FilmUP.com > Forum > Tutto Cinema - La Mala Educacion
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Cinema > Tutto Cinema > La Mala Educacion   
Vai alla pagina ( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 Pagina successiva )
Autore La Mala Educacion
AlZayd

Reg.: 30 Ott 2003
Messaggi: 8160
Da: roma (RM)
Inviato: 17-04-2004 00:15  
L'ultimo film di Pedro Almodovar non è ancora uscito in Italia, ma apro ugualmente questo topic in attesa che esca e perchè l'ho viso in Spagna, la scorsa settimana, e mi è piaciuto moltissimo! Ancora un grande ed intenso - sempre di più, in crescendo... e ole! - Almodovar, il quale, nel bene e nel male, sembra resistere tenacemente alla logica del cinema mercantile ed amerikan(AGON)izzante. Ammiro la sua coerenza e la sua capacità di far rivivere come nuove ed inedite le sue "ossessioni".., cosa sempre più rara nel cinema. Non aggiungerò altro per ora, chè non mi sembra corretto, ma non posso negare di provare un brivido frontale se ripenso alla straordinaria interpretazione di Gael Garcia Bernal, il messicano di Amores Perros e di Y tu mama tambien...
Se ne parlerà molto di questa vibrante e torrida ventata filmica che sta per raggiungere le nostre, piuttosto intirizzite, sale... Ne sono più che certo.

_________________
"Bisogna prendere il veleno come veleno e il cinema come cinema" L. Bunuel

[ Questo messaggio è stato modificato da: AlZayd il 17-04-2004 alle 00:20 ]

  Visualizza il profilo di AlZayd  Invia un messaggio privato a AlZayd  Vai al sito web di AlZayd    Rispondi riportando il messaggio originario
lemona

Reg.: 07 Gen 2002
Messaggi: 819
Da: ferrara (FE)
Inviato: 17-04-2004 01:08  
il film esce in italia a ottobre per preparare la chiesa ecco come e'ridotta la nostra nazione schiava della chiesa che schifo !!!!

  Visualizza il profilo di lemona  Invia un messaggio privato a lemona    Rispondi riportando il messaggio originario
AlZayd

Reg.: 30 Ott 2003
Messaggi: 8160
Da: roma (RM)
Inviato: 17-04-2004 01:17  
quote:
In data 2004-04-17 01:08, lemona scrive:
il film esce in italia a ottobre per preparare la chiesa ecco come e'ridotta la nostra nazione schiava della chiesa che schifo !!!!



Parole "sante"!

Quindi il film uscirà in Italia dopo la partecipazione, se non vado errato, al festival di Cannes!

Con tutta l'inquisizione e l'opus dei.., la spagna è 100 volte più disinvolta del nostro paese. Non a caso riesce a produrre dei filmazzi davvero notevoli e da noi impensabili...


_________________
"Bisogna prendere il veleno come veleno e il cinema come cinema" - L. Buñuel

  Visualizza il profilo di AlZayd  Invia un messaggio privato a AlZayd  Vai al sito web di AlZayd    Rispondi riportando il messaggio originario
gongolante

Reg.: 06 Feb 2002
Messaggi: 3054
Da: Cesena (FO)
Inviato: 17-04-2004 09:48  
quote:
In data 2004-04-17 01:08, lemona scrive:
il film esce in italia a ottobre per preparare la chiesa ecco come e'ridotta la nostra nazione schiava della chiesa che schifo !!!!



Perchè per preparare la chiesa?

Comunque noi stiamo già andando verso la stagione "morta", quindi se foss un produttore con un film di Almodovar in mano forse posticiperei anche io l'uscita (considerando poi che i film dello spagnolo hanno vita lunga al cinema in inverno.... passando le varie rassegne e cinema di seconda visione...).
Ho detto.
_________________
Cinematik - il fantacinema!
In fase di lettura: LE ETICHETTA DELLE CAMICIE di Tiziano Sclavi
Ultimo film: UN BACIO APPASSIONATO di Ken Loach

  Visualizza il profilo di gongolante  Invia un messaggio privato a gongolante  Email gongolante  Vai al sito web di gongolante    Rispondi riportando il messaggio originario
lemona

Reg.: 07 Gen 2002
Messaggi: 819
Da: ferrara (FE)
Inviato: 17-04-2004 12:41  
quote:
In data 2004-04-17 01:17, AlZayd scrive:
quote:
In data 2004-04-17 01:08, lemona scrive:
il film esce in italia a ottobre per preparare la chiesa ecco come e'ridotta la nostra nazione schiava della chiesa che schifo !!!!



Parole "sante"!

Quindi il film uscirà in Italia dopo la partecipazione, se non vado errato, al festival di Cannes!

Con tutta l'inquisizione e l'opus dei.., la spagna è 100 volte più disinvolta del nostro paese. Non a caso riesce a produrre dei filmazzi davvero notevoli e da noi impensabili...




no esce a ottobre provate ad immaginare la puntata di porta a porta dal titolo " e' vero che i preti sono pedofili?" basta con il vaticano e il papa siamo uno stato laico

  Visualizza il profilo di lemona  Invia un messaggio privato a lemona    Rispondi riportando il messaggio originario
stevie

Reg.: 26 Feb 2004
Messaggi: 2135
Da: viterbo (RM)
Inviato: 17-04-2004 12:59  
quote:
In data 2004-04-17 12:41, lemona scrive:
quote:
In data 2004-04-17 01:17, AlZayd scrive:
quote:
In data 2004-04-17 01:08, lemona scrive:
il film esce in italia a ottobre per preparare la chiesa ecco come e'ridotta la nostra nazione schiava della chiesa che schifo !!!!



Parole "sante"!

Quindi il film uscirà in Italia dopo la partecipazione, se non vado errato, al festival di Cannes!

Con tutta l'inquisizione e l'opus dei.., la spagna è 100 volte più disinvolta del nostro paese. Non a caso riesce a produrre dei filmazzi davvero notevoli e da noi impensabili...




no esce a ottobre provate ad immaginare la puntata di porta a porta dal titolo " e' vero che i preti sono pedofili?" basta con il vaticano e il papa siamo uno stato laico





E chisselaperde, però il titolo della serata sarà"lasciate che i pargoli vengano a me", testimonial Zeffirelli, Clarissa Burt, la mamma di città di castello, Vanna Marchi, mago Otelma, e BagetBozzo. Aggiungere una spruzzata di vin santo, scieccherare e servire ben ghiacciato.

_________________
C'è grossa crisi

[ Questo messaggio è stato modificato da: stevie il 17-04-2004 alle 13:03 ]

  Visualizza il profilo di stevie  Invia un messaggio privato a stevie    Rispondi riportando il messaggio originario
AlZayd

Reg.: 30 Ott 2003
Messaggi: 8160
Da: roma (RM)
Inviato: 17-04-2004 16:25  
quote:
In data 2004-04-17 12:59, stevie scrive:
Aggiungere una spruzzata di vin santo, scieccherare e servire ben ghiacciato.

_________________
C'è grossa crisi




Vin santo fresco fresco di acquasantiera...

ATTENZIONE, quanto segue potrebbe contenere elementi rivelatori !!!

Mi sbilancio (perdonate.., ma sarà credo dai tempi di Mullholand Drive che non provo una così intensa emozione filmica), Almodovar non abusa e non inferisce più di tanto sulla acclarata pedofilia ecclesiastica, o meglio non è quello il suo unico obiettivo. Nel film, una sorta di melò-noir, la "femme fatal", diciamo il "male" secondo la società sessuofoba.., non è rappresentata dalla solita chica, o chico, intrigante di turno, bensì da un pargolo, "enfant terrible", con voce serafica, occhi seduttivi, fascimo irresistibile... e molto, molo (diavolo)tentatore... Questo il senso di un film che si spinge oltre le secche del luogo comune e delle cose "risapute" e del prevedibile, nel tratteggiare e dare forma - senza prendere posizione, come solamente i grandi narratori di storie e creatori di immagini sanno fare (penso a Kubrick, a Bunuel, ad Ophuls, a Lynch...) -, ad un'amalgama di sentimenti distruttivi che portano tutti i personaggi verso un "cul de sac" pessimistico ed apparenemente (?)privo di esiti. C'è nel fondo una grande tensione mistico-erotica, qualcosa che assomiglia alle visioni di Santa Teresa d'Avila.., ed alla profonda ascesi di San Juan de la Cruz.., dove i limiti e le certezze della carne e dello spirito, del peccato e del piacere, si confondono... L'ironia, come sempre, regna sovrana, ma ma stavolta i toni sono più accesi, forti, duri, "sgradevoli", e il tema dell'omosessualità (e della pedofilia)viene affrontato di petto, senza veli e pudori, senza "caricaturismi", carinerie e stilizzazioni di sorta. I colori, abbandonata la solita caleidoscopia tavolozza, chiassosa e kitch, almodovariana per l'appunto.., virano decisamente sugli ocra, sui gialli e sui marroni scuri, più densamente "seri", passionali e tragici. Mi ricordano i colori della Plaza de Toros de Sevilla.., sebbene stavolta risulti assente ogni esplicito riferimento alla "lidia", con buona pace degli animalisti, pelosi e non.... Le dolenti note di Alberto Iglesias sottolineano mirabilmente una regia assai misurata e plastica. Grandiosi gli interpreti.

Più ci ripenso e più mi dico: grande film (anche sul cinema dentro il cinema) di un sorprendente e vigoroso Almodovar, forse il film (quindicesimo) che parla meglio di lui...

_________________
"Bisogna prendere il veleno come veleno e il cinema come cinema" L. Bunuel

[ Questo messaggio è stato modificato da: AlZayd il 17-04-2004 alle 16:31 ]

  Visualizza il profilo di AlZayd  Invia un messaggio privato a AlZayd  Vai al sito web di AlZayd    Rispondi riportando il messaggio originario
AlZayd

Reg.: 30 Ott 2003
Messaggi: 8160
Da: roma (RM)
Inviato: 17-04-2004 17:00  
quote:
In data 2004-04-17 09:48, gongolante scrive:
quote:
In data 2004-04-17 01:08, lemona scrive:
il film esce in italia a ottobre per preparare la chiesa ecco come e'ridotta la nostra nazione schiava della chiesa che schifo !!!!



Perchè per preparare la chiesa?

Comunque noi stiamo già andando verso la stagione "morta", quindi se foss un produttore con un film di Almodovar in mano forse posticiperei anche io l'uscita (considerando poi che i film dello spagnolo hanno vita lunga al cinema in inverno.... passando le varie rassegne e cinema di seconda visione...).
Ho detto.




Forse hai ragione, ma non mi sembra che questa sia una stagione morta. Lo dimostra la massiccia presenza nelle sale di "filmoni" sui quali si è molto investito e che guadagnano un sacco. Ogni osso filmico va (a volte evangelicamente) scarnificato a dovere...
_________________
"Bisogna prendere il veleno come veleno e il cinema come cinema" - L. Buñuel

  Visualizza il profilo di AlZayd  Invia un messaggio privato a AlZayd  Vai al sito web di AlZayd    Rispondi riportando il messaggio originario
gongolante

Reg.: 06 Feb 2002
Messaggi: 3054
Da: Cesena (FO)
Inviato: 17-04-2004 17:27  
quote:
In data 2004-04-17 17:00, AlZayd scrive:
Lo dimostra la massiccia presenza nelle sale di "filmoni" sui quali si è molto investito e che guadagnano un sacco.



Guadagnano un sacco? Ma che dici?
E poi quali filmoni... a parte "the passion" uscito a Pasqua per ovvi motivi e Kill Bill 2 di cui tanto l'incasso non varierà più di tanto... che altri filmoni ci sono?

Tra un mesetto inizia il periodo degli scartini... (che poi ci si trovi roba buona e' un altro discorso).
Ho detto.
_________________
Cinematik - il fantacinema!
In fase di lettura: LE ETICHETTA DELLE CAMICIE di Tiziano Sclavi
Ultimo film: UN BACIO APPASSIONATO di Ken Loach

  Visualizza il profilo di gongolante  Invia un messaggio privato a gongolante  Email gongolante  Vai al sito web di gongolante    Rispondi riportando il messaggio originario
AlZayd

Reg.: 30 Ott 2003
Messaggi: 8160
Da: roma (RM)
Inviato: 17-04-2004 23:48  
quote:
In data 2004-04-17 17:27, gongolante scrive:
quote:
In data 2004-04-17 17:00, AlZayd scrive:
Lo dimostra la massiccia presenza nelle sale di "filmoni" sui quali si è molto investito e che guadagnano un sacco.



Guadagnano un sacco? Ma che dici?
E poi quali filmoni... a parte "the passion" uscito a Pasqua per ovvi motivi e Kill Bill 2 di cui tanto l'incasso non varierà più di tanto... che altri filmoni ci sono?

Tra un mesetto inizia il periodo degli scartini... (che poi ci si trovi roba buona e' un altro discorso).
Ho detto.




Filmoni stava in senso ironico. Infatti il panorama filmico presenta orizzonti assai ristretti ed asfittici, per non dire penosi. Non perchè siamo nella stagione dei saldi... (tutt'altro, vedi un po' tu se c'è un tempo giusto per l'arte, forse per le botteghe con i riposi settimanali e le chiusure per ferie), ma perchè la maggior parte dei film fanno pena!
Ho visto oggi pomeriggio La Passione di Gibson. Pietà per alme misere... davvero. Poi magari vado a pascolare un attimo nel prato giusto.

Dico.
_________________
"Bisogna prendere il veleno come veleno e il cinema come cinema" - L. Buñuel

  Visualizza il profilo di AlZayd  Invia un messaggio privato a AlZayd  Vai al sito web di AlZayd    Rispondi riportando il messaggio originario
philipcat

Reg.: 08 Feb 2004
Messaggi: 1372
Da: Roma (RM)
Inviato: 18-04-2004 00:47  
[quote]In data 2004-04-17 23:48, AlZayd scrive:
[quote]In data 2004-04-17 17:27, gongolante scrive:
quote:
In data 2004-04-17 17:00, AlZayd scrive:


Ho visto oggi pomeriggio La Passione di Gibson. Pietà per alme misere... davvero. Poi magari vado a pascolare un attimo nel prato giusto.




I miei tanto coccolati pregiudizi mi hanno tenuto finora ben lontana dalla celebrazione del dolorismo gibsoniano ma dopo la tua conferma sarò ancora più felice di perdermelo. Grazie. En attendant Almodovar.
_________________
Don't dream it, be it.

  Visualizza il profilo di philipcat  Invia un messaggio privato a philipcat     Rispondi riportando il messaggio originario
AlZayd

Reg.: 30 Ott 2003
Messaggi: 8160
Da: roma (RM)
Inviato: 18-04-2004 01:12  
[quote]In data 2004-04-18 00:47, philipcat scrive:
[quote]In data 2004-04-17 23:48, AlZayd scrive:
quote:
In data 2004-04-17 17:27, gongolante scrive:
quote:
In data 2004-04-17 17:00, AlZayd scrive:


Ho visto oggi pomeriggio La Passione di Gibson. Pietà per alme misere... davvero. Poi magari vado a pascolare un attimo nel prato giusto.




I miei tanto coccolati pregiudizi mi hanno tenuto finora ben lontana dalla celebrazione del dolorismo gibsoniano ma dopo la tua conferma sarò ancora più felice di perdermelo. Grazie. En attendant Almodovar.



Fai molto bene a restare pura di cuore e di pregiudizi... che sono sempre i benvenuti.
Avrei voluto anch'io tenere il punto in tal senSo, ma alla fine ha vinto la cuiosità.
Cavolo se ci frega la pubblicità..!
_________________
"Bisogna prendere il veleno come veleno e il cinema come cinema" - L. Buñuel

  Visualizza il profilo di AlZayd  Invia un messaggio privato a AlZayd  Vai al sito web di AlZayd    Rispondi riportando il messaggio originario
lemona

Reg.: 07 Gen 2002
Messaggi: 819
Da: ferrara (FE)
Inviato: 18-04-2004 01:56  
chi dice che e'm giusto far uscire il film di almodovar ad ottobre perche a maggio in italia e stagione morta ha tutto l mio disprezzo e compassione in europa la stagione cinematografica dura tutto l'anno specie
in estate quindi stia zitto e si evolva cultruralmente

  Visualizza il profilo di lemona  Invia un messaggio privato a lemona    Rispondi riportando il messaggio originario
gongolante

Reg.: 06 Feb 2002
Messaggi: 3054
Da: Cesena (FO)
Inviato: 18-04-2004 11:04  
quote:
In data 2004-04-18 01:56, lemona scrive:
chi dice che e'm giusto far uscire il film di almodovar ad ottobre perche a maggio in italia e stagione morta ha tutto l mio disprezzo e compassione in europa la stagione cinematografica dura tutto l'anno



E allora?
Io ho detto che se fossi il distributore/produttore lo farei uscire in autunno, non che sia giusto ne che mi piaccia!
Checche' se ne dica in Italia la gente al cinema d'estate ci va poco e niente! Al limite va a vedere il filmone evento (come puo' essere il gladiatore, l'uomo ragno... quei film di cui il giorno dopo parli in ufficio perche' li han visti tutti... caso recentissimo: "the passion").
In estate a Cesena i cinema chiudono, escluso uno (fino a 5 anni fa manco quello quindi e' gia' un bel passo avanti)!
Ma l'anno scorso a vedere in prima serata MY NAME IS TANINO e THE ITALIAN JOB eravamo in 2!

Ora io distributore ho in mano un film di Almodvar, allora non lo faccio uscire in ITALIA in estate, considerando che un film di Almodovar mi dura in sala almeno 4 mesi...
Ho detto.

_________________
Cinematik - il fantacinema!
In fase di lettura: LE ETICHETTA DELLE CAMICIE di Tiziano Sclavi
Ultimo film: UN BACIO APPASSIONATO di Ken Loach

  Visualizza il profilo di gongolante  Invia un messaggio privato a gongolante  Email gongolante  Vai al sito web di gongolante    Rispondi riportando il messaggio originario
AlZayd

Reg.: 30 Ott 2003
Messaggi: 8160
Da: roma (RM)
Inviato: 18-04-2004 12:18  
quote:
In data 2004-04-18 11:04, gongolante scrive:
quote:
In data 2004-04-18 01:56, lemona scrive:
chi dice che e'm giusto far uscire il film di almodovar ad ottobre perche a maggio in italia e stagione morta ha tutto l mio disprezzo e compassione in europa la stagione cinematografica dura tutto l'anno



E allora?
Io ho detto che se fossi il distributore/produttore lo farei uscire in autunno, non che sia giusto ne che mi piaccia!
Checche' se ne dica in Italia la gente al cinema d'estate ci va poco e niente! Al limite va a vedere il filmone evento (come puo' essere il gladiatore, l'uomo ragno... quei film di cui il giorno dopo parli in ufficio perche' li han visti tutti... caso recentissimo: "the passion").
In estate a Cesena i cinema chiudono, escluso uno (fino a 5 anni fa manco quello quindi e' gia' un bel passo avanti)!
Ma l'anno scorso a vedere in prima serata MY NAME IS TANINO e THE ITALIAN JOB eravamo in 2!

Ora io distributore ho in mano un film di Almodvar, allora non lo faccio uscire in ITALIA in estate, considerando che un film di Almodovar mi dura in sala almeno 4 mesi...
Ho detto.





Ma quale estate... qui piove e fa un freddo che sbattono le brocchette...

Battute a parte: marzo, aprile, maggio, giugno... e fanno quattro mesi più che adatti per vedere del buon cinema...
_________________
"Bisogna prendere il veleno come veleno e il cinema come cinema" L. Bunuel



[ Questo messaggio è stato modificato da: AlZayd il 18-04-2004 alle 12:29 ]

  Visualizza il profilo di AlZayd  Invia un messaggio privato a AlZayd  Vai al sito web di AlZayd    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 Pagina successiva )
  
0.217217 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: