FilmUP.com > Forum > Attualità - Aborto
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > Aborto   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 Pagina successiva )
Autore Aborto
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 18-06-2004 17:12  
Devo dedurre che tu preferisci morire piuttosto che soffrire per un periodo prolungato di tempo. Non so quanti siano di questa opinione.

Comunque 7 anni di vita da povera gente sono sicuramente meglio di niente.
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
Tenenbaum

Reg.: 29 Dic 2003
Messaggi: 10848
Da: cagliari (CA)
Inviato: 18-06-2004 17:51  
MORIRE ?
una vita innocente non deve proprio vedere la luce
che morire
_________________
For relaxing times make it Suntory time

  Visualizza il profilo di Tenenbaum  Invia un messaggio privato a Tenenbaum  Email Tenenbaum    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 18-06-2004 17:59  
scusa se inorridisco
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
Tenenbaum

Reg.: 29 Dic 2003
Messaggi: 10848
Da: cagliari (CA)
Inviato: 18-06-2004 18:55  
si in effetti molto meglio un bel cassonetto dell'immondizia o un orfanotrofio
o umiliazioni o violenze pscicologiche o ...
_________________
For relaxing times make it Suntory time

  Visualizza il profilo di Tenenbaum  Invia un messaggio privato a Tenenbaum  Email Tenenbaum    Rispondi riportando il messaggio originario
mutaforme

Reg.: 25 Lug 2002
Messaggi: 4604
Da: Monte Giberto (AP)
Inviato: 18-06-2004 23:47  
quote:
In data 2004-06-18 11:08, alessio984 scrive:
Ragazzi ma perchè farsi tutte queste pippe mentali? Se una vuole abortire, perchè non farla abortire? Punto e basta. Deve essere lei a decidere!

Tutte quelle frasi "No perchè..." sono inutili!



mi fai rabbrividire

_________________
Le favole non esistono, ma i miracoli, sì, forse accadono...! (Marco Masini)

[ Questo messaggio è stato modificato da: mutaforme il 18-06-2004 alle 23:48 ]

  Visualizza il profilo di mutaforme  Invia un messaggio privato a mutaforme  Vai al sito web di mutaforme  Stato di ICQ     Rispondi riportando il messaggio originario
Lord_Elric
ex "EricDraven"

Reg.: 01 Apr 2004
Messaggi: 2186
Da: piombino (LI)
Inviato: 18-06-2004 23:59  
Dire 'un aborto è un omicidio' è solo un punto di vista dal momento che nessuno sa in quale momento preciso inizi la vita.
Sulla base poi di una convinzione personale impedire a persone che possono avere un sacco di problemi dietro di abortire mi sembra una violenza. La differenza è questa: chi crede nel diritto all'aborto non va in giro a far abortire chi non vuole, non vedo perchè chi non ci crede debba impedire di farlo a chi ha convinzioni morali diverse dalle tue.
Per esempio per la Chiesa cattolica anche la masturbazione è peccato mortale perchè butti via quelli che, se piantati dentro una donna, diventerebbero esseri umani. Così come è peccato la contraccezione per lo stesso motivo. Devo dedurre ipergiorg, che tu sei del partito 'una botta una tacca'? Non ti masturbi mai? Aspetti di sposarti e trombi una volta nella vita per non ricorrere a contraccezioni?
Altrimenti spiegami perchè buttare un embrione di poche settimane è un omicidio e buttare nel cesso uno spermatozoo no, è solo un 'individuo' di poche settimane più giovane.
_________________
"Elric non può avere ciò che più desidera. Ciò che desidera non esiste. Ciò che desidera è morto. Elric ha soltanto angoscia, rimorso, malvagità, odio. E' tutto ciò che merita e tutto ciò che potrà mai desiderare" M.Moorcock-Elric di Melnibonè

  Visualizza il profilo di Lord_Elric  Invia un messaggio privato a Lord_Elric     Rispondi riportando il messaggio originario
Lord_Elric
ex "EricDraven"

Reg.: 01 Apr 2004
Messaggi: 2186
Da: piombino (LI)
Inviato: 19-06-2004 00:02  
quote:
In data 2004-06-18 17:12, ipergiorg scrive:
Devo dedurre che tu preferisci morire piuttosto che soffrire per un periodo prolungato di tempo. Non so quanti siano di questa opinione.

Comunque 7 anni di vita da povera gente sono sicuramente meglio di niente.



E tu come fai ad affermare che questo vale per tutti? Oppure credi che quello che vale per te è l'unica verità morale accettabile?

_________________
"Elric non può avere ciò che più desidera. Ciò che desidera non esiste. Ciò che desidera è morto. Elric ha soltanto angoscia, rimorso, malvagità, odio. E' tutto ciò che merita e tutto ciò che potrà mai desiderare" M.Moorcock-Elric di Melnibonè

  Visualizza il profilo di Lord_Elric  Invia un messaggio privato a Lord_Elric     Rispondi riportando il messaggio originario
Lord_Elric
ex "EricDraven"

Reg.: 01 Apr 2004
Messaggi: 2186
Da: piombino (LI)
Inviato: 19-06-2004 00:06  
quote:
In data 2004-06-18 09:57, Saeros scrive:
quote:
In data 2004-06-18 09:49, gatsby scrive:
Guardate che abortire non è comne prendere l'aspirina. Ed è anche un bel costo!




a parte, ma per la madre puo` essere un trauma terribile. una mia amica ha dovuto abortire, ed e` stato asolutamente terribile. a parte che non lo sapeva nessuno, soltanto io e un'altra amica, e non abbiamo potuto fare molto tranne che starle vicina. i suoi la vedevano distrutta e pensavano ad un po` di stress... li ho odiati per secoli a vedere come non se ne accorgessero.





è una decisione drammatica, che credo lei soltanto abbia il diritto di prendere senza che arrivi il classico moralista del giorno dopo a dirle che è un'assassina! Una legge che regolamente l'aborto è indispensabile, e credo che soprattutto noi maschi che non conosceremo mai l'esperienza di una gravidanza non abbiamo un gran diritto di metterci bocca e dare dell'assassina a chi sceglie questa strada.
_________________
"Elric non può avere ciò che più desidera. Ciò che desidera non esiste. Ciò che desidera è morto. Elric ha soltanto angoscia, rimorso, malvagità, odio. E' tutto ciò che merita e tutto ciò che potrà mai desiderare" M.Moorcock-Elric di Melnibonè

  Visualizza il profilo di Lord_Elric  Invia un messaggio privato a Lord_Elric     Rispondi riportando il messaggio originario
mutaforme

Reg.: 25 Lug 2002
Messaggi: 4604
Da: Monte Giberto (AP)
Inviato: 19-06-2004 00:23  
Scusa Eric ma il padre non conta un ca**o?? Non mi sta bene, si decide in due! E' chiaro che poi dipende con chi uno è andato a letto (con la fidanzata il problema è minore)... Ad ogni modo resto contrario al 100% all'aborto salvo eccezioni in cui ci sono rischi. La legge che lo approva purtroppo è l'unico modo per ridurre questa pratica barbarica e quindi non mi sento di cambiarla.
Perché non usare la pillola del giorno dopo?

_________________
Le favole non esistono, ma i miracoli, sì, forse accadono...! (Marco Masini)


[ Questo messaggio è stato modificato da: mutaforme il 19-06-2004 alle 00:26 ]

  Visualizza il profilo di mutaforme  Invia un messaggio privato a mutaforme  Vai al sito web di mutaforme  Stato di ICQ     Rispondi riportando il messaggio originario
Lord_Elric
ex "EricDraven"

Reg.: 01 Apr 2004
Messaggi: 2186
Da: piombino (LI)
Inviato: 19-06-2004 00:32  
Il padre conta, è vero... trovamelo tu un quindicenne che quando la ragazza gli dice 'sono incinta' spasima per farle fare il figlio....
Un figlio deve nascere desiderato, se è un incidente non puoi metterlo al mondo perchè è una responsabilità, lo devi amare e lo devi crescere nel modo migliore, quindi meglio un aborto di una nascita vissuta come una maledizione. E, in ultima analisi, si decide in due e tutto quanto, ma è la donna che vive la gravidanza, è alla donna che il bimbo rimane se all'ottavo mese il padre ci ripensa e la pianta. Non si può giudicare dall'esterno sulla base di principi morali che finora non sono mai stati messi alla prova sulla nostra pelle da una realtà che magari non è quella che speravamo...
_________________
"Elric non può avere ciò che più desidera. Ciò che desidera non esiste. Ciò che desidera è morto. Elric ha soltanto angoscia, rimorso, malvagità, odio. E' tutto ciò che merita e tutto ciò che potrà mai desiderare" M.Moorcock-Elric di Melnibonè

  Visualizza il profilo di Lord_Elric  Invia un messaggio privato a Lord_Elric     Rispondi riportando il messaggio originario
Lord_Elric
ex "EricDraven"

Reg.: 01 Apr 2004
Messaggi: 2186
Da: piombino (LI)
Inviato: 19-06-2004 00:34  
La pillola del giorno dopo si chiama così perchè funziona entro il giorno successivo, se te ne accorgi dopo 2 settimane sei fottuto.
_________________
"Elric non può avere ciò che più desidera. Ciò che desidera non esiste. Ciò che desidera è morto. Elric ha soltanto angoscia, rimorso, malvagità, odio. E' tutto ciò che merita e tutto ciò che potrà mai desiderare" M.Moorcock-Elric di Melnibonè

  Visualizza il profilo di Lord_Elric  Invia un messaggio privato a Lord_Elric     Rispondi riportando il messaggio originario
mutaforme

Reg.: 25 Lug 2002
Messaggi: 4604
Da: Monte Giberto (AP)
Inviato: 19-06-2004 01:07  
quote:
In data 2004-06-19 00:32, EricDraven scrive:
Il padre conta, è vero... trovamelo tu un quindicenne che quando la ragazza gli dice 'sono incinta' spasima per farle fare il figlio....
Un figlio deve nascere desiderato, se è un incidente non puoi metterlo al mondo perchè è una responsabilità, lo devi amare e lo devi crescere nel modo migliore, quindi meglio un aborto di una nascita vissuta come una maledizione. E, in ultima analisi, si decide in due e tutto quanto, ma è la donna che vive la gravidanza, è alla donna che il bimbo rimane se all'ottavo mese il padre ci ripensa e la pianta. Non si può giudicare dall'esterno sulla base di principi morali che finora non sono mai stati messi alla prova sulla nostra pelle da una realtà che magari non è quella che speravamo...




Puoi sempre farlo adottare, perché negargli la vita?
_________________
One more thing...

Jokerman dance to the nightingale tune,
Bird fly high by the light of the moon,
Oh, oh, oh, Jokerman.

  Visualizza il profilo di mutaforme  Invia un messaggio privato a mutaforme  Vai al sito web di mutaforme  Stato di ICQ     Rispondi riportando il messaggio originario
liliangish

Reg.: 23 Giu 2002
Messaggi: 10879
Da: Matera (MT)
Inviato: 19-06-2004 01:26  
chiedo perdono in anticipo per il tono malevolo, se lo ritiene opportuno Gatsby potrà tirare la catena e farmi scivolare giù nello scazzatoio, ma c'è una cosa che proprio non posso tenermi dentro:


tutti voi maschietti sapientoni che vi riempite la bocca con le adozioni e robe varie avete una pur vaga idea di cosa vuol dire portare nel proprio corpo per nove mesi il frutto di una violenza e di uno shock che si vorrebbero soltanto seppellire nel più profondo dell'anima?

_________________
The modest Rose puts forth a thorn,
The humble sheep a threat'ning horn:
While the Lily white shall in love delight,
Nor a thorn nor a threat stain her beauty bright.

[ Questo messaggio è stato modificato da: liliangish il 19-06-2004 alle 01:29 ]

  Visualizza il profilo di liliangish  Invia un messaggio privato a liliangish    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 19-06-2004 11:00  
quote:
In data 2004-06-18 23:59, EricDraven scrive:
Dire 'un aborto è un omicidio' è solo un punto di vista dal momento che nessuno sa in quale momento preciso inizi la vita.
Sulla base poi di una convinzione personale impedire a persone che possono avere un sacco di problemi dietro di abortire mi sembra una violenza. La differenza è questa: chi crede nel diritto all'aborto non va in giro a far abortire chi non vuole, non vedo perchè chi non ci crede debba impedire di farlo a chi ha convinzioni morali diverse dalle tue.
Per esempio per la Chiesa cattolica anche la masturbazione è peccato mortale perchè butti via quelli che, se piantati dentro una donna, diventerebbero esseri umani. Così come è peccato la contraccezione per lo stesso motivo. Devo dedurre ipergiorg, che tu sei del partito 'una botta una tacca'? Non ti masturbi mai? Aspetti di sposarti e trombi una volta nella vita per non ricorrere a contraccezioni?
Altrimenti spiegami perchè buttare un embrione di poche settimane è un omicidio e buttare nel cesso uno spermatozoo no, è solo un 'individuo' di poche settimane più giovane.



La mia posizione non ricalca quella della chiesa. Uso metodi contraccettivi. Il punto cardine della mia obiezione è che l'unico momento cardine accertabile senza ombra di dubbio in una gravidanza è il concepimento. Prima di esso sono certo che non ci sia una vita. Dopo di esso nessuno scienziato può stabilire un limite minimo di tempo entro cui è sicuro che non ci sia una vita perchè il processo avviene senza soluzione di continuità.
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 19-06-2004 11:03  
quote:
In data 2004-06-19 01:26, liliangish scrive:
chiedo perdono in anticipo per il tono malevolo, se lo ritiene opportuno Gatsby potrà tirare la catena e farmi scivolare giù nello scazzatoio, ma c'è una cosa che proprio non posso tenermi dentro:


tutti voi maschietti sapientoni che vi riempite la bocca con le adozioni e robe varie avete una pur vaga idea di cosa vuol dire portare nel proprio corpo per nove mesi il frutto di una violenza e di uno shock che si vorrebbero soltanto seppellire nel più profondo dell'anima?

_________________
The modest Rose puts forth a thorn,
The humble sheep a threat'ning horn:
While the Lily white shall in love delight,
Nor a thorn nor a threat stain her beauty bright.

[ Questo messaggio è stato modificato da: liliangish il 19-06-2004 alle 01:29 ]



Non metto in dubbio sia traumatico. Ma comunque l'aborto è un dramma ulteriore e poi si danneggia soprattutto una vita innocente. Sono un maschietto e certo mi viene + facile immedesimarmi in un feto che non in una donna. Da parte tua mi sembra che questo mettersi nei panni del feto manchi.
Comunque la violenza sessuale è solo un caso limite che non rappresenta che una minima parte degli aborti.
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 Pagina successiva )
  
0.223613 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: