FilmUP.com > Forum > Attualità - RATZINGER PAPA!
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > RATZINGER PAPA!   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 Pagina successiva )
Autore RATZINGER PAPA!
gatsby

Reg.: 21 Nov 2002
Messaggi: 15032
Da: Roma (RM)
Inviato: 20-04-2005 15:55  
Quel che mi chiedo io percò è:
ma la Chiesa deve rappresentatre i suoi fedeli, o i fedeli devono seguire la Chiesa?

La religione è contestualizzabile al mondo di oggi, o è fatta perchè rimanga così sempre?
_________________
Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è

  Visualizza il profilo di gatsby  Invia un messaggio privato a gatsby  Vai al sito web di gatsby    Rispondi riportando il messaggio originario
Tenenbaum

Reg.: 29 Dic 2003
Messaggi: 10848
Da: cagliari (CA)
Inviato: 20-04-2005 15:58  
quote:
In data 2005-04-20 15:55, gatsby scrive:
Quel che mi chiedo io percò è:
ma la Chiesa deve rappresentatre i suoi fedeli, o i fedeli devono seguire la Chiesa?

La religione è contestualizzabile al mondo di oggi, o è fatta perchè rimanga così sempre?




il bello è che la religione che sostanzialmente è stata più aperta è quella che più viene criticata
_________________
For relaxing times make it Suntory time

  Visualizza il profilo di Tenenbaum  Invia un messaggio privato a Tenenbaum  Email Tenenbaum    Rispondi riportando il messaggio originario
willoz

Reg.: 08 Mar 2004
Messaggi: 3701
Da: trento (TN)
Inviato: 20-04-2005 15:58  
quote:
In data 2005-04-20 14:41, ginestra scrive:

Comunque, è vero, la Chiesa non cambierà mai, che ci aspettiamo ?

_________________
E tu, lenta ginestra,che di selve odorate queste campagne dispogliate adorni, anche tu presto alla crudel possanza soccomberai del sotterraneo foco, che ritornando al loco già noto, stenderà l'avaro lembo su tue molli foreste.......

[ Questo messaggio è stato modificato da: ginestra il 20-04-2005 alle 14:43 ]



concedimi..
non stai perdendo un po' di vista le finalità dell'istituzione Chiesa?
cosa ti aspetteresti che faccia?
La situazione delle altre congragazioni religiose..piu "liberaliste",protestanti ad esempio ti sembra migliore di quella cattolica?
è la fede che da un po' di tempo sta per essere messa in discussione,non servirebbe a nulla far sposare i preti o accettare i matrimoni fra gay,anzi otterrebbero solo l'effetto di creare piu confusione alla gente cui hanno sempre ribadito che questo non era in linea con l'etica cristiana.
mi sembra talmente ovvio..
_________________

  Visualizza il profilo di willoz  Invia un messaggio privato a willoz    Rispondi riportando il messaggio originario
Jakkma

Reg.: 07 Mag 2003
Messaggi: 1168
Da: Busto Arsizio (VA)
Inviato: 20-04-2005 16:57  
In quanto a repressioni, le società protestanti sono molto più repressive. Pensiamo alla mentalità calvinista, che sottende alla civiltà americana, puritana e sessuofobica. In America, ci si scandalizza più per un pompino che per un omicidio. Per quanto riguarda la Chiesa, credo siano ancora molto lontani i tempi in cui accetterà in tutto e per tutto i gay e le coppie di fatto.
_________________
La storia è maestra, ma nessuno impara quasi mai niente. -Marco Travaglio-
L'indipendenza è una bella cosa; purtroppo, non ci sono uomini liberi. -Peter Gomez-

  Visualizza il profilo di Jakkma  Invia un messaggio privato a Jakkma    Rispondi riportando il messaggio originario
Ascanio

Reg.: 26 Gen 2004
Messaggi: 1277
Da: Arosio (CO)
Inviato: 20-04-2005 20:30  
Hanno sbagliato. Hanno scelto uno troppo dogmatico, in un momento in cui la chiesa deve adattarsi ai tempi.
_________________
LEG XIIII GEMINA MARTIA VICTRIX

  Visualizza il profilo di Ascanio  Invia un messaggio privato a Ascanio  Email Ascanio    Rispondi riportando il messaggio originario
paolo14

Reg.: 16 Giu 2004
Messaggi: 778
Da: Ferrara (FE)
Inviato: 20-04-2005 22:17  
Eccoci qua, nel Medioevo.
Secoli bui: Papa oscurantista, antiilluminista, dogmatico, ingralista, fondamentalista, irrispettoso e teologicamente pessimo.
Oggettivamente, la situazione è questa: regime politico fazioso, regime religioso semi-hitleriano.
E dire che l'etica spirituale - in cui si riconosce metaforicamente una divinità denominata "Dio" - è il fattore umano più astratto e individuale.
Ma il nuovo Papa è contrario al collettivismo e all'individuallismo radicale.

Torneremo ai tempi delle crociate...

_________________
L'ozio è il padre delle virtù.
Tinto Brass

http://arteonline.blog.excite.it/

[ Questo messaggio è stato modificato da: paolo14 il 20-04-2005 alle 22:19 ]

  Visualizza il profilo di paolo14  Invia un messaggio privato a paolo14    Rispondi riportando il messaggio originario
Presapoco

Reg.: 24 Set 2003
Messaggi: 218
Da: Concesio (BS)
Inviato: 21-04-2005 01:07  
quote:
In data 2005-04-20 22:17, paolo14 scrive:
Eccoci qua, nel Medioevo.
Secoli bui: Papa oscurantista, antiilluminista, dogmatico, ingralista, fondamentalista, irrispettoso e teologicamente pessimo.
Oggettivamente, la situazione è questa: regime politico fazioso, regime religioso semi-hitleriano.
E dire che l'etica spirituale - in cui si riconosce metaforicamente una divinità denominata "Dio" - è il fattore umano più astratto e individuale.
Ma il nuovo Papa è contrario al collettivismo e all'individuallismo radicale.

Torneremo ai tempi delle crociate...
______________



Spero che ti insulti qualcun altro al posto mio che ho sonno e non ne ho voglia....

  Visualizza il profilo di Presapoco  Invia un messaggio privato a Presapoco    Rispondi riportando il messaggio originario
willoz

Reg.: 08 Mar 2004
Messaggi: 3701
Da: trento (TN)
Inviato: 21-04-2005 03:04  
Ma chi me l'ha fatto fare..
_________________

  Visualizza il profilo di willoz  Invia un messaggio privato a willoz    Rispondi riportando il messaggio originario
Daniel


Reg.: 14 Feb 2003
Messaggi: 4301
Da: Nuoro (NU)
Inviato: 21-04-2005 03:37  
quote:
In data 2005-04-20 15:19, greenday2 scrive:
Certo che Il Manifesto titolare con "Il pastore tedesco" mi pare di cattivo gusto....



ho davvero riso come un matto anche se gli ho preferito decisamente la coperina del '78 post mortem papa luciani ... titolava così : 'E' rimorto il Papa'.
Perchè mai cattivo gusto quando la tua ideologia è avversa e non riconosce la figura del papa come figura istituzionale? Mi stupirei del contrario ...

Di mio dico che questo pseudo re è decisamente una merda evviva chi al giorno d'oggi continua a dare credito a 'domini' vari di romanae santae ecclesiae ... E la fossa della chiesa continua ad essere sempre più profonda ... assisteremo al suo sempre più nero decadentismo ... olè anzi amen.
_________________
::M:: cineForum

  Visualizza il profilo di Daniel  Invia un messaggio privato a Daniel    Rispondi riportando il messaggio originario
gatsby

Reg.: 21 Nov 2002
Messaggi: 15032
Da: Roma (RM)
Inviato: 21-04-2005 08:06  
quote:
In data 2005-04-21 03:37, Daniel scrive:
quote:
In data 2005-04-20 15:19, greenday2 scrive:
Certo che Il Manifesto titolare con "Il pastore tedesco" mi pare di cattivo gusto....



ho davvero riso come un matto anche se gli ho preferito decisamente la coperina del '78 post mortem papa luciani ... titolava così : 'E' rimorto il Papa'.
Perchè mai cattivo gusto quando la tua ideologia è avversa e non riconosce la figura del papa come figura istituzionale?



Perchè avere idee diverse è legittimo, ma offendere chi la pensa diversamente di te è sinonimo di presunzione.

_________________
Me, we
Mohammed Alì

[ Questo messaggio è stato modificato da: gatsby il 21-04-2005 alle 08:45 ]

  Visualizza il profilo di gatsby  Invia un messaggio privato a gatsby  Vai al sito web di gatsby    Rispondi riportando il messaggio originario
Ipsedixit

Reg.: 10 Gen 2005
Messaggi: 702
Da: Potenza (PZ)
Inviato: 21-04-2005 08:33  
quote:
In data 2005-04-20 10:01, ipergiorg scrive:

mah a me piace proprio perchè "rigido" (almeno finora) ritengo infatti che la religione non si debba prestare a qualsiasi interpretazione. Mi piacciono le cose chiare e precise e non i compromessi. Non si può prendere del Vangelo solo ciò che fa comodo. Inoltre mi pare assurdo che una religione (che dovrebbe discendere da un Dio infallibile) si presti a mutare ad ogni stormir di fronde.
E soprattutto spero che cancelli quella strana idea tanto diffusa tra i cattolici che in fin dei conti Ebrei Musulmani e Cristiani (e magari pure qualcun'altro) pregano lo stesso Dio.




Beh Ipergiorg... nelle tue parole ci sono due spunti interessantissimi. Secondo quello che dici tu saresti considerato un anticattolico, visto che più volte ti sei pronunciato a favore della pena di morte e nel vangelo ci sono due scritti molto forti che ti condannerebbero:
"Porgi l'altra guancia"
"Giudica e sarai giudicato"

Il secondo spunto fantastico è che se Cattolici, Islamici e Ebrei non pregano lo stesso dio, 2 su 3 dei suddetti si sbagliano, ovvero stanno pregando un dio sbagliato. Se Dio è uno solo uno è, se ognuno ne prega uno suo... qualcuno si sbaglia... ora per un qualcosa di matematico se dovessi mettere in classifica il numero di professanti, non vorrei sbagliare ma sarebbe più o meno così

1)Islamici
2)Ebrei
3)Cattolici

Mmmmmm cosa voglio dire con questo? Non lo so, però c'ho ragione e i fatti mi COSANO!!!
_________________
Le prove dell'invasione Americana

La CEI e le sue becere figure

  Visualizza il profilo di Ipsedixit  Invia un messaggio privato a Ipsedixit  Email Ipsedixit    Rispondi riportando il messaggio originario
Petrus

Reg.: 17 Nov 2003
Messaggi: 11216
Da: roma (RM)
Inviato: 21-04-2005 08:51  
beh si, in effetti è risaputo che gli ebrei praticanti superino abbondantemente il miliardo

  Visualizza il profilo di Petrus  Invia un messaggio privato a Petrus  Vai al sito web di Petrus    Rispondi riportando il messaggio originario
gatsby

Reg.: 21 Nov 2002
Messaggi: 15032
Da: Roma (RM)
Inviato: 21-04-2005 08:58  
quote:
In data 2005-04-21 08:33, Ipsedixit scrive:
quote:
In data 2005-04-20 10:01, ipergiorg scrive:

mah a me piace proprio perchè "rigido" (almeno finora) ritengo infatti che la religione non si debba prestare a qualsiasi interpretazione. Mi piacciono le cose chiare e precise e non i compromessi. Non si può prendere del Vangelo solo ciò che fa comodo. Inoltre mi pare assurdo che una religione (che dovrebbe discendere da un Dio infallibile) si presti a mutare ad ogni stormir di fronde.
E soprattutto spero che cancelli quella strana idea tanto diffusa tra i cattolici che in fin dei conti Ebrei Musulmani e Cristiani (e magari pure qualcun'altro) pregano lo stesso Dio.




che se Cattolici, Islamici e Ebrei non pregano lo stesso dio, 2 su 3 dei suddetti si sbagliano, ovvero stanno pregando un dio sbagliato. Se Dio è uno solo uno è, se ognuno ne prega uno suo... qualcuno si sbaglia...


Guarda che la fede non è mica una scommessa alla Snai!
ps:Il Dio di Ebrei e Cristiani è lo stesso, ma sicuramente questa è una cosa che sanno in pochi...
_________________
Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è

  Visualizza il profilo di gatsby  Invia un messaggio privato a gatsby  Vai al sito web di gatsby    Rispondi riportando il messaggio originario
gatsby

Reg.: 21 Nov 2002
Messaggi: 15032
Da: Roma (RM)
Inviato: 21-04-2005 08:59  
quote:
In data 2005-04-21 08:51, Petrus scrive:
beh si, in effetti è risaputo che gli ebrei praticanti superino abbondantemente il miliardo


Certo sono sparsi in tutto il mondo e da lì hanno prolificato.
Benedetta diadora...
_________________
Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è

  Visualizza il profilo di gatsby  Invia un messaggio privato a gatsby  Vai al sito web di gatsby    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 21-04-2005 09:25  
quote:
In data 2005-04-21 08:33, Ipsedixit scrive:
quote:
In data 2005-04-20 10:01, ipergiorg scrive:

mah a me piace proprio perchè "rigido" (almeno finora) ritengo infatti che la religione non si debba prestare a qualsiasi interpretazione. Mi piacciono le cose chiare e precise e non i compromessi. Non si può prendere del Vangelo solo ciò che fa comodo. Inoltre mi pare assurdo che una religione (che dovrebbe discendere da un Dio infallibile) si presti a mutare ad ogni stormir di fronde.
E soprattutto spero che cancelli quella strana idea tanto diffusa tra i cattolici che in fin dei conti Ebrei Musulmani e Cristiani (e magari pure qualcun'altro) pregano lo stesso Dio.




Beh Ipergiorg... nelle tue parole ci sono due spunti interessantissimi. Secondo quello che dici tu saresti considerato un anticattolico, visto che più volte ti sei pronunciato a favore della pena di morte e nel vangelo ci sono due scritti molto forti che ti condannerebbero:
"Porgi l'altra guancia"
"Giudica e sarai giudicato"

Il secondo spunto fantastico è che se Cattolici, Islamici e Ebrei non pregano lo stesso dio, 2 su 3 dei suddetti si sbagliano, ovvero stanno pregando un dio sbagliato. Se Dio è uno solo uno è, se ognuno ne prega uno suo... qualcuno si sbaglia... ora per un qualcosa di matematico se dovessi mettere in classifica il numero di professanti, non vorrei sbagliare ma sarebbe più o meno così

1)Islamici
2)Ebrei
3)Cattolici

Mmmmmm cosa voglio dire con questo? Non lo so, però c'ho ragione e i fatti mi COSANO!!!




1) Mai detto di essere un cattolico praticante e convinto. Mi piacciono però le situazioni e le persone precise, non quelle ambigue. Per questo Benedetto XVI mi piace. Che poi la pensi diversamente da me sulla pena di morte pazienza. Cmq hai citato il vangelo interpretandolo all'ultima "moda". Nei secoli la posizione della chiesa sulla pena di morte è cambiata quindi (modestamente) penso che si possano citare passi della Bibbia contrari a quanto hai detto (Occhio per occhio dente per dente)

2) Non so se ci sia un Dio o più Dei o nessuno. Non so nemmeno se abbia senso il concetto di quantità nel sovrannaturale. Però non capisco perchè per forza tre visioni di Dio diverse debbano coincidere. 2 su 3 o tutti e 3 sbagliano mi pare ovvio. Se poi per te la questione è da affrontare in stile referendum perchè è ovvio per te che la maggioranza abbia ragione ti compatisco

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 Pagina successiva )
  
0.131871 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: