FilmUP.com > Forum > Attualità - giudice deficiente..., Adel smith e il crocifisso
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > giudice deficiente..., Adel smith e il crocifisso   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 Pagina successiva )
Autore giudice deficiente..., Adel smith e il crocifisso
liliangish

Reg.: 23 Giu 2002
Messaggi: 10879
Da: Matera (MT)
Inviato: 16-11-2003 14:03  
quote:
In data 2003-11-13 00:27, Deckard82 scrive:
vi prego ragazzi ... lasciate stare questa cosa della sciarpa intorno al crocifisso appena la vedrà Moratti inizierà le trattativve per portarlo all'inter...




P.S. forza Inter ...




già, pensiamo cosa succederebbe se Moratti si mettesse d'accordo con la Moratti...
_________________
...You could be the next.

  Visualizza il profilo di liliangish  Invia un messaggio privato a liliangish    Rispondi riportando il messaggio originario
Midknight

Reg.: 18 Ott 2003
Messaggi: 3555
Da: Perugia (PG)
Inviato: 16-11-2003 23:31  
Adel Smith sarà pure un coglione,ma stavolta penso abbia ragione.Che c'entrano i simboli religiosi in una scuola pubblica?Chi se ne frega se la maggior parte sono cattolici,perchè anche i mussulmani o i buddisti non possono avere i loro simboli al muro?Io sono per una scuola che non c'entri nulla con la religione,via ogni simbolo,e via le ore di religione,a meno che non si faccia una panoramica di tutte le religioni esistenti e discusioni su problemi teologici in generale.

  Visualizza il profilo di Midknight  Invia un messaggio privato a Midknight  Email Midknight     Rispondi riportando il messaggio originario
pibedeoro

Reg.: 26 Giu 2003
Messaggi: 1866
Da: Carrara (MS)
Inviato: 17-11-2003 16:06  
quote:
In data 2003-11-16 23:31, Midknight scrive:
Adel Smith sarà pure un coglione,ma stavolta penso abbia ragione.Che c'entrano i simboli religiosi in una scuola pubblica?Chi se ne frega se la maggior parte sono cattolici,perchè anche i mussulmani o i buddisti non possono avere i loro simboli al muro?Io sono per una scuola che non c'entri nulla con la religione,via ogni simbolo,e via le ore di religione,a meno che non si faccia una panoramica di tutte le religioni esistenti e discusioni su problemi teologici in generale.



Innanzitutto l'ora di religone è facoltativa non obbligatoria... quindi non ci vedo niente di male... Mi chiedo perchè nelle terre musulmane invece la donna deve coprirsi emostrare solo gli occhi... o da tutte le parti si fanno le stesse regole sulle religioni o accetti le cose come sono...
_________________
Non può piovere per sempre

  Visualizza il profilo di pibedeoro  Invia un messaggio privato a pibedeoro  Email pibedeoro    Rispondi riportando il messaggio originario
Midknight

Reg.: 18 Ott 2003
Messaggi: 3555
Da: Perugia (PG)
Inviato: 18-11-2003 04:37  
Chi se ne frega cosa fanno nelle terre mussulmane?Noi dobbiamo cercare di vedere cosa e giusto o sbagliato per i fatti nostri,non confrontandoci con altre nazioni magari più arretrate di noi.E siccome viviamo in un paese che si vocifera sia democratico cerchiamo di comportarci da persone democratiche.

  Visualizza il profilo di Midknight  Invia un messaggio privato a Midknight  Email Midknight     Rispondi riportando il messaggio originario
pibedeoro

Reg.: 26 Giu 2003
Messaggi: 1866
Da: Carrara (MS)
Inviato: 18-11-2003 17:19  
quote:
In data 2003-11-18 04:37, Midknight scrive:
Chi se ne frega cosa fanno nelle terre mussulmane?Noi dobbiamo cercare di vedere cosa e giusto o sbagliato per i fatti nostri,non confrontandoci con altre nazioni magari più arretrate di noi.E siccome viviamo in un paese che si vocifera sia democratico cerchiamo di comportarci da persone democratiche.


La democrazia porta certe leggi e certi rispetti, quindi si fa una votazione e si decide se la maggioranza vuole o no il crocifisso in classe, non si va da un giudice per farlo togliere... questa è democrazia...
_________________
Non può piovere per sempre

  Visualizza il profilo di pibedeoro  Invia un messaggio privato a pibedeoro  Email pibedeoro    Rispondi riportando il messaggio originario
Midknight

Reg.: 18 Ott 2003
Messaggi: 3555
Da: Perugia (PG)
Inviato: 20-11-2003 21:57  
Non credo proprio,hai dimenticato che anche chi è in minoranza ha dei diritti.Se fosse come dici tu allora la maggioranza potrebbe decidere di impiccare tutti i musulmani e nessuno poteva dire niente dato che è stata una decisione presa democraticamente.E' cosi che dovrebbe funzionare secondo te?

  Visualizza il profilo di Midknight  Invia un messaggio privato a Midknight  Email Midknight     Rispondi riportando il messaggio originario
Julian

Reg.: 27 Gen 2003
Messaggi: 6177
Da: Erbusco (BS)
Inviato: 21-11-2003 19:56  
quote:
In data 2003-11-17 16:06, pibedeoro scrive:
quote:
In data 2003-11-16 23:31, Midknight scrive:
Adel Smith sarà pure un coglione,ma stavolta penso abbia ragione.Che c'entrano i simboli religiosi in una scuola pubblica?Chi se ne frega se la maggior parte sono cattolici,perchè anche i mussulmani o i buddisti non possono avere i loro simboli al muro?Io sono per una scuola che non c'entri nulla con la religione,via ogni simbolo,e via le ore di religione,a meno che non si faccia una panoramica di tutte le religioni esistenti e discusioni su problemi teologici in generale.



Innanzitutto l'ora di religone è facoltativa non obbligatoria... quindi non ci vedo niente di male... Mi chiedo perchè nelle terre musulmane invece la donna deve coprirsi emostrare solo gli occhi... o da tutte le parti si fanno le stesse regole sulle religioni o accetti le cose come sono...



anche secondo me è ingiusto ma fa parte
della loro cultura.Pensa che in Turchia
molte donne litigano per poter indossare
il burka in ufficio..Ma poi è meglio
nasconderle o mostrare in Tv modelli di
strfighe irraggiunguibili aggravando i problemi di molte ragazza che si sentono
inadeguate(lo so sto semplificando..)?

  Visualizza il profilo di Julian  Invia un messaggio privato a Julian    Rispondi riportando il messaggio originario
gatsby

Reg.: 21 Nov 2002
Messaggi: 15032
Da: Roma (RM)
Inviato: 22-11-2003 01:47  
Mercoledì in Pakistan hanno condannato a MORTE un uomo perchè ha bestemmiato in pubblico.
_________________
Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è

  Visualizza il profilo di gatsby  Invia un messaggio privato a gatsby  Vai al sito web di gatsby    Rispondi riportando il messaggio originario
Midknight

Reg.: 18 Ott 2003
Messaggi: 3555
Da: Perugia (PG)
Inviato: 22-11-2003 08:05  
E allora?Cosa sarebbe un esempio da seguire?

  Visualizza il profilo di Midknight  Invia un messaggio privato a Midknight  Email Midknight     Rispondi riportando il messaggio originario
pibedeoro

Reg.: 26 Giu 2003
Messaggi: 1866
Da: Carrara (MS)
Inviato: 22-11-2003 10:49  
quote:
In data 2003-11-22 08:05, Midknight scrive:
E allora?Cosa sarebbe un esempio da seguire?



No però è una minoranza e quindi può fare quello che vuole...
_________________
Non può piovere per sempre

  Visualizza il profilo di pibedeoro  Invia un messaggio privato a pibedeoro  Email pibedeoro    Rispondi riportando il messaggio originario
pibedeoro

Reg.: 26 Giu 2003
Messaggi: 1866
Da: Carrara (MS)
Inviato: 22-11-2003 10:52  
quote:
In data 2003-11-20 21:57, Midknight scrive:
Non credo proprio,hai dimenticato che anche chi è in minoranza ha dei diritti.Se fosse come dici tu allora la maggioranza potrebbe decidere di impiccare tutti i musulmani e nessuno poteva dire niente dato che è stata una decisione presa democraticamente.E' cosi che dovrebbe funzionare secondo te?



Qui non si impicca nessuno si lascia solo un crocifisso appeso...
Però è giusto che sia la maggioranza a comandare sennò ri istituiamo la monarchia tanto se anche la più piccola minoranza deve fare le sue leggi.
Democrazia significa potere al popolo, quindi la maggioranza decide...
Un pò come nel 46 si è votato fra Repubblica e Monarchia lamaggioranza vince è così ed è giusto così...
_________________
Non può piovere per sempre

  Visualizza il profilo di pibedeoro  Invia un messaggio privato a pibedeoro  Email pibedeoro    Rispondi riportando il messaggio originario
Matthew

Reg.: 07 Set 2003
Messaggi: 1164
Da: Reggio Emilia (RE)
Inviato: 22-11-2003 10:56  
pienamente daccordo pibe
_________________

  Visualizza il profilo di Matthew  Invia un messaggio privato a Matthew    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 22-11-2003 11:14  
Mi sembra che si continui a tornare all'infinito sulle proprie posizioni nonostante l'evidente incapacità di saper controbattere.

E' ben evidente che ogni paragone tra l'Italia e il Pakistan (dove un colpo di stato appoggiato dagli Usa ha imposto una dittatura militare) oppure l'Iran(teocrazia repressiva) o l'Arabia Saudita dove viene negato qualsiasi diritto elementare ,ogni paragone tra una democrazia e uno stato che non lo è risulta stridente e fuori luogo.

In una democrazia,proprio perchè tale,le minoranze sono tutelate. il Italia godono addirittura di statuti speciali -si pensi alle regioni come la Valle d'Aosta o il Trentino alto adige.

Tutte le minoranze vanno tutelate e trattate con pari diritti. L'Italia è uno stato laico ,essere laico significa essere neutrale davanti a questioni come la religione;significa ammettere ogni credo religioso e trattare indifferentemente una religione o un'altra.

Pertanto negli edifici pubblici dovrebbe essere rappresentato il modello laico dello Stato,che si pone al di sopra di qualsiasi parte. Questa è la democrazia.
_________________
E' una storia che è successa ieri, ma io so che è domani.

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
Matthew

Reg.: 07 Set 2003
Messaggi: 1164
Da: Reggio Emilia (RE)
Inviato: 22-11-2003 11:38  
Ok..allora appendiamo 10 simboli religiosi diversi alle pareti...mettiamoci anche la dea Kalì..
_________________

  Visualizza il profilo di Matthew  Invia un messaggio privato a Matthew    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 22-11-2003 13:03  
O tutti o nessuno.
_________________
E' una storia che è successa ieri, ma io so che è domani.

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 Pagina successiva )
  
0.124501 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: