FilmUP.com > Forum > Attualità - RATZINGER PAPA!
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > RATZINGER PAPA!   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 Pagina successiva )
Autore RATZINGER PAPA!
LucyVP03


Reg.: 29 Lug 2003
Messaggi: 938
Da: Roma (RM)
Inviato: 23-04-2005 22:28  
Sono molto contenta di questa scelta, che nn avrei immaginato nonostante fosse uno dei papabili + gettonati.
Nn capisco questo pregiudizio diffuso su Ratzinger... Io lo sto scoprendo solo adesso, giorno x giorno, e mi sembra una persona decisa e allo stesso tempo mite: sono molto fiduciosa.
Aspettiamo di vedere cosa farà durante questo suo pontificato, poi potremo giudicare.
Nn ho letto nessuno dei suoi tanti scritti da cardinale, ma le riflessioni della recente Via Crucis mi sono sembrate molto intelligenti.

Al contrario di altri auguro lunga vita a Benedetto!


_________________
Io dunque sono figlio del Caos; e non allegoricamente, ma in giusta realtà...
Pirandello

  Visualizza il profilo di LucyVP03  Invia un messaggio privato a LucyVP03    Rispondi riportando il messaggio originario
DottorDio

Reg.: 12 Lug 2004
Messaggi: 7645
Da: Abbadia S.S. (SI)
Inviato: 24-04-2005 09:20  
quote:
In data 2005-04-23 09:48, ipergiorg scrive:
quote:
In data 2005-04-22 20:41, Hellboy scrive:
è giusto essere curiosi. Ma io mi riferivo a un atteggiamento più marcato. Ovvero a gente che dice (facendo un esempio) "Gesù è stato sposato" lo dicono gli apocrifi.


chi ha deciso quali vangeli fossero apocrifi e quali no?
gli uomini a capo della chiesa, che possono sbagliare comne tutti.

i 4 vangeli ufficiali sono veri perche' "ispirati dallo spirito santo".

hanno detto i capi della chiesa.

allora il Papa non era ancora infallibile.
lo è diventato nel 1800 e chi lo ha deciso? Lui stesso.




tutto vero. Ma mi pare che tu non abbia capito il senso del mio discorso. Se uno trova in un vangelo apocrifo "Gesù era sposato" può legittimamente farsi venire un dubbio sulla cosa. Mi sembra però sbagliato credere ciecamente al fatto solo perchè riportato da un apocrifo. E' un po' assurdo contestare un atto di fede (visto che prove non ce ne sono) con un altro atto di fede semplicemente perchè il secondo è contro il potere costituito.


Il mio babbo sta leggendo tutti i vangeli apocrifi (sono una trecentina per farsi un'idea) e dice che ci sono in certi passi delle cose assurde!
Ci sono passi che penalizzerebbero la Chiesa odierna, ma cene sono tanti altri che le farebbero molto comodo.
In più ci sono molti passaggi che assomigliano più a delle favolette che non alla vita del messia, roba patetica e sdolcinata.
I vangeli ufficiali in fin dei conti sono quelli nel complesso migliori.
Per come siano stati scelti ci sono diverse leggende e miracoli ufficializzati tra l'altro dalla Chiesa
_________________
Geppetto è stato l'unico uomo ad aver fatto un figlio con una sega

Attention: Dieu est dans cette boite comme ailleurs et partout!

  Visualizza il profilo di DottorDio  Invia un messaggio privato a DottorDio    Rispondi riportando il messaggio originario
KARLMARX87


Reg.: 12 Apr 2005
Messaggi: 313
Da: SIENA (SI)
Inviato: 24-04-2005 12:05  
w il relativismo!!!!!!!!
_________________
Povero mondo che non conosci la matematica e i sapori della vera musica per perderti nelle vanità delle parole senza senso impegnate nella retorica del passato.
(Enrico Bombieri, medaglia Field per la matematica)

  Visualizza il profilo di KARLMARX87  Invia un messaggio privato a KARLMARX87  Vai al sito web di KARLMARX87     Rispondi riportando il messaggio originario
DottorDio

Reg.: 12 Lug 2004
Messaggi: 7645
Da: Abbadia S.S. (SI)
Inviato: 24-04-2005 13:57  
quote:
In data 2005-04-24 12:05, KARLMARX87 scrive:
w il relativismo!!!!!!!!



Maledetti quelli che si scagliano contro! (il mio riferimento non è rivolto solamente al papa)
_________________
Geppetto è stato l'unico uomo ad aver fatto un figlio con una sega

Attention: Dieu est dans cette boite comme ailleurs et partout!

  Visualizza il profilo di DottorDio  Invia un messaggio privato a DottorDio    Rispondi riportando il messaggio originario
mariano

Reg.: 01 Nov 2003
Messaggi: 2282
Da: san remo (IM)
Inviato: 24-04-2005 15:49  
quote:
In data 2005-04-21 11:42, Petrus scrive:
quote:
In data 2005-04-21 11:24, Ipsedixit scrive:
Io vi cito il VOSTRO LIBRO... è Gesù Cristo che dice a Ipergiorg:"Ti ricordi di occhio per occhio e dente per dente? Dimenticalo! La nuova parola: a chi ti schiaffeggia una guancia porgi anche l'altra".

Non sono io che parlo ipergiorg... non sono io che ho fatto autogol... te lo sei fatto da solo... E' Cristo che dice in quel passo che il vecchio testamento è SOSTITUITO dalle parole DEL FIGLIO DI DIO!... E' il vangelo secondo luca... dicono fosse uno degli evangelisti... devo averlo sentito in qualche film. Ora Petrus... vuoi dirmi dove sta la cazzata?




no dimmi tu dov'è che il Vangelo dice di sbarazzarsi del Vecchio Testamento
Mi pare che la tua furia anticristiana ti stia portando oltre una ragionata discussione. Il vecchio testamento è parte integrante della Sacra Bibbia, Testo di riferimento di tutto il mondo cattolico. Ora tu potrai lasciarti andare a divertenti classifiche su quanti battisti, anabattisti, luterani, calvinisti, anglicani o evangelici accettino solo parti, seppur diffuse, dello stesso testo. Ma ti posso assicurare che per i cattolici il testo di riferimento comprende sia vecchio che nuovo testamento. E d'altronde, nella liturgia, cosa smaccatamente evidente, è presente un testo tratto dal Vecchi testamento (se vuoi qui, posso anche recuperarti il passo di Isaia usato nella messa pro eligendo). Mi sembra abbastanza sterile discutere su eventuali interpretazioni di passi del Vangelo che potrebbero portare a un rifiuto del Vecchio Testamento, anche perchè il legame di Gesù cristo con la propria "cultura religiosa" è altrettanto documentato e, per di più, documentale. Il passo che tu citi poi non è assolutamente un rifiuto dei testi Sacri innanzitutto alla tradizione ebraica. Ma ti ripeto. Non mi sento in grado di portare avanti un discorso su un livello (teologico) che non potrei sostenere (al contrario di come ottimamente stai facendo tu). Volevo solo richiamare all'evidenza

_________________
Con le scarpe in mano, ma senza più l'anima, scese silenziosamente lungo le scale posteriori e se ne andò, gli occhi asciutti come una foglia in fiamme

[ Questo messaggio è stato modificato da: Petrus il 21-04-2005 alle 11:44 ]



ipse fa solo confusione tra antico testamento e legge mosaica.
e per me cristo è rivoluzione e amore;
perchè ha il coraggio di mettere in discussione nn una tradizione e una religione secolare, ma il velo di ipocrisia che
la soffocca nella sua disumanità.
la legge di Dio nn è praticabile con una ceca obbedienza ma solo con amore e rispetto.

x quanto riguarda la discussione sulla pena di morte avvallabile dal cristianesimo (ipergior docet) e una cazzata degna della sua proverbaile ignoranza umana.
mosè mise a morte un israelita perchè raccolse della lega nel giorno di sabato.
gesù si mise in mezzo tra una folla inferocita dalle proprie convinzioni e tra una donna sola con le spalle al muro.
nulla è + esempificativo di ciò.

i cristiani sono semitici e gli israeliti e i musulmani sono fratelli, perchè entrambi figli di abramo.

abramo generò prima ismaele con agar, la schiava egiziana che poi a sua volta generò le 12 tribù dell'islam.

e abramo generò poi isacco con sara, sua moglie, che generò poi a sua volta esaù e giacobbe e giacobbe diede inzio con il suo seme alle 12 tribù di israele.

ecco perchè si dice che ebrei, cristiani e musulmani venerano il medesimo Dio.

ho molta fretta ora e sono stato costretto ad essere laconico e insieme dillatorio.
però spero solo che certi emeriti coglioni come il fracassa, d'ora in poi si tappino la loro bocca fognosa e merdosa prima di parlare interpretando una religione ed una cultura univerasale.

ciauz
_________________
Io accetto il caos, non so se il caos accetta me.

  Visualizza il profilo di mariano  Invia un messaggio privato a mariano    Rispondi riportando il messaggio originario
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 24-04-2005 18:16  
Riguardo tutta la polemica tra ipergiorg e ipsedixit devo dire che mi sembra lapalissiano che qualunque persona creda veramente in Cristo e nel suo messaggio NON può giustificare in nessun modo la pena di morte.E non vedo neanche le aperture del vaticano su questo argomento.

Per quanto riguarda il Vecchio Testamento anch'esso fa senz'altro parte dei libri sacri del Cristianesimo.Gesù li cita in continuazione,spiega le antiche scritture,parla dei profeti.Ma non si può giustificare la pena di morte rifacendosi al detto "occhio per occhio,dente per dente" solo perchè conviene!!Gesù viene al mondo per stipulare una nuova allenza con gli uomini e soprattutto per dare la giusta interpretazione delle Sacre Scritture.Non è vero quindi che il Vecchio Testamento non fa parte dei libri sacri,ma esso va letto in funzione di ciò che sta scritto nei Vangeli,di ciò che ha detto e fatto Gesù.
_________________
IO DIFENDO LA COSTITUZIONE. FIRMATE.

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
DottorDio

Reg.: 12 Lug 2004
Messaggi: 7645
Da: Abbadia S.S. (SI)
Inviato: 24-04-2005 18:20  
quote:
In data 2005-04-24 18:16, Hamish scrive:
Riguardo tutta la polemica tra ipergiorg e ipsedixit devo dire che mi sembra lapalissiano che qualunque persona creda veramente in Cristo e nel suo messaggio NON può giustificare in nessun modo la pena di morte.E non vedo neanche le aperture del vaticano su questo argomento.

Per quanto riguarda il Vecchio Testamento anch'esso fa senz'altro parte dei libri sacri del Cristianesimo.Gesù li cita in continuazione,spiega le antiche scritture,parla dei profeti.Ma non si può giustificare la pena di morte rifacendosi al detto "occhio per occhio,dente per dente" solo perchè conviene!!Gesù viene al mondo per stipulare una nuova allenza con gli uomini e soprattutto per dare la giusta interpretazione delle Sacre Scritture.Non è vero quindi che il Vecchio Testamento non fa parte dei libri sacri,ma esso va letto in funzione di ciò che sta scritto nei Vangeli,di ciò che ha detto e fatto Gesù.



Straquoto!
_________________
Geppetto è stato l'unico uomo ad aver fatto un figlio con una sega

Attention: Dieu est dans cette boite comme ailleurs et partout!

  Visualizza il profilo di DottorDio  Invia un messaggio privato a DottorDio    Rispondi riportando il messaggio originario
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 24-04-2005 18:25  
Per quanto riguarda Papa Benedetto XVI non capisco tutta questa diffidenza.Molti dicono che AL CONTRARIO di Wojtila egli sarebbe conservatore...Ma dove?Se per conservatore intendete la mancanza di apertura su aborto,matrimoni tra omosessuali,sacerdozio femminile e bioetica ditemi dove ci sono state tutte queste grandi aperture di Wojtila.E' stato Giovanni Paolo II a fare dell'allora Cardinal Ratzinger il prefetto della congregazione per la dottrina della fede (ex Sant'Uffizio),è stato Giovanni Paolo II a rifiutare più di una volta le dimissioni di Ratzinger,è stato Giovanni Paolo II a scagliarsi durante TUTTO il suo pontificato contro tutti quei temi sopra citati.

Se poi temete per il dialogo inter-religioso quella è una strada grazie a Dio senza ritorno e anche con i suoi discorsi il nuovo Papa l'ha confermato.Non vi aspetterete mica che Benedetto XVI ripristini la santa inquisizione e bruci sul rogo gli "eretici"?!
_________________
IO DIFENDO LA COSTITUZIONE. FIRMATE.

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 25-04-2005 09:46  
Io non ho detto che oggi la chiesa apre alla pena di morte. Ho detto che in passato lo ha fatto e su questo non potete contraddirmi. Dunque l'interpretazione di questo punto del Cristianesimo non è affatto Lapalissiana come dice qualcuno. Sennò perche ci sarebbe stata questa evoluzione?

Complimenti ancora a Mariano per il suo modo di esprimersi sempre scevro da insulti.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
ginestra


Reg.: 02 Mag 2003
Messaggi: 8862
Da: San Nicola la Strada (CE)
Inviato: 25-04-2005 10:41  
La Chiesa, infatti, non Gesù, ed è per questo che molti cattolici credenti praticanti ma critici non approvano certe posizioni passate e attuali di essa.
_________________
E tu, lenta ginestra,che di selve odorate queste campagne dispogliate adorni, anche tu presto alla crudel possanza soccomberai del sotterraneo foco, che ritornando al loco già noto, stenderà l'avaro lembo su tue molli foreste.......

  Visualizza il profilo di ginestra  Invia un messaggio privato a ginestra  Email ginestra    Rispondi riportando il messaggio originario
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 25-04-2005 11:36  
quote:
In data 2005-04-25 09:46, ipergiorg scrive:
Io non ho detto che oggi la chiesa apre alla pena di morte. Ho detto che in passato lo ha fatto e su questo non potete contraddirmi. Dunque l'interpretazione di questo punto del Cristianesimo non è affatto Lapalissiana come dice qualcuno. Sennò perche ci sarebbe stata questa evoluzione?

Complimenti ancora a Mariano per il suo modo di esprimersi sempre scevro da insulti.

Ma perchè scusa la Chiesa del medioevo,la Chiesa di Torquemada e dell'inquisizione,la Chiesa dei roghi,delle streghe e degli eretici ti sembra lontanamente paragonabile al Cristianesimo inteso come insegnamenti di Cristo?Prendi una pagina a caso dei Vangeli e vedrai che non è minimamente così.E poi dico che l'interpretazione di questo punto è lapalissiana perchè è così!Basta saper leggere.
_________________
IO DIFENDO LA COSTITUZIONE. FIRMATE.

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
Hellboy

Reg.: 22 Ago 2003
Messaggi: 4287
Da: Rio Bo (es)
Inviato: 25-04-2005 13:24  
torno su un punto.
se la salvezza è DENTRO la CHIESA, non ACCANTO alla CHIESA...come vengono classificati quei c.d. cattolici "non praticanti" che sono almeno la meta' di chi si professa cattolico?

se la chiesa e la bibbia dicono di SANTIFICARE LE FESTE, queste persone che non vanno mai a messa o ci vanno quando gli gira, cioè poco, li si considera dentro, accanto o fuori la chiesa???
infrangono senza dubbio un comandamento.

la rigidità non porta lontano, allontana e basta.

_________________

  Visualizza il profilo di Hellboy  Invia un messaggio privato a Hellboy    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 25-04-2005 14:45  
quote:
In data 2005-04-25 11:36, Hamish scrive:
Basta saper leggere.




... solo quello che fa comodo, certo.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 25-04-2005 14:51  
quote:
In data 2005-04-25 13:24, Hellboy scrive:
torno su un punto.
se la salvezza è DENTRO la CHIESA, non ACCANTO alla CHIESA...come vengono classificati quei c.d. cattolici "non praticanti" che sono almeno la meta' di chi si professa cattolico?

se la chiesa e la bibbia dicono di SANTIFICARE LE FESTE, queste persone che non vanno mai a messa o ci vanno quando gli gira, cioè poco, li si considera dentro, accanto o fuori la chiesa???
infrangono senza dubbio un comandamento.

la rigidità non porta lontano, allontana e basta.



Molte persone tacciano la Chiesa di rigidità solo perchè non viene incontro ai propri interessi.Mi sipego meglio:tutti quelli che si professano "cattolici non praticanti" (vi prego qualcuno mi spieghi che significa!!) dicono di non andare a messa perchè i sermoni annoiano,perchè Dio è ovunque etc.Ma quante di quelle persone che dicono così poi leggono da sole il Vangelo?Nessuna o quasi...Tutti quelli che non si confessano mai lo giustificano dicendo che non vedono per quale motivo devono andare a raccontare i fatti loro ad un prete quando loro parlano direttamente con Dio.Forse però non conoscono il passo del Vangelo dove Gesù stesso parlando agli apostoli dice più o meno così:"andate,io vi mando come pecore in mezzo ai lupi:a chi rimetterete i peccati saranno rimessi,a chi non li rimetterete resteranno non rimessi...".Alcuni dicono che certe cose non stanno scritte nei Vangeli quindi sono solo un esempio della volontà egemone della Chiesa e quindi perchè le si dovrebbe rispettare?Ma,a parte il fatto che in tre anni di predicazione Gesù non poteva e non voleva specificare tutto per filo e per segno ma limitarsi a fissare i principi base a cui ispirarsi per costruire poi la sua Chiesa,vorrei dire a queste stesse persone che dicono di non credere in ciò che non sta scritto nei Vangeli di seguire allora letteralmente i Vangeli e vedere quanto è più difficile!!!

Certo,la Chiesa deve essere al passo coi tempi,ma non può per questo stravolgere i suoi principi base!!La Chiesa non potrà mai dire si ad aborto,eutanasia e pena di morte,è contro ogni suo principio e questo a costo di essere tacciata di arretratezza!
Anzi,alla Chiesa converrebbe dire di si,avrebbe senz'altro più fedeli di quanti ne ha adesso!Il problema è che la Chiesa è nata per diffondere la parola di Dio sulla terra e non per assecondare le voglie degli uomini!!
La legge di Dio (per chi ci crede) non ha le stessa scappatoie della legge degli uomini.La Chiesa non obbliga nessuno a seguire i suoi insegnamenti.Chi vuole lo fa,chi non vuole non lo fa.E mi meraviglia come siano proprio coloro che si professano atei ad attaccare così duramente la Chiesa su certi punti.La mia domanda è:se siete atei,che cacchio vi frega?!Non siete obbligati a seguire i principi cristiani e quindi perchè li attaccate.Chi vuole divorziare divorzia,che vuole abortire abortisce eppure è sempre tutta colpa della Chiesa...Mi chiedo perchè poi queste stesse persone non spendono una sola parola contro l'islam ad esempio che su questi temi è ancora più rigido...E non solo l'islam radicale,amche l'islam moderato.Perchè a parlar male dell'islam si è degli intolleranti,mentre a parlar male della Chiesa si dà solo libero sfogo alla propria libertà di espressione?
Tu dici che la metà di coloro che si definiscono cattolici non vanno a messa e questo è vero.Ma se uno veramente crede in Dio costa così tanto spendere un ora della propria settimana per andare in Chiesa?E poi perchè le stesse persone a Pasqua e a Natale affollano le Chiese?Che senso ha andare a messa 2 volte l'anno?Personalemente a questo punto apprezzo di più chi non ci va mai...

Detto questo vorrei specificare che è lungi da me l'idea di voler fare la predica o la morale a qualcuno.Io mi definisco cristiano cattolico,ma non sono sicuramente il migliore dei cristiani,anzi!!
_________________
IO DIFENDO LA COSTITUZIONE. FIRMATE.

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 25-04-2005 14:54  
quote:
In data 2005-04-24 15:49, mariano scrive:

mosè mise a morte un israelita perchè raccolse della lega nel giorno di sabato.
gesù si mise in mezzo tra una folla inferocita dalle proprie convinzioni e tra una donna sola con le spalle al muro.
nulla è + esempificativo di ciò.

i cristiani sono semitici e gli israeliti e i musulmani sono fratelli, perchè entrambi figli di abramo.

abramo generò prima ismaele con agar, la schiava egiziana che poi a sua volta generò le 12 tribù dell'islam.

e abramo generò poi isacco con sara, sua moglie, che generò poi a sua volta esaù e giacobbe e giacobbe diede inzio con il suo seme alle 12 tribù di israele.

ecco perchè si dice che ebrei, cristiani e musulmani venerano il medesimo Dio.




grande coerenza non c'è dubbio. Ti sei per caso accorto che solo il Cristianesimo fa di Gesù la figura centrale mentre per le altre due religioni è un profeta o un apostata? Come fai in un primo momento ad affermare che bisogna interpretare il Vecchio testamento attraverso le parole di Gesù (figlio di Dio e lui stesso Dio) e in un secondo momento a scordarti della centralità della figura del Cristo nella religione cristiana?

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 Pagina successiva )
  
0.283746 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: