FilmUP.com > Forum > Attualità - Australia : liberta' di licenziare
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > Australia : liberta' di licenziare   
Vai alla pagina ( 1 | 2 | 3 | 4 Pagina successiva )
Autore Australia : liberta' di licenziare
Hellboy

Reg.: 22 Ago 2003
Messaggi: 4287
Da: Rio Bo (es)
Inviato: 14-10-2005 20:24  
nella lontana e tranquilla Australia hanno approivato una legge che sara' senza dubbio "copiata" da molti.
liberta' di licenziare anche senza giusta causa.
sciopero illegale.
sindacati fuori dai posti di lavoro.
ottimo!

tutto questo per evitare di "avere il tasso di disoccupazione della Germania".

se questo non è un controsenso.

la prossima volta che sento parlare dell'Australia spero che sia perche' un canguro è stato eletto parlamentare!!!


_________________

  Visualizza il profilo di Hellboy  Invia un messaggio privato a Hellboy    Rispondi riportando il messaggio originario
madpierrot

Reg.: 08 Mag 2004
Messaggi: 851
Da: Pista Uno (es)
Inviato: 14-10-2005 20:47  
quote:
In data 2005-10-14 20:24, Hellboy scrive:
nella lontana e tranquilla Australia hanno approivato una legge che sara' senza dubbio "copiata" da molti.
liberta' di licenziare anche senza giusta causa.
sciopero illegale.
sindacati fuori dai posti di lavoro.
ottimo!



Dopo aver letto la notizia Marco Pannella ha avuto un orgasmo!!!
Il primo dopo una ventina d'anni...

Ma che è sta roba??? Sono tornati indietro di un secolo...
Che vomito.
_________________
"La via da percorrere non è facile né sicura, ma deve essere percorsa e lo sarà"

  Visualizza il profilo di madpierrot  Invia un messaggio privato a madpierrot    Rispondi riportando il messaggio originario
Saeros

Reg.: 27 Mag 2004
Messaggi: 7565
Da: Napoli (NA)
Inviato: 14-10-2005 22:02  
secondo me se le vanno a cercare, le rivolte.
poi dicono che uno si irrita.
_________________
Mizar:Sae è da interpretare stile rebus..
Un Lugubre Equivoco

  Visualizza il profilo di Saeros  Invia un messaggio privato a Saeros  Vai al sito web di Saeros     Rispondi riportando il messaggio originario
sgamp2003


Reg.: 21 Ago 2004
Messaggi: 11260
Da: Roma (RM)
Inviato: 14-10-2005 23:21  
quote:
In data 2005-10-14 20:47, madpierrot scrive:
Ma che è sta roba??? Sono tornati indietro di un secolo...






Temo proprio di si e scommetto tutto quello che ho che presto una Legge simile verrà ripresa anche qui in Italia(come se non ci fossero già tanti problemi nel mondo lavorativo)

_________________
Viviamo, mia Lesbia, ed amiamoci e le chiacchiere dei vecchi arcigni stimiamole tutte due soldi.
I soli possono sorgere e tramontare, ma noi una volta che la breve luce è tramontata, dobbiamo dormire un unica notte eterna(Catullo)

[ Questo messaggio è stato modificato da: sgamp2003 il 14-10-2005 alle 23:22 ]

  Visualizza il profilo di sgamp2003  Invia un messaggio privato a sgamp2003    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 15-10-2005 10:08  
quote:
In data 2005-10-14 20:24, Hellboy scrive:
nella lontana e tranquilla Australia hanno approivato una legge che sara' senza dubbio "copiata" da molti.
liberta' di licenziare anche senza giusta causa.
sciopero illegale.
sindacati fuori dai posti di lavoro.
ottimo!

tutto questo per evitare di "avere il tasso di disoccupazione della Germania".

se questo non è un controsenso.




non è un controsenso, nei mercati del lavoro più flessibili, tipo GB e USA il tasso di disoccupazione non è così alto come nell'iperprotetta Germania. Germania che ultimamente, pur avendo avuto un sensibile incremento del PIL non ha affatto diminuito la disoccupazione.
Non è che se l'imprenditore potesse licenziare liberamente, allora automaticamente si metterebbe a farlo per hobby. Un buon dipendente è la sua ricchezza perchè privarsene?
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
xander77

Reg.: 12 Ott 2002
Messaggi: 2521
Da: re (RE)
Inviato: 15-10-2005 12:44  
quote:
In data 2005-10-15 10:08, ipergiorg scrive:
quote:
In data 2005-10-14 20:24, Hellboy scrive:
nella lontana e tranquilla Australia hanno approivato una legge che sara' senza dubbio "copiata" da molti.
liberta' di licenziare anche senza giusta causa.
sciopero illegale.
sindacati fuori dai posti di lavoro.
ottimo!

tutto questo per evitare di "avere il tasso di disoccupazione della Germania".

se questo non è un controsenso.




non è un controsenso, nei mercati del lavoro più flessibili, tipo GB e USA il tasso di disoccupazione non è così alto come nell'iperprotetta Germania. Germania che ultimamente, pur avendo avuto un sensibile incremento del PIL non ha affatto diminuito la disoccupazione.
Non è che se l'imprenditore potesse licenziare liberamente, allora automaticamente si metterebbe a farlo per hobby. Un buon dipendente è la sua ricchezza perchè privarsene?



E per questo quindi giustifichi la cancellazione di ogni minima garanzia per i lavoratori?

Lo vedi? E' per questo che voi bananas fate paura...
_________________
"Quando sarò grande non leggerò i giornali e non voterò. Così potrò lagnarmi che il governo non mi rappresenta. Poi quando tutto andrà a scatafascio, potrò dire che il sistema non funziona e giustificare la mia antica mancanza di partecipazione"

  Visualizza il profilo di xander77  Invia un messaggio privato a xander77    Rispondi riportando il messaggio originario
Saeros

Reg.: 27 Mag 2004
Messaggi: 7565
Da: Napoli (NA)
Inviato: 15-10-2005 13:19  
bananas? che vuol dire?
_________________
Mizar:Sae è da interpretare stile rebus..
Un Lugubre Equivoco

  Visualizza il profilo di Saeros  Invia un messaggio privato a Saeros  Vai al sito web di Saeros     Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 15-10-2005 13:29  
quote:
In data 2005-10-15 12:44, xander77 scrive:
quote:
In data 2005-10-15 10:08, ipergiorg scrive:
quote:
In data 2005-10-14 20:24, Hellboy scrive:
nella lontana e tranquilla Australia hanno approivato una legge che sara' senza dubbio "copiata" da molti.
liberta' di licenziare anche senza giusta causa.
sciopero illegale.
sindacati fuori dai posti di lavoro.
ottimo!

tutto questo per evitare di "avere il tasso di disoccupazione della Germania".

se questo non è un controsenso.




non è un controsenso, nei mercati del lavoro più flessibili, tipo GB e USA il tasso di disoccupazione non è così alto come nell'iperprotetta Germania. Germania che ultimamente, pur avendo avuto un sensibile incremento del PIL non ha affatto diminuito la disoccupazione.
Non è che se l'imprenditore potesse licenziare liberamente, allora automaticamente si metterebbe a farlo per hobby. Un buon dipendente è la sua ricchezza perchè privarsene?



E per questo quindi giustifichi la cancellazione di ogni minima garanzia per i lavoratori?

Lo vedi? E' per questo che voi bananas fate paura...




veramente io ho puntualizzato un'altra cosa. Il provvedimento del governo australiano, come descrittoci da Hellboy, pare eccessivo pure a me. Ma è possibile, anzi secondo me probabile, che porti ad un aumento dell'occupazione nel medio periodo.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
Saeros

Reg.: 27 Mag 2004
Messaggi: 7565
Da: Napoli (NA)
Inviato: 15-10-2005 15:01  
...come mai pensi che potrebbe aumentarla? tieni comunque conto che, almeno qui in Italia, e` difficile trovare lavoro, percio` non so qui che effetti potrebbe avere. in Australia non saprei, in fondo e` un paese tanto grande, e con molta meno gente che in Italia...percio` non saprei davvero.
_________________
Mizar:Sae è da interpretare stile rebus..
Un Lugubre Equivoco

  Visualizza il profilo di Saeros  Invia un messaggio privato a Saeros  Vai al sito web di Saeros     Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 15-10-2005 16:17  
Fondamentalmente la mia convinzione nasce dal confronto tra la performance di Francia e Germania in confronto alla situzione occupazionale di USA e GB.

Cmq ci sono anche delle motivazioni più ragionate.

Perchè se una società ha un aumento di produzione che però non sa quanto sarà stabile in futuro, potrà decidere se è il caso di far fare molti straordinari o invece assumere altri operai. Se sarà poi molto facile disfarsi degli operai le possibilità di nuove assunzioni aumentano.

Un mercato del lavoro così brutalmente flessibile, attirerà maggiori capitali dall'estero o eviterà in parte la delocalizzazione della produzione all'estero (come sta accadendo invece in germania).

Inoltre sarà più facile rafforzare la società disfandosi dei dipendenti meno produttivi per sostituirli con dipendenti migliori che quindi possono far crescere la società stessa.


  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
Hellboy

Reg.: 22 Ago 2003
Messaggi: 4287
Da: Rio Bo (es)
Inviato: 15-10-2005 20:30  
quote:
In data 2005-10-15 10:08, ipergiorg scrive:
quote:
In data 2005-10-14 20:24, Hellboy scrive:
nella lontana e tranquilla Australia hanno approivato una legge che sara' senza dubbio "copiata" da molti.
liberta' di licenziare anche senza giusta causa.
sciopero illegale.
sindacati fuori dai posti di lavoro.
ottimo!

tutto questo per evitare di "avere il tasso di disoccupazione della Germania".

se questo non è un controsenso.




non è un controsenso, nei mercati del lavoro più flessibili, tipo GB e USA il tasso di disoccupazione non è così alto come nell'iperprotetta Germania. Germania che ultimamente, pur avendo avuto un sensibile incremento del PIL non ha affatto diminuito la disoccupazione.
Non è che se l'imprenditore potesse licenziare liberamente, allora automaticamente si metterebbe a farlo per hobby. Un buon dipendente è la sua ricchezza perchè privarsene?




ma senza giusta causa il datore di lavoro ha la massima discezione nel licenziare chi gli sta sulle palle, anche se lavora benissimo.
non ciurlare come sempre nel manico!
_________________

  Visualizza il profilo di Hellboy  Invia un messaggio privato a Hellboy    Rispondi riportando il messaggio originario
Hellboy

Reg.: 22 Ago 2003
Messaggi: 4287
Da: Rio Bo (es)
Inviato: 15-10-2005 20:32  
quote:
In data 2005-10-15 12:44, xander77 scrive:
quote:
In data 2005-10-15 10:08, ipergiorg scrive:
quote:
In data 2005-10-14 20:24, Hellboy scrive:
nella lontana e tranquilla Australia hanno approivato una legge che sara' senza dubbio "copiata" da molti.
liberta' di licenziare anche senza giusta causa.
sciopero illegale.
sindacati fuori dai posti di lavoro.
ottimo!

tutto questo per evitare di "avere il tasso di disoccupazione della Germania".

se questo non è un controsenso.




non è un controsenso, nei mercati del lavoro più flessibili, tipo GB e USA il tasso di disoccupazione non è così alto come nell'iperprotetta Germania. Germania che ultimamente, pur avendo avuto un sensibile incremento del PIL non ha affatto diminuito la disoccupazione.
Non è che se l'imprenditore potesse licenziare liberamente, allora automaticamente si metterebbe a farlo per hobby. Un buon dipendente è la sua ricchezza perchè privarsene?



E per questo quindi giustifichi la cancellazione di ogni minima garanzia per i lavoratori?

Lo vedi? E' per questo che voi bananas fate paura...




piu' che paura....fanno venire il latte alle ginocchia.
latte non australiano, ovviamente.

_________________

  Visualizza il profilo di Hellboy  Invia un messaggio privato a Hellboy    Rispondi riportando il messaggio originario
Hellboy

Reg.: 22 Ago 2003
Messaggi: 4287
Da: Rio Bo (es)
Inviato: 15-10-2005 20:33  
quote:
In data 2005-10-15 13:29, ipergiorg scrive:
quote:
In data 2005-10-15 12:44, xander77 scrive:
quote:
In data 2005-10-15 10:08, ipergiorg scrive:
quote:
In data 2005-10-14 20:24, Hellboy scrive:
nella lontana e tranquilla Australia hanno approivato una legge che sara' senza dubbio "copiata" da molti.
liberta' di licenziare anche senza giusta causa.
sciopero illegale.
sindacati fuori dai posti di lavoro.
ottimo!

tutto questo per evitare di "avere il tasso di disoccupazione della Germania".

se questo non è un controsenso.




non è un controsenso, nei mercati del lavoro più flessibili, tipo GB e USA il tasso di disoccupazione non è così alto come nell'iperprotetta Germania. Germania che ultimamente, pur avendo avuto un sensibile incremento del PIL non ha affatto diminuito la disoccupazione.
Non è che se l'imprenditore potesse licenziare liberamente, allora automaticamente si metterebbe a farlo per hobby. Un buon dipendente è la sua ricchezza perchè privarsene?



E per questo quindi giustifichi la cancellazione di ogni minima garanzia per i lavoratori?

Lo vedi? E' per questo che voi bananas fate paura...




veramente io ho puntualizzato un'altra cosa. Il provvedimento del governo australiano, come descrittoci da Hellboy, pare eccessivo pure a me. Ma è possibile, anzi secondo me probabile, che porti ad un aumento dell'occupazione nel medio periodo.




a mo' di Berlusconi, insomma.
ottimo!!!
stiamo ancora aspettando...
_________________

  Visualizza il profilo di Hellboy  Invia un messaggio privato a Hellboy    Rispondi riportando il messaggio originario
Hellboy

Reg.: 22 Ago 2003
Messaggi: 4287
Da: Rio Bo (es)
Inviato: 15-10-2005 20:39  
in fondo la lontana Australia è la terra dei boomerang!

parliamoci molto chiaramente e senza essere generici: io se fossi in Australia OGGI sarei a serio rischio licenziamento.

non quello stronzo di raccomandato che non ne fa una giusta.
capito l'antifona?!?

_________________
In Italia per 30 anni sotto i Borgia vi furono guerre terrore omicidi carneficine ma vennero fuori Leonardo, Michelangelo e il Rinascimento.In Svizzera in 500 anni di pace cosa ti è venuto fuori? L'orologio a cucu'.(O.Welles - il terzo uomo).

[ Questo messaggio è stato modificato da: Hellboy il 15-10-2005 alle 20:40 ]

  Visualizza il profilo di Hellboy  Invia un messaggio privato a Hellboy    Rispondi riportando il messaggio originario
Hellboy

Reg.: 22 Ago 2003
Messaggi: 4287
Da: Rio Bo (es)
Inviato: 15-10-2005 20:42  
...e una volta licenziato come potrei sopportare Ipergiorg 24 ore su 24????

_________________

  Visualizza il profilo di Hellboy  Invia un messaggio privato a Hellboy    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( 1 | 2 | 3 | 4 Pagina successiva )
  
0.217037 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: