FilmUP.com > Forum > Tutto Cinema - I FRATELLI GRIMM E L'INCANTEVOLE STREGA
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Cinema > Tutto Cinema > I FRATELLI GRIMM E L'INCANTEVOLE STREGA   
Vai alla pagina ( 1 | 2 | 3 Pagina successiva )
Autore I FRATELLI GRIMM E L'INCANTEVOLE STREGA
ines49

Reg.: 15 Mag 2004
Messaggi: 376
Da: PADOVA (PD)
Inviato: 17-11-2005 23:08  
Sarà anche confusionario TERRY GILLIAM in questo film (come ha detto qualcuno) ma certo è trascinante nel suo modo di raccontare questa favola nella quale dentro ci sono molte delle favole raccontate dai fratelli Grimm. Mi sono proprio divertità, mi sono piaciuti, l'ironia le scenografia i costumi perfino la "breve" apparizione della Bellucci. Ma si sa: più gli anni passano più si diventa bambini.

  Visualizza il profilo di ines49  Invia un messaggio privato a ines49    Rispondi riportando il messaggio originario
DottorDio

Reg.: 12 Lug 2004
Messaggi: 7645
Da: Abbadia S.S. (SI)
Inviato: 17-11-2005 23:29  
Quel poco che ho visto di Gilliam m'è piaciuto abbastanza, ma non so come mai sto film mi puzza di cagatone...un po' come la fabbrica di cioccolato di Burton (regista che adoro).
On faudra!
_________________
Geppetto è stato l'unico uomo ad aver fatto un figlio con una sega

Attention: Dieu est dans cette boite comme ailleurs et partout!

  Visualizza il profilo di DottorDio  Invia un messaggio privato a DottorDio    Rispondi riportando il messaggio originario
gatsby

Reg.: 21 Nov 2002
Messaggi: 15032
Da: Roma (RM)
Inviato: 18-11-2005 00:02  
quote:
In data 2005-11-17 23:08, ines49 scrive:
Sarà anche confusionario TERRY GILLIAM in questo film (come ha detto qualcuno)


misa che è la mia rece...
Comunque a me il film è piaciuto, purtroppo l'aspettativa era molto alta
_________________
Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è

  Visualizza il profilo di gatsby  Invia un messaggio privato a gatsby  Vai al sito web di gatsby    Rispondi riportando il messaggio originario
AlZayd

Reg.: 30 Ott 2003
Messaggi: 8160
Da: roma (RM)
Inviato: 18-11-2005 04:11  
Guillam ci prova a giocarsi la cartuccella dell'ironia (e a monenti ci riesce, quasi), ma con soggetto ibrido (da un'idea interessante però del tutto vanificata), una sceneggiatura raffazzonata e una marea di effetti speciali ultra spinti-risaputi, è ancora un "lost" ... in Hollywood stavolta. Si perde sia sul piano della finzione (sarebbe stato bello poter vedere i f.lli Grimm protagonisti di una loro favola però ben scritta e ben diretta), sia su quello della fiaba di per sè, a prescindere, che non c'è.
Insomma, assistiamo ad un nuovo t(ri)onfo dell'America dei registi "dinosauri", fagocitatrice di buoni talenti.



_________________
"Bisogna prendere il veleno come veleno e il cinema come cinema" - L. Buñuel

  Visualizza il profilo di AlZayd  Invia un messaggio privato a AlZayd  Vai al sito web di AlZayd    Rispondi riportando il messaggio originario
kagemusha

Reg.: 17 Nov 2005
Messaggi: 1135
Da: roma (RM)
Inviato: 18-11-2005 09:02  

  Visualizza il profilo di kagemusha  Invia un messaggio privato a kagemusha    Rispondi riportando il messaggio originario
kagemusha

Reg.: 17 Nov 2005
Messaggi: 1135
Da: roma (RM)
Inviato: 18-11-2005 09:05  
ho fatto casino.
cmq i Grimm a me è piaciuto.
Lo trovo un film di Gilliam al cento per cento non mi sembra un esempio di come hollywood devi i bravi registi.
A livello di fantasia, immagini, ritmo. ironia e idee è notevole. L'unica cosa è che alla fine dei giochi si rileva un divertimento un pù epidermico questo si...

  Visualizza il profilo di kagemusha  Invia un messaggio privato a kagemusha    Rispondi riportando il messaggio originario
8ghtBall

Reg.: 04 Feb 2004
Messaggi: 6807
Da: Cesena (FO)
Inviato: 18-11-2005 15:57  
Mi schiero con Alzayd: Gilliam quasi ci riesce , anzi in alcuni momenti ci riesce proprio a giocarsi la carta dell'ironia.Vediamo che lì c'è Gilliam ( ora come ora mi viene in mente solo la scena del gattino ) ma il resto non convince e non cattura .Il resto semplicemente ha qualcosa che non va , non funziona del tutto.E' vero che le aspettative erano alte , alte quanto la fama di Gilliam e così è giusto che sia ma è stata , in gran parte , una delusione.
Rimane un film piacevole ma niente di più, un plot che non sta in piedi fa cadere tutto quanto.Eccone un'altra conferma ( se mai ce ne fosse bisogno ). Matt Damon e compare non se la cavano poi male anche se la "faccia di patata"(cit.) di Matt mi è insopportabile.La Bellucci invece 'sorprende' : forse perchè la voce non era la sua.

Volevo aggiungere anche questo: la scena iniziale della strega mi è forse piaciuta particolarmente. In quanto , in un primo tempo , il regista ci mette nei panni dei comuni paesani ignari della realtà, senza darci scampo di intuire qualcosa di diverso da questo.Pone la realtà come quella che vediamo assoluta ( come era per i paesani ).Svelandoci , poco dopo , come stavano davvero le cose , spostandosi sui Fratelli , facendoceli conoscere.
Niente di che ma è una delle cose che mi è rimasta impressa ed ho apprezzato.


_________________
Canto gli amori dei sette peccati che mi stanno nel cor,come in un tempio,inginocchiati. Canto le ebrezze dei bagni d'azzurro,e l'ideale che annega nel fango...

[ Questo messaggio è stato modificato da: 8ghtBall il 18-11-2005 alle 16:01 ]

  Visualizza il profilo di 8ghtBall  Invia un messaggio privato a 8ghtBall  Vai al sito web di 8ghtBall    Rispondi riportando il messaggio originario
kagemusha

Reg.: 17 Nov 2005
Messaggi: 1135
Da: roma (RM)
Inviato: 18-11-2005 18:34  
Matt e "compare" non se la cavano poi male??
Direi che sono molto bravi sopratutto il "compare".
La pippetta è l'attrice che fa la cacciatrice di pellicce semmai.

  Visualizza il profilo di kagemusha  Invia un messaggio privato a kagemusha    Rispondi riportando il messaggio originario
Davil89

Reg.: 29 Dic 2003
Messaggi: 6581
Da: Soliera (MO)
Inviato: 18-11-2005 19:36  
quote:
In data 2005-11-18 00:02, gatsby scrive:
quote:
In data 2005-11-17 23:08, ines49 scrive:
Sarà anche confusionario TERRY GILLIAM in questo film (come ha detto qualcuno)



Comunque a me il film è piaciuto, purtroppo l'aspettativa era molto alta




stessa cosa per me
_________________
"Non smettere mai di sorridere, nemmeno quando sei triste, perché non sai chi potrebbe innamorarsi del tuo sorriso"

  Visualizza il profilo di Davil89  Invia un messaggio privato a Davil89  Vai al sito web di Davil89     Rispondi riportando il messaggio originario
AlZayd

Reg.: 30 Ott 2003
Messaggi: 8160
Da: roma (RM)
Inviato: 18-11-2005 20:03  
Ma scusate, cosa c'entra questa cosa dell'aspettativa? Significa che un film deve a prescindere piacere perchè è girato da tizio, e che poi, tradite, in parte o del tutto, le aspettative ce lo dobbiamo far piacere o piacicchiare per forza?

Ma da quando in qua si giudica un film con tali criteri?


_________________
"Bisogna prendere il veleno come veleno e il cinema come cinema" - L. Buñuel

  Visualizza il profilo di AlZayd  Invia un messaggio privato a AlZayd  Vai al sito web di AlZayd    Rispondi riportando il messaggio originario
theguest

Reg.: 13 Apr 2005
Messaggi: 1189
Da: etere (es)
Inviato: 18-11-2005 20:08  
quote:
In data 2005-11-18 20:03, AlZayd scrive:
Ma scusate, cosa c'entra questa cosa dell'aspettativa? Significa che un film deve a prescindere piacere perchè è girato da tizio, e che poi, tradite, in parte o del tutto, le aspettative ce lo dobbiamo far piacere o piacicchiare per forza?

Ma da quando in qua si giudica un film con tali criteri?






Da Gilliam io mi aspettavo molto in effetti. Ho sempre amato i suoi lavori.
L'ho sempre trovato molto coerente e mai particolarmente soffocato dalla macchina Hollywoodiana del quale è comunque ingranaggio. Ha fatto lavorare al meglio attori che in altri contesti detesto(Brad Pitt è un esempio perfetto).Purtroppo la scivolata di Paura e delirio a Las Vegas ha trovato una conferma con quest'ultimo baraccone...come vedi a me non è neanche piaciucchiato
_________________
solo due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana e non sono sicuro della prima.

  Visualizza il profilo di theguest  Invia un messaggio privato a theguest     Rispondi riportando il messaggio originario
8ghtBall

Reg.: 04 Feb 2004
Messaggi: 6807
Da: Cesena (FO)
Inviato: 19-11-2005 13:59  
quote:
In data 2005-11-18 20:03, AlZayd scrive:
Ma scusate, cosa c'entra questa cosa dell'aspettativa? Significa che un film deve a prescindere piacere perchè è girato da tizio, e che poi, tradite, in parte o del tutto, le aspettative ce lo dobbiamo far piacere o piacicchiare per forza?






Credo che nessuno intendesso questo.Spero.
_________________
Altri spazi di cinema:
CineOcchio Forum
CineOcchio MagAzine Info e News

  Visualizza il profilo di 8ghtBall  Invia un messaggio privato a 8ghtBall  Vai al sito web di 8ghtBall    Rispondi riportando il messaggio originario
Manuela83

Reg.: 03 Nov 2005
Messaggi: 13
Da: bologna (BO)
Inviato: 20-11-2005 14:31  
a me é piaciuto veramente poco.
Di confusione ce n'era veramente.. poi questa continuo sfottere i francesi ..bah!
Troppe corvi e troppi rami... le sceneggiature all'inizio sono belle,poi troppo ripetute.. Non credo lo rivedro' 1 seconda volta

  Visualizza il profilo di Manuela83  Invia un messaggio privato a Manuela83    Rispondi riportando il messaggio originario
minestrone


Reg.: 10 Nov 2005
Messaggi: 9
Da: Livorno (LI)
Inviato: 23-11-2005 02:20  
Un'accozzaglia di effetti speciali. Da consigliare solo a chi ha un bambino da portarci

  Visualizza il profilo di minestrone  Invia un messaggio privato a minestrone  Email minestrone    Rispondi riportando il messaggio originario
sellers

Reg.: 10 Nov 2005
Messaggi: 76
Da: milano (MI)
Inviato: 23-11-2005 12:54  
fatemi capire: è accettabile questo film? perché ne ho sentito parlare non male...MALISSIMO.

  Visualizza il profilo di sellers  Invia un messaggio privato a sellers    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( 1 | 2 | 3 Pagina successiva )
  
0.331189 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: