FilmUP.com > Forum > CineINFO - agenda dei film 3
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Cinema > CineINFO > agenda dei film 3   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 | 81 | 82 | 83 | 84 | 85 | 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 100 | 101 | 102 | 103 | 104 | 105 | 106 | 107 | 108 | 109 | 110 | 111 | 112 | 113 | 114 | 115 | 116 | 117 | 118 | 119 | 120 | 121 | 122 | 123 | 124 | 125 | 126 | 127 | 128 | 129 | 130 | 131 | 132 | 133 | 134 | 135 | 136 | 137 | 138 | 139 | 140 | 141 | 142 | 143 | 144 | 145 | 146 | 147 | 148 | 149 | 150 | 151 | 152 | 153 | 154 | 155 | 156 | 157 | 158 | 159 | 160 | 161 | 162 | 163 | 164 | 165 | 166 | 167 | 168 | 169 | 170 | 171 | 172 | 173 | 174 | 175 | 176 | 177 | 178 | 179 | 180 | 181 | 182 | 183 | 184 | 185 | 186 | 187 | 188 | 189 | 190 | 191 | 192 | 193 | 194 | 195 | 196 | 197 | 198 | 199 | 200 Pagina successiva )
Autore agenda dei film 3
Petrus

Reg.: 17 Nov 2003
Messaggi: 11216
Da: roma (RM)
Inviato: 02-12-2005 09:11  
Il Dogma è uno di quei delitti che, invece di passare inosservato come il restante 99%, viene cavalcato dalla stampa e mitizzato.
Chi è un minimo addentro all'argomento sa che, fino a Dogville, von Trier era solito far precedere il suo film da una sorta di manifesto, di dichiarazione d'intenti, dei quali il Dogma95 (manifesto che ha preceduto Idioterne) è semplicemente diventato il più noto.
Il Dogma in quanto tale, nasce e muore con quell'unico film, seppur tutta la cinematografia seguente del danese volante ne venga profondamente segnata (finanche, in profondità, Dogville e Manderlay, checchè ne dicano i benpensanti).
Non c'è dunque nessun tradimento del Dogma come molti, intellettualmente scorretti, pretenderebbero, nessuna necessità di una coerenza con quelle regole autoimposte nell'accingersi a girare Idioti.
Rimando cmq alla visione di "Le cinque variazioni", docu-film assolutamente esplicativo dell'idea di cinema del danese volante
_________________
"Verrà un giorno in cui spade saranno sguainate per dimostrare che le foglie sono verdi in estate"

  Visualizza il profilo di Petrus  Invia un messaggio privato a Petrus  Vai al sito web di Petrus    Rispondi riportando il messaggio originario
Schizo

Reg.: 16 Ott 2001
Messaggi: 1264
Da: Aosta (AO)
Inviato: 02-12-2005 10:10  
quote:
In data 2005-12-02 00:41, meskal scrive:
quote:
In data 2005-12-01 23:44, meskal scrive:
Le conseguenze dell'amore.


Deciso.
è un buon film.



Ma il finale?
Intendo l'immagine dell'amico....
_________________

  Visualizza il profilo di Schizo  Invia un messaggio privato a Schizo    Rispondi riportando il messaggio originario
royearle
ex "meskal"

Reg.: 06 Mag 2005
Messaggi: 6294
Da: napoli (NA)
Inviato: 02-12-2005 10:14  
quote:
In data 2005-12-02 10:10, Schizo scrive:
quote:
In data 2005-12-02 00:41, meskal scrive:
quote:
In data 2005-12-01 23:44, meskal scrive:
Le conseguenze dell'amore.


Deciso.
è un buon film.



Ma il finale?
Intendo l'immagine dell'amico....



Si vede che voleva chiudere il film in maniera poetica. Poteva fare decisamente peggio.

  Visualizza il profilo di royearle  Invia un messaggio privato a royearle     Rispondi riportando il messaggio originario
Schizo

Reg.: 16 Ott 2001
Messaggi: 1264
Da: Aosta (AO)
Inviato: 02-12-2005 11:01  
quote:
In data 2005-12-02 10:14, meskal scrive:
quote:
In data 2005-12-02 10:10, Schizo scrive:
quote:
In data 2005-12-02 00:41, meskal scrive:
quote:
In data 2005-12-01 23:44, meskal scrive:
Le conseguenze dell'amore.


Deciso.
è un buon film.



Ma il finale?
Intendo l'immagine dell'amico....



Si vede che voleva chiudere il film in maniera poetica. Poteva fare decisamente peggio.



A me sembra un pò forzato...
L'ho gia scritto da qualche altra parte, avrei scelto un finale più interlocutorio
per esempio le immagini dei posti che lui frequentava adesso vuoti....con la musica iniziale in sottofondo...
boh non lo so
_________________

  Visualizza il profilo di Schizo  Invia un messaggio privato a Schizo    Rispondi riportando il messaggio originario
royearle
ex "meskal"

Reg.: 06 Mag 2005
Messaggi: 6294
Da: napoli (NA)
Inviato: 02-12-2005 11:03  
quote:
In data 2005-12-02 11:01, Schizo scrive:
quote:
In data 2005-12-02 10:14, meskal scrive:
quote:
In data 2005-12-02 10:10, Schizo scrive:
quote:
In data 2005-12-02 00:41, meskal scrive:
quote:
In data 2005-12-01 23:44, meskal scrive:
Le conseguenze dell'amore.


Deciso.
è un buon film.



Ma il finale?
Intendo l'immagine dell'amico....



Si vede che voleva chiudere il film in maniera poetica. Poteva fare decisamente peggio.



A me sembra un pò forzato...
L'ho gia scritto da qualche altra parte, avrei scelto un finale più interlocutorio
per esempio le immagini dei posti che lui frequentava adesso vuoti....con la musica iniziale in sottofondo...
boh non lo so



E vabbè, al cinema interattivo putroppo non ci siamo ancora arrivati.

  Visualizza il profilo di royearle  Invia un messaggio privato a royearle     Rispondi riportando il messaggio originario
sandrix81

Reg.: 20 Feb 2004
Messaggi: 29115
Da: San Giovanni Teatino (CH)
Inviato: 02-12-2005 11:07  
quote:
In data 2005-12-02 09:11, Petrus scrive:
Chi è un minimo addentro all'argomento sa che, fino a Dogville, von Trier era solito far precedere il suo film da una sorta di manifesto, di dichiarazione d'intenti, dei quali il Dogma95 (manifesto che ha preceduto Idioterne) è semplicemente diventato il più noto.
Il Dogma in quanto tale, nasce e muore con quell'unico film, seppur tutta la cinematografia seguente del danese volante ne venga profondamente segnata (finanche, in profondità, Dogville e Manderlay, checchè ne dicano i benpensanti).
Non c'è dunque nessun tradimento del Dogma come molti, intellettualmente scorretti, pretenderebbero, nessuna necessità di una coerenza con quelle regole autoimposte nell'accingersi a girare Idioti.
Rimando cmq alla visione di "Le cinque variazioni", docu-film assolutamente esplicativo dell'idea di cinema del danese volante


ma perché, io che ho detto?
quote:
In data 2005-12-02 01:17, sandrix81 scrive:
è vero che il Dogma 95 non è un movimento nel vero senso della parola (a ben vedere, è semplicemente una dichiarazione d'intenti,


Dogma 95 è solo l'unica volta in cui la dichiarazione d'intenti è stata messa per iscritto dal regista. e sì, riferendosi al solo Von Trier, ufficialmente riguarda solo Idioterne.
Ma Dogma 95 non nasce e muore con Idioti, non si può decontestualizzare da tutto il resto, e allora lo si prende come simbolo, a riferimento di quell'idea di cinema che riguarda tutto il cinema di Von Trier.
non c'è necessità di coerenza con il decalogo, ma c'è necessità di integrità d'autore, e dunque di coerenza con quell'idea di cinema; per questo non c'è tradimento del Dogma pur essendoci la sua soppressione. perché Dogma 95, per come nasce, è destinato ad essere soppresso, le sue regole sono destinate ad essere sostituite da altre regole, da altre autoimposizioni, ma Von Trier le regole non le sceglie a caso, ed è qui che interviene la coerenza cui facevo riferimento.
_________________
Quando mia madre, prima di andare a letto, mi porta un bicchiere di latte caldo, ho sempre paura che ci sia dentro una lampadina.

  Visualizza il profilo di sandrix81  Invia un messaggio privato a sandrix81  Vai al sito web di sandrix81    Rispondi riportando il messaggio originario
Schizo

Reg.: 16 Ott 2001
Messaggi: 1264
Da: Aosta (AO)
Inviato: 02-12-2005 11:09  
quote:
In data 2005-12-02 11:03, meskal scrive:
quote:
In data 2005-12-02 11:01, Schizo scrive:
quote:
In data 2005-12-02 10:14, meskal scrive:
quote:
In data 2005-12-02 10:10, Schizo scrive:
quote:
In data 2005-12-02 00:41, meskal scrive:
quote:
In data 2005-12-01 23:44, meskal scrive:
Le conseguenze dell'amore.


Deciso.
è un buon film.



Ma il finale?
Intendo l'immagine dell'amico....



Si vede che voleva chiudere il film in maniera poetica. Poteva fare decisamente peggio.



A me sembra un pò forzato...
L'ho gia scritto da qualche altra parte, avrei scelto un finale più interlocutorio
per esempio le immagini dei posti che lui frequentava adesso vuoti....con la musica iniziale in sottofondo...
boh non lo so



E vabbè, al cinema interattivo putroppo non ci siamo ancora arrivati.



Si potrebbe istituire un concorso Vota il finale...
_________________

  Visualizza il profilo di Schizo  Invia un messaggio privato a Schizo    Rispondi riportando il messaggio originario
Cronenberg

Reg.: 02 Dic 2003
Messaggi: 2781
Da: GENOVA (GE)
Inviato: 02-12-2005 16:31  
Melissa P. di Luca Guadagnino
c.v.d.
il successo del 'richiamo erotico'. Solo ciò può giustificare gli ottimi incassi del presunto film di Guadagnino, squallido nel mostrare e pretendere di dare sfondo psicologico ad immagini esplicitanti e tecnicamente sconclusionate.

_________________
La ragione è la sola cosa che ci fa uomini e ci distingue dalle bestie

René Descartes

  Visualizza il profilo di Cronenberg  Invia un messaggio privato a Cronenberg  Email Cronenberg  Vai al sito web di Cronenberg     Rispondi riportando il messaggio originario
AnnieHall

Reg.: 04 Nov 2005
Messaggi: 2375
Da: Firenze (FI)
Inviato: 02-12-2005 17:35  
Metropolis, F.Lang
_________________

  Visualizza il profilo di AnnieHall  Invia un messaggio privato a AnnieHall  Email AnnieHall     Rispondi riportando il messaggio originario
DottorDio

Reg.: 12 Lug 2004
Messaggi: 7645
Da: Abbadia S.S. (SI)
Inviato: 02-12-2005 17:36  
quote:
In data 2005-12-02 17:35, AnnieHall scrive:
Metropolis, F.Lang



Uno di quei film che mi manca troppo!
Ma esiste il dvd con sottotitoli in italiano?
_________________
Geppetto è stato l'unico uomo ad aver fatto un figlio con una sega

Attention: Dieu est dans cette boite comme ailleurs et partout!

  Visualizza il profilo di DottorDio  Invia un messaggio privato a DottorDio    Rispondi riportando il messaggio originario
theguest

Reg.: 13 Apr 2005
Messaggi: 1189
Da: etere (es)
Inviato: 02-12-2005 18:10  
Ed Wood con un Landau/Lugosi maestoso.
_________________
solo due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana e non sono sicuro della prima.

  Visualizza il profilo di theguest  Invia un messaggio privato a theguest     Rispondi riportando il messaggio originario
nicola777

Reg.: 07 Gen 2004
Messaggi: 413
Da: Sestu (CA)
Inviato: 02-12-2005 20:27  
quote:
In data 2005-12-02 09:11, Petrus scrive:

Rimando cmq alla visione di "Le cinque variazioni", docu-film assolutamente esplicativo dell'idea di cinema del danese volante



Ancora più esplicativo sarebbe leggere tutti i suoi manifesti per capire l'evoluzione e la ricerca di sguardi sempre nuovi, il rifiuto di imitare chiunque, compreso sè stesso, la concezione di autore-cinema come amante-amata...le cinque variazioni questo lo spiega solo in parte...

  Visualizza il profilo di nicola777  Invia un messaggio privato a nicola777    Rispondi riportando il messaggio originario
sandrix81

Reg.: 20 Feb 2004
Messaggi: 29115
Da: San Giovanni Teatino (CH)
Inviato: 02-12-2005 20:39  
Zazie nel metrò, di Louis Malle.
geniale, splendido e spassoso. ma del resto "che volete, è la nouvelle vague!"...
_________________
Quando mia madre, prima di andare a letto, mi porta un bicchiere di latte caldo, ho sempre paura che ci sia dentro una lampadina.

  Visualizza il profilo di sandrix81  Invia un messaggio privato a sandrix81  Vai al sito web di sandrix81    Rispondi riportando il messaggio originario
Kieslowski

Reg.: 09 Mag 2005
Messaggi: 1754
Da: Reykjavik (es)
Inviato: 02-12-2005 20:41  
E stanotte c'è Ernst!
_________________

  Visualizza il profilo di Kieslowski  Invia un messaggio privato a Kieslowski    Rispondi riportando il messaggio originario
sandrix81

Reg.: 20 Feb 2004
Messaggi: 29115
Da: San Giovanni Teatino (CH)
Inviato: 02-12-2005 20:44  
quote:
In data 2005-12-02 20:41, Kieslowski scrive:
E stanotte c'è Ernst!



eeeeeeehhh???
_________________
Quando mia madre, prima di andare a letto, mi porta un bicchiere di latte caldo, ho sempre paura che ci sia dentro una lampadina.

  Visualizza il profilo di sandrix81  Invia un messaggio privato a sandrix81  Vai al sito web di sandrix81    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 | 81 | 82 | 83 | 84 | 85 | 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 100 | 101 | 102 | 103 | 104 | 105 | 106 | 107 | 108 | 109 | 110 | 111 | 112 | 113 | 114 | 115 | 116 | 117 | 118 | 119 | 120 | 121 | 122 | 123 | 124 | 125 | 126 | 127 | 128 | 129 | 130 | 131 | 132 | 133 | 134 | 135 | 136 | 137 | 138 | 139 | 140 | 141 | 142 | 143 | 144 | 145 | 146 | 147 | 148 | 149 | 150 | 151 | 152 | 153 | 154 | 155 | 156 | 157 | 158 | 159 | 160 | 161 | 162 | 163 | 164 | 165 | 166 | 167 | 168 | 169 | 170 | 171 | 172 | 173 | 174 | 175 | 176 | 177 | 178 | 179 | 180 | 181 | 182 | 183 | 184 | 185 | 186 | 187 | 188 | 189 | 190 | 191 | 192 | 193 | 194 | 195 | 196 | 197 | 198 | 199 | 200 Pagina successiva )
  
0.377758 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: