HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

Fino a qui tutto bene











Secondo film per l’italo-inglese Roan Johnson, dopo “I primi della lista” (2011). In “Fino a qui tutto bene” il regista analizza un momento particolare e sicuramente tanto caro a milioni di studenti universitari, ossia l’addio all’appartamento condiviso durante gli anni passati sui libri. Ricordi che scorrono tra le pagine della loro vita, amori e aspettative future che vanno a scontrarsi sul presente e sulla scomparsa di un amico in circostanze da chiarire in un incidente d’auto.
Il lungometraggio è una triste fotografia sulla vita e sulle difficoltà che si incontrano nell’affrontare cambiamenti spesso necessari. Amicizie si sfaldano, vecchi rancori emergono, ma alla fine dei giochi la cosa più importante è comprendere i propri errori.
La pellicola purtroppo ha dei limiti evidenti, specie nell’eccessivo uso del dialetto che può piacere ma anche stressare lo spettatore durante la visione. Battute ripetitive e stereotipate, come l’ormai classico fascista col giubbetto in discoteca, non rendono godibile il prodotto fino in fondo. La narrazione si svolge in tre giorni, un ultimo weekend dopo il quale alcuni partiranno all’estero per trovare lavoro, altri resteranno in città e altri torneranno a casa dai propri genitori.
Il nostro paese purtroppo è tristemente ridotto in questo modo. Il team young, ma non troppo, comprende Alessio Vassallo, Paolo Cioni, Silvia D’Amico, Melissa Bartolini e Guglielmo Favilla.
Il regista si affida ad un cast tecnico fatto da amici di vecchia data, ma la cosa debole è la noia dei dialoghi presente sin dai primi fotogrammi e compagna di viaggio per l’intera visione.
L’opera seconda di Johnson, dopo l’apprezzato “I primi della lista”, non riesce a essere profonda ed interessante, specialmente la regia è molto scolastica e quasi amatoriale. Il risveglio dagli anni universitari e dalle sbornie è dipinto con tristezza, quasi depressione, verso la responsabilità e la vita adulta.
L’opera è stata realizzata con un budget low cost e il finale con i remi nella stessa direzione vogliono essere un invito per affrontare la situazione sociale attuale.
Purtroppo le intenzioni, lodevoli sicuramente, non vengono ripagate da un prodotto superficiale, noioso e sicuramente di scarsa qualità tecnica. La crisi c’è ed è reale, ma se la reazione del cinema italiano sta in opere come questa allora il risultato finale di un costante declino sarà solo la naturale conseguenza.

La frase:
"Nessuno è riuscito a capire il dolore di Michele, io l’ho compreso maggiormente e sono qui da pochi mesi".

a cura di Thomas Cardinali

Scrivi la tua recensione!



FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Serenity - L'isola dell'inganno | C'era una volta...a Hollywood | Il Piccolo Yeti | Jackie Brown | La donna elettrica | Attacco al potere 3 - Angel Has Fallen | Manta Ray (V.O.) | A spasso col panda | Psicomagia - Un'arte per guarire | Drive me Home | It - Capitolo due | Apocalypse Now | Rosa | Yesterday | Solo cose belle | Grandi bugie tra amici | Non succede, ma se succede... (V.O.) | Lou Von Salomé | Brave ragazze | La mafia non è più quella di una volta | I migliori anni della nostra vita | La vita in un attimo | Apocalypse Now - Final Cut | Non succede, ma se succede... | Pepe Mujica, una vita suprema | Antropocene - L'epoca umana | Cold war | Il Bambino è il Maestro - Il Metodo Montessori | Momenti di trascurabile felicità | Tutta un'altra vita | Dolor y Gloria | Arrivederci Professore | Ad Astra (V.O.) | Cyrano mon amour | E Poi c'è Katherine | Il Sindaco del Rione Sanità | L'amour flou - Come separarsi e restare amici | Mademoiselle | Rambo: Last Blood | Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar (NO 3D) | Nelle tue mani | Dora e la città perduta | Mio fratello rincorre i dinosauri | Gemini Man (V.O.) | Manta Ray | Joker | Joker (V.O.) | Footballization | La Scomparsa di mia Madre | Burning - L'Amore Brucia | Hole - L'Abisso | Appena un minuto | Effetto Domino | 5 è il numero perfetto | Il traditore | I fratelli Sisters | Weathering With You | Le verità | Le Grand Bal | Ad Astra | Gemini Man | Il Re Leone (NO 3D) | Il grande spirito | Gloria Bell | L'ospite | Ti Porto Io | Fast & Furious - Hobbs & Shaw | Stanlio e Ollio | Tolkien | Thanks! | Io, Leonardo | Io prima di te | Angry Birds - Il Film (NO 3D) | Vivere | Santiago, Italia | La fattoria dei nostri sogni | La mafia uccide solo d'estate | L'uomo che volle vivere 120 anni | Il testimone invisibile | I migliori anni della nostra vita (V.O.) | Il professore e il pazzo | Be happy - La mindfulness a scuola | Gemini Man (NO 3D) | Tuttapposto | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | Bentornato Presidente! | Aquile randagie | C'era una volta...a Hollywood (V.O.) | Shaun, Vita da Pecora - Farmageddon Il Film | Non sposate le mie figlie 2 | La prima vacanza non si scorda mai | Le verità (2017) | Carmen y Lola (V.O.) | Frankenstein di Mary Shelley | Bohemian Rhapsody (V.O.) | Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre | Green book | Non si può morire ballando | Le verità (V.O.) | Apocalypse Now - Final Cut (V.O.) | Martin Eden | Tesnota |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Judy (2019), un film di Rupert Goold con Renée Zellweger, Jessie Buckley, Rufus Sewell.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: