Faccio un salto all'Avana
Fedele è un uomo impacciato, sottomesso e un po' frustrato che vive all'ombra del fratello maggiore Vittorio, esuberante e un po' gaglioffo, deceduto anni prima. All'improvviso, Fedele viene a sapere che Vittorio ha simulato la propria morte e si è trasferito a Cuba. A quel punto, parte alla ricerca del fratello perduto facendo, per l'appunto, "un salto all'Avana”.

La commedia di Dario Baldi è molto classica nelle situazioni, nell'intreccio e nei personaggi. Il film non ha precisi riferimenti alla realtà del paese e persino la battuta per cui "che sta succedendo in Italia che scappano tutti?" si potrebbe adattare a un momento qualunque della nostra storia. Il duo Brignano/Pannofino è la classica strana coppia, divisa tra un uomo trattenuto e un po' timido e uno fin troppo esuberante. Si potrebbe dire che la scelta di questi due interpreti sia la parte più interessante del film. L'unico problema è che questa carta così vincente non viene giocata fino in fondo. Il punto di vista è sempre quello di Fedele (Brignano) e per gran parte del film i due parenti non si incontrano. In questo modo il conflitto resta sotto la cenere e non riesce ad esplodere in maniera compiuta. Questo è davvero un peccato perché il contrasto tra Brignano e Pannofino è davvero molto forte e avrebbe potuto avere una resa sullo schermo a dir poco pirotecnica. Viene invece privilegiata la storia d'amore tra Fedele e Alma (Aurora Cossio). Vittorio è relegato nella figura pur importante di motore della trama: è attorno a lui che si svolgono gli eventi ed è lui il "magnete" che attira personaggi principali e secondari.

A fare da sfondo è naturalmente Cuba, in cui almeno si evita di cadere nel cliché della cartolina, pur tenendo presente gli aspetti più allegri e spensierati. Del resto, mostrare le parti più degradate o problematiche della città, avrebbe aggiunto un elemento di troppo, che non avrebbe giovato all'andamento del film. Il risultato è una commedia senza particolari pretese ma senza enormi difetti, che scorre facile senza cadere nei soliti sentimentalismi all'italiana.
Forse c'è una sequenza sull'infanzia dei protagonisti davvero di troppo e si spinge in maniera eccessiva sulla romanità del protagonista, ma con Brignano questo era davvero inevitabile.

La frase: "Lontano da qui...? E' troppo lontano!".

Mauro Corso

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Jesus Rolls - Quintana è tornato (V.O.) | Le invisibili | The Rider - il sogno di un cowboy | Il ritratto negato | Wolf Call - Minaccia in alto mare | Rambo: Last Blood | La mafia non è più quella di una volta | Shaun, Vita da Pecora - Farmageddon Il Film | Ad Astra | Book Club - Tutto può succedere | Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre | Gemini Man | Cafarnao - Caos e miracoli | Il Bambino è il Maestro - Il Metodo Montessori | Yesterday | A Beautiful Day | Grazie a Dio (V.O.) | Se mi vuoi bene | The Informer - Tre secondi per sopravvivere | Selfie di famiglia | Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar (NO 3D) | Gemini Man (NO 3D) | L'amour flou - Come separarsi e restare amici | Il mio profilo migliore | Apocalypse Now - Final Cut | One Piece Stampede - Il Film | La mia vita con John F. Donovan | 5 è il numero perfetto | Grazie a Dio | Manta Ray | C'era una volta...a Hollywood (V.O.) | Appena un minuto | Yuli - Danza e libertà | La mia seconda volta | Psicomagia - Un'arte per guarire | Rocketman | Ermitage - Il Potere dell'arte | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | Serenity - L'isola dell'inganno | Quel giorno d'estate | La Scomparsa di mia Madre | The Kill Team | Sulla mia pelle | E Poi c'è Katherine | Due amici | Le verità (2017) | Joker | Martin Eden | Il Re Leone (NO 3D) | Non succede, ma se succede... | Nureyev - The White Crow | Grandi bugie tra amici | Apocalypse Now - Final Cut (V.O.) | Yesterday (V.O.) | Pepe Mujica, una vita suprema | Maleficent - Signora del Male | Tom à la ferme (V.O.) | Il Sindaco del Rione Sanità | Joker (V.O.) | I fratelli Sisters | C'era una volta...a Hollywood | Jesus Rolls - Quintana è tornato | Io, Leonardo | Le verità (V.O.) | E Poi c'è Katherine (V.O.) | L'ultima ora | A spasso col panda | Ella & John - The Leisure Seeker | Il Regno | Le verità | Maleficent (NO 3D) | Il Piccolo Yeti | BlacKkKlansman | Dora e la città perduta | Aquile randagie | Maleficent - Signora del Male (V.O.) | L'Uomo senza gravità | Antropocene - L'epoca umana | Domino | Il mio profilo migliore (V.O.) | Shining | Burning - L'Amore Brucia | Vita segreta di Maria Capasso | Vivere | Una vita violenta | Footballization | L'uomo che comprò la luna | Il traditore | Maleficent - Signora del Male (NO 3D) | La vita invisibile di Eurídice Gusmão (V.O.) | Submergence (V.O.) | Hole - L'Abisso | La Belle Époque (V.O.) | 7 uomini a mollo | Yuli - Danza e libertà (V.O.) | Lou Von Salomé | Manta Ray (V.O.) | Mademoiselle | Shaun, Vita da Pecora - Il Film | Mio fratello rincorre i dinosauri | Brave ragazze | Searching Eva | Cyrano mon amour | Tuttapposto | Rosa | Corpo e anima | Tutta un'altra vita |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Just Charlie - Diventa chi sei (2017), un film di Rebekah Fortune con Harry Gilby, Karen Bryson, Scot Williams.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: