Leonardo.it

HomePage | Archivio completo


The Post: Tom Hanks, Meryl Streep e Steven Spielberg a Milano

Tom Hanks, Meryl Streep e Steven Spielberg hanno presentato a Milano The Post, il film che racconta uno spaccato di vita reale

di Rosanna Donato17 gennaio 201808:55
 

The Post: Tom Hanks, Meryl Streep e Steven Spielberg a Milano Si è tenuta all'hotel Four Seasons di Milano la conferenza stampa di "The Post", il film diretto da Steven Spielberg e interpretato da Tom Hanks e Meryl Streep, per la prima volta insieme sul grande schermo!
La pellicola racconta la storia che si cela dietro alla pubblicazione dei "Quaderni del Pentagono" (Pentagon Papers), avvenuta agli inizi degli anni settanta sul Washington Post e prima ancora sul New York Times: l'occultamento di settemila documenti top secret sulle strategie e i rapporti del governo degli Stati Uniti con il Vietnam tra gli anni quaranta e sessanta. Una vicenda senza precedenti sulla lotta in nome della trasparenza e della libertà di stampa. Da Truman a Johnson: quattro Presidenti degli Stati Uniti colpevoli di aver nascosto alle persone la verità sulla Guerra in Vietnam.

Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano per The Post (2017), un film di Steven Spielberg con Tom Hanks, Meryl Streep, Sarah Paulson. 1971: Katharine Graham è la prima donna alla guida del The Washington Post in una società dove il [..]


Nella storia emerge anche il coraggio di Katharine Graham, proprietaria del Washington Post (Meryl Streep), la quale per la prima volta decide di compiere un atto pericoloso - per lei e il direttore del giornale (Ben Bradlee, impersonato da Tom Hanks) - ma necessario.
Durante la conferenza stampa di "The Post", il regista Steven Spielberg ha affermato: "Io credo che i giornalisti debbano essere i guardiani della democrazia e che la minaccia alla libertà di stampa sia assolutamente attuale. Forse siamo messi ancora peggio che nel 1971." "Il nucleo emotivo del film è la figura di Katherine, una donna che si è fatta valere in un mondo governato dagli uomini", ha aggiunto il regista. Il personaggio vestito da Meryl Streep rappresenta da anni un punto di riferimento per tutte le donne in un mondo dove a farla da padrone erano gli uomini di potere. Questa volta, però, solo lei può decidere le sorti del suo quotidiano cartaceo. "Mediante un atto di coraggio, questa donna, che sulle prime aveva la sensazione di non essere degna del suo ruolo, è riuscita a ricavarsi un posto nella cultura, è stata in grado di diventare un'icona estremamente importante per questo secolo. Mi chiedete se il coraggio si può apprendere? Penso che lei ne sia stata capace, ma il problema è che noi non lo insegniamo abbastanza alle nostre ragazze", ha detto l'attrice in merito alla sua Katharine Graham.
Non dobbiamo dimenticare, inoltre, che - come la stessa Streep ha ricordato - "all'epoca le redazioni erano composte principalmente da uomini bianchi, le uniche donne presenti erano segretarie. Katharine a un certo punto ha deciso di sfidare Nixon ed è entrata nella storia". La Graham, tra l'altro, è stata la prima leader donna ad entrare nella Fortune 500, e in passato ha vinto anche il Premio Pulitzer con la propria autobiografia. Tom Hanks, in merito al suo Ben Bradlee, ha specificato che l'uomo era "un passionale e impazziva all'idea New York Times potesse avere prima di lui una storia grossa come questa. Però non ha mai dimenticato che Katharine fosse il suo capo".
Non è mancata la domanda che tutti attendevamo, quella sulle molestie sessuali. "Non so perché soltanto adesso", continua Meryl Streep, da sempre impegnata nella difesa dei diritti femminili, "ma le cose stanno cambiando, non solo nel mondo del cinema ma anche negli ambienti militari, in politica, nell'industria e in ogni posto di lavoro. Problemi come quello delle molestie e della disparità ci sono da sempre, ma da quando è stata coinvolta Hollywood, piena di nomi importanti e donne bellissime, le persone hanno capito che possono avere la forza di cambiare le cose. Io sono molto ottimista per il futuro". Anche Steven Spielberg ha detto la sua sulla questione delle violenze a Hollywood: "Gli uomini non hanno ancora imparato a controllarsi. A saper accettare un "no" da una donna come risposta. Finché non saranno in grado di farlo, questa lotta di potere continuerà. Spero che il film possa ispirare le donne ad alzare la testa e dire tutto ciò che pensano".
"La sceneggiatura è stata acquistata dalla produzione sei giorni prima delle ultime elezioni alla Casa Bianca" - ha proseguito Meryl Streep - "Davamo tutti per scontato che avrebbe vinto una donna. Invece, dopo il sorprendente risultato del voto, è cresciuta l'ostilità verso la stampa e verso il sesso femminile. Il film è quindi diventato una riflessione non su quanta strada le donne abbiano fatto ma su quanta debbano ancora farne. E forse è meglio che mi fermi qui…".
"The Post" di Steven Spielberg, e con protagonisti Meryl Streep e Tom Hanks, arriverà nelle sale italiane a partire dall'1 febbraio 2018.



Le ultime dal mondo del cinema.
In blu-ray L'uomo di neve, thriller interpretato da Michael Fassbender
I migliori film animati candidati all'Oscar
Al cinema dal 22 febbraio 2018 Sconnessi e Belle & Sebastien - Amici per sempre
La serie tv 9-1-1 di Ryan Murphy
The Caesars, serie tv di Martin Scorsese su Giulio Cesare
The Greatest American Hero, reboot con protagonista Hannah Simone
A casa tutti bene conquista la vetta del box office italiano del 19 febbraio
In dvd la seconda stagione di Ash vs Evil dead

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Ammore e malavita | Tre manifesti a Ebbing, Missouri | Figlia mia | Detroit | Come un gatto in tangenziale | I primitivi | Kong: Skull Island (NO 3D) | L'incantesimo del drago | Il filo nascosto | Cattivissimo me 3 (NO 3D) | Tutti i soldi del mondo | Morto Stalin se ne fa un altro | Finalmente Sposi | Gatta Cenerentola | Morto Stalin se ne fa un altro (V.O.) | The Party | Omicidio al Cairo | Final Portrait - L'Arte di essere Amici | C'est la vie - Prendila come viene | Napoli velata | L'ora più buia (V.O.) | Monster Family | Vita da giungla: alla riscossa! - Il film | L'uomo sul treno - The Commuter | Sono tornato | Leo da Vinci - Missione Monna Lisa | Made in Italy | The Disaster Artist (V.O.) | Il vegetale | Ella & John - The Leisure Seeker | Belle e Sebastien | Downsizing - Vivere alla grande | Jumanji: Benvenuti nella Giungla (NO 3D) | Wonder | Ferdinand (NO 3D) | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | L'Insulto | Hannah | Paddington 2 | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | Bande A Part | Star Wars: Gli ultimi Jedi (NO 3D) | My Name Is Emily | Suburbicon | Assassinio sull'Orient Express | L'ultima discesa | Anime nere | Sconnessi | 120 battiti al minuto | Loveless | The Startup - Accendi il tuo futuro | La vedova Winchester (V.O.) | Sasha e il Polo Nord | In Dubious Battle - Il coraggio degli ultimi | Black Panther (V.O.) | The Kingdom | Il filo nascosto (V.O.) | Poesia senza fine | 50 Primavere | Dancer | La vedova Winchester | Bigfoot Junior | Justice League (NO 3D) | L'ora più buia | La Forma dell'Acqua - The Shape of Water (V.O.) | Coco (NO 3D) | La Tenerezza | The Disaster Artist | Caravaggio - L'anima e il sangue | The Post | Belle & Sebastien - Amici per sempre | Vampiretto | The Square | Belle & Sebastien - L'avventura continua | Noi Siamo Tutto | La forma della voce | San Valentino Stories | Corpo e anima | Chiamami col tuo nome | Black Panther | Lettera a tre mogli | Un sacchetto di biglie | La Forma dell'Acqua - The Shape of Water | Ore 15:17 - Attacco al treno | Insidious: L'ultima chiave | La ruota delle meraviglie | Tre manifesti a Ebbing, Missouri (V.O.) | Veleno | Cinquanta sfumature di Rosso | Lasciati Andare | Black Panther (NO 3D) | The Party (V.O.) | Chiamami col tuo nome (V.O.) | Benedetta Follia | Mistero a Crooked House | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | Maze Runner - La rivelazione (NO 3D) | A Casa Tutti Bene | La vendetta di un uomo tranquillo | The Butler - Un maggiordono alla Casa Bianca | Coco |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2016 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: