FilmUP.com > Forum > Attualità - il CHE
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > il CHE   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 Pagina successiva )
Autore il CHE
caiomario
ex "Shady87"

Reg.: 04 Lug 2003
Messaggi: 2527
Da: Verona (VR)
Inviato: 09-04-2004 19:22  
quote:
In data 2004-04-09 18:53, Quilty scrive:
quote:
In data 2004-04-09 14:38, SBRANGO scrive:

quilty ormai non meriti neanche piu' una risposta: SEI PIU SACCENTE DEL BERLUSCA,non è perche non la pensi come me,è che semplicemente detesti chiunque non la pensi come te,facendolo apparire come stupido e "ovviamente" molto meno acculturato di te.SONO FIERO DI NON PENSARLA COME TE!!!




Questa è veramente fantastica, il top.
Qui non si tratta di opinioni ma di fatti.

Se il governo guatemalteco prima di essere rovesciato era stato democraticamente eletto, e nel libro nero lo si dipinge come una dittatura comunista non te la devi prendere con me ma con chi scrive certe fregnacce.
Documentati su qualche buon libro di Storia e non su quelli di propaganda.
Sono fatti e i fatti non sono opinioni.

La Storia dice che il governo di Arbenz era stato eletto democraticamente.
Se ti va di farlo passare per una dittatura comunista fallo pure, ma a credere a ciò sarete tu, il Berlusca e gli ingoranti di turno.
Documentarsi prima di parlare, grazie!




sono sicuro che i libri di storia di danno ragione: sono tutti di sinistra...

  Visualizza il profilo di caiomario  Invia un messaggio privato a caiomario  Vai al sito web di caiomario     Rispondi riportando il messaggio originario
sandrix81

Reg.: 20 Feb 2004
Messaggi: 29115
Da: San Giovanni Teatino (CH)
Inviato: 09-04-2004 20:22  
quote:
In data 2004-04-09 14:42, SBRANGO scrive:
quote:
In data 2004-04-09 00:25, moxfurbona scrive:
Lui sta ancora sulle magliette perchè come Kurt Cobain è morto prima di 'stancare'.


Questo è il tipico esempio di persona che,sono sicuro che non la vede come me, ma che ha detto una sacrosanta verita! Massimo rispetto per te MAX



Ma che cazzo ne sapete di cosa avrebbe fatto se non fosse morto?
Anche Gesù sta ancora appeso nelle case perché è morto non di vecchiaia; avrebbe stancato anche lui?
_________________
Quando mia madre, prima di andare a letto, mi porta un bicchiere di latte caldo, ho sempre paura che ci sia dentro una lampadina.

  Visualizza il profilo di sandrix81  Invia un messaggio privato a sandrix81  Vai al sito web di sandrix81    Rispondi riportando il messaggio originario
sandrix81

Reg.: 20 Feb 2004
Messaggi: 29115
Da: San Giovanni Teatino (CH)
Inviato: 09-04-2004 20:26  
quote:
In data 2004-04-09 19:22, caiomario scrive:
sono sicuro che i libri di storia di danno ragione: sono tutti di sinistra...


Questa è grande!
La inserirò nel mio prossimo show, se mai dovessi diventare un comico professionista...
Non sapevo che l'asettica verità fosse di sinistra.








Ma sì, dài, l'ho capito che era una battuta!





















Perché era una battuta, vero???
_________________
Quando mia madre, prima di andare a letto, mi porta un bicchiere di latte caldo, ho sempre paura che ci sia dentro una lampadina.

  Visualizza il profilo di sandrix81  Invia un messaggio privato a sandrix81  Vai al sito web di sandrix81    Rispondi riportando il messaggio originario
Hellboy

Reg.: 22 Ago 2003
Messaggi: 4287
Da: Rio Bo (es)
Inviato: 09-04-2004 21:01  
quote:
In data 2004-04-09 15:38, ginestra scrive:
Io non sono d'accordo sul parallelo tra Che Guevara e Fidel Castro, sarebbero fondamentalmente diversi anche oggi, se lui fosse vivo.
Castro offrì al Che di governare insieme con lui a Cuba, ma lui rifiutò.Quello che lo rende grande, non è solo il fatto che sia morto come un martire della rivoluzione, ma che combattevva per la libertà e solo per quella.Un po' come il nostro Garibaldi al quale si paragonava, ma è chiaro che tutti scendono a compromessi, nessuno è integro totalmente.






anche perche' Castro ha lottato per il potere.
il Che no.
che poi Castro non sia un dittatore....
con le carceri piene di dissidenti, meglio sorvolare.
ha migliorato molte cose , prima Cuba era un grande casino-casino' americano, ma cio' non toglie che sia stato e sia tuttora un dittatore.

togliamoci i paraocchi e finiamola di guardare sempre e solo verso un'unica direzione!

_________________

  Visualizza il profilo di Hellboy  Invia un messaggio privato a Hellboy    Rispondi riportando il messaggio originario
philipcat

Reg.: 08 Feb 2004
Messaggi: 1372
Da: Roma (RM)
Inviato: 09-04-2004 21:10  

Il Che è immortale.
Ciao, Fuser.

  Visualizza il profilo di philipcat  Invia un messaggio privato a philipcat     Rispondi riportando il messaggio originario
caiomario
ex "Shady87"

Reg.: 04 Lug 2003
Messaggi: 2527
Da: Verona (VR)
Inviato: 09-04-2004 21:40  
quote:
In data 2004-04-09 20:26, sandrix81 scrive:
quote:
In data 2004-04-09 19:22, caiomario scrive:
sono sicuro che i libri di storia di danno ragione: sono tutti di sinistra...


Questa è grande!
La inserirò nel mio prossimo show, se mai dovessi diventare un comico professionista...
Non sapevo che l'asettica verità fosse di sinistra.








Ma sì, dài, l'ho capito che era una battuta!





















Perché era una battuta, vero???




certo che era una battuta...chi è che non pensa che i libri di storia parlano a favore del che?

  Visualizza il profilo di caiomario  Invia un messaggio privato a caiomario  Vai al sito web di caiomario     Rispondi riportando il messaggio originario
SBRANGO

Reg.: 24 Nov 2002
Messaggi: 459
Da: bologna (BO)
Inviato: 09-04-2004 22:21  
quote:
In data 2004-04-09 18:53, Quilty scrive:
quote:
In data 2004-04-09 14:38, SBRANGO scrive:

quilty ormai non meriti neanche piu' una risposta: SEI PIU SACCENTE DEL BERLUSCA,non è perche non la pensi come me,è che semplicemente detesti chiunque non la pensi come te,facendolo apparire come stupido e "ovviamente" molto meno acculturato di te.SONO FIERO DI NON PENSARLA COME TE!!!




Questa è veramente fantastica, il top.
Qui non si tratta di opinioni ma di fatti.

Se il governo guatemalteco prima di essere rovesciato era stato democraticamente eletto, e nel libro nero lo si dipinge come una dittatura comunista non te la devi prendere con me ma con chi scrive certe fregnacce.
Documentati su qualche buon libro di Storia e non su quelli di propaganda.
Sono fatti e i fatti non sono opinioni.

La Storia dice che il governo di Arbenz era stato eletto democraticamente.
Se ti va di farlo passare per una dittatura comunista fallo pure, ma a credere a ciò sarete tu, il Berlusca e gli ingoranti di turno.
Documentarsi prima di parlare, grazie!


Come si scriveva alla fine delle dimostrazioni di matematica?.....C V D Quilty la tua opinione è basata su testi,la mia anche...la storia è oggettiva o vuoi farmi credere di essere un cubano ultracentenario!!!! Tranquillo sono scemo come il berlusca e tu sei il piu acculturato di tutti
_________________
IL LIMITE è SOGGETTIVO

  Visualizza il profilo di SBRANGO  Invia un messaggio privato a SBRANGO     Rispondi riportando il messaggio originario
SBRANGO

Reg.: 24 Nov 2002
Messaggi: 459
Da: bologna (BO)
Inviato: 09-04-2004 22:24  
quote:
In data 2004-04-09 20:22, sandrix81 scrive:
quote:
In data 2004-04-09 14:42, SBRANGO scrive:
quote:
In data 2004-04-09 00:25, moxfurbona scrive:
Lui sta ancora sulle magliette perchè come Kurt Cobain è morto prima di 'stancare'.


Questo è il tipico esempio di persona che,sono sicuro che non la vede come me, ma che ha detto una sacrosanta verita! Massimo rispetto per te MAX



Ma che cazzo ne sapete di cosa avrebbe fatto se non fosse morto?
Anche Gesù sta ancora appeso nelle case perché è morto non di vecchiaia; avrebbe stancato anche lui?


non so se definirlo un ragionamento interessante o AGGHIACCIANTE....
_________________
IL LIMITE è SOGGETTIVO

  Visualizza il profilo di SBRANGO  Invia un messaggio privato a SBRANGO     Rispondi riportando il messaggio originario
gatsby

Reg.: 21 Nov 2002
Messaggi: 15032
Da: Roma (RM)
Inviato: 10-04-2004 02:55  
è mai possibile parlare di un ARGOMENTo cercando di attenersi allo stesso senza soprattutto paragonare eventi storici e sociali anaconistici e soprattutto ancor oggi oggetto di analisi con questa disinvoltura che spesso non è altro che mancanza di idee?
Parliamo del Che e non del revisionismo storico o di fede!
_________________
Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è

  Visualizza il profilo di gatsby  Invia un messaggio privato a gatsby  Vai al sito web di gatsby    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 10-04-2004 12:20  
quote:
In data 2004-04-09 22:21, SBRANGO scrive:

Come si scriveva alla fine delle dimostrazioni di matematica?.....C V D Quilty la tua opinione è basata su testi,la mia anche...la storia è oggettiva o vuoi farmi credere di essere un cubano ultracentenario!!!! Tranquillo sono scemo come il berlusca e tu sei il piu acculturato di tutti




Se io ti riportassi un testo dove sta scritto che le prime elezioni democratiche italiane del 48 furono il proseguimento della dittatura fascista , tu mi risponderesti dicendo che sono cazzate.

io ti replicherei dicendo che non devi aggredirmi per le mie opinioni; tu replicheresti dicendo che forse dovrei documentarmi meglio.

Insistendo sul fatto che le mie opinioni,come le tue, sulla dittatura fascista della democrazia cristiana del 48 sono basate sui testi, non penseresti forse che io stia facendo la figura del cretino di turno?

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 10-04-2004 14:03  
quote:
In data 2004-04-09 21:01, Hellboy scrive:
quote:
In data 2004-04-09 15:38, ginestra scrive:
Io non sono d'accordo sul parallelo tra Che Guevara e Fidel Castro, sarebbero fondamentalmente diversi anche oggi, se lui fosse vivo.
Castro offrì al Che di governare insieme con lui a Cuba, ma lui rifiutò.Quello che lo rende grande, non è solo il fatto che sia morto come un martire della rivoluzione, ma che combattevva per la libertà e solo per quella.Un po' come il nostro Garibaldi al quale si paragonava, ma è chiaro che tutti scendono a compromessi, nessuno è integro totalmente.






anche perche' Castro ha lottato per il potere.
il Che no.
che poi Castro non sia un dittatore....
con le carceri piene di dissidenti, meglio sorvolare.
ha migliorato molte cose , prima Cuba era un grande casino-casino' americano, ma cio' non toglie che sia stato e sia tuttora un dittatore.

togliamoci i paraocchi e finiamola di guardare sempre e solo verso un'unica direzione!





Sono d'accordo con Ginestra e con Hellboy.
E' ovvio che il regime di Fidel Castro sia una dittatura che non tiene assolutamente conto dei diritti umani, pertanto condannabile.

C'è da notare un particolare ,caso emblematico di ipocrisia.

Quando compaiono questi post, peraltro pieni di gravi inesattezze storiche, si tende a sottolineare l'ipocrisia della sinistra che per pure ragioni politiche farebbe distinzioni tra i morti del comunismo e gli altri morti, trattando con maggior leggerezza i primi e facendo pesare solo i secondi.
Questa, si dice,è una prova lampante della strumentalizzazione politica di questa sinistra falsa e ipocrita.

Questa ridicola tesi può essere banalmente smontata in due secondi.

Se infatti si chiede a questi signori, Sbrango,caiomario, di parlare delle vittime del Guatemala,paese citato proprio nel post iniziale,essi cadranno dalle nuvole.

non è buffo additare questo atteggiamento discriminatorio rispetto alle vittime di certi regimi ad una parte, quando queste persone stesse la Storia non la conoscono tutta se non per i morti causati solo ed esclusivamente dai nemici classici come Castro, Mao, Pol Pot Stalin e compagnia bella?


Naturalmente la domanda più ovvia è questa:

quante persone sono a conoscenza dei crimini degli Stati uniti in Guatemala,che è uno dei tanti casi documentati dei crimini degli Usa,rispetto a quello di Cuba e della dittatura di Fidel Castro?

Sicuramente poche ,per un sistema di propaganda che fa dell'anticomunismo un'ideologia e che ignora con una freddezza sistematica quelle che Chomsky chiama "le vittime non meritevoli di attenzione";non meritevoli poichè causate da eserciti amici piuttosto che dai comunisti.





[ Questo messaggio è stato modificato da: Quilty il 10-04-2004 alle 14:12 ]

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
sandrix81

Reg.: 20 Feb 2004
Messaggi: 29115
Da: San Giovanni Teatino (CH)
Inviato: 10-04-2004 14:41  
quote:
In data 2004-04-10 02:55, gatsby scrive:
è mai possibile parlare di un ARGOMENTo cercando di attenersi allo stesso senza soprattutto paragonare eventi storici e sociali anaconistici e soprattutto ancor oggi oggetto di analisi con questa disinvoltura che spesso non è altro che mancanza di idee?
Parliamo del Che e non del revisionismo storico o di fede!



Il mio esempio serviva unicamente a far comprendere il mio pensiero, e a cercare di dimostrare come, secondo me, il concetto espresso dagli altri fosse sbagliato.
_________________
Quando mia madre, prima di andare a letto, mi porta un bicchiere di latte caldo, ho sempre paura che ci sia dentro una lampadina.

  Visualizza il profilo di sandrix81  Invia un messaggio privato a sandrix81  Vai al sito web di sandrix81    Rispondi riportando il messaggio originario
xander77

Reg.: 12 Ott 2002
Messaggi: 2521
Da: re (RE)
Inviato: 10-04-2004 16:12  
quote:
In data 2004-04-10 14:03, Quilty scrive:
quote:
In data 2004-04-09 21:01, Hellboy scrive:
quote:
In data 2004-04-09 15:38, ginestra scrive:
Io non sono d'accordo sul parallelo tra Che Guevara e Fidel Castro, sarebbero fondamentalmente diversi anche oggi, se lui fosse vivo.
Castro offrì al Che di governare insieme con lui a Cuba, ma lui rifiutò.Quello che lo rende grande, non è solo il fatto che sia morto come un martire della rivoluzione, ma che combattevva per la libertà e solo per quella.Un po' come il nostro Garibaldi al quale si paragonava, ma è chiaro che tutti scendono a compromessi, nessuno è integro totalmente.






anche perche' Castro ha lottato per il potere.
il Che no.
che poi Castro non sia un dittatore....
con le carceri piene di dissidenti, meglio sorvolare.
ha migliorato molte cose , prima Cuba era un grande casino-casino' americano, ma cio' non toglie che sia stato e sia tuttora un dittatore.

togliamoci i paraocchi e finiamola di guardare sempre e solo verso un'unica direzione!





Sono d'accordo con Ginestra e con Hellboy.
E' ovvio che il regime di Fidel Castro sia una dittatura che non tiene assolutamente conto dei diritti umani, pertanto condannabile.

C'è da notare un particolare ,caso emblematico di ipocrisia.

Quando compaiono questi post, peraltro pieni di gravi inesattezze storiche, si tende a sottolineare l'ipocrisia della sinistra che per pure ragioni politiche farebbe distinzioni tra i morti del comunismo e gli altri morti, trattando con maggior leggerezza i primi e facendo pesare solo i secondi.
Questa, si dice,è una prova lampante della strumentalizzazione politica di questa sinistra falsa e ipocrita.

Questa ridicola tesi può essere banalmente smontata in due secondi.

Se infatti si chiede a questi signori, Sbrango,caiomario, di parlare delle vittime del Guatemala,paese citato proprio nel post iniziale,essi cadranno dalle nuvole.

non è buffo additare questo atteggiamento discriminatorio rispetto alle vittime di certi regimi ad una parte, quando queste persone stesse la Storia non la conoscono tutta se non per i morti causati solo ed esclusivamente dai nemici classici come Castro, Mao, Pol Pot Stalin e compagnia bella?


Naturalmente la domanda più ovvia è questa:

quante persone sono a conoscenza dei crimini degli Stati uniti in Guatemala,che è uno dei tanti casi documentati dei crimini degli Usa,rispetto a quello di Cuba e della dittatura di Fidel Castro?

Sicuramente poche ,per un sistema di propaganda che fa dell'anticomunismo un'ideologia e che ignora con una freddezza sistematica quelle che Chomsky chiama "le vittime non meritevoli di attenzione";non meritevoli poichè causate da eserciti amici piuttosto che dai comunisti.





[ Questo messaggio è stato modificato da: Quilty il 10-04-2004 alle 14:12 ]


sono assolutamente d'accordo e attendo repliche a riguardo.
Anche se ho un presentimento...

  Visualizza il profilo di xander77  Invia un messaggio privato a xander77    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 10-04-2004 16:16  
Dimenticavo l'ovvia conclusione:

quando la maggior parte delle persone viene a conoscenza di certi fatti (le dittature di Castro, i crimini di Stalin e i suoi gulag...ecc.ecc)e invece ne ignora sistematicamente altri (tutte le dittature supportate dagli Stati Uniti negli ultimi 60 anni),questo significa che il sistema di propaganda in cui viviamo è estremamente efficace.

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
moxfurbona

Reg.: 04 Mar 2003
Messaggi: 1194
Da: lucca (LU)
Inviato: 10-04-2004 17:00  
quote:
In data 2004-04-10 16:16, Quilty scrive:
Dimenticavo l'ovvia conclusione:

quando la maggior parte delle persone viene a conoscenza di certi fatti (le dittature di Castro, i crimini di Stalin e i suoi gulag...ecc.ecc)e invece ne ignora sistematicamente altri (tutte le dittature supportate dagli Stati Uniti negli ultimi 60 anni),questo significa che il sistema di propaganda in cui viviamo è estremamente efficace.


Sono molto molto molto d'accordo,se ho capito il senso del post.Io voto sinistra e ho Il libro nero del comunismo.Quanti di quelli che votano a destra leggono libri di storia moderna dove si parla apertamente delle dittature degli Usa? Credo che l'esempio di Pinochet già basti a pareggiare la barca stragi Usa-stragi Urss,anche se numericamente vi sembrerà una stronzata.
Comunque è vero quello che dice Ginestra,non ci avevo proprio pensato!Il CHE è sulle magliette (anche) perchè lottava per liberare gli stati uno dopo l'altro,senza curarsi del potere.

  Visualizza il profilo di moxfurbona  Invia un messaggio privato a moxfurbona    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 Pagina successiva )
  
0.238221 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: