FilmUP.com > Forum > CineINFO - agenda dei film 3
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Cinema > CineINFO > agenda dei film 3   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 | 81 | 82 | 83 | 84 | 85 | 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 100 | 101 | 102 | 103 | 104 | 105 | 106 | 107 | 108 | 109 | 110 | 111 | 112 | 113 | 114 | 115 | 116 | 117 | 118 | 119 | 120 | 121 | 122 | 123 | 124 | 125 | 126 | 127 | 128 | 129 | 130 | 131 | 132 | 133 | 134 | 135 | 136 | 137 | 138 | 139 | 140 | 141 | 142 | 143 | 144 | 145 | 146 | 147 | 148 | 149 | 150 | 151 | 152 | 153 | 154 | 155 | 156 | 157 | 158 | 159 | 160 | 161 | 162 | 163 | 164 | 165 | 166 | 167 | 168 | 169 | 170 | 171 | 172 | 173 | 174 | 175 | 176 | 177 | 178 | 179 | 180 | 181 | 182 | 183 | 184 | 185 | 186 | 187 | 188 | 189 | 190 | 191 | 192 | 193 | 194 | 195 | 196 | 197 | 198 | 199 | 200 Pagina successiva )
Autore agenda dei film 3
sandrix81

Reg.: 20 Feb 2004
Messaggi: 29115
Da: San Giovanni Teatino (CH)
Inviato: 25-11-2005 00:22  
quote:
In data 2005-11-24 23:50, AlZayd scrive:
Su quale manuale o dispensa avresti letto 'sta cosa dei "raccordi di sguardo"?


sul film.
quote:
In data 2005-11-24 23:50, AlZayd scrive:
Credi di impressionare il lettore accennando alle teorie dei carichi sospesi.., mentre ti sfugge l'armonia delle forme della casa in cui (non) vivi? che poi sicuramente sarà per evidenziare qualche aspetto forse meno riuscito, non per demolire un film che solo i feticisti della tecnica, saccenti e presuntuosi, a limite ridicoli, si permetterebbero di demolire, non un vero appassionato di cinema, umile que tanto che a te darebbe tormenteo..,


quindi un vero appassionato di cinema è uno che dà ragione per partito preso a generazioni di critici? è forse meno appassionato uno che guarda un film ed esprime la sua opinione, formulata con la sua testa?
io non voglio impressionare un cacchio di nessuno, ma se mi si mette davanti una successione di inquadrature del tipo (sarò riassuntivo al massimo):
1- sguardo verso il fuoricampo
2- fuoricampo
3- altro fuoricampo
4- sguardo verso il fuoricampo, nella stessa identica posizione di (1)
allora permettimi di rimanere un po' basito.

quote:
In data 2005-11-24 23:50, AlZayd scrive:
A parte il fatto che ne Il Settimo sigillo vi sono soprattutto allegorie che si rifanno ai temi ed alle iconografie "mortuarie" del medioevo, alle antiche paure della morte, delle epidemie di peste, e che riaffiarano in quegli anni '50 dell'atomica (e questa è una metafora critica, non di certo dichiaratamente autoriale),


sì vabbè, c'è tutta sta roba.
ma come c'è?
Perché farne un film, per poi dargli un impianto totalmente teatrale, dove il montaggio (peraltro pessimo da un punto di vista tecnico) è privo di qualsivoglia significazione?
Nessuno nega la capacità di Bergman di costruire il quadro, ma il tutto si ferma lì. non c'è etica dietro il piazzamento e la gestione della macchina da presa, che si limita esclusivamente a contenere i personaggi, e dunque i dialoghi, in campo. come se fossimo a teatro, appunto.

quote:
In data 2005-11-24 23:50, AlZayd scrive:
Che abbia attinto a Dreyer ecc, è una prassi consolidata, così fan tutti, anche Tarantino di cui però difendi gli scopiazzamenti.


infatti non ho detto che è una merda perché attinge a Dreyer e altri. ho detto, chiaramente mi sembra, che riesce ad attingere da Dreyer (e altri) cavandone fuori un bel nulla.
_________________
Quando mia madre, prima di andare a letto, mi porta un bicchiere di latte caldo, ho sempre paura che ci sia dentro una lampadina.

  Visualizza il profilo di sandrix81  Invia un messaggio privato a sandrix81  Vai al sito web di sandrix81    Rispondi riportando il messaggio originario
AlZayd

Reg.: 30 Ott 2003
Messaggi: 8160
Da: roma (RM)
Inviato: 25-11-2005 00:53  
quote:
In data 2005-11-25 00:22, sandrix81 scrive:
quote:
In data 2005-11-24 23:50, AlZayd scrive:
Su quale manuale o dispensa avresti letto 'sta cosa dei "raccordi di sguardo"?


sul film.
quote:
In data 2005-11-24 23:50, AlZayd scrive:
Credi di impressionare il lettore accennando alle teorie dei carichi sospesi.., mentre ti sfugge l'armonia delle forme della casa in cui (non) vivi? che poi sicuramente sarà per evidenziare qualche aspetto forse meno riuscito, non per demolire un film che solo i feticisti della tecnica, saccenti e presuntuosi, a limite ridicoli, si permetterebbero di demolire, non un vero appassionato di cinema, umile que tanto che a te darebbe tormenteo..,


quindi un vero appassionato di cinema è uno che dà ragione per partito preso a generazioni di critici? è forse meno appassionato uno che guarda un film ed esprime la sua opinione, formulata con la sua testa?

***** NON HO DETTO QUESTO. NON HO PARLATO DI PARTITO PRESO, A LELLOOOO! HO PARLATO DI INTERE GENERAZIONI DI SPETTATORI E DI CRITICI, E LO HAI TOLTO NEL QUOTE!! SEI SEMPRE IL SOLITO IMBROGLIONE!! SEI UN PO' BASTARDO.

io non voglio impressionare un cacchio di nessuno, ma se mi si mette davanti una successione di inquadrature del tipo (sarò riassuntivo al massimo):
1- sguardo verso il fuoricampo
2- fuoricampo
3- altro fuoricampo
4- sguardo verso il fuoricampo, nella stessa identica posizione di (1)
allora permettimi di rimanere un po' basito.

**** MA CHE E' LA SCEDINA DEL SUPERENALOTTO? NON SI CAPISCE UNA SEGA DI CIO' CHE VUOI DIRE. DI TRISTAM CE N'E' UNO SOLO!

quote:
In data 2005-11-24 23:50, AlZayd scrive:
A parte il fatto che ne Il Settimo sigillo vi sono soprattutto allegorie che si rifanno ai temi ed alle iconografie "mortuarie" del medioevo, alle antiche paure della morte, delle epidemie di peste, e che riaffiarano in quegli anni '50 dell'atomica (e questa è una metafora critica, non di certo dichiaratamente autoriale),


sì vabbè, c'è tutta sta roba.
ma come c'è?

**** CI STA MERAVIGLIOSAMENTE BENE. SUL PIANO FIGURATIVO, ANCHE CON I LIMITI TECNICI CHE POTREBBERO ESSERCI. SOLO I MEDIOCRI HANN PAURA DI SBAGLIARE, O DI SENTIRSI LIBERI DI ESPRIMERSI FUORI SCHEMA. MA SICCOME IL TUO MANUALE DICE CHE PER TUTTA LA VITA BISOGNA GIRARE... DA MANUALE... HAHAHA!!!!!!!!!!!

Perché farne un film, per poi dargli un impianto totalmente teatrale, dove il montaggio (peraltro pessimo da un punto di vista tecnico) è privo di qualsivoglia significazione?

***** IO L'HO TROVATO SIGNIFICANTE, HO CAPITO TUTTO, E BENE, E CON EMOZIONE. L'IMPIANTO TEATRALE E' VOLUTO, ED E' COMUNQUE SOLO NELL'APPROCCIO, A FRONTE DI UNO STRAORDINARIO IMPIANTO FIGURATIVO, PITTORICO, CON UN B.& W. STREPITOSO, CHE E' CINEMA PURO!!! IL CHE GIUSTIFICA IL MONTAGGIO "SCOMPOSTO", OVVERO COME TANTI QUADRI QUASI A SE STANTI. E' UNA PRECISA SCELTA STILISTICA, ESTETICA, ESPRESSIVA.

Nessuno nega la capacità di Bergman di costruire il quadro, ma il tutto si ferma lì. non c'è etica dietro il piazzamento e la gestione della macchina da presa, che si limita esclusivamente a contenere i personaggi, e dunque i dialoghi, in campo. come se fossimo a teatro, appunto.

***** TI HO GIA' RISPOSTO. CONOSCI IL SIGNICATO DI "ETICA" RIFERITO AL PIAZZAMENTO DELLA M.D.P? LE TUE FONTI SONO TROPPO SUGGESTIVE PER LE MIE CAPACITA' DI COMPRENDONIO. NELL'ARTE NON ESISTE NESSUNA FORMA DI ETICA. ESISTE L'ESTETICA CHE NON DEVE TENERE CONTO DEI LIMITI IMPOSTI DALL'ETICA. E QUI TI CONTRADDICI ALLA GRANDE, E TI RIMANDO ALLE MINCHINATE CHE HAI SCRITTO SULLA LIBERTA' CREATIVA DI DUSCHAMP. NON CONTROLLI LA MATERIA.

quote:
In data 2005-11-24 23:50, AlZayd scrive:
Che abbia attinto a Dreyer ecc, è una prassi consolidata, così fan tutti, anche Tarantino di cui però difendi gli scopiazzamenti.


infatti non ho detto che è una merda perché attinge a Dreyer e altri. ho detto, chiaramente mi sembra, che riesce ad attingere da Dreyer (e altri) cavandone fuori un bel nulla.

***** FACEVA PARTE DELLE RAGIONI A DETRAZIONE. LO HAI APPENA CONFERMATO. SEI UN SOFISTA DEL MENGA. E POI COSA ATTINGEREBBE DA DREYER? L'ICONOGRAFIA RICORRENTE NEI REGISTI DEL NORD EUROPA... NORMALE, DIREI IL SEGNO DELLA CONTINUITA', RICONOSCIBILITA' DEI COMUNI PUNTI DI ASPIRAZIONE.




_________________
"Bisogna prendere il veleno come veleno e il cinema come cinema" - L. Buñuel

  Visualizza il profilo di AlZayd  Invia un messaggio privato a AlZayd  Vai al sito web di AlZayd    Rispondi riportando il messaggio originario
royearle
ex "meskal"

Reg.: 06 Mag 2005
Messaggi: 6294
Da: napoli (NA)
Inviato: 25-11-2005 01:29  
Philipcat ha visto:

Pat Garret e Billy the Kid

_________________

  Visualizza il profilo di royearle  Invia un messaggio privato a royearle     Rispondi riportando il messaggio originario
AlZayd

Reg.: 30 Ott 2003
Messaggi: 8160
Da: roma (RM)
Inviato: 25-11-2005 01:31  
quote:
In data 2005-11-25 01:29, meskal scrive:
Philipcat ha visto:

Pat Garret e Billy the Kid





E ce lo sapevo! Bellooo!
_________________
"Bisogna prendere il veleno come veleno e il cinema come cinema" - L. Buñuel

  Visualizza il profilo di AlZayd  Invia un messaggio privato a AlZayd  Vai al sito web di AlZayd    Rispondi riportando il messaggio originario
pkdick

Reg.: 11 Set 2002
Messaggi: 20557
Da: Mercogliano (AV)
Inviato: 25-11-2005 01:36  
comunque fai ripetizione di quote multipli, perchè la discussione è interessante, ma quella cosa lì sopra è brutta assai

  Visualizza il profilo di pkdick  Invia un messaggio privato a pkdick    Rispondi riportando il messaggio originario
AlZayd

Reg.: 30 Ott 2003
Messaggi: 8160
Da: roma (RM)
Inviato: 25-11-2005 01:38  
quote:
In data 2005-11-25 01:36, pkdick scrive:
comunque fai ripetizione di quote multipli, perchè la discussione è interessante, ma quella cosa lì sopra è brutta assai



Eh lo so, ma ci vuole tempo per le quotazioni multiple.


_________________
"Bisogna prendere il veleno come veleno e il cinema come cinema" - L. Buñuel

  Visualizza il profilo di AlZayd  Invia un messaggio privato a AlZayd  Vai al sito web di AlZayd    Rispondi riportando il messaggio originario
sandrix81

Reg.: 20 Feb 2004
Messaggi: 29115
Da: San Giovanni Teatino (CH)
Inviato: 25-11-2005 01:45  
faccio un po' fatica a risponderti, perché è evidente che abbiamo concezioni diverse dell'arte e del cinema. vediamo che si può fare, cercando anche di sdrammatizzare...

quote:
In data 2005-11-25 00:53, AlZayd scrive:
***** NON HO DETTO QUESTO. NON HO PARLATO DI PARTITO PRESO, A LELLOOOO! HO PARLATO DI INTERE GENERAZIONI DI SPETTATORI E DI CRITICI, E LO HAI TOLTO NEL QUOTE!!


l'ho tolto nel quote ma l'ho messo nella risposta. me ne sbatto delle intere generazioni, io sono uno e basto.

quote:
In data 2005-11-25 00:53, AlZayd scrive:
**** MA CHE E' LA SCEDINA DEL SUPERENALOTTO? NON SI CAPISCE UNA SEGA DI CIO' CHE VUOI DIRE.


ora non ho voglia di stare a riprendere il dvd per catturare le immagini (anche perché non ho il programma per farlo ), ma immagina una sequenza di questo tipo:
1 2 3 4
è evidente che c'è qualcosa che non va. se la capoccia di Holly sta ferma, com'è che vede due case distinte?


quote:
In data 2005-11-25 00:53, AlZayd scrive:
**** CI STA MERAVIGLIOSAMENTE BENE. SUL PIANO FIGURATIVO, ANCHE CON I LIMITI TECNICI CHE POTREBBERO ESSERCI. SOLO I MEDIOCRI HAN PAURA DI SBAGLIARE, O DI SENTIRSI LIBERI DI ESPRIMERSI FUORI SCHEMA. MA SICCOME IL TUO MANUALE DICE CHE PER TUTTA LA VITA BISOGNA GIRARE... DA MANUALE... HAHAHA!!!!!!!!!!!

***** IO L'HO TROVATO SIGNIFICANTE, HO CAPITO TUTTO, E BENE, E CON EMOZIONE. L'IMPIANTO TEATRALE E' VOLUTO, ED E' COMUNQUE SOLO NELL'APPROCCIO, A FRONTE DI UNO STRAORDINARIO IMPIANTO FIGURATIVO, PITTORICO, CON UN B.& W. STREPITOSO, CHE E' CINEMA PURO!!! IL CHE GIUSTIFICA IL MONTAGGIO "SCOMPOSTO", OVVERO COME TANTI QUADRI QUASI A SE STANTI. E' UNA PRECISA SCELTA STILISTICA, ESTETICA, ESPRESSIVA.


ma io non ho nessun manuale. ognuno faccia quello che gli pare (arte concettuale...), purché quello che faccia abbia una sua logica, un suo senso, un suo perché.
se il film si limita ad accostare dei quadri, perché fare un film e non una serie di quadri?

quote:
In data 2005-11-25 00:53, AlZayd scrive:
***** TI HO GIA' RISPOSTO. CONOSCI IL SIGNICATO DI "ETICA" RIFERITO AL PIAZZAMENTO DELLA M.D.P? LE TUE FONTI SONO TROPPO SUGGESTIVE PER LE MIE CAPACITA' DI COMPRENDONIO. NELL'ARTE NON ESISTE NESSUNA FORMA DI ETICA. ESISTE L'ESTETICA CHE NON DEVE TENERE CONTO DEI LIMITI IMPOSTI DALL'ETICA. E QUI TI CONTRADDICI ALLA GRANDE, E TI RIMANDO ALLE MINCHINATE CHE HAI SCRITTO SULLA LIBERTA' CREATIVA DI DUSCHAMP. NON CONTROLLI LA MATERIA.


l'estetica l'hai tirata in ballo tu.
l'etica invece esiste eccome. mi verrebbe da dire per l'ennesima volta che "i movimenti di macchina sono questione di morale" e quant'altro, ma quando cito godard poi reagisci male, quindi stavolta passo.

quote:
In data 2005-11-25 00:53, AlZayd scrive:
***** FACEVA PARTE DELLE RAGIONI A DETRAZIONE. LO HAI APPENA CONFERMATO. SEI UN SOFISTA DEL MENGA. E POI COSA ATTINGEREBBE DA DREYER? L'ICONOGRAFIA RICORRENTE NEI REGISTI DEL NORD EUROPA... NORMALE, DIREI IL SEGNO DELLA CONTINUITA', RICONOSCIBILITA' DEI COMUNI PUNTI DI ASPIRAZIONE.


cosa attinge da Dreyer? al di là dell'iconografia, che comunque è patrimonio culturale dei popoli del nord europa... prima di tutto la staticità, che però a differenza di Dreyer non riesce a gestire, ma poi anche, molto spesso, il modo di comporre il quadro, o meglio, il modo di riempirlo, che comunque implica appunto il discorso sulla staticità. un piano di 10 minuti in Gertrud si guarda volentieri, uno di due minuti di Von Sydow che si confessa (inconsapevole) alla morte è uno stiramento di balle non indifferente.
_________________
Quando mia madre, prima di andare a letto, mi porta un bicchiere di latte caldo, ho sempre paura che ci sia dentro una lampadina.

  Visualizza il profilo di sandrix81  Invia un messaggio privato a sandrix81  Vai al sito web di sandrix81    Rispondi riportando il messaggio originario
sandrix81

Reg.: 20 Feb 2004
Messaggi: 29115
Da: San Giovanni Teatino (CH)
Inviato: 25-11-2005 01:48  
quote:
In data 2005-11-25 01:45, sandrix81 scrive:
l'estetica l'hai tirata in ballo tu.


non che non esista, eh. solo che non l'ho nominata. (qui è meglio specificare tutto, sennò mi azzannano )
_________________
Quando mia madre, prima di andare a letto, mi porta un bicchiere di latte caldo, ho sempre paura che ci sia dentro una lampadina.

  Visualizza il profilo di sandrix81  Invia un messaggio privato a sandrix81  Vai al sito web di sandrix81    Rispondi riportando il messaggio originario
pkdick

Reg.: 11 Set 2002
Messaggi: 20557
Da: Mercogliano (AV)
Inviato: 25-11-2005 01:54  
quote:
In data 2005-11-25 01:45, sandrix81 scrive:
1 2 3 4


occazzo, sto morendo!

  Visualizza il profilo di pkdick  Invia un messaggio privato a pkdick    Rispondi riportando il messaggio originario
sandrix81

Reg.: 20 Feb 2004
Messaggi: 29115
Da: San Giovanni Teatino (CH)
Inviato: 25-11-2005 01:57  
umpf!, cercando "primo piano" su google immagini, è l'unico decente nelle prime due pagine che guarda verso il fuoricampo di sinistra.
_________________
Quando mia madre, prima di andare a letto, mi porta un bicchiere di latte caldo, ho sempre paura che ci sia dentro una lampadina.

  Visualizza il profilo di sandrix81  Invia un messaggio privato a sandrix81  Vai al sito web di sandrix81    Rispondi riportando il messaggio originario
royearle
ex "meskal"

Reg.: 06 Mag 2005
Messaggi: 6294
Da: napoli (NA)
Inviato: 25-11-2005 02:08  
haha però usare Godard per parlare male di bergman è davvero forte...
Poi del concetto di morale del montaggio Sandrix ne dà un'interpretazione che ha del tragico e del comico, un fraintendimento totale...

[ Questo messaggio è stato modificato da: meskal il 25-11-2005 alle 02:09 ]

  Visualizza il profilo di royearle  Invia un messaggio privato a royearle     Rispondi riportando il messaggio originario
DottorDio

Reg.: 12 Lug 2004
Messaggi: 7645
Da: Abbadia S.S. (SI)
Inviato: 25-11-2005 02:20  
quote:
In data 2005-11-24 23:50, AlZayd scrive:
Ma non hai altro di meglio da fare che offendere continuamente il cinema? Tu non ami il cinema. E lo dico seriamente. Non capisci e non capirai mai niente della poesia del cinema. Potrai studiare le tecniche, ma serviranno solo ad allontanarti sempre di più dallo spirito di quell'arte. Su quale manuale o dispensa avresti letto 'sta cosa dei "raccordi di sguardo"? Credi di impressionare il lettore accennando alle teorie dei carichi sospesi.., mentre ti sfugge l'armonia delle forme della casa in cui (non) vivi? che poi sicuramente sarà per evidenziare qualche aspetto forse meno riuscito, non per demolire un film che solo i feticisti della tecnica, saccenti e presuntuosi, a limite ridicoli, si permetterebbero di demolire, non un vero appassionato di cinema, umile que tanto che a te darebbe tormenteo.., come di fatto accade. A parte il fatto che ne Il Settimo sigillo vi sono soprattutto allegorie che si rifanno ai temi ed alle iconografie "mortuarie" del medioevo, alle antiche paure della morte, delle epidemie di peste, e che riaffiarano in quegli anni '50 dell'atomica (e questa è una metafora critica, non di certo dichiaratamente autoriale), e che ha infiammato l'immaginazione di alcune generazioni di spettatori e di critici, come ti permetti di banalizzare questa cosa riducendola a un fatto adolescenziale?
Ci sono immagini pittoriche potenti di quel film che fanno parte della migliore e più solida, persistenze, evocatrice iconografia filmica. Smettila di dire scicchezzuole... (mi auto-censuro) avendo anche la pretesa di aver fornito delle spiegazioni... Che abbia attinto a Dreyer ecc, è una prassi consolidata, così fan tutti, anche Tarantino di cui però difendi gli scopiazzamenti.



Quoto parola per parola...soprattutto quando AlZyad dice che odi il cinema...l'arte è passione, sentimenti e se vogliamo irrazionalità...se vogliamo ridurre il cinema a una semplice costruzione geometrico-matematica si può anche fare, ma non è più arte!

P.s. Sandrix, fottiti (*cit.)

P.p.s. se per te il settimo sigillo non è un gran film allora datti all'ippica

P.p.p.s. Il settimo sigillo è noioso solo per i cerebrolesi!

P.p.p.p.s. l'analasi analitica dell'arte ha senso per capire quando un film non funziona, ma quando un film funziona (e il settimo sigillo è uno dei migliori film mai realizzati...naturalmente insieme a tanti altri) il "come" del film non ha alcun senso, ma solo il risultato raggiunto...in poche parole il fine giustifica i mezzi!
La tua è solo una scelta di catalogazione di cinema a priori che finisce col disprezzare (o non apprezzare a sufficienza) certi capi saldi del cinema, come in questo caso Il settimo sigillo (il prossimo passo è il posto delle fragole, nè?) o ladri di biciclette (sul quale non mi pronuncio in quanto mai visto).
Il fatto sta che la tua visione di cinema è esclusivamente tecnica e fredda, mentre, come già accennato prima, l'arte è passionalità, sentimentalismo e in larga parte irrazionalità...cose che mancano quasi totalmente nel tuo aspetto critico!

Senza rancori, buona notte!

  Visualizza il profilo di DottorDio  Invia un messaggio privato a DottorDio    Rispondi riportando il messaggio originario
TINTOBRASS

Reg.: 25 Giu 2002
Messaggi: 5081
Da: Roma (RM)
Inviato: 25-11-2005 02:34  
quote:
In data 2005-11-25 02:08, meskal scrive:
haha però usare Godard per parlare male di bergman è davvero forte...
Poi del concetto di morale del montaggio Sandrix ne dà un'interpretazione che ha del tragico e del comico, un fraintendimento totale...




E per di più, non per mettere i puntini sulle i, ma "sguardo verso il fuoricampo" non si può sentire. Casomai, il personaggio guarda "a sinistra o a destra macchina". Questo è il gergo degli addetti ai lavori.
_________________
"La giovinezza è una conquista dello spirito che si raggiunge solo ad una certa età" (Proust)


Il sito della mia personalissima rivoluzione: http://www.vueling.com

  Visualizza il profilo di TINTOBRASS  Invia un messaggio privato a TINTOBRASS    Rispondi riportando il messaggio originario
TesPatton

Reg.: 09 Giu 2004
Messaggi: 7745
Da: Pn (PN)
Inviato: 25-11-2005 10:58  
Ipotesi d'accusa (Loved) con William Hurt, Robin Wright Penn. Non so come sono riuscita ad arrivare fino alla fine. Noioso, lento, emotivamente nullo.

  Visualizza il profilo di TesPatton  Invia un messaggio privato a TesPatton    Rispondi riportando il messaggio originario
sandrix81

Reg.: 20 Feb 2004
Messaggi: 29115
Da: San Giovanni Teatino (CH)
Inviato: 25-11-2005 11:17  
quote:
In data 2005-11-25 02:34, TINTOBRASS scrive:
Questo è il gergo degli addetti ai lavori.


ma io non sono un addetto ai lavori, e non ho paura di esprimermi alla cazzo di cane, visto che quello che volessi dire si capisce comunque.
_________________
Quando mia madre, prima di andare a letto, mi porta un bicchiere di latte caldo, ho sempre paura che ci sia dentro una lampadina.

  Visualizza il profilo di sandrix81  Invia un messaggio privato a sandrix81  Vai al sito web di sandrix81    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 | 81 | 82 | 83 | 84 | 85 | 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 100 | 101 | 102 | 103 | 104 | 105 | 106 | 107 | 108 | 109 | 110 | 111 | 112 | 113 | 114 | 115 | 116 | 117 | 118 | 119 | 120 | 121 | 122 | 123 | 124 | 125 | 126 | 127 | 128 | 129 | 130 | 131 | 132 | 133 | 134 | 135 | 136 | 137 | 138 | 139 | 140 | 141 | 142 | 143 | 144 | 145 | 146 | 147 | 148 | 149 | 150 | 151 | 152 | 153 | 154 | 155 | 156 | 157 | 158 | 159 | 160 | 161 | 162 | 163 | 164 | 165 | 166 | 167 | 168 | 169 | 170 | 171 | 172 | 173 | 174 | 175 | 176 | 177 | 178 | 179 | 180 | 181 | 182 | 183 | 184 | 185 | 186 | 187 | 188 | 189 | 190 | 191 | 192 | 193 | 194 | 195 | 196 | 197 | 198 | 199 | 200 Pagina successiva )
  
0.461205 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: