Leonardo.it

FilmUP.com > Recensioni > Cuori Puri
HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

Cuori Puri

La recensione del film a cura della Redazione di FilmUP.com

di Rosanna Donato23 maggio 2017Voto: 6.5
 

  • Foto dal film Cuori Puri
  • Foto dal film Cuori Puri
  • Foto dal film Cuori Puri
  • Foto dal film Cuori Puri
  • Foto dal film Cuori Puri
  • Foto dal film Cuori Puri
“Cuori puri” racconta un amore nato nella periferia di Roma che vede coinvolti Agnese e Stefano, due giovani molto diversi tra loro. Lei, 18 anni, vive con una madre dura e devota, frequenta la chiesa e sta per compiere una promessa di castità fino al matrimonio. Lui, 25 anni, è un ragazzo dal passato difficile che lavora come custode in un parcheggio di un centro commerciale confinante con un grande campo rom. Dal loro incontro nasce un sentimento vero, fatto di momenti rubati e di reciproco aiuto. Il desiderio l’uno dell’altra cresce sempre di più, fino a quando Agnese, incerta se tradire i suoi ideali, si troverà a prendere una decisione estrema e inaspettata. Nel cast del progetto ricordiamo la presenza di Barbora Bobulova, Stefano Fresi, Edoardo Pesce, Antonella Attili, Federico Pacifici e Isabella Delle Monache.

Diretto con una camera a mano, il film di Roberto De Paolis - con protagonisti Selene Caramazza e Simone Liberati - mostra una realtà periferica che non si allontana molto da quella odierna. Nella pellicola emerge il disagio che chiunque proverebbe se il proprio posto di lavoro venisse messo a rischio dal comportamento di altre persone. In questo caso, gli zingari rom che abitano al di là del parcheggio del centro commerciale in cui lavora Stefano.
Se da una parte quest’ultimo è spaventato dai rom e dalla situazione in quanto potrebbe perdere il lavoro se succedesse qualcosa alle macchine a lui affidare, dall’altra è chiaro che nei loro confronti prova un grande odio, messo in evidenza dai suoi atteggiamenti.
Questo perché vive con il terrore di perdere tutto ed essere costretto a vivere esattamente come loro. Un problema che si riflette nella situazione dei suoi genitori, i quali - per mancanza di soldi - sono stati sfrattati dalla loro abitazione e costretti a vivere in una roulotte nel campo rom.

Dall’altra parte emerge il conflitto di Agnese con i suoi valori, una ragazza cresciuta a pane e fede, che crede nelle Sacre Scritture e dona il suo affetto a chi ha bisogno, senza alcuna distinzione.
La madre, interpretata da Barbora Bobulova, ha sempre cercato di farle capire cosa sia davvero importante nella vita e che avere fede è fondamentale.
Ma cosa succede nel momento in cui Agnese si innamora di Stefano? È disposta a cancellare anni di devozione per un amore appena sbocciato, così, per caso? E come farà i conti con i suoi sensi di colpa? “Cuori puri”, infatti, trova il suo perno nel tema della verginità.
La pellicola è caratterizzata da un andamento lento, che rende alcune scene difficili da seguire, ed è basata su una sceneggiatura che presenta qualche buco nella trama. Alcune situazioni non vengono approfondite, mentre altre volte si assiste ad un passaggio da una scena all’altra senza alcun nesso logico e altre ancora non viene mostrato o spiegato quanto realmente accaduto nel mentre.

Nonostante ciò, colpiscono il linguaggio sempliciotto adottato, talvolta leggermente volgare, e le battute dirette, alcune delle quali sono di forte impatto emotivo. La fotografia non è particolarmente nitida, però si avvale di effetti di chiaro e scuro notevoli e usati sapientemente per mettere in evidenza i sentimenti provati dagli stessi personaggi.
Tra gli interpreti, ad affascinare lo spettatore sia per la forza della loro interpretazione, sia per il modo in cui hanno presentato il loro personaggio, sono Stefano Fresi (il prete e anche colui che ha dato vita ad alcune delle scene più divertenti e sagge) ed Edoardo Pesce (l’amico di Stefano).
Entrambi riescono a donare qualche risata al pubblico, nonostante “Cuori puri” sia un film drammatico che presenta un inaspettato colpo di scena.


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Blood | Veleno | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | Assassinio sull'Orient Express | Come un gatto in tangenziale | Lasciati Andare | Jumanji: Benvenuti nella Giungla | L'Atalante | Poveri ma ricchissimi | Il diritto di contare | L'ora più buia | Ammore e malavita | Star Wars: Gli ultimi Jedi | Morto Stalin se ne fa un altro (V.O.) | Mr. Ove | Lettere da Berlino | Oltre i confini del male - Insidious 2 | Poesia senza fine | Smetto quando voglio - Ad Honorem | Alla ricerca di Van Gogh | Kong: Skull Island (NO 3D) | Morto Stalin se ne fa un altro | Il viaggio di Fanny | The Greatest Showman (V.O.) | Tre manifesti a Ebbing, Missouri (V.O.) | Finché c'è prosecco c'è speranza | L'altra meta' dell'amore | Anime nere | Noi Siamo Tutto | Viaggio al centro della terra | L'altra metà della storia | Una Donna Fantastica | Leo da Vinci - Missione Monna Lisa | Le confessioni | Un sacchetto di biglie | Amori che non sanno stare al mondo | La signora dello zoo di Varsavia | Due sotto il burqa | Bastille Day - Il colpo del secolo | Mistero a Crooked House | Benedetta Follia | Insidious: L'ultima chiave | Nebbia in agosto | Sieranevada | The Midnight Man | Essere Gigione - L'incredibile storia di Luigi Ciaravola | My Generation (V.O.) | Gifted - Il dono del talento | Il Premio | L'ora più buia (V.O.) | Il libro di Henry | Coco (NO 3D) | Zero in condotta | Un tirchio quasi perfetto | Il palazzo del Viceré | Safari | Coco (V.O.) | Human Flow | The Big Sick - Il matrimonio si può evitare, l'amore no | Ella & John - The Leisure Seeker | Suburbicon | Tutti pazzi in casa mia | Capitan Mutanda: Il film (NO 3D) | La Tenerezza | Vittoria e Abdul | Tutti i soldi del mondo | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | Jumanji: Benvenuti nella Giungla (NO 3D) | Star Wars: Gli ultimi Jedi (NO 3D) | La ruota delle meraviglie | Gatta Cenerentola | L'inganno | Ogni tuo respiro | In Dubious Battle - Il coraggio degli ultimi | 50 Primavere | Wonder (V.O.) | L'Insulto | Coco | L'incredibile vita di Norman | Il vegetale | La Convocazione | Il ragazzo invisibile - Seconda generazione | Suburbicon (V.O.) | Mal di pietre | Cattivissimo me 3 (NO 3D) | Wonder | My Generation | Il senso della bellezza | Due sotto il burqa (V.O.) | The Greatest Showman | The Place | Hokusai dal British Museum | Beata ignoranza | Napoli velata | Le verità | L'arte viva di Julian Schnabel | Ferdinand (NO 3D) | Loveless | The Square | Terapia di coppia per amanti | La verità negata | Tre manifesti a Ebbing, Missouri | Happy End | A Ciambra | Captain Fantastic | Corpo e anima | Sami Blood | Le donne e il desiderio |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Downsizing - Vivere alla grande (2017), un film di Alexander Payne con Matt Damon, Kristen Wiig, Laura Dern.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2016 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: