Il dubbio
Quando l’opera teatrale Il dubbio debuttò nel 2004 nell’off Broadway, forse pochi si immaginavano l’incredibile successo di critica e di pubblico che avrebbe riscosso in pochissimi anni. Approdato a Broadway già nel 2005 Il dubbio è stato al Walter Kerr Theater per 25 anteprime e 525 rappresentazioni. Da lì è diventato un vero e proprio fenomeno, con lunghe tournée negli Usa e con la nascita di produzioni internazionali. Per questa piéce l’autore John Patrick Shanley ha già ottenuto nel 2005 un prestigioso Pulitzer.

Il dubbio è ambientato in un seminario in un momento storico culminante ed emblematico, che per molti versi assomiglia tanto ai nostri giorni. Nel 1964 è passato meno di un anno dall’assassinio di Kennedy e la popolazione è ancora sconvolta da questa epocale perdita dell’innocenza. I movimenti per i diritti civili sono ai primordi, mentre gli echi progressisti del Concilio Vaticano II non si sono ancora spenti. In una scuola cattolica del Bronx si consuma uno scontro feroce di volontà fra sorella Aloysius (Meryl Streep) e padre Flynn (Philip Seymour Hoffman), oscurato dal sospetto più ignobile che possa cadere su un prelato. Sia ben chiaro che Il dubbio non è un film sulla pedofilia e sulle sue conseguenze individuali e sociali, ma sulla ricerca della verità e sulla fatuità di ogni certezza.

Il difficile lavoro di adattamento cinematografico è stato realizzato dallo stesso John Patrick Shanley (che ha firmato anche la regia). Più che altro Shanley ha conferito rotondità e profondità all’austero ambiente parrocchiale, aprendolo tra l’altro al quartiere in cui è inserito. Aspetto predominante è inoltre il tempo atmosferico: il vento, la pioggia, la neve. Non sono elementi accessori perché una lettura attenta rivela che questi intrusi stagionali sottolineano e rivelano il carattere e le motivazioni dei personaggi.

Il punto di maggior valore del Dubbio in ogni caso risiede proprio nel testo, di rara sottigliezza e raffinatezza, orchestrato per turbare e per fare discutere. Di solito un testo forte ha il pregio di potenziare l’interpretazione di attori modesti. Naturalmente, se gli interpreti del teatro sono dei giganti (come in questo caso), la pellicola guadagna un vigore comunicativo inarrestabile. Philip Seymour Hoffman ancora una volta si afferma nei panni scomodi di un personaggio ambiguo ed inquietante su cui è impossibile fissare un giudizio stabile di condanna o di assoluzione.

L’unica accusa che si potrebbe muovere al Dubbio è genetica: di essere un lavoro originariamente teatrale. Non si dimentichi però il potere di diffusione del cinema: grandi interpretazioni fissate per sempre e accessibili a tutti.

La frase: "Perseguitare il male allontana di un passo da Dio, ma sei pur sempre al Suo servizio.".

Mauro Corso

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
The Irishman (V.O.) | Joker | Ailo - Un'avventura tra i ghiacci | Ploi | Le verità | Terminator: Destino Oscuro | La Famosa Invasione degli Orsi in Sicilia | Una canzone per mio padre | Yuli - Danza e libertà (V.O.) | Miserere | Il giorno più bello del mondo | Downton Abbey | Maleficent - Signora del Male (NO 3D) | La Scomparsa di mia Madre | Le ragazze di Wall Street - Business Is Business | Light of My Life | L'ufficiale e la spia | Il campione | Storia di un Matrimonio (V.O.) | L'ospite | Tutto il mio folle amore | Quanto basta | I fratelli Sisters | Cetto c'è senzadubbiamente | Light of My Life (V.O.) | Martin Eden | Miserere (V.O.) | La famiglia Addams (NO 3D) | Tutti i ricordi di Claire | L'ufficiale e la spia (V.O.) | Il Piccolo Yeti | C'era una volta...a Hollywood | Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre | Wall-E | Mio fratello rincorre i dinosauri | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | Sole | Tesnota | Downton Abbey (V.O.) | Attraverso i miei occhi | Il segreto della miniera | Deep - Un'avventura in fondo al mare | L'età giovane | Come se non ci fosse un domani | The Irishman | Motherless Brooklyn - I Segreti di una Città (V.O.) | Joker (V.O.) | I Figli del Fiume Giallo | Aquile randagie | Psicomagia - Un'arte per guarire | Sono Solo Fantasmi | Una giusta causa | La donna che visse due volte | L'uomo del labirinto | Storia di un Matrimonio | Citizen Rosi | La Belle Époque (V.O.) | Il mio profilo migliore | I demoni di San Pietroburgo | Aspromonte - La terra degli ultimi | Jesus Rolls - Quintana è tornato | Doctor Sleep | Green book | The Rider - il sogno di un cowboy | La Belle Époque | Zombieland - Doppio Colpo | Parasite | Gli uomini d'oro | Le Mans '66 - La grande sfida | Motherless Brooklyn - I Segreti di una Città | Pupazzi alla Riscossa - UglyDolls | L'età giovane (V.O.) | Le ragazze di Wall Street - Business Is Business (V.O.) | Parasite (V.O.) | Yesterday | 5 è il numero perfetto | Depeche Mode: Spirits In The Forest | Grazie a Dio | Finchè morte non ci separi | Io, Leonardo | C'era una volta...a Hollywood (V.O.) | Cafarnao - Caos e miracoli | Countdown |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Playmobil The Movie (2019), un film di Lino DiSalvo con Anya Taylor-Joy, Daniel Radcliffe, Adam Lambert.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: