FilmUP.com > Forum > Attualità - Si può cominciare ad aprire una riflessione sulla Legge 194
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > Si può cominciare ad aprire una riflessione sulla Legge 194   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 Pagina successiva )
Autore Si può cominciare ad aprire una riflessione sulla Legge 194
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 19-06-2005 14:38  
quote:
In data 2005-06-19 13:02, liliangish scrive:
quote:
In data 2005-06-19 12:12, Karion scrive:
come dire ad una donna islamica "te non puoi portare il burka perchè non sono d'accordo".




che, in effetti, è quello che ha fatto di recente il nostro buon ministro Castelli...

e, Iper, se il tuo dio avesse voluto che le donne partorissero anche contro la loro volontà, non avrebbe creato utero e placenta, gli avrebbe fatto deporre le uova come le tartarughe.



il mio Dio? Chi ha detto che credo in Dio? Men che meno che interpreto cosa voglia Dio. Cmq tu da laica ti senti autorizzata a supporre cosa pensa Dio. Scusa se mi sganascio!

Il Burqa va contro le leggi dello stato italiano perchè la persona non è riconoscibile. Come è illegale portare un casco integrale quando non si è montati in moto. O un passamontagna. E questo anche perchè siamo in uno stato laico che dovrebbe infischiarsene dei precetti religiosi. Ma mica solo cattolici eh!
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 19-06-2005 14:39  
[quote]In data 2005-06-19 12:43, Alfred scrive:
quote:
In data 2005-06-19 12:12, Karion scrive:
Il mio ragionamento è questo: questa legge è stata istituita SOLAMENTE x una questione morale: tu cattolico sei contrario alla procreazione assistita, ecc. Io laico, anemico, ecc; sono favorevole. Tu cattolico non puoi dire a me laico, anemico "non puoi farlo perchè va contro la mia morale"...
Sarebbe come dire ad un palestinese "te non puoi portare la kefia xkè io sono sionista" o come dire ad una donna islamica "te non puoi portare il burka perchè non sono d'accordo".





Quando ho detto di essere contrario alla procreazione assistita. Boh. E poi si stava parlando di aborto. Schiarisciti le idee.
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
liliangish

Reg.: 23 Giu 2002
Messaggi: 10879
Da: Matera (MT)
Inviato: 19-06-2005 14:43  
quote:
In data 2005-06-19 14:38, ipergiorg scrive:
quote:
In data 2005-06-19 13:02, liliangish scrive:
quote:
In data 2005-06-19 12:12, Karion scrive:
come dire ad una donna islamica "te non puoi portare il burka perchè non sono d'accordo".




che, in effetti, è quello che ha fatto di recente il nostro buon ministro Castelli...

e, Iper, se il tuo dio avesse voluto che le donne partorissero anche contro la loro volontà, non avrebbe creato utero e placenta, gli avrebbe fatto deporre le uova come le tartarughe.



il mio Dio? Chi ha detto che credo in Dio? Men che meno che interpreto cosa voglia Dio. Cmq tu da laica ti senti autorizzata a supporre cosa pensa Dio. Scusa se mi sganascio!





no, io, da atea, credo nell'autodeterminazione dell'individuo.
e so che nessuna legge antiabortista potrà mai togliere alle donne il potere di negare la vita che portano in grembo.

ma negherà sicuramente la vita a molte di quelle donne.

che essendo delle turpi assassine, chiaramente, non meritano che di essere lasciate morire.

e adesso continua pure a far finta di non capire, e a tentare di giustificare le tue assurde asserzioni ricorrendo all'emotività che scaturisce dal caso personale.
_________________
...You could be the next.

  Visualizza il profilo di liliangish  Invia un messaggio privato a liliangish    Rispondi riportando il messaggio originario
londoner

Reg.: 22 Gen 2005
Messaggi: 690
Da: london (es)
Inviato: 19-06-2005 14:51  
Dunque riepiloghiamo. Volete tornare alla lira (o ai sesterzi), rimettete in discussione l`aborto, il divorzio. Il Papa regna sovrano insieme a Berlusconi nonostante la catastrofe economica di Tremonti che ha portato l`Italia ad essere il paese piu` povero d`Europa.
Forza Italia ...

  Visualizza il profilo di londoner  Invia un messaggio privato a londoner    Rispondi riportando il messaggio originario
Karion

Reg.: 11 Mar 2005
Messaggi: 327
Da: Roma (RM)
Inviato: 19-06-2005 14:55  
[quote]In data 2005-06-19 14:39, ipergiorg scrive:
quote:
In data 2005-06-19 12:43, Alfred scrive:
quote:
In data 2005-06-19 12:12, Karion scrive:
Il mio ragionamento è questo: questa legge è stata istituita SOLAMENTE x una questione morale: tu cattolico sei contrario alla procreazione assistita, ecc. Io laico, anemico, ecc; sono favorevole. Tu cattolico non puoi dire a me laico, anemico "non puoi farlo perchè va contro la mia morale"...
Sarebbe come dire ad un palestinese "te non puoi portare la kefia xkè io sono sionista" o come dire ad una donna islamica "te non puoi portare il burka perchè non sono d'accordo".





Quando ho detto di essere contrario alla procreazione assistita. Boh. E poi si stava parlando di aborto. Schiarisciti le idee.




1) Non ti ho mai accusato di esserlo. Ho parlato in maniera generale; il "tu" che ho usato non era riferito a te come ipergiorg
2) Scusami se sn andato "fuori tema" ma mi sn distratto, xkè si parlava di laicismo e della campagna cattolica contro aborto, ecc...
_________________
http://s5.bitefight.it/c.php?uid=26299

  Visualizza il profilo di Karion  Invia un messaggio privato a Karion     Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 19-06-2005 14:59  
quote:
In data 2005-06-19 14:43, liliangish scrive:

no, io, da atea, credo nell'autodeterminazione dell'individuo.
e so che nessuna legge antiabortista potrà mai togliere alle donne il potere di negare la vita che portano in grembo.

ma negherà sicuramente la vita a molte di quelle donne.

che essendo delle turpi assassine, chiaramente, non meritano che di essere lasciate morire.

e adesso continua pure a far finta di non capire, e a tentare di giustificare le tue assurde asserzioni ricorrendo all'emotività che scaturisce dal caso personale.




Nell'affermazione precedente tu, da atea l'avevi semplicemente fatta fuori dal vaso. Due volte.

Ora aggiungi elementi più interessanti.

Si certo: le donne, specie nel periodo in cui si votò, ricorrevano cmq (e in massa) all'aborto clandestino. Questo invariabilmente porta a un elevato numero di decessi e certo la situazione è tragica. Credo però anche che, con una attenta profilassi si possa oggigiorno limitare di molto le gravidanze indesiderate.


Turpi assassine? No, per me semplicemente delle assassine. Dietro un assassinio possono anche esserci dei buoni motivi.

Il punto è stabilire se stanno compiendo o meno un assassinio. Dopo quello, viene tutto di conseguenza. Non vi pare? Se penso che stiano uccidendo un essere umano innocente agirò di conseguenza no? O devo anche far finta di niente? O addirittura, come nel caso della legge italiana, contribuire con le tasse a pagare un aborto, dato che non c'è Ticket?

Anche per stabilire questo vi ho fatto l'esempio personale. E quell'unico che mi ha risposto, mi ha detto che potrebbe spaccare la casa per una cosa che poco prima è stata definita "non umano" "mucchio di cellule" "ragnetto" e "indistinguibile da un feto di cane".
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 19-06-2005 15:01  
[quote]In data 2005-06-19 14:55, Karion scrive:
quote:
In data 2005-06-19 14:39, ipergiorg scrive:
quote:
In data 2005-06-19 12:43, Alfred scrive:
quote:
In data 2005-06-19 12:12, Karion scrive:
Il mio ragionamento è questo: questa legge è stata istituita SOLAMENTE x una questione morale: tu cattolico sei contrario alla procreazione assistita, ecc. Io laico, anemico, ecc; sono favorevole. Tu cattolico non puoi dire a me laico, anemico "non puoi farlo perchè va contro la mia morale"...
Sarebbe come dire ad un palestinese "te non puoi portare la kefia xkè io sono sionista" o come dire ad una donna islamica "te non puoi portare il burka perchè non sono d'accordo".





Quando ho detto di essere contrario alla procreazione assistita. Boh. E poi si stava parlando di aborto. Schiarisciti le idee.




1) Non ti ho mai accusato di esserlo. Ho parlato in maniera generale; il "tu" che ho usato non era riferito a te come ipergiorg
2) Scusami se sn andato "fuori tema" ma mi sn distratto, xkè si parlava di laicismo e della campagna cattolica contro aborto, ecc...




sono troppo egocentrico..
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
londoner

Reg.: 22 Gen 2005
Messaggi: 690
Da: london (es)
Inviato: 19-06-2005 15:05  
quote:
In data 2005-06-19 14:59, ipergiorg scrive:


Il punto è stabilire se stanno compiendo o meno un assassinio.




Dunque secondo te una persona che corrompe magistrati e Guardia di Finanza e si dedica al falso in bilancio deve vivere libera in societa` (anzi, deve diventare Presidente del Consiglio), mentre i medici sono una categoria di assassini da sbattere in carcere. Nel medioevo erano molto piu` all`avanguardia....

_________________
«Vi ho creato io. Che buffonata è questa?» - Silvio Berlusconi rivolto a Fini e Follini (Corriere della Sera 15 aprile 2005)

[ Questo messaggio è stato modificato da: londoner il 19-06-2005 alle 15:06 ]

  Visualizza il profilo di londoner  Invia un messaggio privato a londoner    Rispondi riportando il messaggio originario
liliangish

Reg.: 23 Giu 2002
Messaggi: 10879
Da: Matera (MT)
Inviato: 19-06-2005 15:07  
quote:
In data 2005-06-19 14:59, ipergiorg scrive:
quote:
In data 2005-06-19 14:43, liliangish scrive:

no, io, da atea, credo nell'autodeterminazione dell'individuo.
e so che nessuna legge antiabortista potrà mai togliere alle donne il potere di negare la vita che portano in grembo.

ma negherà sicuramente la vita a molte di quelle donne.

che essendo delle turpi assassine, chiaramente, non meritano che di essere lasciate morire.

e adesso continua pure a far finta di non capire, e a tentare di giustificare le tue assurde asserzioni ricorrendo all'emotività che scaturisce dal caso personale.




Nell'affermazione precedente tu, da atea l'avevi semplicemente fatta fuori dal vaso. Due volte.




dove, di grazia? no, perché a dire "hai detto una cazzata" sono buoni tutti.

quello che hai detto tu invece si capisce benissimo.

hai detto che una donna che abortisce è un'assassina, e che per questo merita di morire per le conseguenze dell'aborto.

con questo il tuo pensiero si qualifica da sé, non c'è altro da aggiungere.
_________________
...You could be the next.

  Visualizza il profilo di liliangish  Invia un messaggio privato a liliangish    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 19-06-2005 15:12  
quote:
In data 2005-06-19 15:07, liliangish scrive:
quote:
In data 2005-06-19 14:59, ipergiorg scrive:
quote:
In data 2005-06-19 14:43, liliangish scrive:

no, io, da atea, credo nell'autodeterminazione dell'individuo.
e so che nessuna legge antiabortista potrà mai togliere alle donne il potere di negare la vita che portano in grembo.

ma negherà sicuramente la vita a molte di quelle donne.

che essendo delle turpi assassine, chiaramente, non meritano che di essere lasciate morire.

e adesso continua pure a far finta di non capire, e a tentare di giustificare le tue assurde asserzioni ricorrendo all'emotività che scaturisce dal caso personale.




Nell'affermazione precedente tu, da atea l'avevi semplicemente fatta fuori dal vaso. Due volte.




dove, di grazia? no, perché a dire "hai detto una cazzata" sono buoni tutti.

quello che hai detto tu invece si capisce benissimo.

hai detto che una donna che abortisce è un'assassina, e che per questo merita di morire per le conseguenze dell'aborto.

con questo il tuo pensiero si qualifica da sé, non c'è altro da aggiungere.




Semplicemente quando ti sei lanciata a fare affermazioni sul "mio Dio". Uno perchè non sono così convinto che il Dio cattolico sia quello giusto. E due perchè attraverso una considerazione sulla placenta hai avuto la presunzione di conoscere cosa per Dio è giusto oo sbagliato. Ste cose lasciale fare al Papa. Sennò che atea sei?
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
DottorDio

Reg.: 12 Lug 2004
Messaggi: 7645
Da: Abbadia S.S. (SI)
Inviato: 19-06-2005 15:14  
quote:
In data 2005-06-19 15:05, londoner scrive:
quote:
In data 2005-06-19 14:59, ipergiorg scrive:


Il punto è stabilire se stanno compiendo o meno un assassinio.




Dunque secondo te una persona che corrompe magistrati e Guardia di Finanza e si dedica al falso in bilancio deve vivere libera in societa` (anzi, deve diventare Presidente del Consiglio), mentre i medici sono una categoria di assassini da sbattere in carcere. Nel medioevo erano molto piu` all`avanguardia....



Nel medioevo quel presidente del consiglio era anche papa, erano più coerenti
Cmq boh, definire chi abortisce delle assassine
Quando sentii nelle settimane scorse a ballarò una donna che accusava una medico in studio di essere una macellaia di embrioni pensavo che si fosse toccato il fondo, e invece...
_________________
Geppetto è stato l'unico uomo ad aver fatto un figlio con una sega

Attention: Dieu est dans cette boite comme ailleurs et partout!

  Visualizza il profilo di DottorDio  Invia un messaggio privato a DottorDio    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 19-06-2005 15:15  
quote:
In data 2005-06-19 15:07, liliangish scrive:

hai detto che una donna che abortisce è un'assassina, e che per questo merita di morire per le conseguenze dell'aborto.

con questo il tuo pensiero si qualifica da sé, non c'è altro da aggiungere.




carina come interpretazione. Ho detto che gli assassini non vanno aiutati e non vanno tutelati nel commettere quel crimine. Se nel commettere un crimine un assassino muore, non mi strpperò i capelli. Ho molta più pena per il bambino abortito.
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
londoner

Reg.: 22 Gen 2005
Messaggi: 690
Da: london (es)
Inviato: 19-06-2005 15:16  
quote:
In data 2005-06-19 15:14, DottorDio scrive:
quote:
In data 2005-06-19 15:05, londoner scrive:
quote:
In data 2005-06-19 14:59, ipergiorg scrive:


Il punto è stabilire se stanno compiendo o meno un assassinio.




Dunque secondo te una persona che corrompe magistrati e Guardia di Finanza e si dedica al falso in bilancio deve vivere libera in societa` (anzi, deve diventare Presidente del Consiglio), mentre i medici sono una categoria di assassini da sbattere in carcere. Nel medioevo erano molto piu` all`avanguardia....



Nel medioevo quel presidente del consiglio era anche papa, erano più coerenti
Cmq boh, definire chi abortisce delle assassine
Quando sentii nelle settimane scorse a ballarò una donna che accusava una medico in studio di essere una macellaia di embrioni pensavo che si fosse toccato il fondo, e invece...




Hai ragione.
Aggiungo che nel medioevo inoltre le opere pubbliche le facevano. Cazzo hanno costruito l`impossibile. Mica come questo lazzarone di Berlusconi che promette promette ma poi lascia il paese in bancarotta. E ride ! Dopo il fallimento di Tremonti ha pure il coraggio di ridere !
_________________
Ecco l'immagine dell'Italia all'estero:
parte prima
parte seconda

  Visualizza il profilo di londoner  Invia un messaggio privato a londoner    Rispondi riportando il messaggio originario
liliangish

Reg.: 23 Giu 2002
Messaggi: 10879
Da: Matera (MT)
Inviato: 19-06-2005 15:17  
appunto, da atea, di quello che dice il papa, me ne frego.

quella che ho esposto è la mia idea. che poi io non credo che sia stato un dio a permettere questa modifica biologica ma l'evoluzione della specie, poco cambia.

resta il fatto che siamo mammiferi placentati.

o non è vero neanche questo?
_________________
...You could be the next.

  Visualizza il profilo di liliangish  Invia un messaggio privato a liliangish    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 19-06-2005 15:20  
quote:
In data 2005-06-19 15:17, liliangish scrive:
appunto, da atea, di quello che dice il papa, me ne frego.

quella che ho esposto è la mia idea. che poi io non credo che sia stato un dio a permettere questa modifica biologica ma l'evoluzione della specie, poco cambia.

resta il fatto che siamo mammiferi placentati.

o non è vero neanche questo?




brava stavolta hai centrato il buco. Pensavo fosse più facile per voi donne.

Ah no c'è uno schizzettino. "Appunto" ma di che?
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 Pagina successiva )
  
0.234838 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: