato in grado di condurre in porto l'operazione. La bontà del lavoro del regista non ci delude affatto con Ciao Brother: il duo - estremamente affiatato – riesce a esprimersi benissimo in una commedia di largo respiro con alcuni esterni girati a Los Angeles e perfettamente supportata da un cast teatrale.

Ciao Brother è una commedia estiva che farà ridere tutti. La storia vede Pablo, un noto truffatore, in fuga rocambolesca da Roma per una qualsiasi destinazione inseguito dalla polizia, e così il destino, il caso lo fa sbarcare negli States, a Los Angeles, dove giunto senza un soldo e con carte di credito, rubate…ovviamente ma bloccate, è costretto a vivere con i barboni del posto. Proprio grazie ad uno di questi clochard Pablo casualmente scopre, attraverso le pagine di un giornale, l'incredibile somiglianza con un imprenditore americano da poco deceduto che ha lasciamo la sua enorme eredità al figlio George (Pedro). E' l'occasione per rispolverare le sue innate capacità truffaldine e presentarsi come il fratello di secondo letto mai conosciuto, appunto il Brother perduto.
Si innesca a questo punto una brillante e spassosa sequela di equivoci e una girandola di situazioni molto ben costruite, i due protagonisti loro malgrado si ritroveranno a considerarsi veri e proprio fratelli, mentre la moglie di George, Patricia (Benedicta Boccoli) si troverà perfino messa alla porta a causa dell'imprevisto Brother.

Tutto il cast dal cameo di Massimo Ceccherini, a Emanuela Aurizi, una provocante cameriera dalle abbondanti forme, la cantante Mietta, il cameo di Clayton Norcross il popolare attore della soap opera Beatiful, concorre a supportare il duo comico. Nel corso del film scopriremo che il miliardario George (Pedro) non ama i soldi, i soldi per lui non fanno la felicità, fatto che scombinerà i piani di Pablo. Tutto il ritmo e l'energia del film viene ben dispensato nei 90 minuti, e anche non ha mai visto all'opera il duo comico apprezzerà e si divertirà guardando Ciao Brother.
E se la storia nella sua semplicità altro non ci racconta dell'amicizia che nascerà tra i due improbabili fratelli, risaltano le notevoli capacità di Pablo e Pedro, grazie all’abile regia che non scade mai nella sequela di inutili gag; abbiamo, come detto, una brillante commedia a tutto tondo e perfettamente bilanciata, e sebbene spesso in Italia si dica che si fanno troppe commedie, stavolta siamo ben contenti di un valido prodotto che sfida l’imminente calura estiva per portare spettatori nelle sale.

Al pubblico la decisione finale di premiare o no l'ennesima commedia, un premio che sarebbe, a nostro avviso, pienamente meritato.


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Copia originale | Un viaggio a quattro zampe | Toy Story 4 | Maria, Regina di Scozia | Bohemian Rhapsody | Fast & Furious - Hobbs & Shaw (V.O.) | Roma (V.O.) | L'agenzia dei bugiardi | Il ritratto negato | Spider-Man: Far From Home (NO 3D) | The Nest - Il nido | La favorita | La Regina di Casetta | Men in Black: International (NO 3D) | I villeggianti | Dolor y Gloria | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità | Annabelle 3 | Wolf Call - Minaccia in alto mare | Isabelle - L'ultima evocazione | Il Padre d'Italia | Gloria Bell | Pets 2: Vita da animali (NO 3D) | Cold war | Rocketman | Ti presento Sofia | The Children Act - Il verdetto | 7 uomini a mollo | Dolcissime | L'uomo dal cuore di ferro | Arrivederci Professore | Fight Club | Diamantino - Il calciatore più forte del mondo | Alla corte di Ruth - RBG | Il presidente | La mia vita con John F. Donovan | Bohemian Rhapsody - Sing along | Il Corriere - The Mule | Bring the Soul: The Movie | Il testimone invisibile | Dafne | Men in Black: International | I Figli del Fiume Giallo | Avengers: Endgame (NO 3D) | Ralph Spacca Internet (NO 3D) | Due amici | Una famiglia al tappeto | Le invisibili | Nureyev - The White Crow | L'ora di religione | Il ritratto negato (V.O.) | L'uomo fedele | L'amour flou - Come separarsi e restare amici | A Star Is Born | Green book | A Private War | Il traditore | Birba - Micio combinaguai | Ritorno al Bosco dei 100 Acri | Domani è un altro giorno | La donna dello scrittore | The Quake - Il terremoto del secolo | Submergence | Edison - L'uomo che Illuminò il Mondo | Serenity - L'isola dell'inganno | Il ritorno di Mary Poppins | BlacKkKlansman | La vendetta di un uomo tranquillo | 10 giorni senza mamma | Crawl - Intrappolati (V.O.) | I morti non muoiono | Dilili a Parigi | Fast & Furious - Hobbs & Shaw | Peterloo (V.O.) | Pets - Vita da animali (NO 3D) | Se la strada potesse parlare | Il primo re | Goldstone - Dove i mondi si scontrano (V.O.) | Sarah & Saleem - Là dove nulla è possibile | Tutti Pazzi a Tel Aviv | Toy Story 4 (NO 3D) | Non ci resta che il crimine | Il viaggio di Yao | L'uomo che comprò la luna | Il professore e il pazzo | Il complicato mondo di Nathalie | Goldstone - Dove i mondi si scontrano | Ti Porto Io | Il mangiatore di pietre | Isabelle | John Wick 3: Parabellum | Midsommar - Il villaggio dei dannati | Domino | Crawl - Intrappolati | The deep | Captain Marvel (NO 3D) | Ben Is Back | Book Club - Tutto può succedere | Tesnota | The Wife - Vivere nell'ombra | Sir - Cenerentola a Mumbai | Hotel Artemis | Dumbo (NO 3D) | Nureyev - The White Crow (V.O.) | American Animals | Euforia | Baffo & Biscotto - Missione Spaziale | Free Solo | Bangla | Beautiful Boy | La donna elettrica | Vice - L'uomo nell'ombra | L'ultima ora (V.O.) | Aladdin (NO 3D) | Kin |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Mowgli - Il Figlio della Giungla (2019), un film di Andy Serkis con Rohan Chand, Matthew Rhys,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: