FilmUP.com > Forum > Attualità - Froci alla riscossa!
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > Froci alla riscossa!   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 Pagina successiva )
Autore Froci alla riscossa!
pibedeoro

Reg.: 26 Giu 2003
Messaggi: 1866
Da: Carrara (MS)
Inviato: 06-11-2003 12:30  
quote:
In data 2003-11-06 11:48, seanma scrive:
quote:
In data 2003-11-06 10:12, pibedeoro scrive:
Sarò uno di non larghe vedute ma mentre sono d'accordo sulle coppie di fatto non sono d'accordo sul discorso di allevare i figli, questo per un discorso moltosemplice e immorale se vogliamo, un bambino non può crescere senza un padre o una madre (nanchesemolti gay sono dolcissimi e forse anche piùdi una coppia normale)...
Però crescerebbe con dei complessi o cmq non conoscendo una situazione reale...
Avere un padre e una madre credo sia il minimo...
Mi rendo conto che è un discorso ottuso...


no,più che altro non hai letto nulla,perchè a questa obiezione è stato già abbondantemente risposto....




A prte il fatto che questo è il mio pensiero punto e basta, poi ognuno è libero di pensarla come vuole e dare tutte le risposte che vuole... Io penso una cosa ese non mi convincono le ragioni del contrario rimango della mia idea...
_________________
Non può piovere per sempre

  Visualizza il profilo di pibedeoro  Invia un messaggio privato a pibedeoro  Email pibedeoro    Rispondi riportando il messaggio originario
Matthew

Reg.: 07 Set 2003
Messaggi: 1164
Da: Reggio Emilia (RE)
Inviato: 06-11-2003 12:34  
Pibe...devi tenere presente che non tutti ragionano secondo lo stesso filo logico..c'è chi salta di qua e di là...e deduce dal fatto che tu enunci un pensiero, che non hai letto i post.
Non gli passa nemmeno per la testa di pensare che forse come tu hai detto è la tua idea punto e basta.
E' più importante polemizzare.
_________________

  Visualizza il profilo di Matthew  Invia un messaggio privato a Matthew    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 06-11-2003 12:41  
E' un'idea che si scontra con la realtà dei fatti.
Tutto qui.
_________________
E' una storia che è successa ieri, ma io so che è domani.

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
Matthew

Reg.: 07 Set 2003
Messaggi: 1164
Da: Reggio Emilia (RE)
Inviato: 06-11-2003 12:46  
quella di Pibe si scontra con la realtà?
_________________

  Visualizza il profilo di Matthew  Invia un messaggio privato a Matthew    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 06-11-2003 12:48  
Direi di sì.
_________________
E' una storia che è successa ieri, ma io so che è domani.

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
Matthew

Reg.: 07 Set 2003
Messaggi: 1164
Da: Reggio Emilia (RE)
Inviato: 06-11-2003 12:49  
E perchè si scontra con la realtà?
_________________

  Visualizza il profilo di Matthew  Invia un messaggio privato a Matthew    Rispondi riportando il messaggio originario
xander77

Reg.: 12 Ott 2002
Messaggi: 2521
Da: re (RE)
Inviato: 06-11-2003 12:53  
Quilty faceva notare come al giorno d'oggi le famiglie "irregolari" (genitori divorziati o single) non sono più mosche bianche come un tempo, tanto che molti studiosi e ricercatori hanno cominciato a vederle giustamente non solo e non più come in difetto rispetto allle famiglie tradizionali ma come dotate di caratteristiche proprie non necessariamente negative o tragiche.
Poi il discorso sugli omosessuali è talmente complesso che non bastano formuline semplici come "un bambino deve avere padre e madre, altrimenti l'apocalisse" (bisognerebbe vedere che tipo di padre e madre sono) oppure dall'altro lato "un bambino ha bisogno solo di essere amato indipendentemente dagli orientamenti sessuali. E' un problema complicato e come tale andrebbe affrontato: senza muri ideologici, lasciando peredere la saggezza popolare, usando soprattutto molta prudenza.
_________________
"Quando sarò grande non leggerò i giornali e non voterò. Così potrò lagnarmi che il governo non mi rappresenta. Poi quando tutto andrà a scatafascio, potrò dire che il sistema non funziona e giustificare la mia antica mancanza di partecipazione"

  Visualizza il profilo di xander77  Invia un messaggio privato a xander77    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 06-11-2003 12:54  
Si scontra con la realtà per l'articolo che ho postato ieri(pagina precedente) e che non hai letto,evidentemente.
Quello che parla di centinaia di bambini adottati da coppie gay a New York.
_________________
E' una storia che è successa ieri, ma io so che è domani.

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
Matthew

Reg.: 07 Set 2003
Messaggi: 1164
Da: Reggio Emilia (RE)
Inviato: 06-11-2003 12:57  
No ma infatti nessun muro ideologico.
Io per penso che un uomo e una donna diano conributi diversi al bambino.
Nel casi di due omosessuali questo non può accadere.
Le famiglie divorziate non sono certo una cosa positiva per ilbambino per cui non vanno usate come esempio per giustificare le coppie di omosessuali.

E cmq io lo dico non certo per opposizione nei confronti degli omosessuali che giustamente e naturalmente possono desiderare un figlio.
Per me è sbalgiato dal punto di vista del bambino.
non dico certo che 2 omosessuali non siano leggittimati ad avere un figlio..
_________________

  Visualizza il profilo di Matthew  Invia un messaggio privato a Matthew    Rispondi riportando il messaggio originario
Matthew

Reg.: 07 Set 2003
Messaggi: 1164
Da: Reggio Emilia (RE)
Inviato: 06-11-2003 12:58  
E il fatto che a NY questo sia accaduto..non è che sia prova di cosa giusta o meno.
Credo.
_________________

  Visualizza il profilo di Matthew  Invia un messaggio privato a Matthew    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 06-11-2003 13:04  
I bambini adottati dai gay stanno bene e sono felici,addirittura c'è un vero e proprio boom.
E tanto basta.

_________________
E' una storia che è successa ieri, ma io so che è domani.

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
Matthew

Reg.: 07 Set 2003
Messaggi: 1164
Da: Reggio Emilia (RE)
Inviato: 06-11-2003 13:10  
Ma cavolo quilty per forza che stanno bene..cosa ti aspettavi che i 2 gay li sgozzassero dopo un mese di affidamento?
Lo sai quando avranno 25 anni se gli ha fatto bene crescere così, non a 7 anni.
O no?
_________________

  Visualizza il profilo di Matthew  Invia un messaggio privato a Matthew    Rispondi riportando il messaggio originario
gmgregori

Reg.: 31 Dic 2002
Messaggi: 4790
Da: Milano (MI)
Inviato: 06-11-2003 13:13  
Dico solo una cosa: la figura materna è di importanza FONDAMENTALE per un bambino ancora in grembo. Molti di voi(premetto che non ho letto tutto) sostengono posizioni progressiste che non hanno alcun rispetto della scientificità e delle teorie dello sviluppo.
Molti di voi sono idealisti, ma, fermo restando che ognuno possa sciegliere la sua sessualità, questo non significa coinvolgere o sconvolgere la dimensione materna, il ruolo del padre e tutto ciò che la moderna antropolgia chiarisce con estrema affidabilità.
quindi è meglio andarci piano.
_________________
la bruttura del vuoto è tanto profonda fin quando, cadendo, non ti accorgi di poterti ripigliare. I ganci fanno male, portano ferite, ma correre e faticare per poi giorie è un obbiettivo per cui vale la pena soffrire.
_________________

  Visualizza il profilo di gmgregori  Invia un messaggio privato a gmgregori  Email gmgregori    Rispondi riportando il messaggio originario
seanma

Reg.: 07 Nov 2001
Messaggi: 8105
Da: jjjjjjjj (MI)
Inviato: 06-11-2003 13:45  
quote:
In data 2003-11-06 13:13, gmgregori scrive:
Dico solo una cosa: la figura materna è di importanza FONDAMENTALE per un bambino ancora in grembo. Molti di voi(premetto che non ho letto tutto) sostengono posizioni progressiste che non hanno alcun rispetto della scientificità e delle teorie dello sviluppo.
Molti di voi sono idealisti, ma, fermo restando che ognuno possa sciegliere la sua sessualità, questo non significa coinvolgere o sconvolgere la dimensione materna, il ruolo del padre e tutto ciò che la moderna antropolgia chiarisce con estrema affidabilità.
quindi è meglio andarci piano.


ma tu non fai lo psicologo,vero?Perchè di certo non andrei in analisi da te....hai ragione,la mamma è importante,ma non è bello pensare che un giorno gli equilibri si possano spostare?chi al tempo dei greci pensava che la donna potesse "far carriera" in politica e in società??eppure è successo e noi a questo viviamo in mezzo..non credo sia stupido pensare che magari tra 2 secoli ci porremo il problema di come far educare un figlio da due del medesimo sesso come oggi si fa con le insipide pubblicazioni destinate ai genitori in attesa di un bebè?
_________________
sono un bugiardo e un ipocrita

  Visualizza il profilo di seanma  Invia un messaggio privato a seanma  Vai al sito web di seanma    Rispondi riportando il messaggio originario
gmgregori

Reg.: 31 Dic 2002
Messaggi: 4790
Da: Milano (MI)
Inviato: 06-11-2003 14:25  
quote:
In data 2003-11-06 13:45, seanma scrive:
quote:
In data 2003-11-06 13:13, gmgregori scrive:
Dico solo una cosa: la figura materna è di importanza FONDAMENTALE per un bambino ancora in grembo. Molti di voi(premetto che non ho letto tutto) sostengono posizioni progressiste che non hanno alcun rispetto della scientificità e delle teorie dello sviluppo.
Molti di voi sono idealisti, ma, fermo restando che ognuno possa sciegliere la sua sessualità, questo non significa coinvolgere o sconvolgere la dimensione materna, il ruolo del padre e tutto ciò che la moderna antropolgia chiarisce con estrema affidabilità.
quindi è meglio andarci piano.


ma tu non fai lo psicologo,vero?Perchè di certo non andrei in analisi da te....hai ragione,la mamma è importante,ma non è bello pensare che un giorno gli equilibri si possano spostare?chi al tempo dei greci pensava che la donna potesse "far carriera" in politica e in società??eppure è successo e noi a questo viviamo in mezzo..non credo sia stupido pensare che magari tra 2 secoli ci porremo il problema di come far educare un figlio da due del medesimo sesso come oggi si fa con le insipide pubblicazioni destinate ai genitori in attesa di un bebè?


io dico seolo che il concetto va affrontato con moderazione. E' necessario documentarsi, avere dei prospetti statistici ciraca la qualità della vita in Olanda ed in altri Paesi più aperti. E' una questione molto delicata. Io non mi schiero contro la possibilità di allevare un bambino da due figure maschili o salamente femminili, semplicemente dico che la questione non va affrontata con prese di posizione troppo estreme. stop. ciao
_________________
la bruttura del vuoto è tanto profonda fin quando, cadendo, non ti accorgi di poterti ripigliare. I ganci fanno male, portano ferite, ma correre e faticare per poi giorie è un obbiettivo per cui vale la pena soffrire.
_________________

  Visualizza il profilo di gmgregori  Invia un messaggio privato a gmgregori  Email gmgregori    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 Pagina successiva )
  
0.279102 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: