FilmUP.com > Forum > Attualità - Basta!!!
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > Basta!!!   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 Pagina successiva )
Autore Basta!!!
marcomond

Reg.: 25 Nov 2001
Messaggi: 1968
Da: varese (VA)
Inviato: 22-05-2003 12:48  
quote:
In data 2003-05-22 10:56, Marxetto scrive:
Io credo invece che il porto d'armi dovrebbe essere abolito,ciò non dissuaderebbe certamente i criminali.




Ecco, questo è il culmine di una cosa verissima purtroppo..."non dissuaderebbe certamente i criminali"

Ti do ragione sull'abolizione, ma ancora di piú sul resto della frase.

  Visualizza il profilo di marcomond  Invia un messaggio privato a marcomond  Vai al sito web di marcomond    Rispondi riportando il messaggio originario
marcomond

Reg.: 25 Nov 2001
Messaggi: 1968
Da: varese (VA)
Inviato: 22-05-2003 12:51  
quote:
In data 2003-05-22 10:56, Marxetto scrive:
ma permetterebbe a coloro che hanno il compito di giudicarli di fare il loro mestiere.




Oggi questo compito è una beffa innanzi a tutti gli italiani. Una vera presa per il culo che ormai in Italia è ben accreditata. Basta vedere tutte le sentenze "destinate a suscitare polemiche" che si sentono oggi con omicidi che non superano i 4 anni di pena, buone condotte e fasulle comunità di recupero.

  Visualizza il profilo di marcomond  Invia un messaggio privato a marcomond  Vai al sito web di marcomond    Rispondi riportando il messaggio originario
marcomond

Reg.: 25 Nov 2001
Messaggi: 1968
Da: varese (VA)
Inviato: 22-05-2003 12:53  
quote:
In data 2003-05-22 10:56, Marxetto scrive:
senza giustizialismi privati e portatori di tragedie inutili.




Oggi il giustizialismo privato sembra ivece essere l'unica vera forma di giustizia e per quanto riguarda la tragedia...a chi importa se è morto un delinquente?

Ci rivediamo tra 6 mesi

  Visualizza il profilo di marcomond  Invia un messaggio privato a marcomond  Vai al sito web di marcomond    Rispondi riportando il messaggio originario
Deeproad

Reg.: 08 Lug 2002
Messaggi: 25368
Da: Capocity (CA)
Inviato: 22-05-2003 12:53  
quote:
In data 2003-05-19 17:05, ilNero scrive:
Se l'omicidio dei rapinatori fosse avvenuto durante le rapina a mano armate, cioè quando sia loro sia il rapinato si fossero trovati armati,sul piede di parità,la leggittima difesa può essere sostenuta con maggiore facilità. Ma se il rapinato ha fatto fuoco mentre i rapinatori stavano scappando o comunque quando allontanandosi non rappresentavano un pericolo per l'incolumità fisica del rapinato, scatta l'ipotesi di omicidio volontario ai danni del rapinato



Secondo me il punto è solo questo. Nel caso in cui il rapinato abbia sparato a rapina avvenuta, allora non solo fanno bene a sbatterlo in carcere, ma ci dovrebbe pure restare il più a lungo possibile. Quindi non lo giustificherei nemmeno da un punto di vista morale, sia perchè la punizione inflitta arbitrariamente dal rapinato non è assolutamente proporzionata al torto subito, sia perchè la nostra legge, "mooolto giustamente", non prevede che ci si possa fare giustizia da soli! Grazie a Dio viviamo in un paese che per certi aspetti si può definire "civile"! Qualora il rapinato avesse sparato nel momento stesso in cui la sua vita fosse stata in pericolo, il discorso sarebbe stato differente. Ma da quanto ho capito, così non è stato! Quindi, a meno che non sia provato il contrario, io sono per il carcere.... e abbondate con gli anni!
_________________
Le opinioni espresse da questo utente non riflettono necessariamente la loro immagine allo specchio.

  Visualizza il profilo di Deeproad  Invia un messaggio privato a Deeproad  Vai al sito web di Deeproad    Rispondi riportando il messaggio originario
Marxetto

Reg.: 21 Ott 2002
Messaggi: 3954
Da: Milano (MI)
Inviato: 22-05-2003 12:59  
marco scherzi o fai sul serio?
_________________

  Visualizza il profilo di Marxetto  Invia un messaggio privato a Marxetto  Vai al sito web di Marxetto     Rispondi riportando il messaggio originario
Dodolino

Reg.: 10 Nov 2002
Messaggi: 3036
Da: Arezzo (AR)
Inviato: 22-05-2003 15:09  
quote:
In data 2003-05-19 18:43, Superzebe scrive:
1) da quello che si capisce il tabaccaio li ha inseguiti sparando in strada (se non è far west questo)

2) il tabaccaio è un cretino: te la sei scampata, sei assicurato e vai a rischiare di beccarti una pallottola in testa inseguendo i rapinatori?

Un conto è se attacchi chi ti minaccia, un conto è se ti fai giustizia da solo.Secondo me ha sbagliato, posso capire lo shock del momento ma non basta per uccidere volontariamente un uomo secondo me.




Premetto che rispondo senza aver letto tutto il topic perchè devo andare e premetto che il tabaccaio secondo il mio parere ha fatto bene.....e poi sono opinioni come tutte le altre che vanno comunque rispettate.
Parlo con il senno di poi xkè oggi studio aperto ha detto che dall'autopsia è risultato che il colpo è stato esploso da distanza ravvicinata e dentro la tabaccheria. E'vero che sono tutti assicurati contro il furto, lo scasso l'incendio e tutte le calamità possibili ed immaginabili ma se tutti abbassassero la testa ogni volta che a uno gli girano vorticosamente e ha voglia di rapinarti per comprarsi la dose o pagarsi la discoteca o comprarsi l'ultimo cellulare alla moda,,beh....sono contento di avere in casa 2 pistole ed un fucile (legalmente detenute sia chiaro )e poi non è bello vedersi portar via l'incasso di una giornata che nessuno ti ha regalato.
_________________
Non sono pessimista. Sono un ottimista che ha fatto molte esperienze

  Visualizza il profilo di Dodolino  Invia un messaggio privato a Dodolino  Email Dodolino  Vai al sito web di Dodolino  Stato di ICQ     Rispondi riportando il messaggio originario
marcomond

Reg.: 25 Nov 2001
Messaggi: 1968
Da: varese (VA)
Inviato: 22-05-2003 15:09  
quote:
In data 2003-05-22 12:59, Marxetto scrive:
marco scherzi o fai sul serio?




Cosa sul fatto dei 6 mesi? No, non scherzo, sí, ci vediamo tra 6 mesi. Ma che c'è di strano?

  Visualizza il profilo di marcomond  Invia un messaggio privato a marcomond  Vai al sito web di marcomond    Rispondi riportando il messaggio originario
Deeproad

Reg.: 08 Lug 2002
Messaggi: 25368
Da: Capocity (CA)
Inviato: 22-05-2003 22:04  
quote:
In data 2003-05-22 15:09, Dodolino scrive:
Parlo con il senno di poi xkè oggi studio aperto ha detto che dall'autopsia è risultato che il colpo è stato esploso da distanza ravvicinata e dentro la tabaccheria. E'vero che sono tutti assicurati contro il furto, lo scasso l'incendio e tutte le calamità possibili ed immaginabili ma se tutti abbassassero la testa ogni volta che a uno gli girano vorticosamente e ha voglia di rapinarti per comprarsi la dose o pagarsi la discoteca o comprarsi l'ultimo cellulare alla moda,,beh....sono contento di avere in casa 2 pistole ed un fucile (legalmente detenute sia chiaro )e poi non è bello vedersi portar via l'incasso di una giornata che nessuno ti ha regalato.



Vorrei solo dire che più che per pagarsi la discoteca, è facile che una persona vada a rapinare per potersi pagare qualcosa da mangiare. Ovviamente non sappiamo quali siano state le ragioni che abbiano spinto i rapinatori a commettere quell'atto, ma, per ipotesi assurda, non escludiamo il fatto che potesse trattarsi di due disperati, bistrattati ingiustamente da una società molto spesso ostile o magari maltrattati da un tabaccaio crudele e dal grilletto facile. Beh... è assurdo, me ne rendo conto, ma noi che ne sappiamo? Io non sto assolutamente giustificando in nessun modo i crimini commessi da entrambe le parti, sia chiaro. Ho fatto quell'esempio, magari assurdo, solo per dire che è impossibile (e quindi anche inguisto) per noi giudicare una situazione di cui non sappiamo nulla. L'unica cosa che possiamo (e dobbiamo) fare è applicare la legge com'è giusto che venga applicata, cioè in base ai fatti! I rapinatori paghino il prezzo di una rapina, gli assassini paghino il corrispettivo per un omicidio, con tutte le attenuanti del caso, ma paghino! E se si decreterà la legittima difesa, allora ben venga... in caso contrario c'è la galera. Ma per favore, non dipingiamo quadri con la fantasia, del tipo: "Due spietati drogati, per pagarsi la discoteca, commettono una rapina nei confronti di un povero e onesto fiammiferaio che è stato costretto a salvarsi la vita uccidendo uno dei rapinatori e il rimorso renderà ancora più misera la sua inutile esistenza". Cerchiamo di limitarci ai fatti, a ognuno la punizione che effettivamente si merita, qualunque essa sia.
_________________
Le opinioni espresse da questo utente non riflettono necessariamente la loro immagine allo specchio.

  Visualizza il profilo di Deeproad  Invia un messaggio privato a Deeproad  Vai al sito web di Deeproad    Rispondi riportando il messaggio originario
Smemora
ex "Lindaaa"

Reg.: 01 Apr 2003
Messaggi: 933
Da: Subbiano (AR)
Inviato: 23-05-2003 00:35  
quote:
In data 2003-05-22 22:04, Deeproad scrive:
quote:
In data 2003-05-22 15:09, Dodolino scrive:
Parlo con il senno di poi xkè oggi studio aperto ha detto che dall'autopsia è risultato che il colpo è stato esploso da distanza ravvicinata e dentro la tabaccheria. E'vero che sono tutti assicurati contro il furto, lo scasso l'incendio e tutte le calamità possibili ed immaginabili ma se tutti abbassassero la testa ogni volta che a uno gli girano vorticosamente e ha voglia di rapinarti per comprarsi la dose o pagarsi la discoteca o comprarsi l'ultimo cellulare alla moda,,beh....sono contento di avere in casa 2 pistole ed un fucile (legalmente detenute sia chiaro )e poi non è bello vedersi portar via l'incasso di una giornata che nessuno ti ha regalato.



Vorrei solo dire che più che per pagarsi la discoteca, è facile che una persona vada a rapinare per potersi pagare qualcosa da mangiare. Ovviamente non sappiamo quali siano state le ragioni che abbiano spinto i rapinatori a commettere quell'atto, ma, per ipotesi assurda, non escludiamo il fatto che potesse trattarsi di due disperati, bistrattati ingiustamente da una società molto spesso ostile o magari maltrattati da un tabaccaio crudele e dal grilletto facile. Beh... è assurdo, me ne rendo conto, ma noi che ne sappiamo? Io non sto assolutamente giustificando in nessun modo i crimini commessi da entrambe le parti, sia chiaro. Ho fatto quell'esempio, magari assurdo, solo per dire che è impossibile (e quindi anche inguisto) per noi giudicare una situazione di cui non sappiamo nulla. L'unica cosa che possiamo (e dobbiamo) fare è applicare la legge com'è giusto che venga applicata, cioè in base ai fatti! I rapinatori paghino il prezzo di una rapina, gli assassini paghino il corrispettivo per un omicidio, con tutte le attenuanti del caso, ma paghino! E se si decreterà la legittima difesa, allora ben venga... in caso contrario c'è la galera. Ma per favore, non dipingiamo quadri con la fantasia, del tipo: "Due spietati drogati, per pagarsi la discoteca, commettono una rapina nei confronti di un povero e onesto fiammiferaio che è stato costretto a salvarsi la vita uccidendo uno dei rapinatori e il rimorso renderà ancora più misera la sua inutile esistenza". Cerchiamo di limitarci ai fatti, a ognuno la punizione che effettivamente si merita, qualunque essa sia.




Non vorrei sbagliarmi,ma mi sembra di aver sentito oggi al tg che il ragazzo ucciso aveva trovato da poco un lavoro,e sembra che avesse iniziato a mettere la testa a posto...
_________________
Au-dessus des étangs, au-dessus des vallées,
Des montagnes, des bois, des nuages, des mers,
Par delà le soleil, par delà les éthers,
Par delà les confins des sphères étoilées....

  Visualizza il profilo di Smemora  Invia un messaggio privato a Smemora  Vai al sito web di Smemora    Rispondi riportando il messaggio originario
Marxetto

Reg.: 21 Ott 2002
Messaggi: 3954
Da: Milano (MI)
Inviato: 23-05-2003 08:45  
quote:
In data 2003-05-22 12:59, Marxetto scrive:
marco scherzi o fai sul serio?



quote:
In data 2003-05-22 15:09, marcomond scrive:
Cosa sul fatto dei 6 mesi? No, non scherzo, sí, ci vediamo tra 6 mesi. Ma che c'è di strano?



Nulla di strano...in realtà ho trovato quella tua frase l'unica sensata tra quelle che hai scritto.
_________________

  Visualizza il profilo di Marxetto  Invia un messaggio privato a Marxetto  Vai al sito web di Marxetto     Rispondi riportando il messaggio originario
gatsby

Reg.: 21 Nov 2002
Messaggi: 15032
Da: Roma (RM)
Inviato: 23-05-2003 10:45  
A mio parere in galera, visto che c'è poco posto, ci deve andare chi rappresenta un pericolo per la società.
Persone che rapinano sono un pericolo.
Lavoratori che assaliti, quindi vittime dell'evento, presi dal panico e dalla rabbia che uccidono rapinatori, non sono certo un pericolo.

Questo discorso molto superficiale e privo di ogni fondamento giuridico,è il mio processo mentale con cui spesso distinguo le mie opinioni sulle colpevolezze o meno di un soggetto.
Il tabaccaio andrà in galera perchè la legge prevede questo, ma quando ne uscirà non credo che molti lo definiranno un'assasino come invece succede con Brusca.
_________________
Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è

  Visualizza il profilo di gatsby  Invia un messaggio privato a gatsby  Vai al sito web di gatsby    Rispondi riportando il messaggio originario
Deeproad

Reg.: 08 Lug 2002
Messaggi: 25368
Da: Capocity (CA)
Inviato: 23-05-2003 17:18  
quote:
In data 2003-05-23 10:45, gatsby scrive:
Il tabaccaio andrà in galera perchè la legge prevede questo



Più semplicemente, ci andrà perchè ha ucciso un uomo! A meno che ovviamente non sia provata la legittima difesa.

quote:
In data 2003-05-23 10:45, gatsby scrive:
ma quando ne uscirà non credo che molti lo definiranno un'assasino come invece succede con Brusca.



Qualcuno potrà anche non considerarlo un assassino, ma di fatto lo sarà, di fronte alla legge come di fronte agli uomini.
_________________
Le opinioni espresse da questo utente non riflettono necessariamente la loro immagine allo specchio.

  Visualizza il profilo di Deeproad  Invia un messaggio privato a Deeproad  Vai al sito web di Deeproad    Rispondi riportando il messaggio originario
gatsby

Reg.: 21 Nov 2002
Messaggi: 15032
Da: Roma (RM)
Inviato: 23-05-2003 17:30  
Io non lo considerò un assassino in senso dispregiativo.
Come qualifica oggettiva lo è certamente, ma come accezione negativa per me non lo è.

_________________
Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è

  Visualizza il profilo di gatsby  Invia un messaggio privato a gatsby  Vai al sito web di gatsby    Rispondi riportando il messaggio originario
marcomond

Reg.: 25 Nov 2001
Messaggi: 1968
Da: varese (VA)
Inviato: 23-05-2003 17:30  
quote:
In data 2003-05-23 08:45, Marxetto scrive:
quote:
In data 2003-05-22 12:59, Marxetto scrive:
marco scherzi o fai sul serio?



quote:
In data 2003-05-22 15:09, marcomond scrive:
Cosa sul fatto dei 6 mesi? No, non scherzo, sí, ci vediamo tra 6 mesi. Ma che c'è di strano?



Nulla di strano...in realtà ho trovato quella tua frase l'unica sensata tra quelle che hai scritto.




Allora mettiti in estrema tranquillità a riflettere, perchè quello che ho scritto rapresenta circa il 70% delle opinioni (vere)su tal fatto...andiamo, fate un po' di ricerca, guardate attorno, sappiate ascoltare...vi accorgerete che del delinquente morto non frega niente a nessuno e che maggior sicurezza importa (ma guarda un po') a tutti.

  Visualizza il profilo di marcomond  Invia un messaggio privato a marcomond  Vai al sito web di marcomond    Rispondi riportando il messaggio originario
xander77

Reg.: 12 Ott 2002
Messaggi: 2521
Da: re (RE)
Inviato: 23-05-2003 18:59  
quote:
In data 2003-05-23 17:30, marcomond scrive:
quote:
In data 2003-05-23 08:45, Marxetto scrive:
quote:
In data 2003-05-22 12:59, Marxetto scrive:
marco scherzi o fai sul serio?



quote:
In data 2003-05-22 15:09, marcomond scrive:
Cosa sul fatto dei 6 mesi? No, non scherzo, sí, ci vediamo tra 6 mesi. Ma che c'è di strano?



Nulla di strano...in realtà ho trovato quella tua frase l'unica sensata tra quelle che hai scritto.




Allora mettiti in estrema tranquillità a riflettere, perchè quello che ho scritto rapresenta circa il 70% delle opinioni (vere)su tal fatto...andiamo, fate un po' di ricerca, guardate attorno, sappiate ascoltare...vi accorgerete che del delinquente morto non frega niente a nessuno e che maggior sicurezza importa (ma guarda un po') a tutti.


  Visualizza il profilo di xander77  Invia un messaggio privato a xander77    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 Pagina successiva )
  
0.224544 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: