FilmUP.com > Recensioni > Il diritto di uccidere
HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

Il diritto di uccidere

La recensione del film a cura della Redazione di FilmUP.com

di Roberto Leofrigio18 agosto 2016Voto: 8.0
 

  • Foto dal film Il diritto di uccidere
  • Foto dal film Il diritto di uccidere
  • Foto dal film Il diritto di uccidere
  • Foto dal film Il diritto di uccidere
  • Foto dal film Il diritto di uccidere
  • Foto dal film Il diritto di uccidere
La guerra dei combattuta dai droni è ormai un argomento molto attuale ed era già stata affrontata nel sottovalutato Good Kill di Andrew Niccol che ci mostrava le dinamiche e lo stress di chi compie un'azione di guerra a distanza attraverso un joystick per uccidere degli esseri umani.
Il dilemma morale della guerra e delle perdite collaterali torna con questa pellicola diretta dal regista sudafricano Gavin Hood che già nel 2007 con Rendition detenzione illegale aveva affrontato la pratica della Cia di sequestrare sospetti terroristi con un cast notevole che rispondeva ai nomi di Jake Gyllenhaal, Meryl Streep, Reese Witherspoon e Alan Arkin.

Anche questa pellicola si avvale di un cast prestigioso in primis il compianto Alan Rickman nella sua ultima interpretazione cinematografica (il film è dedicato a lui) nel ruolo del generale Benson, Helen Mirren è il colonello Powell, mentre nel ruolo del pilota del drone troviamo la star della serie televisiva Breaking Bad Aaron Paul, nei panni del pilota Steve Watts.
La storia parte da una missione contro una cellula terroristica a Nairobi guidata dal colonello inglese Powell con l'occhio del drone guidato dal lontano Nevada negli USA dal pilota Watts, l'obiettivo è semplice eliminare la cellula. Nella war room londinese il generale Benson si troverà di fronte al primo ministro inglese con il drammatico dilemma morale di lanciare il missile per eliminare la cellula ma con la quasi certezza di eliminare degli innocenti, in particolare una bimba che si trova proprio durante l'azione a pochi passi dal bersaglio.

Il regista ci porta dentro un complicato calcolo di probabilità, regole d'ingaggio, morale, semplice cinismo con uno scontro al vertice tra i militari e i politici sulla assoluta necessità di colpire l'obiettivo per eliminare una futura minaccia ai proprio cittadini sul territorio metropolitano e l'inevitabile consapevolezza attraverso le immagini rimandate dalle videocamere piazzate da una spia sul luogo e dall'occhio nel cielo (il titolo originale, infatti, è Eye in the Sky). Hood ci mostra quello che sembra quasi fantascienza, ma in realtà si tratta di ritrovati tecnologici usati già da anni sul campo con droni capaci a chilometri di colpire indisturbati, microcamere della dimensioni di un insetto capaci di volare e penetrare luoghi inaccessibili per mostrare le immagini del nemico.
Il dilemma etico è più attuale che mai alla luce dei recenti attentati terroristici, il regista senza mezzi termini pone lo spettatore al centro di questo dilemma è giusto eliminare una bambina innocente per giustificare l'eliminazione dei terroristi? La scelta di una war room inglese rende tutto lo scontro gerarchico fin troppo vero, c'è da chiedersi se il regista abbia pensato alla war room inglese che decise il bombardamento terroristico di Dresda nel febbraio del 1945 dove gli stessi piloti espressero perplessità per l'insolita missione che portò alla totale distruzione di un città tedesca con immense perdite tra i civili. Del resto i piloti attuali di droni è stato accertato in una recente ricerca soffrono di notevoli stress e dilemmi morali che il film ben rappresenta attraverso il pilota Watts.

In conclusione una splendida pellicola che affronta perfettamente il problema su cosa sia giusto fare o conviene fare, con il paradosso di trovarsi comodamente seduti su una poltrona davanti ad uno schermo come uno dei tanti spettatori.


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
L'ospite | Tolkien | Il Re Leone | La prima vacanza non si scorda mai | Serenity - L'isola dell'inganno | Restiamo amici | Attacco al potere 3 - Angel Has Fallen | I morti non muoiono | Birba - Micio combinaguai | Le invisibili | It - Capitolo uno (V.O.) | Spider-Man: Far From Home (NO 3D) | Angry Birds - Il Film | La fattoria dei nostri sogni | Alien: Covenant | La mafia non è più quella di una volta | C'era una volta...a Hollywood (V.O.) | Easy rider - Liberta' e paura (V.O.) | Tutta un'altra vita | Il traditore | It - Capitolo due | Il Signor Diavolo | Nureyev - The White Crow (V.O.) | Selfie | Good Boys - Quei cattivi ragazzi | Mademoiselle | Il Regno | L'amour flou - Come separarsi e restare amici | Crawl - Intrappolati | It - Capitolo due (V.O.) | Toy Story 4 (NO 3D) | Volere volare | Blinded by the Light - Travolto dalla musica | Men in Black: International (NO 3D) | Il ritratto negato | Il Re Leone (NO 3D) | Compromessi sposi | Charlie says | It - Capitolo uno | Juliet, Naked - Tutta un'altra musica | Vox Lux | Un tram che si chiama desiderio (V.O.) | Un Affare di Famiglia | Martin Eden | Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre | Lissa ammetsajjel | C'era una volta in America | Angry Birds - Il Film (NO 3D) | Fast & Furious - Hobbs & Shaw | Solo cose belle | Chiara Ferragni - Unposted | Strange But True | La mafia uccide solo d'estate | Dolor y Gloria | Rocketman | Pets 2: Vita da animali (NO 3D) | E Poi c'è Katherine (V.O.) | L'ultima ora | E Poi c'è Katherine | The Rider - il sogno di un cowboy | C'era una volta...a Hollywood | Il Corriere - The Mule | Be happy - La mindfulness a scuola | Mio fratello rincorre i dinosauri | La rivincita delle sfigate | Il Segreto di una Famiglia | Tesnota | Easy rider - Liberta' e paura | Tutti Pazzi a Tel Aviv | Grandi bugie tra amici | The Rider - il sogno di un cowboy (V.O.) | La fattoria dei nostri sogni (V.O.) | 5 è il numero perfetto | Adults In The Room | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | Edison - L'uomo che Illuminò il Mondo | Bombay Rose | Il Re Leone (V.O.) | Amarcord | La tartaruga rossa | Rosa | C'era una volta il Principe Azzurro | Submergence | Effetto Domino | Troppa grazia | Selfie di famiglia | Aladdin (NO 3D) | Ricordi? | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità | La Principessa e il Ranocchio | Genitori quasi perfetti | Teen Spirit - A un passo dal sogno |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Teaser trailer italiano (it) per Frozen 2 - Il Segreto di Arendelle (2019), un film di Chris Buck, Jennifer Lee con Kristen Bell, Evan Rachel Wood, Josh Gad.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: