Leonardo.it

FilmUP.com > Recensioni > Famiglia all'improvviso - Istruzioni non incluse
HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

Famiglia all'improvviso - Istruzioni non incluse

La recensione del film a cura della Redazione di FilmUP.com

di Rosanna Donato04 aprile 2017Voto: 8.0
 

  • Foto dal film Famiglia all'improvviso - Istruzioni non incluse
  • Foto dal film Famiglia all'improvviso - Istruzioni non incluse
  • Foto dal film Famiglia all'improvviso - Istruzioni non incluse
  • Foto dal film Famiglia all'improvviso - Istruzioni non incluse
  • Foto dal film Famiglia all'improvviso - Istruzioni non incluse
  • Foto dal film Famiglia all'improvviso - Istruzioni non incluse
Quanto può essere sincero e potente il legame tra un padre e una figlia? Lo sa bene Samuel che vive la sua vita nel Sud della Francia senza responsabilità e legami importanti fino a quando una delle sue vecchie fiamme gli lascia tra le braccia una bambina di pochi mesi, Glori, che gli rivela essere sua figlia.
Inizialmente incapace di prendersene cura, Samuel impara giorno dopo giorno ad essere un buon padre. Otto anni dopo, quando il protagonista e la piccola Gloria sono ormai inseparabili e felici, una sorpresa inaspettata cambierà le loro vite. Ricordiamo che il film francese “Famiglia all’improvviso - Istruzioni non incluse” è diretto da Hugo Gélin e vede tra i suoi interpreti Omar Sy, Clémence Poésy, Antoine Bertrand e Ashley Walters.

La pellicola di Hugo Gélin si apre con una festa che permette fin da subito di capire la vera indole del protagonista Samuel, un uomo che pensa unicamente a divertirsi e che preferisce tenersi alla larga dalle responsabilità. Un giorno però la sua vita cambia drasticamente ed è proprio in questo momento che la storia prende una piega intrigante.
Se non si conosce la trama o il film originale (il messicano Instructions Not Included), dalle prime scene è facile pensare di trovarsi di fronte ad un lungometraggio poco movimentato a livello narrativo e che a lungo andare potrebbe risultare pesante da seguire.
In realtà “Famiglia all’improvviso - Istruzioni non incluse” gode della presenza di un mix equilibrato di emozioni: dall’amore alla paura, dalla tristezza alla gioia, fino a giungere al dolore. Questo vortice di piccole sfaccettature che caratterizza l’intera pellicola alimenta la curiosità dello spettatore, portandolo a voler sapere come prosegue la storia e a mantenere l’attenzione per tutta la sua durata.
È vero che il ritmo narrativo è un po’ fiacco, ma ha la particolarità di riuscire a donare profondità alle scene di forte impatto emotivo, dove un silenzio può sprigionare empatia più di tante parole.

La regia di Hugo Gélin è particolarmente incisiva ma priva di eccessi: a farla da padrone è la semplicità e la capacità di trasmettere anche solo attraverso i cambi di inquadratura un’emozione sempre nuova e più intensa.
Un ruolo importante è da attribuire anche all’ottima sceneggiatura sulla quale si erge l’intero film: un copione accattivante, ricco di dialoghi intuitivi e intelligenti, ma anche di occhiate, piccoli gesti, sussurri e grandi sorrisi che entreranno nel cuore del grande pubblico per non uscirne più.
Risate, pianti, sguardi smarriti: “Famiglia all’improvviso - Istruzioni non incluse” è anche colpi di scena! Se da una parte penseremo di aver capito cosa succederà dall’inizio e fino al termine della storia, dall’altra ci accorgeremo che alcuni dettagli sono stati sapientemente nascosti.
Il regista è riuscito nel suo intento: sorprendere lo spettatore. Il nostro consiglio è, infatti, quello di seguire con attenzione tutte le battute del film - alcune delle quali non mancano d’ironia - per comprendere il ‘tranello’ che ricorda molto i lavori di Dario Argento.
Questo ci dimostra che omettere alcune parole significative (nel caso di Argento, le immagini), può cambiare il senso del progetto, o di una determinata storia, e lasciare il pubblico senza parole, incredulo per non aver capito tutto sin da subito.

Contribuiscono alla riuscita della pellicola una colonna sonora fresca e graffiante e una fotografia pulita, ma il merito del risultato finale è da attribuire principalmente alla magistrale interpretazione degli attori coinvolti: Omar Sy, che ha dato vita a un personaggio molto complesso e ricco di sfumature; Clémence Poésy la quale impersona la madre della piccola.
L’attrice ha saputo donare una grande forza espressiva alla sua figura, tanto da risultare convincente anche in un ambiente diverso da quello che ci saremmo immaginati (ma non vi diremo quale). Questo solo se non avete visto il film del 2013, perché il remake riprende per filo e per segno l’originale, senza però risultare banale e regalando una carica di emozioni ancora più soddisfacente.
Non può mancare la menzione alla piccola e piena di talento Gloria Colston, che siamo certi diventerà uno dei volti più apprezzati del grande schermo in poco tempo.

Possiamo dire che “Famiglia all’improvviso” è una dolcissima storia d’amore, quella che lega un padre a una figlia e che è destinata a vivere per sempre, anche quando nulla va come dovrebbe.


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Il senso della bellezza | Manifesto (V.O.) | Assassinio sull'Orient Express | Dove non ho mai abitato | L'età imperfetta | Il Viaggio - The Journey | Gatta Cenerentola | Paddington 2 | Cattivissimo me 3 (NO 3D) | Smetto quando voglio | Loveless | La forma della voce | L'equilibrio | Directions - Tutto In Una Notte A Sofia | Quello che so di lei | L'Insulto | L'ordine delle cose | Walk with Me | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | Nut Job - Operazione Noccioline (NO 3D) | Saw: Legacy | Good Time | Forza maggiore | Manchester by the Sea | The Queen - La regina | La Boheme - Roh 2017-18 | Alibi.com | Due sotto il burqa | L'Insulto (V.O.) | Revolution - La Nuova Arte per un Mondo Nuovo | The Place | Borg McEnroe | Il mio Godard | La febbre del sabato sera (V.O.) | Flatliners - Linea mortale | La vendetta di un uomo tranquillo | Finché c'è prosecco c'è speranza | Happy End | A Casa Nostra | Gramigna | Gifted - Il dono del talento | Il diritto di contare | Uninvited - Marcelo Burlon | Justice League | Il Segreto (2000) | Gli eroi del Natale | Caccia al tesoro | Mr. Ove | La vita in comune | Appuntamento al parco | Capitan Mutanda: Il film (NO 3D) | In Dubious Battle - Il coraggio degli ultimi | Suburbicon (V.O.) | Orecchie | Il palazzo del Viceré | Lo sconosciuto del lago | Kong: Skull Island (NO 3D) | Lasciati Andare | Free Fire | Rosso Istanbul | Il domani tra di noi | Nut Job 2: Tutto molto divertente | Una scomoda verità 2 | Avicii: True Stories | Al di là delle montagne | Easy - Un viaggio facile facile | Una famiglia | Nemesi | La signora dello zoo di Varsavia | Malarazza | Il colore nascosto delle cose | La Tenerezza | L'altra metà della storia | Ammore e malavita | Barbiana '65 | Auguri per la tua morte | Naples '44 | Blow-up | L'altro volto della speranza | Le energie invisibili - Da Milano a Roma in cammino | Paddington 2 (V.O.) | Il Gruffalò & Gruffalò e la sua Piccolina | Il Premio | La casa delle estati lontane | La battaglia dei sessi | Daddy's Home 2 | Justice League (NO 3D) | Kingsman - Il cerchio d'oro (NO 3D) | 50 Primavere | La tartaruga rossa | Era d'estate | American Assassin | Ritorno in Borgogna | Anime nere | Vittoria e Abdul | Thor: Ragnarok (NO 3D) | The Square | Amore e inganni | Smetto quando voglio - Ad Honorem | Zona d'ombra - Una scomoda verità | Patti Cake$ | Amori che non sanno stare al mondo | Bad Moms 2 - Mamme molto più cattive | It | L'intrusa | Noi Siamo Tutto | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | Neve nera | L'inganno | Incontri ravvicinati del terzo tipo | The Void - Il vuoto | Blade Runner 2049 (V.O.) | Domani | Detroit | Vasco Modena Park - Il film | Il contagio - The Contagion | Borg McEnroe (V.O.) | L'incredibile vita di Norman | La casa di famiglia | Riccardo va all'inferno | My Little Pony: Il Film | Mistero a Crooked House | Nico, 1988 | Gomorra 3 - La serie | Il figlio sospeso | Assassinio sull'Orient Express (V.O.) | Fortunata | Una Donna Fantastica | Smetto quando voglio - Masterclass | Egon Schiele: Death and the Maiden | Finche' nozze non ci separino | A Ciambra | The Big Sick - Il matrimonio si può evitare, l'amore no (V.O.) | Loving Vincent | Mister Universo | Gli sdraiati | Seven Sisters | Terapia di coppia per amanti | Sami Blood | Suburbicon | Parigi può attendere | La ragazza nella nebbia | La febbre del sabato sera | La botta grossa | Mistero a Crooked House (V.O.) | Una doppia verità | The Big Sick - Il matrimonio si può evitare, l'amore no | Veleno | The Wicked Gift | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | Una questione privata |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per 50 Primavere (2017), un film di Blandine Lenoir con Agnès Jaoui, Thibault de Montalembert, Pascale Arbillot.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2016 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: