Leonardo.it

FilmUP.com > Recensioni > Famiglia all'improvviso - Istruzioni non incluse
HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

Famiglia all'improvviso - Istruzioni non incluse

La recensione del film a cura della Redazione di FilmUP.com

di Rosanna Donato04 aprile 2017Voto: 8.0
 

  • Foto dal film Famiglia all'improvviso - Istruzioni non incluse
  • Foto dal film Famiglia all'improvviso - Istruzioni non incluse
  • Foto dal film Famiglia all'improvviso - Istruzioni non incluse
  • Foto dal film Famiglia all'improvviso - Istruzioni non incluse
  • Foto dal film Famiglia all'improvviso - Istruzioni non incluse
  • Foto dal film Famiglia all'improvviso - Istruzioni non incluse
Quanto può essere sincero e potente il legame tra un padre e una figlia? Lo sa bene Samuel che vive la sua vita nel Sud della Francia senza responsabilità e legami importanti fino a quando una delle sue vecchie fiamme gli lascia tra le braccia una bambina di pochi mesi, Glori, che gli rivela essere sua figlia.
Inizialmente incapace di prendersene cura, Samuel impara giorno dopo giorno ad essere un buon padre. Otto anni dopo, quando il protagonista e la piccola Gloria sono ormai inseparabili e felici, una sorpresa inaspettata cambierà le loro vite. Ricordiamo che il film francese “Famiglia all’improvviso - Istruzioni non incluse” è diretto da Hugo Gélin e vede tra i suoi interpreti Omar Sy, Clémence Poésy, Antoine Bertrand e Ashley Walters.

La pellicola di Hugo Gélin si apre con una festa che permette fin da subito di capire la vera indole del protagonista Samuel, un uomo che pensa unicamente a divertirsi e che preferisce tenersi alla larga dalle responsabilità. Un giorno però la sua vita cambia drasticamente ed è proprio in questo momento che la storia prende una piega intrigante.
Se non si conosce la trama o il film originale (il messicano Instructions Not Included), dalle prime scene è facile pensare di trovarsi di fronte ad un lungometraggio poco movimentato a livello narrativo e che a lungo andare potrebbe risultare pesante da seguire.
In realtà “Famiglia all’improvviso - Istruzioni non incluse” gode della presenza di un mix equilibrato di emozioni: dall’amore alla paura, dalla tristezza alla gioia, fino a giungere al dolore. Questo vortice di piccole sfaccettature che caratterizza l’intera pellicola alimenta la curiosità dello spettatore, portandolo a voler sapere come prosegue la storia e a mantenere l’attenzione per tutta la sua durata.
È vero che il ritmo narrativo è un po’ fiacco, ma ha la particolarità di riuscire a donare profondità alle scene di forte impatto emotivo, dove un silenzio può sprigionare empatia più di tante parole.

La regia di Hugo Gélin è particolarmente incisiva ma priva di eccessi: a farla da padrone è la semplicità e la capacità di trasmettere anche solo attraverso i cambi di inquadratura un’emozione sempre nuova e più intensa.
Un ruolo importante è da attribuire anche all’ottima sceneggiatura sulla quale si erge l’intero film: un copione accattivante, ricco di dialoghi intuitivi e intelligenti, ma anche di occhiate, piccoli gesti, sussurri e grandi sorrisi che entreranno nel cuore del grande pubblico per non uscirne più.
Risate, pianti, sguardi smarriti: “Famiglia all’improvviso - Istruzioni non incluse” è anche colpi di scena! Se da una parte penseremo di aver capito cosa succederà dall’inizio e fino al termine della storia, dall’altra ci accorgeremo che alcuni dettagli sono stati sapientemente nascosti.
Il regista è riuscito nel suo intento: sorprendere lo spettatore. Il nostro consiglio è, infatti, quello di seguire con attenzione tutte le battute del film - alcune delle quali non mancano d’ironia - per comprendere il ‘tranello’ che ricorda molto i lavori di Dario Argento.
Questo ci dimostra che omettere alcune parole significative (nel caso di Argento, le immagini), può cambiare il senso del progetto, o di una determinata storia, e lasciare il pubblico senza parole, incredulo per non aver capito tutto sin da subito.

Contribuiscono alla riuscita della pellicola una colonna sonora fresca e graffiante e una fotografia pulita, ma il merito del risultato finale è da attribuire principalmente alla magistrale interpretazione degli attori coinvolti: Omar Sy, che ha dato vita a un personaggio molto complesso e ricco di sfumature; Clémence Poésy la quale impersona la madre della piccola.
L’attrice ha saputo donare una grande forza espressiva alla sua figura, tanto da risultare convincente anche in un ambiente diverso da quello che ci saremmo immaginati (ma non vi diremo quale). Questo solo se non avete visto il film del 2013, perché il remake riprende per filo e per segno l’originale, senza però risultare banale e regalando una carica di emozioni ancora più soddisfacente.
Non può mancare la menzione alla piccola e piena di talento Gloria Colston, che siamo certi diventerà uno dei volti più apprezzati del grande schermo in poco tempo.

Possiamo dire che “Famiglia all’improvviso” è una dolcissima storia d’amore, quella che lega un padre a una figlia e che è destinata a vivere per sempre, anche quando nulla va come dovrebbe.


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Il figlio | Quello che so di lei | Manhattan | Un mercoledì di maggio | La La Land | Guardiani della Galassia Vol. 2 | Cuori Puri | Moglie e marito | Wish Upon | La verità, vi spiego, sull'amore | Arrival | Io Danzerò | 2:22 - Il destino è già scritto | Wonder Woman (NO 3D) | I Puffi (NO 3D) | La notte che mia madre ammazzò mio padre | Maria per Roma | Che vuoi che sia | Orecchie | Angoscia | Baby Boss | Scappa - Get Out | Oceania (NO 3D) | Frantz | Spider-Man: Homecoming (V.O.) | Black Butterfly | Lion - La strada verso casa | Ballerina | Monolith | La mummia (NO 3D) | Bedevil - Non installarla | Ascensore per il patibolo | Annabelle | Beata ignoranza | Animali notturni | Ritratto di Famiglia con Tempesta | Baby Boss (NO 3D) | Maryland | King Arthur: Il potere della spada (NO 3D) | The War - Il pianeta delle scimmie | Le donne e il desiderio | Alps | Kong: Skull Island (NO 3D) | CHiPs | Logan - The Wolverine (NO 3D) | Come diventare grandi nonostante i genitori | xXx - Il ritorno di Xander Cage | Florence | In Dubious Battle - Il coraggio degli ultimi | xXx - Il ritorno di Xander Cage (NO 3D) | Una Vita, Une vie | Il disprezzo | Fortunata | Sing (NO 3D) | Animali Fantastici e Dove Trovarli (NO 3D) | Rosso Istanbul | Perfetti sconosciuti | Spider-Man: Homecoming (NO 3D) | Funne - le ragazze che sognavano il mare | American Pastoral | La Torre Nera (V.O.) | I puffi: Viaggio nella foresta segreta (NO 3D) | On the Milky Road - Sulla Via Lattea | Aspettando il Re | Ruth & Alex - L'amore cerca casa | Il diritto di contare | Indivisibili | Raffaello - Il Principe Delle Arti (NO 3D) | Nocedicocco - Il piccolo drago | Planetarium | Smetto quando voglio | Lasciati Andare | I Peggiori | Insospettabili Sospetti | Il medico di campagna | Spider-Man: Homecoming | Adorabile nemica | Sognare è Vivere | Sing Street | Neruda | La bella e la bestia (NO 3D) | Annabelle 2: Creation | Robert Doisneau - La lente delle meraviglie | La vendetta di un uomo tranquillo | Tanna | Cattivissimo me 2 (NO 3D) | La Tenerezza | Una doppia verità | L'ora legale | Jules e Jim | Io prima di te | Il Permesso - 48 ore fuori | Gold - La grande truffa | Metro Manila | Io, Daniel Blake | Valerian e La città dei Mille Pianeti | L'effetto acquatico - Un colpo di fulmine a prima svista | Il cliente | Minions (NO 3D) | Parigi può attendere | Adorabili amiche | Natale col boss | The War - Il pianeta delle scimmie (NO 3D) | Sette minuti dopo la mezzanotte | Sole, cuore, amore | Il segreto | The War - Il pianeta delle scimmie (V.O.) | Cinquanta sfumature di nero | Alien: Covenant | Prima di domani | Lo chiamavano Jeeg Robot | The Dinner | Doctor Strange | The Founder | Questione di Karma | Fast & Furious 8 | The Most Beautiful Day - Il giorno più bello | Wonder Woman (V.O.) | Non c'è più religione | Tutto quello che vuoi | La cena di Natale | Dawson City: Il tempo tra i ghiacci | Nessuno ci puo' giudicare | Lady Macbeth | Sully | Civiltà perduta | La Torre Nera | Manchester by the Sea | Smetto quando voglio - Masterclass | Savva | Snowden | La guerra dei cafoni | In guerra per amore | Transformers - L'ultimo cavaliere (NO 3D) | Michelangelo - Amore e Morte | USS Indianapolis | Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar (NO 3D) | Richard - Missione Africa | Parliamo delle mie donne | Chi salverà le rose? | Il Viaggio - The Journey | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | L'estate addosso | Elle | Bianconeri, Juventus Story - Il film | La tartaruga rossa | Operation Chromite | Barriere | Captain Fantastic | Mal di pietre | Alla ricerca di Dory (NO 3D) | La fuga | Collateral Beauty | Alvin Superstar - Nessuno ci può fermare | La principessa e l'aquila | L'infanzia di un capo | Moonlight | Libere, disobbedienti, innamorate - In Between | L'altro volto della speranza | Diario di una schiappa - Portatemi a casa! | Atomica Bionda | Cane mangia cane | Anime nere | Famiglia all'improvviso - Istruzioni non incluse | La Battaglia Di Hacksaw Ridge |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Fratelli bastardi (2016), un film di Lawrence Sher con J. K. Simmons, Owen Wilson, Glenn Close.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2016 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: