E ridendo l'uccise
Inizi del 1500 a Ferrara. Alla tenzone fra i due fratelli d'Este Ippolito e Giulio, quest'ultimo ha la peggio rimanendo sfigurato e orbo. Così è a Moschino, il giullare di Corte Estense, che viene affidata la missione di dirigersi a S.Cesario per prendere un unguento speciale, unica cura per il suo signore. Ma nel breve viaggio la situazione si complica e il buffone rimane, suo malgrado, coinvolto negli intrighi di palazzo...

All'età di 79 anni Florestano Vancini, dopo aver lavorato a numerose serie televisive, firma il suo personale omaggio cinematografico all'Italia rinascimentale con un film che racconta un breve episodio della nostra storia. E ridendo l'uccise è una pellicola diversa dalle altre per varie ragioni: il suo taglio e la sua impostazione televisiva la pone su un piano critico diverso e più personale. Innanzitutto la regia, fatta di primi piani frapposti a frequenti controcampi, e la fotografia lucida ma distaccata, rendono il film più adatto ad un pubblico di fiction, che non ad uno abituato ad una spettacolarità maggiormente cinematografica. Inoltre durante la proiezione si legge, tra le righe della trama, l'intenzione da parte del regista di riverire il nostro Rinascimento con un atteggiamento che trascende, in parte, il mero voler raccontare una storia per immagini. L'inserimento di personaggi come Ludovico Ariosto o il Tiziano, non effettivamente pertinenti alla narrazione, appaiono come figure di contorno il cui solo scopo sembra essere quella di "onorare" la pellicola della loro presenza. L'intera vicenda, di contro, viene raccontata solamente attraverso il punto di vista di Moschino, il personaggio più caratterizzato del film, interpretato in modo impeccabile da Manlio Dovi, che con questa parte sottolinea le sue grandi doti di macchiettista. Purtroppo però gli altri personaggi e le loro vicende finiscono per passare in secondo piano, e il film termina, in tono arrendevole, per dare per scontato la loro risoluzione. Infine, anche la generale interpretazione dei personaggi appare un poco debole, combattuta com'è tra il cercare di essere coerenti col periodo storico e il risultare fruibile al pubblico di oggi. E ridendo l'uccise è dunque un prodotto diverso, più adatto forse alla televisione e, probabilmente, concepito per essa, che però sul grande schermo non riesce nell'intento di mantenere alta l'attenzione dello spettatore. Un film che, incorniciato dalle suggestive musiche di Ennio Morricone, si scopre dal sapore insolitamente amaro.

Frase: "...il cantore fa uno scherzo a Moschino!..."

Diego Altobelli

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
5 è il numero perfetto | Manta Ray | Shaun, Vita da Pecora - Il Film | Cyrano mon amour | Il traditore | Vivere | Joker | BlacKkKlansman | Maleficent (NO 3D) | Io, Leonardo | Il mio profilo migliore | Wolf Call - Minaccia in alto mare | Martin Eden | La mafia non è più quella di una volta | Il Regno | Due amici | Nureyev - The White Crow | Ella & John - The Leisure Seeker | Rambo: Last Blood | Le invisibili | Yesterday (V.O.) | Maleficent - Signora del Male (NO 3D) | Vita segreta di Maria Capasso | Corpo e anima | Jesus Rolls - Quintana è tornato (V.O.) | The Informer - Tre secondi per sopravvivere | Quel giorno d'estate | La vita invisibile di Eurídice Gusmão (V.O.) | Yesterday | E Poi c'è Katherine (V.O.) | The Rider - il sogno di un cowboy | Maleficent - Signora del Male | Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar (NO 3D) | La Belle Époque (V.O.) | Psicomagia - Un'arte per guarire | A spasso col panda | Gemini Man | La mia vita con John F. Donovan | Tuttapposto | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | Il Sindaco del Rione Sanità | Hole - L'Abisso | Footballization | Una vita violenta | Searching Eva | The Kill Team | Shaun, Vita da Pecora - Farmageddon Il Film | C'era una volta...a Hollywood (V.O.) | Gemini Man (NO 3D) | Domino | Dora e la città perduta | One Piece Stampede - Il Film | Se mi vuoi bene | Book Club - Tutto può succedere | Cafarnao - Caos e miracoli | Le verità (2017) | Yuli - Danza e libertà (V.O.) | Tutta un'altra vita | Grazie a Dio | Burning - L'Amore Brucia | Apocalypse Now - Final Cut | L'Uomo senza gravità | Le verità | Il Re Leone (NO 3D) | Maleficent - Signora del Male (V.O.) | Selfie di famiglia | Grazie a Dio (V.O.) | Manta Ray (V.O.) | Antropocene - L'epoca umana | A Beautiful Day | Ad Astra | La mia seconda volta | Il Piccolo Yeti | La Scomparsa di mia Madre | E Poi c'è Katherine | L'ultima ora | Joker (V.O.) | 7 uomini a mollo | Submergence (V.O.) | Il Bambino è il Maestro - Il Metodo Montessori | Sulla mia pelle | Le verità (V.O.) | Grandi bugie tra amici | Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre | Aquile randagie | Mademoiselle | Mio fratello rincorre i dinosauri | L'uomo che comprò la luna | Rocketman | Appena un minuto | Rosa | Jesus Rolls - Quintana è tornato | Non succede, ma se succede... | Il ritratto negato | Pepe Mujica, una vita suprema | Serenity - L'isola dell'inganno | I fratelli Sisters | C'era una volta...a Hollywood | Il mio profilo migliore (V.O.) | Ermitage - Il Potere dell'arte | Shining | Lou Von Salomé | Apocalypse Now - Final Cut (V.O.) | Tom à la ferme (V.O.) | Yuli - Danza e libertà | L'amour flou - Come separarsi e restare amici | Brave ragazze |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Just Charlie - Diventa chi sei (2017), un film di Rebekah Fortune con Harry Gilby, Karen Bryson, Scot Williams.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: