FilmUP.com > Forum > Tutto Cinema - La più grande opera d'arte cinematografica
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Cinema > Tutto Cinema > La più grande opera d'arte cinematografica   
Vai alla pagina ( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 Pagina successiva )
Autore La più grande opera d'arte cinematografica
joelcoen

Reg.: 28 Ott 2002
Messaggi: 958
Da: Napoli (NA)
Inviato: 30-08-2005 17:19  
Qual è la pellicola che, secondo voi, corrisponde di più ai canoni "artistici" del cinema.La settima arte, l'arte della messa in scena, dove trova il suo esempio massimo, il suo vertice.Non il vostro preferito, nè il film migliore, ma la più grande opera d'arte cinematografica.

Io direi, senza alcuna esitazione, La passione di Giovanna d'Arco di C.T.Dreyer.
_________________
Breve invito a rinviare il suicidio.

Per la prima volta in vita mia provo un senso di vergogna.Forte, fortissimo.Brrrrrr.

  Visualizza il profilo di joelcoen  Invia un messaggio privato a joelcoen  Email joelcoen    Rispondi riportando il messaggio originario
paolo14

Reg.: 16 Giu 2004
Messaggi: 778
Da: Ferrara (FE)
Inviato: 30-08-2005 22:50  
Posso dire che 81/2 è, a tutt'ora, la più grande opera d'arte che io abbia mai visionato.
_________________
L'ozio è il padre delle virtù.
Tinto Brass

http://arteonline.blog.excite.it/

  Visualizza il profilo di paolo14  Invia un messaggio privato a paolo14    Rispondi riportando il messaggio originario
DottorDio

Reg.: 12 Lug 2004
Messaggi: 7645
Da: Abbadia S.S. (SI)
Inviato: 30-08-2005 23:00  
Io continuo a rimanere colpito da film come "il settimo sigillo" e "il posto delle fragole" (d'altronde, Bergman... ).
Non sottovaluterei neanche Vampyr di Dreyer e il Mucchio Selvaggio del Maestro Peckinpah.
Cmq mi sbilancio più sul Bergman
_________________
Geppetto è stato l'unico uomo ad aver fatto un figlio con una sega

Attention: Dieu est dans cette boite comme ailleurs et partout!

  Visualizza il profilo di DottorDio  Invia un messaggio privato a DottorDio    Rispondi riportando il messaggio originario
sandrix81

Reg.: 20 Feb 2004
Messaggi: 29115
Da: San Giovanni Teatino (CH)
Inviato: 30-08-2005 23:02  
non credo di aver capito bene il topic, comunque, parlando di "canoni "artistici" del cinema" e dovendo identificare uno o due film, direi Un dollaro d'onore di Hawks e Sentieri selvaggi di Ford; e, necessariamente e di conseguenza, il loro opposto, la loro negazione, la loro antitesi, che potrebbe essere Fino all'ultimo respiro di Godard.
_________________
Quando mia madre, prima di andare a letto, mi porta un bicchiere di latte caldo, ho sempre paura che ci sia dentro una lampadina.

  Visualizza il profilo di sandrix81  Invia un messaggio privato a sandrix81  Vai al sito web di sandrix81    Rispondi riportando il messaggio originario
joelcoen

Reg.: 28 Ott 2002
Messaggi: 958
Da: Napoli (NA)
Inviato: 30-08-2005 23:31  
Sandrix ha capito, DottorDio no.

Il settimo sigillo(in generale Bergman) è un film dialetticamente tutt'altro che perfetto, non è un'opera che rispecchia pienamente e fedelmente l'arte cinematografica nel suoi canoni originari.

Fino all'ultimo respiro di Godard me lo vo a vedere e ti faccio sapere.Ciao.
_________________
Breve invito a rinviare il suicidio.

Per la prima volta in vita mia provo un senso di vergogna.Forte, fortissimo.Brrrrrr.

  Visualizza il profilo di joelcoen  Invia un messaggio privato a joelcoen  Email joelcoen    Rispondi riportando il messaggio originario
DottorDio

Reg.: 12 Lug 2004
Messaggi: 7645
Da: Abbadia S.S. (SI)
Inviato: 30-08-2005 23:40  
Boh, sarò io che non ci capisco un ben emerito di cinema, ma i film che ho citato mi sanno veramente un'ottima elaborazione cinematografica.
Poi non lo so, c'è caso che non abbia pienamente capito cosa tu intenda con questo topic
_________________
Geppetto è stato l'unico uomo ad aver fatto un figlio con una sega

Attention: Dieu est dans cette boite comme ailleurs et partout!

  Visualizza il profilo di DottorDio  Invia un messaggio privato a DottorDio    Rispondi riportando il messaggio originario
ZoraGhost

Reg.: 15 Feb 2005
Messaggi: 2383
Da: House Domina (es)
Inviato: 31-08-2005 00:11  
FilmUP, guarda che Joelcoen è VromeoV, quello bannato, eh!
_________________
Ho visto troppa crudeltà in questa casa, per volerne infliggere.

  Visualizza il profilo di ZoraGhost  Invia un messaggio privato a ZoraGhost    Rispondi riportando il messaggio originario
RICHMOND

Reg.: 03 Mag 2003
Messaggi: 13088
Da: genova (GE)
Inviato: 31-08-2005 10:13  
quote:
In data 2005-08-30 17:19, joelcoen scrive:
Qual è la pellicola che, secondo voi, corrisponde di più ai canoni "artistici" del cinema.La settima arte, l'arte della messa in scena, dove trova il suo esempio massimo, il suo vertice.Non il vostro preferito, nè il film migliore, ma la più grande opera d'arte cinematografica.

Io direi, senza alcuna esitazione, La passione di Giovanna d'Arco di C.T.Dreyer.




è un topic difficile.
Mah...penso che sia difficile, almeno per quanto mi riguarda, trovare un'opera d'arte vera e propria che sovrasti le altre nel mondo cinematografico.
Sicuramente le opere di kubrik e martin scorsese sono opere d'arte, proprio per la dedizione e la meticolosità da parte dei registi in tutti i particolari.
_________________
L'amico Fritz diceva che un film che ha bisogno di essere commentato, non è un buon film . Forse, nella sua somma chiaroveggenza, gli erano apparsi in sogno i miei post.

  Visualizza il profilo di RICHMOND  Invia un messaggio privato a RICHMOND  Email RICHMOND  Vai al sito web di RICHMOND    Rispondi riportando il messaggio originario
oronzocana

Reg.: 30 Mag 2004
Messaggi: 6056
Da: camerino (MC)
Inviato: 31-08-2005 10:49  
Sherlock jr. di Buster Keaton: l'opera d'arte.
_________________
Partecipare ad un'asta, se si ha il Parkinson, può essere una questione molto costosa.
Michael J. Fox
---------
Blog

  Visualizza il profilo di oronzocana  Invia un messaggio privato a oronzocana     Rispondi riportando il messaggio originario
karmapaolo

Reg.: 14 Mar 2005
Messaggi: 1607
Da: Rovato (BS)
Inviato: 31-08-2005 10:52  
I sette samurai di Kurosawa, per me è perfetto
_________________
there is not way to happiness
happiness is the way

Paolo

  Visualizza il profilo di karmapaolo  Invia un messaggio privato a karmapaolo  Email karmapaolo  Vai al sito web di karmapaolo    Rispondi riportando il messaggio originario
sgamp2003


Reg.: 21 Ago 2004
Messaggi: 11260
Da: Roma (RM)
Inviato: 31-08-2005 10:53  
Via col vento di Victor Fleming e Ben Hur di William Wyler.

_________________
tesserò i tuoi capelli come trame di un canto,
conosco le leggi del mondo e te ne farò dono...

  Visualizza il profilo di sgamp2003  Invia un messaggio privato a sgamp2003    Rispondi riportando il messaggio originario
seanma

Reg.: 07 Nov 2001
Messaggi: 8105
Da: jjjjjjjj (MI)
Inviato: 31-08-2005 10:58  
sarò banale fino alla nausea,ma come non citare "Citizen Kane"??una sinfonia sull'altare della "forma"(termine connotato positivamente...)

  Visualizza il profilo di seanma  Invia un messaggio privato a seanma  Vai al sito web di seanma    Rispondi riportando il messaggio originario
emanuele88

Reg.: 21 Giu 2004
Messaggi: 309
Da: Jesi (AN)
Inviato: 31-08-2005 11:32  
Il seme della follia di jhon carpenter
_________________
L’Inferno è l’impossibilità della ragione(Platoon)
Che te lo dico a fare......(Donnie Brasco)
1,2,3 Freddy viene per te.......(Nightmare on Elm street)

  Visualizza il profilo di emanuele88  Invia un messaggio privato a emanuele88  Email emanuele88    Rispondi riportando il messaggio originario
Welles

Reg.: 18 Ott 2002
Messaggi: 438
Da: La Valletta (es)
Inviato: 31-08-2005 12:43  
Aurora di Murnau, ma anche Intolerance di Griffith.
_________________
Voglio tutto, lo voglio subito!
Ma anche una poltroncina fra 30 anni mi andrebbe bene lo stesso (Giuliano Ferrara - 1968).

  Visualizza il profilo di Welles  Invia un messaggio privato a Welles    Rispondi riportando il messaggio originario
Futurist

Reg.: 30 Giu 2005
Messaggi: 1290
Da: firenze (FI)
Inviato: 31-08-2005 12:54  
Quali è il cinema delle origini?

Indubbiamente il primo grande regista fu Georges Méliès che raggiunse il suo acme in "Le voyage dans la Lune" (1902); il primo film di fantascienza.
Méliès introdusse nel cinema l'innovazione tecnica, gli effetti speciali, l'azione, la fantasia e la creatività.
Quindi, come insegna il grande maestro Méliès, sviluppando la tecnica degli effetti con l'innovazione si migliora il cinema. Ed il film contemporaneo che in assoluto risponde di più agli antichi parametri è Matrix, che introduce effetti visivi e sonori mai visti prima in grado di deformare la percezione dello spettatore, modificando tempo e spazio.
Proprio qui si differenzia il teatro dal cinema, che ha potenzialità molto superiori per questo, in barba alle regole teatrali degli antichi greci rimaste immutate fino all'evvento del cinema virtuale.
Méliès lo aveva capito. Tutti lo dovrebbero capire.

  Visualizza il profilo di Futurist  Invia un messaggio privato a Futurist    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 Pagina successiva )
  
0.123158 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: