HomePage | Archivio completo


Fuck you prof!, Non essere cattivo, Rusty il selvaggio e I gemelli in blu-ray

Un poker di novità in alta definizione per tutti i gusti


di Francesco Lomuscio12 aprile 201612:40



Fuck you prof!, Non essere cattivo, Rusty il selvaggio e I gemelli in blu-ray Interpretato da Elyas M'Barek, l'ex galeotto Zeki Müller è talmente deciso a riappropriarsi dei soldi da lui rubati e nascosti da un amico nel cantiere poi divenuto una palestra scolastica da arrivare afingersi insegnante nell'istituto superiore in questione.
Con il protagonista costretto a scavare di nascosto, nottetempo, alla ricerca del suo bottino e a lavorare di giorno, invece, come supplente (precisando, però, che non vuole secchioni in aula altrimenti abbassa la media a tutti gli alunni e facendo soltanto visionare loro film in dvd, anziché istruirli), il tedesco Bora Dagtekin si è rifatto senza alcun dubbio al plot che fu alla base di "Da ladro a poliziotto" con Martin Lawrence per mettere in piedi il suo "Fuck you prof!", che, visto nelle sale cinematografiche ad Ottobre 2015, approda nel mercato dell'home video in alta definizione sotto il marchio Mustang Entertainment, con il trailer nella sezione riservata ai contenuti speciali.
Una commedia che, con il neo professore deciso a rimettere in riga attraverso drastici e stravaganti metodi gli irrequieti studenti di una delle peggiori classi della scuola dopo essere stato vittima di di atroci scherzi a base di colla, piume di gallina e disgustosi liquami assortiti, mira chiaramente a strappare risate tirando in ballo, tra l'altro, ragazzini incastrati in distributori automatici di snack e bibite, scazzottate con scolari molto poco simpatici, "gite a scopo didattico" presso eroinomani e genitori di prostitute (!!!), un imprevisto con ormoni per animali e una particolare rivisitazione teatrale di "Romeo e Giulietta" di William Shakespeare... anche se con inevitabile risvolto sentimentale in agguato. E non si tratta dell'unica interessante novità, in quanto, con cinque scene eliminate che vanno ad affiancare il trailer e il backstage di otto minuti già presenti nell'edizione dvd, CGHV trasferisce su supporto blu-ray uno dei migliori lungometraggi italiani del XXI secolo: "Non essere cattivo", purtroppo involontario testamento in fotogrammi del regista Claudio Caligari, prematuramente scomparso il 26 Maggio 2015.
Il Claudio Caligari autore dell'"Amore tossico" datato 1983 di cui questo suo terzo e ultimo lungometraggio sembra quasi voler essere una ideale continuazione, in quanto ambientato in una tutt'altro che estiva e solare Ostia del 1995 per nulla distante d quella in cui dodici anni prima imperversavano gli eroinomani capitanati da colui che portava il nome di Cesare come il qui protagonista eccellentemente incarnato da Luca Marinelli.

Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer ufficiale italiano per Fuck you, prof! (2013), un film di Bora Dagtekin con Elyas M'Barek, Karoline Herfurth, Katja Riemann. Qualcuno ha deciso di costruire una palestra scolastica proprio nel punto in cui Charlie (Jana [..]


Senza nulla togliere all'interpretazione dell'eterno amico Vittorio fornita da Alessandro Borghi, insieme al quale trascorre le giornate in mezzo ad alcool, droga e delinquenti del posto; fino al momento in cui il secondo si innamora di Linda alias Roberta Mattei e si sforza di trovare un'occupazione onesta per cercare di trascinarvi dentro anche il primo.
Perché, in mezzo ad evidenti rimandi al classico pasoliniano "Accattone" e memorabili espedienti sporchi messi in atto per ottenere denaro (citiamo solo la truffa dei televisori), se quello che prende progressivamente forma si presenta da un lato in qualità di spaccato da grande schermo relativo alla difficile esistenza quotidiana che attanaglia le periferie di Roma e dintorni, dall'altro non può fare a meno di colpire nel cuore per la maniera in cui inscena la forza dell'amicizia e dei sentimenti in situazioni che sembrano essere troppo spesso dimenticate da una cinematografia sempre più snob e interessata esclusivamente a pensionati in ospizi di lusso e grandi bellezze (???) dei peggiori borghesi.
Corredandolo di undici minuti di making of, venti di scene tagliate, tre di clip musicale "Don't box me in" e dodici di dietro le quinte riguardante la collaborazione di Stewart Copeland dei Police alla colonna sonora, Pulp Video rispolvera invece in alta definizione "Rusty il selvaggio", ovvero l'altro titolo che - insieme a "I ragazzi della 56ª strada" - Francis Coppola ha derivato nel 1983 dalla scrittrice S.E Hinton.
Girato in bianco e nero ed impreziosito da un ricco cast di giovani attori destinati al successo, da Nicolas Cage a Vincent Spano, passando per Chris Penn, vede al proprio centro Matt Dillon nei panni del ladruncolo dell'Oklahoma del titolo, il quale, aiutato dal fratello con il volto di Mickey Rourke, cerca di dirigersi verso uno stile di vita migliore e maggiormente gratificante rispetto a quello da strada a cui è abituato.
Una metaforica ampolla di vetro dove (soprav)vive nella stessa maniera in cui un pesce da combattimento (il film s'intitola in patria "Rumble fish") trascorre la propria esistenza; man mano che lo schermo si popola, tra gli altri, di importanti nomi del calibro di Dennis Hopper, Tom Waits e Laurence Fishburne, che non possono ovviamente fare altro che valorizzare ancor di più il suo status di cult movie.
Ma non è finita, perché è sempre Pulp a riscoprire "I gemelli" di Ivan Reitman, commedia che, nel 1988, segnò per Arnold Schwarzenegger l'inizio dell'orientamento verso generi diversi dall'azione in cui rientrarono le pellicole che lo avevano visto fino ad allora al proprio centro.
Uno Schwarzenegger affiancato da re della risata del calibro di Danny DeVito, che, basso e calvo, provvede in questo caso a creare il giusto contrasto fisico tra i due, improbabile coppia di gemelli, come il titolo stesso suggerisce.
Gemelli in realtà legati geneticamente a causa di un esperimento avvenuto anni addietro e che vide la madre coinvolta come cavia per poi mettere al mondo, appunto, Julius, perfetto sia di corporatura che intellettualmente, e Vincent, suo esatto opposto, quindi grassoccio, privo di capelli e caratterialmente disonesto con chiunque .
Gemelli che, dopo trentacinque anni, tornano sui loro passi intraprendendo un viaggio che riesca a far luce su chi veramente siano e su che fine abbiano fatto i propri cari; mentre si ritrovano alle costole individui che vorrebbero vederli morti.
Al servizio di una divertente operazione che, qui accompagnata da trailer e galleria fotografica, fa sempre piacere rivedere grazie alla sua sincerità tipica dell'epoca in cui venne concepita e alla scelta di voler sperimentare, appunto, un duo inedito che diede i suoi frutti al botteghino...



Le ultime dal mondo del cinema.
The Crown: Ancora mistero sull’uscita della terza stagione
Al cinema da domani Ma cosa ci dice il cervello e Il campione
La serie Manifest rinnovata per una seconda stagione
After domina il box office italiano
Animazione e live action in blu-ray con Spider-man – Un nuovo universo e Upgrade
Alta tensione in alta definizione con Ride e La casa delle bambole - Ghostland
In uscita After, Wonder Park e il remake di Hellboy!
J.J Abrams porterà sullo schermo La storia di Lisey di Stephen King

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Captive State | Bauhaus spirit: 100 years of Bauhaus | Copia originale | After | Dumbo | Una giusta causa | Un giorno all'improvviso | Libere | Green book | L'uomo fedele | Ancora un giorno | Cafarnao - Caos e miracoli (V.O.) | Book Club - Tutto può succedere (V.O.) | Sarah & Saleem - Là dove nulla è possibile | La Llorona - Le lacrime del male (V.O.) | 10 giorni senza mamma | Non ci resta che vincere | Boy Erased - Vite cancellate | Green book (V.O.) | Dumbo (NO 3D) | L'agenzia dei bugiardi | L'educazione di Rey | Vice - L'uomo nell'ombra | Domani è un altro giorno | The Prodigy - Il figlio del male | Ma cosa ci dice il cervello | Ricordi? | Il viaggio di Yao | La favorita (V.O.) | Quello che veramente importa | La conseguenza | Il campione | Noi | A un metro da te | L'uomo che comprò la luna | Peppermint - L'Angelo della Vendetta | La Llorona - Le lacrime del male | Noi (V.O.) | Cafarnao - Caos e miracoli | Quello che i social non dicono - The Cleaners | Dragon Trainer - Il Mondo Nascosto (NO 3D) | Cyrano mon amour | Il ragazzo che diventerà re | I villeggianti | Il professore e il pazzo | Asterix e il Segreto della Pozione Magica | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità | Escape Room | Go Home - A Casa Loro | Cold war | La promessa dell'alba | Hellboy | Rapiscimi | Border - Creature di confine (V.O.) | The Front Runner - Il Vizio del Potere | Bentornato Presidente! | La Casa di Jack | Cyrus | Shazam! (V.O.) | Tonya | Il settimo sigillo | Il primo re | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Il gioco delle coppie | Bene ma non benissimo | La mia seconda volta | Se la strada potesse parlare | Thelma | Il colpevole - The Guilty | Il museo del Prado - La corte delle meraviglie | Il lago dei cigni | Eldorado | Oro verde - C'era una volta in Colombia | Wonder Park (NO 3D) | Gloria Bell | Il Corriere - The Mule | Arbëria | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | La donna elettrica | Wonder Park | The Lego Movie 2: Una Nuova Avventura (NO 3D) | L'eroe | Bohemian Rhapsody | Dumbo (V.O.) | Sofia | Momenti di trascurabile felicità | La Casa dei Libri | Free Solo | Il bene mio | Torna a casa, Jimi! 10 cose da non fare quando perdi il tuo cane a Cipro | The Harvest | C'è tempo | Border - Creature di confine | Hellboy (V.O.) | Non ci resta che il crimine | Remi | Book Club - Tutto può succedere | A spasso con Willy | Peterloo | Alexander McQueen - Il genio della moda | Captain Marvel (NO 3D) | Shazam! (NO 3D) | Dolceroma | Tutti in piedi | Shazam! | L'appartamento (V.O.) | Le invisibili |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office

€ 3.287.664

After

€ 1.374.316

Dumbo

€ 830.259

Shazam!



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: