Easy girl
La popolarità è senza dubbio l’argomento principale della maggiore parte delle commedie adolescenziali americane. Come acquisirla, come giudicarla, come non esserne travolti e come fregarsene. Non c’è storia ambientata in un liceo a stelle e strisce che non tratti essenzialmente di questo, tanto che persino un serial televisivo originale e brillante come "Glee" ci basa sopra buona parte dei propri episodi. In "Easy Girl" c’è un’ennesima variazione sul tema.
Pur di liberarsi di un’amica eccessivamente appiccicosa, Olive si inventa di avere passato un weekend di fuoco con un fantomatico ragazzo e di aver perso la verginità. La voce si sparge subito e lei viene subito etichettata come una ragazza abbastanza abbordabile, tanto che persino gli sfigati della scuola le si propongono imploranti. Lei, un po’ per pietà, un po’ per avidità, decide di fingere di essere stata con diversi ragazzi disposti a pagarla pur di mettere in giro la voce e scrostarsi di dosso quell’aurea da loser che li perseguita. Purtroppo le conseguenze, soprattutto per Olive, non sono delle migliori. Va bene passare per una disinibita, ma a tutto c’è un limite...
Un po’ come il dissacrante e forse sottovalutato "Mean Girls", "Easy Girl" cerca di mettere alla berlina un politically correct e un falso perbenismo che spesso aleggia in tante pellicole e storie sull’adolescenza americana. Sesso, ubriacature e tutto il resto: si fa e se ne parla, inutile girarci intorno. Il ritmo è sostenuto, ben tenuto in piedi dalla sempre più lanciata Emma Stone (prossima presenza anche nel nuovo "Spiderman") mentre il resto del cast appare un po’ sprecato (non vale la pena ingaggiare Stanley Tucci, Thomas Haden-Church, Lisa Kudrow e Patricia Clarkson se li si da una battuta ciascuno). Il titolo originale, "Easy A", fa esplicito riferimento alla A che Hester era costretta a ricamare, in quanto "a-dultera", su tutti i suoi vestiti in "La lettera scarlatta", capolavoro della letteratura americana del diciannovesimo secolo di Nathaniel Hawthorne, da allora testo simbolo dell’esagerato puritanesimo americano. Purtroppo questo richiamo si perde nel riadattamento italiano, anche se viene citato durante il film e testimonia la volontà di rendere quel che potrebbe essere una semplice commedia giovanilistica, un lavoro leggermente più ambizioso. Il risultato è raggiunto: "Easy Girl" è un gradevole prodotto che, nonostante la propria confezione da film da cassetta, varrà la pena guardare anche fra qualche anno.

La frase: "Ecco l’unica cosa capace di trionfare sulla religione: il capitalismo".

Andrea D'Addio

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Godzilla II - King of the Monsters (NO 3D) | X-Men: Dark Phoenix (V.O.) | Non sposate le mie figlie 2 | Essere Leonardo da Vinci - Un'intervista impossibile | Ancora un giorno | Tulipani - Amore, onore e una bicicletta | X-Men: Dark Phoenix (NO 3D) | Un'altra vita - Mug | Rocketman | Mountain | La mia vita con John F. Donovan | Piani Paralleli | Aladdin (V.O.) | The Habit of Beauty | L'Angelo del crimine | Dentro Caravaggio | I morti non muoiono (V.O.) | Euforia | Il traditore | Rapina a Stoccolma | Capri-Revolution | Beautiful Boy | Juliet, Naked - Tutta un'altra musica | L'Angelo del Male - Brightburn | Un valzer tra gli scaffali | In viaggio con Adele | Polaroid | Portrait de la jeune fille en feu | Sulla mia pelle | Dolor y Gloria | Green book | Blue My Mind - Il segreto dei miei anni | La mia vita con John F. Donovan (V.O.) | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Roma | X-Men: Dark Phoenix | A Star Is Born | La marcia dei pinguini - Il richiamo | John Wick - Capitolo 2 | Museo - Folle Rapina A Città Del Messico | A mano disarmata | Noi | Il grande salto | Il Corriere - The Mule | Ted Bundy - Fascino criminale (V.O.) | Opera senza autore | Il museo del Prado - La corte delle meraviglie | John Wick 3: Parabellum | Cafarnao - Caos e miracoli (V.O.) | Ti Porto Io | I fratelli Sisters | Le Grand Bal | Il mio Capolavoro | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità | Cyrano mon amour | Bulli e pupe | Dilili a Parigi | Godzilla (NO 3D) | Fiore gemello | Sofia | Avengers: Endgame (NO 3D) | La prima vacanza non si scorda mai (V.O.) | Bangla | Torna a casa, Jimi! 10 cose da non fare quando perdi il tuo cane a Cipro | Dolor y Gloria (V.O.) | Beautiful Boy (V.O.) | Eldorado | Senza lasciare traccia | Calma e Gesso - In viaggio con Mario Dondero | Pets 2: Vita da animali (V.O.) | Inland Empire | In the Same Boat | Tramonto (V.O.) | Il gioco delle coppie | I morti non muoiono | Sarah & Saleem - Là dove nulla è possibile | John McEnroe - L'impero della perfezione | Bohemian Rhapsody | I fratelli Sisters (V.O.) | American Animals | Quando eravamo fratelli | Gauguin a Tahiti - Il paradiso perduto | Pets 2: Vita da animali | Tutti Pazzi a Tel Aviv | Momenti di trascurabile felicità | Canova | Christo - Walking on Water | Bentornato Presidente! | 7 uomini a mollo | Pets 2: Vita da animali (NO 3D) | Quel giorno d'estate | Il grande spirito | Il Flauto Magico di Piazza Vittorio | Stanlio e Ollio | Tonya | Climax | L'uomo fedele | Pokémon: Detective Pikachu (NO 3D) | Super | Non sono un assassino | Santiago, Italia | Le invisibili | La vita in un attimo | Diktatorship | Solo cose belle | Il ragazzo che diventerà re | The elevator | Domani è un altro giorno | Arrivederci Professore | Oro verde - C'era una volta in Colombia | Ma cosa ci dice il cervello | Il testimone invisibile | La conseguenza | Rocketman (V.O.) | Selfie | 77 Giorni | Arrivederci Professore (V.O.) | Sarah & Saleem - Là dove nulla è possibile (V.O.) | X-Men: Apocalisse (NO 3D) | Il bene mio | Ralph Spacca Internet (NO 3D) | Cafarnao - Caos e miracoli | Aladdin (NO 3D) | Godzilla II - King of the Monsters | Pallottole in libertà | La bambola assassina | Boy Erased - Vite cancellate | Border - Creature di confine | Pets - Vita da animali (NO 3D) | Il professore e il pazzo | La prima vacanza non si scorda mai | La promessa dell'alba | Book Club - Tutto può succedere | Ted Bundy - Fascino criminale | The Front Runner - Il Vizio del Potere | Sir - Cenerentola a Mumbai | La Signora Matilde - Gossip dal medioevo | Aladdin | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Soledad | Lucania - Terra Sangue e Magia | L'uomo che comprò la luna | Sir - Cenerentola a Mumbai (V.O.) |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Daitona (2018), un film di Lorenzo Giovenga con Lorenzo Lazzarini, Luca Di Giovanni, Pietro De Silva.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: