Elephant
Vincitore a Cannes della Palma d'Oro e del Premio per la Miglior Regia, il nuovo film di Gus Van Sant approda finalmente sugli schermi italiani.
Elephant, che deve il titolo ad un'antica parabola buddista, nasce dalla collaborazione di questo affermato autore (di pellicole spesso anche sperimentali) con due produttori del calibro di Bill Robinson, presidente della Blue Relief, e di Diane Keaton (attrice, regista, scrittrice e, ultimamente, anche produttrice di grande successo), e tratta di un tema tristemente attuale, quello della violenza tra i giovani e delle sparatorie nelle scuole.
Van Sant sceglie la prospettiva degli adolescenti (vittime o carnefici, comunque i protagonisti principali), avvalendosi del meccanismo della sovrapposizione della narrazione di una follia omicida temporanea ed apparentemente inspiegabile alle immagini, al limite del documentaristico, di una normale giornata di liceali. Elephant inizia così, con l'occhio della telecamere che spia con pazienza e discrezione alcuni degli studenti di un liceo di Portland (Oregon) che affrontano, ognuno a proprio modo, un giorno di scuola (apparentemente) qualunque.
Sebbene l'intenzione sia quella di delineare la fisionomia dei prototipi adolescenziali nordamericani, i personaggi ritratti ricadono pericolosamente in classici stereotipi (il diciassettenne maturato troppo in fretta costretto a far da padre al proprio genitore, l'occhialuta loser costantemente derisa ed attanagliata dalla solitudine, il campione in erba di football che fa coppia con la più carina della scuola, le tre sofisticate amiche al confine tra un edonismo esasperato ed una strisciante patologia, ed altri ancora). Le figure di Eric ed Alex risultano, al contrario, complesse ed atipiche: i due, dimessi ed anonimi nel relazionarsi con i compagni di liceo, coltivano in segreto passioni poco ortodosse quali la musica classica, i documentari storici e le armi da fuoco...
Come gran parte del cinema di Van Sant, anche Elephant non può esattamente definirsi un film "tradizionale", ma sembra essere piuttosto improntato all'essenzialità e ad un marcato realismo. Girato in 35 mm, si caratterizza per una fotografia basata prevalentemente sull'illuminazione naturale ed una colonna sonora praticamente inesistente, sorretta esclusivamente da rare sinfonie di Beethoven e dalla cosiddetta musique concrète, ovvero quelle sonorità che sorgono spontaneamente dal contesto narrativo. Altra peculiarità è rappresentata dal cast (composto da adolescenti alla prima esperienza recitativa e da tre adulti, unici attori professionisti) cui è stato concesso ampio margine di improvvisazione.
Nonostante le buone intuizioni, la tecnica ricercata ed originale e la tematica di stringente attualità l'operazione non può dirsi del tutto riuscita ed il risultato finale non convince: la visione del film è, infatti, costantemente accompagnata da una sensazione di lentezza, se non a tratti di noia, dovuta soprattutto agli interminabili piani-sequenza e agli insostenibili silenzi.

Laura Spina

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Beautiful Boy | Il Corriere - The Mule | Beate | Pop Black Posta | Nureyev - The White Crow | Il professore e il pazzo | Il primo re | Il traditore | A un metro da te | Wolf Call - Minaccia in alto mare | Selfie | Solo cose belle | Green book | The Nest - Il nido | Cyrano mon amour | Il Re Leone (NO 3D) | Edison - L'uomo che Illuminò il Mondo | Il ritratto negato | Domani è un altro giorno | Bangla | La mia vita con John F. Donovan | Men in Black: International | La Caduta dell'Impero Americano | I fratelli Sisters | The Quake - Il terremoto del secolo | Submergence | L'amour flou - Come separarsi e restare amici | I villeggianti | La donna elettrica | La rivincita delle sfigate | Quasi nemici - L'importante è avere ragione | Men in Black: International (V.O.) | Aladdin (NO 3D) | Santiago, Italia | Un amore senza fine | In viaggio con Adele | Il vento fa il suo giro | Charlie says | L'uomo fedele | Tutti in piedi | Il campione | Crawl - Intrappolati | Border - Creature di confine | X-Men: Dark Phoenix (NO 3D) | Chesil Beach - Il segreto di una notte | L'ultima ora (V.O.) | Tutti Pazzi a Tel Aviv | Diamantino - Il calciatore più forte del mondo | Kin | Cold war | A Star Is Born | Dolcissime | Birba - Micio combinaguai | Serenity - L'isola dell'inganno | Copia originale | Isabelle - L'ultima evocazione | Juliet, Naked - Tutta un'altra musica | Due amici | Sangue nella bocca | I Figli del Fiume Giallo | La donna dello scrittore | Dolor y Gloria | Le invisibili | Fast & Furious - Hobbs & Shaw | Il Re Leone | Peterloo (V.O.) | La prima vacanza non si scorda mai | Il Re Leone (V.O.) | Ancora un giorno | Spider-Man: Far From Home (NO 3D) | Il testimone invisibile | Alla corte di Ruth - RBG | Tesnota | Stanlio e Ollio | Pets 2: Vita da animali (NO 3D) | Arrivederci Professore | A spasso con Willy | Avengers: Endgame (NO 3D) | The deep | Un giorno all'improvviso | Il Corpo della Sposa - Flesh Out | Domino | Toy Story 4 (NO 3D) | Bohemian Rhapsody | Burning - L'Amore Brucia (V.O.) | Men in Black: International (NO 3D) | Il museo del Prado - La corte delle meraviglie | Jules e Jim (V.O.) | 7 uomini a mollo | Roma | Goldstone - Dove i mondi si scontrano | Una notte di 12 anni | Sarah & Saleem - Là dove nulla è possibile | Hotel Artemis | Momenti di trascurabile felicità | La tartaruga rossa | Annabelle 3 | Torna a casa, Jimi! 10 cose da non fare quando perdi il tuo cane a Cipro | Il ragazzo più felice del mondo | Cafarnao - Caos e miracoli | I morti non muoiono | Scappo a casa | Nevermind | Il mangiatore di pietre | Il Signor Diavolo | The Wife - Vivere nell'ombra | Euforia | L'ospite |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Il Sole è anche una Stella (2019), un film di Ry Russo-Young con Yara Shahidi, Anais Lee, Charles Melton.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: