FilmUP.com > Forum > Attualità - direi che domani si sciopera!
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > direi che domani si sciopera!   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 Pagina successiva )
Autore direi che domani si sciopera!
ginestra


Reg.: 02 Mag 2003
Messaggi: 8862
Da: San Nicola la Strada (CE)
Inviato: 23-10-2003 22:23  
Capisco la tua amarezza, la leggo tra le righe delle tue frasi,non nei miei confronti o di qualcun altro che ti ha contestato,ma nei confronti del sistema, accidenti!!!!E' la condizione di tutti noi modesti lavoratori, che, nonostante siamo stati sempre ligi, non abbiamo mai avuto un riconoscimento, se non una persecuzione fiscale che ci ha sfiancato; però, se perdiamo la speranza è finita,Mike.Infine in "quelli che la pensano come voi", non c'era nessuna offesa ma un riferimento al discorso attuale su questo forum,né sto negando che tu abbia scioperato nel passato.Qualcuno ha confutato la validità di questo sciopero, qualcuno ne ha fatto anche motivo di battute spiritose e questo mi manda in bestia, se penso a quei padri di famiglia che, negli anni addietro, hanno fatto sciopero ad oltranza, non perdendo una giornata di retribuzione soltanto.
_________________
E tu, lenta ginestra,che di selve odorate queste campagne dispogliate adorni, anche tu presto alla crudel possanza soccomberai del sotterraneo foco, che ritornando al loco già noto, stenderà l'avaro lembo su tue molli foreste.......

  Visualizza il profilo di ginestra  Invia un messaggio privato a ginestra  Email ginestra    Rispondi riportando il messaggio originario
gmgregori

Reg.: 31 Dic 2002
Messaggi: 4790
Da: Milano (MI)
Inviato: 24-10-2003 03:14  
quote:
In data 2003-10-23 22:17, Quilty scrive:
Ma perchè la prendi sempre così sul personale,Mikes Angel?
Non credo che Ginestra volesse accusarti del fatto che non fai sciopero domani,anche perchè non conosce,come dicevi, le tue condizioni e sono affari tuoi che non ci riguardano.

Quello che voleva dire era ricordare l'importanza e il valore di uno sciopero,e anche se oggi può aver perso quell'efficacia di un tempo, è sempre uno strumento democratico che nel corso della nostra storia italiana ha permesso di vincere tante battaglie di cui ora godono in molti;battaglie senza le quali magari oggi si starebbe a piangere per dei diritti negati come quelli sulla maternità eccetera.

Ognuno è libero di fare sciopero o non farlo,per qualsiasi ragione,e nessuno lo mette in dubbio,nemmeno Ginestra credo.

Quello che invece lascia sconcertati -e non mi riferisco certo a te-è l'agghiacciante campagna denigratoria dei soliti senza cervello che con le loro parole insultano coloro che sono a favore dello sciopero facendoli passare come un branco di fancazzisti,di spacca vetrine,insomma un ammasso di delinquenti che con la loro DEMOCRATICA protesta ostacolano il quieto vivere dell'italiano che se ne strafotte di tutto. Basta leggersi le parole di qualche allucinato che vorrebbe far passare queste manifestazioni come un atto di prepotenza nei confronti di chi non sciopera,poichè questo crea disagi e paralizza per qualche ora il paese.
Questo è il concetto di democrazia di questi miserabili individui:lo sciopero ,momento democratico del paese, sembra diventato un reato,un crimine contro chi invece vuole lavorare.
L'unica cosa che merita la gente che la pensa in questo modo è quella di tornare a vivere sotto Mussolini oppure in Siberia dai loro amici comunisti che di scioperi non credo te ne facciano fare.
Ragionano ,i miserabili, come i comunisti del Parito Popolare Cinese. Forse hanno anche la tessera.


Io spero che tu stia scherzando, perchè, oltre ad non avere capito ciò che ho detto, non leggi alcuna sfumatura, quindi invece di scrivere idiozie, rileggi bene.le virgolette soprattutto.
_________________
la bruttura del vuoto è tanto profonda fin quando, cadendo, non ti accorgi di poterti ripigliare. I ganci fanno male, portano ferite, ma correre e faticare per poi giorie è un obbiettivo per cui vale la pena soffrire.
_________________

  Visualizza il profilo di gmgregori  Invia un messaggio privato a gmgregori  Email gmgregori    Rispondi riportando il messaggio originario
gmgregori

Reg.: 31 Dic 2002
Messaggi: 4790
Da: Milano (MI)
Inviato: 24-10-2003 05:01  
inoltre quilty, il tuo atteggiamento in grassetto, non è molto perspicace, anzi direi ottuso. Qui si parla di abuso di sciopero. Non ci sono prese di posizione "fasciste" o roba del genere.
Fossi in te andreai a farmi un bel viaggio con Greenpeace, anzi una crociera, dimenticavo.
Scusami ma la provocazione e nei miei geni.
Comincia a rispettare le altrui visioni.
Comincia pure a pensare che la riforma qualcuno avrebbe dovuto farla, e se fosse toccata alla sinistra, avrebbe fatto lo stesso. Fidati Uomo di Dio.
Ieri, giorno libero, oggi, wow, non lavoro, quindi mi posso permettere di stare alzato tutta notte a veder Wilde su Rai 1. E le sit com di Canale 5. ma a chi giova? cerca di capire.
_________________
la bruttura del vuoto è tanto profonda fin quando, cadendo, non ti accorgi di poterti ripigliare. I ganci fanno male, portano ferite, ma correre e faticare per poi giorie è un obbiettivo per cui vale la pena soffrire.
_________________

  Visualizza il profilo di gmgregori  Invia un messaggio privato a gmgregori  Email gmgregori    Rispondi riportando il messaggio originario
pibedeoro

Reg.: 26 Giu 2003
Messaggi: 1866
Da: Carrara (MS)
Inviato: 24-10-2003 09:32  
Non ero ancora intervenuto in questo topic per tranquillizzare quinty che almeno non mi aveva tra i piedi...
Vedo che le tue figurette te le fanno fare cmq... i miei complimenti...
_________________
Non può piovere per sempre

  Visualizza il profilo di pibedeoro  Invia un messaggio privato a pibedeoro  Email pibedeoro    Rispondi riportando il messaggio originario
MikesAngel
ex "MissRigth"

Reg.: 09 Gen 2002
Messaggi: 7725
Da: Firenze (FI)
Inviato: 24-10-2003 10:05  
quote:
In data 2003-10-23 22:17, Quilty scrive:
Ma perchè la prendi sempre così sul personale,Mikes Angel?
Non credo che Ginestra volesse accusarti del fatto che non fai sciopero domani,anche perchè non conosce,come dicevi, le tue condizioni e sono affari tuoi che non ci riguardano.


Scusa Quilty, ma perchè non dovrei prenderla sul personale visto che mi ha quotato e mi ha apostrofata divcendo se tutti la pensassero come voi.... ecc... ecc..[i/]?

Mi sembra che il suo fosse proprio una precisa accusa. Comunque come in alcune occasioni ho scioperato, in altre ho anche scelto di non scioperare per convinzione, questo non dà a nessuno il diritto di offendere o di attaccare chi la pensa in maniera diversa, altrmenti che razza di democrazia è la nostra , "la democrazia del quando mi fà comodo a me?"


_________________
[i]"... ' fanculo a quelli che credono di capire un film, quando invece si fermano solo ad alcuni aspetti tecnici, credendo di essere dei grandi cineasti..."




[ Questo messaggio è stato modificato da: MikesAngel il 24-10-2003 alle 10:09 ]

  Visualizza il profilo di MikesAngel  Invia un messaggio privato a MikesAngel    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 24-10-2003 11:38  
Vediamo allora chi scrive idiozie:

quote:
O pensate che creare disagi ai vostri simili sia utile?

...dare del crumiro a chi ha rispetto del lavoro...
...se ti tagli un dito e trovassi il pronto soccorso chiuso?...
...costringete la gente a dare il peggio...
...disagio da sciopero



Proporrei di arrestare chi sciopera perchè non ha rispetto del lavoro, crea disagi a chi rispetta invece le istituzioni,addirittura si raggiunge la cretinaggine più totale nel portare come esempio uno che si taglia un dito e non può farselo riattaccare perchè c'è lo sciopero.
Lo sciopero quindi non solo causa disagi ma ostacola l'assistenza sanitaria e il diritto ad essere curati e medicati.

Ci possono essere argomenti contro lo sciopero,certo di cretinate simili se ne leggono raramente,esempi subdoli che vorrebbero far passare uno sciopero come un reato. Ci siamo vicini,come ha detto qualcuno prima di me.

Ora Gm Gregory ,che tu faccia passare le tue affermazioni sui disagi da sciopero come ironia è segno di una persona che forse si accorge di dire cretinaggini e non ha il coraggio di ammettere che spara delle boiate.

Qui non si parla affatto di abuso da sciopero,ma di disagio da sciopero,di chi sciopera e di chi invece ha rispetto per il lavoro(naturalmente coloro che non scioperano). Di chi crea disagi(anche gravi,come l'esempio che hai riportato sul dito rotto),queste sono le tue affermazioni,non rinnegarle ,le hanno lette tutti.

Comincia a rispettare tu per primo chi sciopera,chi esercita un diritto sancito dalla Costituzione.

Non cercare di far passare gli scioperanti come dei fancazzisti o come persone che creano disagi.

Se non ti piacciono gli scioperi vai in Cina,là non ne troverai, sono tutti dediti al lavoro e al silenzio e alla causa del Partito.


[ Questo messaggio è stato modificato da: Quilty il 24-10-2003 alle 11:42 ]

[ Questo messaggio è stato modificato da: gatsby il 24-10-2003 alle 19:24 ]

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
sara81

Reg.: 11 Set 2003
Messaggi: 159
Da: pistoia (PT)
Inviato: 24-10-2003 11:55  
11.05 - "Non è uno sciopero politico", dice il segretario dei Ds Piero Fassino: "La gente è scesa in piazza perchè non vuole una brutta controriforma delle pensioni che rischia di mettere in discussione il diritto di ogni lavoratore e di ogni cittadino di avere una pensione civile e dignitosa". (la repubblica)

Non sono contraria agli scioperi, ma anche a questo giro a quanto ho visto nella mia città siamo andati a finire sul piano politico, quando invece bisognerebbe parlare di diritti.
Mi domando:
Ma siamo proprio sicuri che l'inail sia l'ente giusto per garantire questi diritti???
Dubito. Troppi interessi da parte dello Stato. Bisogna trovare un'altra soluzione più giusta.
Idee???
_________________
La Vita non è un Obbligo, è solo una Breve Opportunità....

  Visualizza il profilo di sara81  Invia un messaggio privato a sara81    Rispondi riportando il messaggio originario
gmgregori

Reg.: 31 Dic 2002
Messaggi: 4790
Da: Milano (MI)
Inviato: 24-10-2003 11:56  
la mia mediocrità? continui anon capire.
ho già dimostrato in passato di essere tutto ma non mediocre. Mi sembri sempre più inutile. quindi conrinuo a ripetere: "leggi bene ciò che ho scritto" .L'esempio del dito era per minimizzare un disagio . Ma perchè non vai oltre e non riesci a capire, che forse, sto dicendo che lo sciopero, ripeto, oltre ad esser abusata, è un arma, che non viene più rispettata.
Leggi bene.
E non dare dell'acaro, non si addice ad un pacifista.
_________________
la bruttura del vuoto è tanto profonda fin quando, cadendo, non ti accorgi di poterti ripigliare. I ganci fanno male, portano ferite, ma correre e faticare per poi giorie è un obbiettivo per cui vale la pena soffrire.
_________________

  Visualizza il profilo di gmgregori  Invia un messaggio privato a gmgregori  Email gmgregori    Rispondi riportando il messaggio originario
gmgregori

Reg.: 31 Dic 2002
Messaggi: 4790
Da: Milano (MI)
Inviato: 24-10-2003 12:02  
Disagi da sciopero, dimostra mediocrità, ma non parlare se non sai le cose. Mi piacerebbe uscire dall'anonimato per dirti che quelli come te le ONLUS li archiviano. Si guarda a prese di posizione coerenti e soprattutto si sta attenti a quello che dicono gli altri. Giovane!
_________________
la bruttura del vuoto è tanto profonda fin quando, cadendo, non ti accorgi di poterti ripigliare. I ganci fanno male, portano ferite, ma correre e faticare per poi giorie è un obbiettivo per cui vale la pena soffrire.
_________________

  Visualizza il profilo di gmgregori  Invia un messaggio privato a gmgregori  Email gmgregori    Rispondi riportando il messaggio originario
gmgregori

Reg.: 31 Dic 2002
Messaggi: 4790
Da: Milano (MI)
Inviato: 24-10-2003 12:04  
tra l'altro, tu sei portavoce di te stesso, non dei deboli. e questo te lo dissi già subito dopo il 31 dicembre 2002, appena iscritto al forum, mi accorsi di quanto sei vago, e come qualcuno già ti disse, basta riportare, dati . Magari ragionaci sopra.

Baci, baci, baci.
_________________
la bruttura del vuoto è tanto profonda fin quando, cadendo, non ti accorgi di poterti ripigliare. I ganci fanno male, portano ferite, ma correre e faticare per poi giorie è un obbiettivo per cui vale la pena soffrire.
_________________

  Visualizza il profilo di gmgregori  Invia un messaggio privato a gmgregori  Email gmgregori    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 24-10-2003 12:06  
Sei pure vigliacco.
Hai parlato di disagi, del dito amputato.
Ora questo era un esempio per MINIMIZZARE un disagio.
Cazzo, se qusto vuol dire minimizzare!
Stai dicendo che uno sciopero può portare una persona a non riavere più il suo dito....qui si che si minimizza!!
Ma credi che la gente sia cretina?

Ora invece parli di abuso di sciopero , di sciopero inefficace?

No, tu hai parlato di disagio da sciopero, di scioperanti irresponsabili che creano disagi ai propri simili.

Tutti hanno letto queste argomentazioni, ora non puoi certo rinnegarle cercando di sviare parlando di abuso.
di abuso da sciopero non ne hai mai parlato.

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
gmgregori

Reg.: 31 Dic 2002
Messaggi: 4790
Da: Milano (MI)
Inviato: 24-10-2003 12:09  
e scusami se te lo dico. sei ancora più stupido, ma me lo tiri fuori, perchè continui a non capire che magari siamo sullo stesso treno?
no, non credo.
capisci, Roma per Toma.
Il disagio, riguardo una cosa, il diritto è sacrosanto. Tu non stai parlando del motivo dello sciopero,lo stai difendendo. Ma amonte perchè?
perchè oggi si sciopera?
e qundo dico "le Istituzioni se ne fottono", gioia, Io non sono l'Istituzione ma è solo un modo per dire che lo sciopero non viene più preso in considerazione.
Forse non ti ricordi come nacque il diritto allo sciopero e perchè.
_________________
la bruttura del vuoto è tanto profonda fin quando, cadendo, non ti accorgi di poterti ripigliare. I ganci fanno male, portano ferite, ma correre e faticare per poi giorie è un obbiettivo per cui vale la pena soffrire.
_________________

  Visualizza il profilo di gmgregori  Invia un messaggio privato a gmgregori  Email gmgregori    Rispondi riportando il messaggio originario
gmgregori

Reg.: 31 Dic 2002
Messaggi: 4790
Da: Milano (MI)
Inviato: 24-10-2003 12:14  
inoltre, portavoce di te stesso, sarebbe utile sapere che gia qualcuno mi disse , non poco tempo addietro di lasciarti perdere, perchè, come penso, non passi dalla parte del torto, perchè non hai capito da che parte sono. Ma non riesco non risponderti fino a quando non capisci.
acaro?
sono pure allergico
_________________
la bruttura del vuoto è tanto profonda fin quando, cadendo, non ti accorgi di poterti ripigliare. I ganci fanno male, portano ferite, ma correre e faticare per poi giorie è un obbiettivo per cui vale la pena soffrire.
_________________

  Visualizza il profilo di gmgregori  Invia un messaggio privato a gmgregori  Email gmgregori    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 24-10-2003 12:17  
Lo sciopero crea disagi.
O pensate che creare disagi ai vostri simili sia utile?
E se ti tagli un dito e trovassi il pronto soccorso chiuso per sciopero?
Perchè costringete al gente a dare il peggio?
Voi non capite cosa significhi un disagio da sciopero.

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
gmgregori

Reg.: 31 Dic 2002
Messaggi: 4790
Da: Milano (MI)
Inviato: 24-10-2003 12:34  
quote:
In data 2003-10-24 12:17, Quilty scrive:
Lo sciopero crea disagi.
O pensate che creare disagi ai vostri simili sia utile?
E se ti tagli un dito e trovassi il pronto soccorso chiuso per sciopero?
Perchè costringete al gente a dare il peggio?
Voi non capite cosa significhi un disagio da sciopero.

e...
_________________
la bruttura del vuoto è tanto profonda fin quando, cadendo, non ti accorgi di poterti ripigliare. I ganci fanno male, portano ferite, ma correre e faticare per poi giorie è un obbiettivo per cui vale la pena soffrire.
_________________

  Visualizza il profilo di gmgregori  Invia un messaggio privato a gmgregori  Email gmgregori    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 Pagina successiva )
  
0.236243 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: