FilmUP.com > Forum > Attualità - Terrorismo,o quando l'informazione diventa propaganda
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > Terrorismo,o quando l'informazione diventa propaganda   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 Pagina successiva )
Autore Terrorismo,o quando l'informazione diventa propaganda
Julian

Reg.: 27 Gen 2003
Messaggi: 6177
Da: Erbusco (BS)
Inviato: 25-10-2003 20:52  
Allora dire che BErlusconi è innocente perchè non è mai stato condannato è la più
grande cazzata che abbia mai letto.Vorrà
dire che,una volta diventato presidente
del consiglio,potrò uccidere Gatsby e poi
depenalizzerò l'omicidio.

  Visualizza il profilo di Julian  Invia un messaggio privato a Julian    Rispondi riportando il messaggio originario
gatsby

Reg.: 21 Nov 2002
Messaggi: 15032
Da: Roma (RM)
Inviato: 25-10-2003 22:09  
Scusa, ma che vuol dire?
_________________
Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è

  Visualizza il profilo di gatsby  Invia un messaggio privato a gatsby  Vai al sito web di gatsby    Rispondi riportando il messaggio originario
gatsby

Reg.: 21 Nov 2002
Messaggi: 15032
Da: Roma (RM)
Inviato: 25-10-2003 22:11  
quote:
In data 2003-10-25 20:52, Julian scrive:
Allora dire che BErlusconi è innocente perchè non è mai stato condannato è la più
grande cazzata che abbia mai letto.Vorrà
dire che,una volta diventato presidente
del consiglio,potrò uccidere Gatsby e poi
depenalizzerò l'omicidio.


Comuqnue forse non hai letto bene tutti i messaggi, o non ne sei capace
_________________
Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è

  Visualizza il profilo di gatsby  Invia un messaggio privato a gatsby  Vai al sito web di gatsby    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 26-10-2003 13:55  
Gatsby a proposito di non leggere io avevo scritto nell'ultimo mio topic che Berlusocni non è colpevole di nulla, ma ha intrattenuto rapporti con la mafia.
Questo si evince dagli atti di una sentenza definitiva,risultato di uno anzi due equi processi dove sono state sentite tutte le parti in causa e sottoposte al vaglio di un giudizio imparziale.

Ripeto Berlusconi non è stato giudicato colpevole ,non essendo tra l'altro stato nemmeno processato per mafia,quindi è innocente;ma ha intrattenuto con Cosa Nostra rapporti,come si evince dagli atti ufficiali definitivi.
E nessuno può negare questo.
_________________
E' una storia che è successa ieri, ma io so che è domani.

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
Hellboy

Reg.: 22 Ago 2003
Messaggi: 4287
Da: Rio Bo (es)
Inviato: 26-10-2003 15:59  
quote:
In data 2003-10-25 15:13, gatsby scrive:
Da questo punto in poi allora,TUTTI quelli che tra di noi fannp questa pecisazione tra l'accusa e la colpevolezza, nono parlino più di Berlusconi come un delinquente, visto che per un motivo o per un altro, non è stato MAI dichiarato colpevole.

Sul fatto della coincidenza fra sciopero e arresti, è normale che sia il fruto del ministero degli Interni, sono stai molto intelligenti.
Per il resto, se sono stati8 e così credo) loro, beh sono proprio contento.





questa della coincidenza e dell'intelligenza me la devi spiegare.
e se non c'era lo sciopero cosa aspettavano ad arrestarli?
e' cinismo, non intelligenza!

il discorso e': se sul piano economico stiamo facendo acqua da tutte le parti...vedete bene che in quello dell'ordine pubblico - nonostante le recenti critiche - siamo bravi e sempre all'erta.

_________________

  Visualizza il profilo di Hellboy  Invia un messaggio privato a Hellboy    Rispondi riportando il messaggio originario
gatsby

Reg.: 21 Nov 2002
Messaggi: 15032
Da: Roma (RM)
Inviato: 26-10-2003 23:11  
Se te sei un politico cerchi di giocare al meglio le tue carte.
L'arresto potevano sicuramente farlo un giorno prima o uno dopo, senza alcun problema.
Non dico che sia giusto tale comportamento, ma dal loro punto di vista è intelligente.
_________________
Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è

  Visualizza il profilo di gatsby  Invia un messaggio privato a gatsby  Vai al sito web di gatsby    Rispondi riportando il messaggio originario
pibedeoro

Reg.: 26 Giu 2003
Messaggi: 1866
Da: Carrara (MS)
Inviato: 27-10-2003 10:36  
quote:
In data 2003-10-26 23:11, gatsby scrive:
Se te sei un politico cerchi di giocare al meglio le tue carte.
L'arresto potevano sicuramente farlo un giorno prima o uno dopo, senza alcun problema.
Non dico che sia giusto tale comportamento, ma dal loro punto di vista è intelligente.




Concordo con Gatsby, ognuno porta l'acqua al suo mulino...
E poi questo continuo accanimento è stucchevole...
_________________
Non può piovere per sempre

  Visualizza il profilo di pibedeoro  Invia un messaggio privato a pibedeoro  Email pibedeoro    Rispondi riportando il messaggio originario
Hellboy

Reg.: 22 Ago 2003
Messaggi: 4287
Da: Rio Bo (es)
Inviato: 27-10-2003 11:31  
quote:
In data 2003-10-26 23:11, gatsby scrive:
Se te sei un politico cerchi di giocare al meglio le tue carte.
L'arresto potevano sicuramente farlo un giorno prima o uno dopo, senza alcun problema.
Non dico che sia giusto tale comportamento, ma dal loro punto di vista è intelligente.





e io ti rinniovo la domanda: e se non c'era nessuno sciopero ?
si aspettava un'altra opportunita' analoga ?
fino a quando?

_________________

  Visualizza il profilo di Hellboy  Invia un messaggio privato a Hellboy    Rispondi riportando il messaggio originario
gatsby

Reg.: 21 Nov 2002
Messaggi: 15032
Da: Roma (RM)
Inviato: 27-10-2003 12:23  
NO, non si sarebbe aspettato niente.
L'intervento sarebbe stato un giorno qualsiasi
_________________
Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è

  Visualizza il profilo di gatsby  Invia un messaggio privato a gatsby  Vai al sito web di gatsby    Rispondi riportando il messaggio originario
Julian

Reg.: 27 Gen 2003
Messaggi: 6177
Da: Erbusco (BS)
Inviato: 27-10-2003 19:54  
Gatsby non ho letto tutti i msg perchè non
ne ho tempo..intendevo dire semplicemente
che in almeno 2 casi Berlusconi,una volta
diventato presid del COnsiglio,ha depenalizzato il reato di cui era accusato mentre era in corso il precesso..
..di conseguenaza era impossibile condannarlo..

  Visualizza il profilo di Julian  Invia un messaggio privato a Julian    Rispondi riportando il messaggio originario
Hellboy

Reg.: 22 Ago 2003
Messaggi: 4287
Da: Rio Bo (es)
Inviato: 27-10-2003 21:00  
quote:
In data 2003-10-27 19:54, Julian scrive:
Gatsby non ho letto tutti i msg perchè non
ne ho tempo..intendevo dire semplicemente
che in almeno 2 casi Berlusconi,una volta
diventato presid del COnsiglio,ha depenalizzato il reato di cui era accusato mentre era in corso il precesso..
..di conseguenaza era impossibile condannarlo..




li ha depenalizzati perche' non era colpevole.
ha pensato agli altri in quelle condizioni!!!

_________________

  Visualizza il profilo di Hellboy  Invia un messaggio privato a Hellboy    Rispondi riportando il messaggio originario
gatsby

Reg.: 21 Nov 2002
Messaggi: 15032
Da: Roma (RM)
Inviato: 28-10-2003 00:17  
Comunque io stavo cercando di mettere in relazione il discorso di Quilty che si basa sulla presunzioned'innocenza delle perosne arrestate, con il caso di Berlusconi.

Se infatti la tesi che tutti condividone è che i mass-media, i politici, e la gente comune non debba già etichettarli come colpevoli, stesso discorso vale per Berlusconi per il quale vige per analogia la presunzione d'innocenza che vale fino al terzo grado di giudizio.
La cause che portano tale qualifica a poter essere affibiata al Cavaliere non sono importanti per la stessa.E su questo discorso non ci può essere soggettività, ma è un fatto oggettivo che si può riscontrare aprendo un qualsiasi manuale di giurisprudenza o anche facendo una piccola ricerca su Internet.
_________________
Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è

  Visualizza il profilo di gatsby  Invia un messaggio privato a gatsby  Vai al sito web di gatsby    Rispondi riportando il messaggio originario
Hellboy

Reg.: 22 Ago 2003
Messaggi: 4287
Da: Rio Bo (es)
Inviato: 28-10-2003 17:00  
quote:
In data 2003-10-27 12:23, gatsby scrive:
NO, non si sarebbe aspettato niente.
L'intervento sarebbe stato un giorno qualsiasi





puo' darsi...o magari no...avrebbero aspettato un altro momento "critico".
ma queste sono solo la tua e la mia opinione...campate in aria e senza possibilita' di conferma o smentita.

quello che mi differenzia da te e' che io non mi metto nei panni del "politico"...e perche' dovrei???
io rimango nei miei di uomo della strada...di semplice cittadino...e di elettore.
con l'unica arma della critica.
nessun accanimento Pibe!
ma poi spiegami un po'...se parlo...non va bene...se non parlo...mi inviti a non tacere...
ma sei un po' in contraddizione con quanto da te scritto in altro post (ora finalmente closed!).
se permetti decido io per me stesso.
grazie!





_________________

  Visualizza il profilo di Hellboy  Invia un messaggio privato a Hellboy    Rispondi riportando il messaggio originario
ginestra


Reg.: 02 Mag 2003
Messaggi: 8862
Da: San Nicola la Strada (CE)
Inviato: 28-10-2003 18:43  
Cavaliere poi, mah!!!
Allora io sono la madre superiora di un convento di carmelitane scalze!!!!
_________________
E tu, lenta ginestra,che di selve odorate queste campagne dispogliate adorni, anche tu presto alla crudel possanza soccomberai del sotterraneo foco, che ritornando al loco già noto, stenderà l'avaro lembo su tue molli foreste.......

  Visualizza il profilo di ginestra  Invia un messaggio privato a ginestra  Email ginestra    Rispondi riportando il messaggio originario
Julian

Reg.: 27 Gen 2003
Messaggi: 6177
Da: Erbusco (BS)
Inviato: 28-10-2003 20:19  
quote:
In data 2003-10-28 00:17, gatsby scrive:
Comunque io stavo cercando di mettere in relazione il discorso di Quilty che si basa sulla presunzioned'innocenza delle perosne arrestate, con il caso di Berlusconi.

Se infatti la tesi che tutti condividone è che i mass-media, i politici, e la gente comune non debba già etichettarli come colpevoli, stesso discorso vale per Berlusconi per il quale vige per analogia la presunzione d'innocenza che vale fino al terzo grado di giudizio.
La cause che portano tale qualifica a poter essere affibiata al Cavaliere non sono importanti per la stessa.E su questo discorso non ci può essere soggettività, ma è un fatto oggettivo che si può riscontrare aprendo un qualsiasi manuale di giurisprudenza o anche facendo una piccola ricerca su Internet.



Se la metti sul piano giuridico è ovviamente
giusto quel che dici..ma io parlavo di tutt'altro..del potere di BErlusconi che gli
consente di fare determinate cose.I suoi
contatti mafiosi poi sono ampiamente dimostrati anche dal punto di vista giuridico,come dice Quilty..ma questo è
ancora un altro discorso

  Visualizza il profilo di Julian  Invia un messaggio privato a Julian    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 Pagina successiva )
  
0.120968 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: