HomePage | Archivio completo


Easy - Un viaggio facile facile, Orecchie e La pelle dell'orso: le novità italiane dell'home video CG

Easy - Un viaggio facile facile, Orecchie e La pelle dell'orso in dvd, CG Entertainment,

di Mirko Lomuscio05 gennaio 201812:21
 

Easy - Un viaggio facile facile, Orecchie e La pelle dell'orso: le novità italiane dell'home video CG Co-produzione italo-ucraina diretta dall'esordiente Andrea Magnani, "Easy - Un viaggio facile facile" è un leggero e ragionato on the road tutto da riscoprire che narra le vicende di un singolare protagonista messo in condizione di svolgere un tragitto importante, sebbene, sulle prime, non sembri essere la persona adatta.

Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano per Easy - Un viaggio facile facile (2016), un film di Andrea Magnani con Nicola Nocella, Libero De Rienzo, Barbara Bouchet. Isidoro, da tutti conosciuto come Easy, è solo, con molti chili di troppo e depresso. La sua [..]


Interpretato dall'attore "peso massimo" Nicolla Nocella, lui è Isidoro detto Isi, con una passata carriera nel mondo delle corse di tutto rispetto e oggi preso a vivere un'esistenza dietro ad una depressione diagnosticata, tra lunghi silenzi e videogame.
Al di là di nomi di richiamo del cinema ucraini, al suo fianco troviamo Barbara Bouchet e Libero De Rienzo rispettivamente nei panni della mamma e del fratello; il quale, ad un certo punto, gli chiede un favore: scortare in Ucraina una bara con dentro il corpo di Taras, suo operaio deceduto in cantiere.
Ed è da qui che, con un tragitto destinato a prendere una piega tragicomica, si mescolano Settima arte dell'Est Europa, Cinemasope dei grandi western e ironia di Aki Kaurismaki; man mano che, complice una serie di singolari situazioni tra l'ironico e il toccante, viene delineato parlando il viaggio di crescita di un piccolo protagonista dalla mole imponente. Mentre si ride a denti stretti, senza esagerare in umorismo invadente o eccessivamente caotico, tramite un'operazione che, con sentimento, scruta nella mentalità dei suoi personaggi; a cominciare, appunto, da Isidoro, taciturno e di poche parole, reso alla grande dal bravissimo Nocella.
Uno dei maggiori punti di forza di un insieme che, con trailer, l'estratto di undici minuti "Andrea Magnani e Nicola Nocella parlano del film" e il cortometraggio "Basta guardarmi" - per mano dello stesso regista - nella sezione riservata ai contenuti speciali, è CG Entertainment (www.cgentertainment.it) a rendere disponibile su supporto dvd.
Come pure la commedia "Orecchie" di Alessandro Aronadio, girata in bianco e nero usufruendo di un budget minimo e trionfatrice al Monte-Carlo Comedy Festival (dove, tra l'altro, ha vinto il premio per il migliore attore).
Un racconto sottile, una sorta di spaccato in fotogrammi della società odierna vista con occhio sarcastico e memore di una risata amara (che fa sempre bene in questi casi), il cui protagonista è un Daniele Parisi contornato di nomi cari al nostro cinema: Silvia D'Amico, Pamela Villoresi, Ivan Franek, Rocco Papaleo, Piera Degli Esposti, Milena Vukotic, Andrea Purgatori, Massimo Wertmuller, Francesca Antonelli, Niccolò Senni, Sonia Gessner, Paolo Giovannucci, Re Salvador, Silvana Bosi e Masaria Colucci.
Un Parisi che si sveglia con un forte fischio alle orecchie e che, vagando per casa, trova un bigliettino lasciato dalla sua fidanzata (la D'Amico) e con sopra scritto che un certo amico di nome Luigi è morto.
Cercando di ricordare chi sia il tizio in questione, si spinge prima di tutto a cercare di risolvere il suo problema uditivo, alla disperata ricerca di una cura e andando incontro ad una serie di personaggi sopra le righe.
Personaggi destinati a lasciare un segno in lui e che, dandogli modo di tirare le somme su cosa conti "essere" nella vita, accompagnano una piccola opera fatta per far ridere e pensare, piacevole fin dai primi minuti e che lascia intuire la passione di Aronadio nei confronti della figura portata sullo schermo da un calibrato Parisi.
Con tanto di scenette comiche ai limiti dell'assurdo (la più divertente è quella con il dottore burlone di Wertmuller), per un gradevole lavoro che, facendo di ogni attore la raffigurazione simbolica di un argomento legato a ciò che circonda l'esistenza quotidiana (la religione, la musica, la famiglia, il lavoro, ecc.), sfrutta, inoltre, una particolarità registica: la presenza di due bande laterali nere che si allargano man mano che i fotogrammi avanzano, ampliando gli orizzonti del protagonista.
Trailer, alcuni spot, interviste effettuate da Parisi a passanti in strada, trentasei minuti di provini e tre di papere costituiscono la sezione extra del disco edito dalla label toscana, che lancia in home video anche un altro titolo italiano: "La pelle dell'orso", primo lungometraggio di finzione concepito dal documentarista Marco Segato, accompagnato da una scena tagliata e da oltre mezz'ora di diario di produzione.
Tratta dall'omonimo romanzo di Matteo Righetto e dedicata al compianto cineasta padovano Carlo Mazzacurati, oltre un'ora e venti immersa nel cuore delle Dolomiti degli anni Cinquanta, dove, consumato dalla solitudine e dal vino, Pietro alias Marco Paolini accetta la sfida dell'impresario per cui lavora: uccidere, in cambio di denaro, l'orso che da giorni minaccia la valle.
Un'impresa in cui si avventura affiancato dal figlio Domenico interpretato da Leonardo Mason, con il quale porta avanti un rapporto difficile; segnando l'inizio di un viaggio al contempo fisico e spirituale che, pur lasciando intravedere un certo retrogusto da pellicola eco-vengeance (riguardante gli animali assassini), tra una pericolosa vipera in agguato e il ritrovamento di una carcassa di cervo mira principalmente alla concretizzazione di un racconto di formazione guardante alle pagine di Mark Twain, Jack London ed Ernest Hemingway e volto ad evidenziare la grandezza del piccolo uomo mentre affronta la grande bestia.
Un racconto di formazione che, tecnicamente confezionato con professionalità, trova un equilibrio tra genere, suggestioni fantastiche e intimità del rapporto che lega i due protagonisti; individuando nella spesso cupa atmosfera (quasi horror) un elemento decisamente affascinante.



Le ultime dal mondo del cinema.
Box Office: Me contro Me - La Vendetta del Signor S vola in testa!
The Uninhabitable Earth: Ecco la serie sul cambiamento climatico creata da Adam McKay
Edizione combo con blu-ray e dvd per Rambo - Last blood
Oggi al cinema: Arrivano Richard Jewell e Jojo Rabbit!
Station Eleven: Anche Gael Garcia Bernal nel cast del drama post-apocalittico
In blu-ray Rabbia furiosa - Er canaro di Sergio Stivaletti
Oscar 2020: Joker da record con 11 candidature!
Box Office: Tolo Tolo ancora in vetta davanti a Hammamet e Piccole Donne

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Cena con delitto - Knives Out | Richard Jewell | Scherza con i fanti | C'era una volta...a Hollywood | Star Wars - L'Ascesa di Skywalker (NO 3D) | Si alza il vento | La Scomparsa di mia Madre | Hammamet | Lou Von Salomé | Psicomagia - Un'arte per guarire | Piccole donne (V.O.) | 18 regali | Ritratto della giovane in fiamme | Jojo Rabbit | Grandi bugie tra amici | La Belle Époque | Herzog incontra Gorbaciov | Bene ma non benissimo | L'uomo che comprò la luna | La ragazza d'autunno | Cold war | L'ufficiale e la spia | Pinocchio | Fiore gemello | Leonardo. Le Opere | Un Giorno di Pioggia a New York (V.O.) | Sorry We Missed You (V.O.) | Midway | Red Lights | Dafne | Amarcord | Qualcosa di meraviglioso | I bambini di Rue Saint-Maur | Doctor Sleep | Star Wars - L'Ascesa di Skywalker (V.O.) | Tracks - Attraverso il deserto | Che fine ha fatto Bernadette? (V.O.) | The Lodge | Joker | Escher - Viaggio nell'infinito | Dio è donna e si chiama Petrunya | La dolce vita | Il paradiso probabilmente | Sulle ali dell'avventura | Ermitage - Il Potere dell'arte | Botero - Una ricerca senza fine | Perfetti sconosciuti | Jumanji - The Next Level | Aspromonte - La terra degli ultimi | L'inganno perfetto | Tolo Tolo | Hole - L'Abisso | La Famosa Invasione degli Orsi in Sicilia | Downton Abbey | L'immortale | Manaslu - La Montagna Delle Anime | Green book | Otto e mezzo | Vivere | Spie sotto copertura | Light of My Life | Frozen 2 - Il Segreto di Arendelle (NO 3D) | La fattoria dei nostri sogni | Il mistero Henri Pick | Tutto il mio folle amore | Storia di un Matrimonio | Me contro Te - La vendetta del Signor S | Piccole donne | Il Primo Natale | Chi è senza colpa | Jojo Rabbit (V.O.) | La Dea Fortuna | Cena con delitto - Knives Out (V.O.) | Il terzo omicidio | Antropocene - L'epoca umana | City of Crime | Sorry We Missed You | The Irishman | The Farewell - Una Bugia Buona (V.O.) | The Farewell - Una Bugia Buona | Ti Porto Io | Playmobil The Movie | Richard Jewell (V.O.) | Dio è donna e si chiama Petrunya (V.O.) | Un Giorno di Pioggia a New York | First Man - Il primo uomo | Star Wars - L'Ascesa di Skywalker |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: