FilmUP.com > Forum > Attualità - ARGOMENTO SCOTTANTE! PARLAIMO DI MATRIMONI GAY, ADOZIONI, LAICITà DELLO STATO, INSEMINAZIONE.
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > ARGOMENTO SCOTTANTE! PARLAIMO DI MATRIMONI GAY, ADOZIONI, LAICITà DELLO STATO, INSEMINAZIONE.   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 Pagina successiva )
Autore ARGOMENTO SCOTTANTE! PARLAIMO DI MATRIMONI GAY, ADOZIONI, LAICITà DELLO STATO, INSEMINAZIONE.
KARLMARX87


Reg.: 12 Apr 2005
Messaggi: 313
Da: SIENA (SI)
Inviato: 15-04-2005 18:48  
io obietto al fatto che uno stato come quello americano ove il presidente Bush parla di popolo eletto da Dio sia laico. credo che sia molto comodo dire stato laico. stato laico significa non mettere in discussione leggi sull'aborto e praticare l'eutanasia per esempio. oppure consentire matrimoni gay! per tornare all'italia credo che uno stato, per dirne una, che accetta di far fare un discorso al PAPA in parlamento non sia poi così laico. oppure guarda in questi giorni la tua laicità a cosa a portato:non si è fatto altro che lodare il PAPA quando come ogni essere umano ha presentato notevoli difetti, chiusure. non credi?
_________________
Povero mondo che non conosci la matematica e i sapori della vera musica per perderti nelle vanità delle parole senza senso impegnate nella retorica del passato.
(Enrico Bombieri, medaglia Field per la matematica)

  Visualizza il profilo di KARLMARX87  Invia un messaggio privato a KARLMARX87  Vai al sito web di KARLMARX87     Rispondi riportando il messaggio originario
Tenenbaum

Reg.: 29 Dic 2003
Messaggi: 10848
Da: cagliari (CA)
Inviato: 15-04-2005 18:52  
io pur non essendo simpatizzante del vaticano devo rispettare il papa o le altre religioni e le loro autorità perchè hanno valore per i fedeli

poi io faccio come mi pare
_________________
For relaxing times make it Suntory time

  Visualizza il profilo di Tenenbaum  Invia un messaggio privato a Tenenbaum  Email Tenenbaum    Rispondi riportando il messaggio originario
KARLMARX87


Reg.: 12 Apr 2005
Messaggi: 313
Da: SIENA (SI)
Inviato: 15-04-2005 18:54  
hai eluso la domanda che ti ho posto!per favore puoi rispondere per il bene della conversazione?grazie
_________________
Povero mondo che non conosci la matematica e i sapori della vera musica per perderti nelle vanità delle parole senza senso impegnate nella retorica del passato.
(Enrico Bombieri, medaglia Field per la matematica)

  Visualizza il profilo di KARLMARX87  Invia un messaggio privato a KARLMARX87  Vai al sito web di KARLMARX87     Rispondi riportando il messaggio originario
Tenenbaum

Reg.: 29 Dic 2003
Messaggi: 10848
Da: cagliari (CA)
Inviato: 15-04-2005 19:02  
invitare un'autorità religiosa in Parlamento è per te una cosa grave ?

la tua proposta alternativa sarebbe l'emarginazione ?
questa è la democrazia per te ?

se il papa è stato lodato ci saranno dei motivi
tu puoi non condividerli

_________________
For relaxing times make it Suntory time

  Visualizza il profilo di Tenenbaum  Invia un messaggio privato a Tenenbaum  Email Tenenbaum    Rispondi riportando il messaggio originario
KARLMARX87


Reg.: 12 Apr 2005
Messaggi: 313
Da: SIENA (SI)
Inviato: 15-04-2005 19:19  
il fatto di negare la possibilità di ricevere una autorità religiosa nel parlamento ove risiede l'autorità teoricamente laica non mi sembra negativo e antidemocratico. credo rappresenti la volontà di limitare le ingerenze cattoliche nella politica italiana.non trovi?io sono dell'idea che si dà troppa parola all'autorità regale del papa a danno di chi denuncia veramente i mali del mondo.sei liberissimo di non condividere io sono comunista, tu no(a proposito come ti consideri), ognuno ha le proprie idee, l'importante e difenderle con validi motivi.
_________________
Povero mondo che non conosci la matematica e i sapori della vera musica per perderti nelle vanità delle parole senza senso impegnate nella retorica del passato.
(Enrico Bombieri, medaglia Field per la matematica)

  Visualizza il profilo di KARLMARX87  Invia un messaggio privato a KARLMARX87  Vai al sito web di KARLMARX87     Rispondi riportando il messaggio originario
KARLMARX87


Reg.: 12 Apr 2005
Messaggi: 313
Da: SIENA (SI)
Inviato: 15-04-2005 19:19  
il fatto di negare la possibilità di ricevere una autorità religiosa nel parlamento ove risiede l'autorità teoricamente laica non mi sembra negativo e antidemocratico. credo rappresenti la volontà di limitare le ingerenze cattoliche nella politica italiana.non trovi?io sono dell'idea che si dà troppa parola all'autorità regale del papa a danno di chi denuncia veramente i mali del mondo.sei liberissimo di non condividere io sono comunista, tu no(a proposito come ti consideri), ognuno ha le proprie idee, l'importante e difenderle con validi motivi.
_________________
Povero mondo che non conosci la matematica e i sapori della vera musica per perderti nelle vanità delle parole senza senso impegnate nella retorica del passato.
(Enrico Bombieri, medaglia Field per la matematica)

  Visualizza il profilo di KARLMARX87  Invia un messaggio privato a KARLMARX87  Vai al sito web di KARLMARX87     Rispondi riportando il messaggio originario
Tenenbaum

Reg.: 29 Dic 2003
Messaggi: 10848
Da: cagliari (CA)
Inviato: 15-04-2005 19:21  
io sono un uomo libero da ideologie (grazie a dio)
_________________
For relaxing times make it Suntory time

  Visualizza il profilo di Tenenbaum  Invia un messaggio privato a Tenenbaum  Email Tenenbaum    Rispondi riportando il messaggio originario
RickBlaine

Reg.: 30 Mar 2003
Messaggi: 1868
Da: Collegno (TO)
Inviato: 15-04-2005 19:37  
Guarda che il Comunismo è morto
_________________
Best Always, John Landis

  Visualizza il profilo di RickBlaine  Invia un messaggio privato a RickBlaine  Email RickBlaine     Rispondi riportando il messaggio originario
KARLMARX87


Reg.: 12 Apr 2005
Messaggi: 313
Da: SIENA (SI)
Inviato: 15-04-2005 19:46  
quote:
In data 2005-04-15 19:37, RickBlaine scrive:
Guarda che il Comunismo è morto



ma il marxismo no. cosa intendi per comunismo, la merdata sovietica?cazzo quella si che non ha nulla a che vedere con Marx, la cina? la Cambogia?il comunismo ha avuto accenni scevri del pensiero marxista e dell'uguaglianza che la parola stessa deve determinare! il comunismo può realizzarsi tranquillamente e a mio giudizio è il solo modus operandi per combattere il capitalismo.
_________________
Povero mondo che non conosci la matematica e i sapori della vera musica per perderti nelle vanità delle parole senza senso impegnate nella retorica del passato.
(Enrico Bombieri, medaglia Field per la matematica)

  Visualizza il profilo di KARLMARX87  Invia un messaggio privato a KARLMARX87  Vai al sito web di KARLMARX87     Rispondi riportando il messaggio originario
Tenenbaum

Reg.: 29 Dic 2003
Messaggi: 10848
Da: cagliari (CA)
Inviato: 15-04-2005 20:12  
quote:
In data 2005-04-15 19:46, KARLMARX87 scrive:
quote:
In data 2005-04-15 19:37, RickBlaine scrive:
Guarda che il Comunismo è morto



ma il marxismo no. cosa intendi per comunismo, la merdata sovietica?cazzo quella si che non ha nulla a che vedere con Marx, la cina? la Cambogia?il comunismo ha avuto accenni scevri del pensiero marxista e dell'uguaglianza che la parola stessa deve determinare! il comunismo può realizzarsi tranquillamente e a mio giudizio è il solo modus operandi per combattere il capitalismo.


peccato appunto che nessuno ci abbia spiegato il "modus operandi" (vedi altro topic)
_________________
For relaxing times make it Suntory time

  Visualizza il profilo di Tenenbaum  Invia un messaggio privato a Tenenbaum  Email Tenenbaum    Rispondi riportando il messaggio originario
greenday2

Reg.: 02 Lug 2004
Messaggi: 1074
Da: reggio emilia (RE)
Inviato: 16-04-2005 01:30  
Possibile che in 60 anni, nessuna forma di comunismo, sia risultata anche appena appena vincente?

  Visualizza il profilo di greenday2  Invia un messaggio privato a greenday2    Rispondi riportando il messaggio originario
honecker

Reg.: 31 Gen 2005
Messaggi: 626
Da: Pankow (es)
Inviato: 16-04-2005 12:18  
quote:
In data 2005-04-16 01:30, greenday2 scrive:
Possibile che in 60 anni, nessuna forma di comunismo, sia risultata anche appena appena vincente?




Lenin con la rivoluzione d'ottobre ha sconfitto l'assolutismo zarista e ha instaurato il comunismo in un paese enorme, una cosa che fino a qualche anno prima sarebbe stata considerata praticamente impossibile.
Stalin ha trasformato un paese sostanzialmente agrico e quasi feudale in una potenza industriale, militare e economica. Il tutto in pochissimi anni.
Inoltre ha sconfitto i nazisti, praticamente da solo sul fronte orientale, dando un contributo essenziale alla vittoria della seconda guerra mondiale.

Trent'anni dopo circa in un piccolo paese del sudest asiatico, fino a quel momento sconosciuto, un piccolo esercito di guerriglieri comunisti ha sconfitto l'esercito più potente del mondo.

Il comunismo ha iniziato a perdere quando ha smesso di essere comunismo, trasformandosi in uno squallido capitalismo di stato, senza radici e senza più obiettivi comunisti.

  Visualizza il profilo di honecker  Invia un messaggio privato a honecker    Rispondi riportando il messaggio originario
greenday2

Reg.: 02 Lug 2004
Messaggi: 1074
Da: reggio emilia (RE)
Inviato: 16-04-2005 14:33  
quote:
In data 2005-04-16 12:18, honecker scrive:
quote:
In data 2005-04-16 01:30, greenday2 scrive:
Possibile che in 60 anni, nessuna forma di comunismo, sia risultata anche appena appena vincente?




Lenin con la rivoluzione d'ottobre ha sconfitto l'assolutismo zarista e ha instaurato il comunismo in un paese enorme, una cosa che fino a qualche anno prima sarebbe stata considerata praticamente impossibile.
Stalin ha trasformato un paese sostanzialmente agrico e quasi feudale in una potenza industriale, militare e economica. Il tutto in pochissimi anni.
Inoltre ha sconfitto i nazisti, praticamente da solo sul fronte orientale, dando un contributo essenziale alla vittoria della seconda guerra mondiale.

Trent'anni dopo circa in un piccolo paese del sudest asiatico, fino a quel momento sconosciuto, un piccolo esercito di guerriglieri comunisti ha sconfitto l'esercito più potente del mondo.

Il comunismo ha iniziato a perdere quando ha smesso di essere comunismo, trasformandosi in uno squallido capitalismo di stato, senza radici e senza più obiettivi comunisti.



Mi son espresso male. Per vincente non intendevo dal punto di vista bellico, bensi da quello ideologico.

Cmq possiam parlare anche dell'aspetto bellico : sulla rivoluzione d'ottobre, c'è ben poco da aggiungere.
Sulla seconda guerra mondiale : i russi e' vero che hanno fermato i nazisti ma grazie soprattutto a 1)i rifornimenti alleati 2)l'errore madornale di Hitler che decise di assumere il comando delle operazioni, senza ascoltare i validissimi generali 3) non chiedere l'intervento giapponese dalla Manciuria. In questo modo, l'URSS ebbe il tempo di spostare le validissime truppe siberiane sul fronte occidentale 4)il terribile inverno russo.

Sulla guerra in Wietnam hai ragione : anche se non condivido pienamente la storia de "l'esercito piu potente del mondo". Forse solo in quantità.....nient'altro.

  Visualizza il profilo di greenday2  Invia un messaggio privato a greenday2    Rispondi riportando il messaggio originario
KARLMARX87


Reg.: 12 Apr 2005
Messaggi: 313
Da: SIENA (SI)
Inviato: 16-04-2005 14:40  
quote:
In data 2005-04-16 12:18, honecker scrive:
quote:
In data 2005-04-16 01:30, greenday2 scrive:
Possibile che in 60 anni, nessuna forma di comunismo, sia risultata anche appena appena vincente?




Lenin con la rivoluzione d'ottobre ha sconfitto l'assolutismo zarista e ha instaurato il comunismo in un paese enorme, una cosa che fino a qualche anno prima sarebbe stata considerata praticamente impossibile.
Stalin ha trasformato un paese sostanzialmente agrico e quasi feudale in una potenza industriale, militare e economica. Il tutto in pochissimi anni.
Inoltre ha sconfitto i nazisti, praticamente da solo sul fronte orientale, dando un contributo essenziale alla vittoria della seconda guerra mondiale.

Trent'anni dopo circa in un piccolo paese del sudest asiatico, fino a quel momento sconosciuto, un piccolo esercito di guerriglieri comunisti ha sconfitto l'esercito più potente del mondo.

Il comunismo ha iniziato a perdere quando ha smesso di essere comunismo, trasformandosi in uno squallido capitalismo di stato, senza radici e senza più obiettivi comunisti.


sono dell'idea che il comunismo russo inizialmente sia stato corretto, così per quello cubano e cinese inizialmente. però la libertà su cui si basa la teoria marxista era spesso messa in secondo piano e la burocratizzazione era sfacciata. condivido le idee trozkiste contro la burocratizzazione e il maestosiamo dei piani quinquennali. comunque come avrebbe affermato Vladimir Majakovskij, il comunismo russo inizialmente è stato un passo avanti ma poi è tornato indietro con il passo del gambero per assomigliare ad un maldestro capitalismo reazionario, poco più. mi dispiace, per quanto riguarda Cuba che venga attuata la pena di morte contro la quale il vero comunismo(marxismo) si era schierato.stesso dicasi per il vietnam. la rima cina, pre epurazioni non era male.
_________________
Povero mondo che non conosci la matematica e i sapori della vera musica per perderti nelle vanità delle parole senza senso impegnate nella retorica del passato.
(Enrico Bombieri, medaglia Field per la matematica)

  Visualizza il profilo di KARLMARX87  Invia un messaggio privato a KARLMARX87  Vai al sito web di KARLMARX87     Rispondi riportando il messaggio originario
Tenenbaum

Reg.: 29 Dic 2003
Messaggi: 10848
Da: cagliari (CA)
Inviato: 16-04-2005 14:42  
quote:
In data 2005-04-16 12:18, honecker scrive:
Il comunismo ha iniziato a perdere quando ha smesso di essere comunismo, trasformandosi in uno squallido capitalismo di stato, senza radici e senza più obiettivi comunisti.


sei sicuro che vi sia stato tale passaggio

forse è sempre e solo stato capitalismo di stato
_________________
For relaxing times make it Suntory time

  Visualizza il profilo di Tenenbaum  Invia un messaggio privato a Tenenbaum  Email Tenenbaum    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 Pagina successiva )
  
0.225989 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: