FilmUP.com > Forum > Attualità - Cambia la legittima difesa: meno criminalità o solo più armi?
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > Cambia la legittima difesa: meno criminalità o solo più armi?   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 )
Autore Cambia la legittima difesa: meno criminalità o solo più armi?
DeerHunter

Reg.: 23 Gen 2006
Messaggi: 40
Da: Kuland (es)
Inviato: 30-01-2006 21:04  
quote:
In data 2006-01-30 19:08, NightEagle scrive:
quote:
In data 2006-01-29 21:04, DeerHunter scrive:
Chi entra in casa tua per rubare/rapinare a mio avviso si mette dalla parte del torto marcio. Uno non può sapere come si comporterà il malvivente/i malviventi. C'è chi si limita a rubare e minacciare, c'è chi ti pesta perchè non trova la cassaforte, c'è pure chi ti violenta la moglie.
Io penso che uno abbia il diritto di difendersi con tutti i mezzi possibili immaginiabili da un'aggressione, non si può stare a sottilizzare... qualunque ladro/rapinatore può diventare aguzzino stupratore assassino, non esiste il ladro buono che minaccia solo i beni e magari ti da pure un buffetto amichevole dicendoti 'tranquillo amico, mi dispiace tanto'.
Io nn so se in una determinata situazione avrei la freddezza necessaria per impugnare la pistola, o la capacità per usarla contro un essere vivente... però so che non è giusto passare guai giudiziari + pesanti di quelli che passerebbero gli stessi malviventi per il solo fatto di aver trovato la forza di difendere me stesso e i miei cari.
Non si tratta di un discorso materialistico, è una questione di dignità... la casa non è una cassaforte da difendere ma il luogo dove vive un nucleo familiare, il nido dei propri affetti, l'oasi di sicurezza nel mondo... sapere che chiunque può entrare e tu e i tuoi cari dovete essere in sua balia finchè non trova quello che si aspetta (e magari manco possiedi tipo cassaforte nascosta) è una cosa che lede in profondità la dignità e il rispetto di una persona per se stessa.




Sono daccordo..Ma bisogna stare attenti alla non manualita' delle armi..Si potranno verificare spiacevoli incident..



Sono d'accordo sul fatto che si possono verificare incidenti quando le armi sono maneggiate da persone poco pratiche, ma su questo punto ti faccio due obiezioni.
La prima è che la legge di cui stiamo discutendo non dispensa pistole a destra e manca, dice solo che chi la usa per difendersi in casa propria ha meno possibilità di subire un processo. Non mi pare che renda le pratiche per il porto d'armi più agevoli, nè che preveda finanziamenti per l'acquisto della prima pistola.
La seconda obiezione riguarda il fatto che la possibilità di rimanere vittima di un incidente con la propria pistola potrebbe essere preferibile alla probabilità di essere aggredito...
Io personalmente non amo le armi da fuoco... però pratico le arti marziali e ho una bella katana appesa sopra il letto, finalmente potrò amputare arti di eventuali aggressori
[quest'ultima affermazion è giusto per stemperare il clima che mi pare spesso si surriscaldi su questo forum...]
_________________
L'uomo in nero fuggì nel deserto e il pistolero lo seguì.

  Visualizza il profilo di DeerHunter  Invia un messaggio privato a DeerHunter    Rispondi riportando il messaggio originario
marcomond

Reg.: 25 Nov 2001
Messaggi: 1968
Da: varese (VA)
Inviato: 30-01-2006 21:11  
Bha...non ho mai capito l'ipocrisia di quella gente che chiede chi sei tu per giudicare e frasette varie, senza chiedersi: "ma chi sono questi per infrangere la dignità altrui e portargli via i beni?"
Ti diranno che sono poveri disadattati, drogati, gente che non è fortunata come te, immigrati poco inseriti (e qui mi aspetto l'accusa di razzismo, tanto ognuno legge solo quello che vuole)...tutto quel frasario comune e qualunquista (termine sempre di moda qui dentro) per cercare giustificazioni di fatto ingiustificabili.
Sinceramente è assurdo e parlatene con chi ha subito realmente situazioni del genere per sentire un commento vero, senza giuggiolarsi su convinzioni ideologiche o politiche o religiose, pronti solo ad aspettare qualcuno da attaccare perchè non la "pensa bene"...

  Visualizza il profilo di marcomond  Invia un messaggio privato a marcomond  Vai al sito web di marcomond    Rispondi riportando il messaggio originario
NightEagle

Reg.: 27 Gen 2006
Messaggi: 419
Da: Rimini (RN)
Inviato: 30-01-2006 22:30  
quote:
In data 2006-01-30 21:04, DeerHunter scrive:
quote:
In data 2006-01-30 19:08, NightEagle scrive:
quote:
In data 2006-01-29 21:04, DeerHunter scrive:
Chi entra in casa tua per rubare/rapinare a mio avviso si mette dalla parte del torto marcio. Uno non può sapere come si comporterà il malvivente/i malviventi. C'è chi si limita a rubare e minacciare, c'è chi ti pesta perchè non trova la cassaforte, c'è pure chi ti violenta la moglie.
Io penso che uno abbia il diritto di difendersi con tutti i mezzi possibili immaginiabili da un'aggressione, non si può stare a sottilizzare... qualunque ladro/rapinatore può diventare aguzzino stupratore assassino, non esiste il ladro buono che minaccia solo i beni e magari ti da pure un buffetto amichevole dicendoti 'tranquillo amico, mi dispiace tanto'.
Io nn so se in una determinata situazione avrei la freddezza necessaria per impugnare la pistola, o la capacità per usarla contro un essere vivente... però so che non è giusto passare guai giudiziari + pesanti di quelli che passerebbero gli stessi malviventi per il solo fatto di aver trovato la forza di difendere me stesso e i miei cari.
Non si tratta di un discorso materialistico, è una questione di dignità... la casa non è una cassaforte da difendere ma il luogo dove vive un nucleo familiare, il nido dei propri affetti, l'oasi di sicurezza nel mondo... sapere che chiunque può entrare e tu e i tuoi cari dovete essere in sua balia finchè non trova quello che si aspetta (e magari manco possiedi tipo cassaforte nascosta) è una cosa che lede in profondità la dignità e il rispetto di una persona per se stessa.




Sono daccordo..Ma bisogna stare attenti alla non manualita' delle armi..Si potranno verificare spiacevoli incident..



Sono d'accordo sul fatto che si possono verificare incidenti quando le armi sono maneggiate da persone poco pratiche, ma su questo punto ti faccio due obiezioni.
La prima è che la legge di cui stiamo discutendo non dispensa pistole a destra e manca, dice solo che chi la usa per difendersi in casa propria ha meno possibilità di subire un processo. Non mi pare che renda le pratiche per il porto d'armi più agevoli, nè che preveda finanziamenti per l'acquisto della prima pistola.
La seconda obiezione riguarda il fatto che la possibilità di rimanere vittima di un incidente con la propria pistola potrebbe essere preferibile alla probabilità di essere aggredito...
Io personalmente non amo le armi da fuoco... però pratico le arti marziali e ho una bella katana appesa sopra il letto, finalmente potrò amputare arti di eventuali aggressori
[quest'ultima affermazion è giusto per stemperare il clima che mi pare spesso si surriscaldi su questo forum...]



Io..purtroppo ho a che fare con le armi...e ti assicuro....che chi non e' d'uso a cio'...si ritiene forte possedendone..una..Se poi la Legge diviene.."piu'... leggera"..Ci potrebbero essere spiacevoli ripercussioni.

  Visualizza il profilo di NightEagle  Invia un messaggio privato a NightEagle    Rispondi riportando il messaggio originario
penny68

Reg.: 14 Nov 2005
Messaggi: 3100
Da: palermo (PA)
Inviato: 30-01-2006 22:42  

[/quote]
Io..purtroppo ho a che fare con le armi...e ti assicuro....che chi non e' d'uso a cio'...si ritiene forte possedendone..una..Se poi la Legge diviene.."piu'... leggera"..Ci potrebbero essere spiacevoli ripercussioni.
[/quote]Sono d'accordo con te,ma il problema credo sia più antropologico,tanto più perchè non esiste nessun criterio nè legge che potrà stabilire la "proporzionalità" tra l'aggressione e la reazione.

  Visualizza il profilo di penny68  Invia un messaggio privato a penny68    Rispondi riportando il messaggio originario
NightEagle

Reg.: 27 Gen 2006
Messaggi: 419
Da: Rimini (RN)
Inviato: 30-01-2006 22:50  
quote:
In data 2006-01-30 22:42, penny68 scrive:



Io..purtroppo ho a che fare con le armi...e ti assicuro....che chi non e' d'uso a cio'...si ritiene forte possedendone..una..Se poi la Legge diviene.."piu'... leggera"..Ci potrebbero essere spiacevoli ripercussioni.
[/quote]Sono d'accordo con te,ma il problema credo sia più antropologico,tanto più perchè non esiste nessun criterio nè legge che potrà stabilire la "proporzionalità" tra l'aggressione e la reazione.
[/quote]
Infatti ..quando uno dei due..ci lascia le "penny" (pardon..penne)..sara' difficile provare esattamente cosa e accaduto...

  Visualizza il profilo di NightEagle  Invia un messaggio privato a NightEagle    Rispondi riportando il messaggio originario
RICHMOND

Reg.: 03 Mag 2003
Messaggi: 13088
Da: genova (GE)
Inviato: 06-02-2006 13:08  
quote:
In data 2006-01-25 11:46, sgamp2003 scrive:
Come avrete sicuramente letto sui giornali od ascoltato la notizia ai telegiornali, è stata approvata la legge che autorizza in caso di violazione di domicilio di difendersi dai delinquenti con le armi.
Devono sussistere però due condizioni: il pericolo di aggressione e la "desistenza" da parte del malvivente(ossia se il malvivente si accorge del proprietario di casa e si da alla fuga).

La nuova legge vale sia nelle proprie abitazioni che sul posto di lavoro.

Questa proposta di legge giaceva in Parlamento da oramai tre anni, venne approvata durante l'estate ed ora è diventata legge, fortemente desiderata dalla Lega Nord.

Nata in parte a causa dell'eco sui media dei casi di cronaca in cui la reazione armata degli aggrediti non veniva considerata legittima difesa, ma eccesso di difesa punibile per legge.

Cosa ne pensate di questa nuova legge?
Spaventerà i criminali o servirà solo a diffondere l'uso delle armi tra i cittadini?




Sono favorevole: non cambieranno le norme sulla detenzione e sull'uso improprio di armi, ma solo quelle sulla legittima difesa.
_________________
L'amico Fritz diceva che un film che ha bisogno di essere commentato, non è un buon film . Forse, nella sua somma chiaroveggenza, gli erano apparsi in sogno i miei post.

  Visualizza il profilo di RICHMOND  Invia un messaggio privato a RICHMOND  Email RICHMOND  Vai al sito web di RICHMOND    Rispondi riportando il messaggio originario
Bash84

Reg.: 28 Dic 2005
Messaggi: 446
Da: Ascoli Piceno (AP)
Inviato: 19-02-2006 11:34  
secondo me questa legge complicherà le cose. E' vero, in italia ci sono parecchie rapine, ma il morto ci scappa piuttosto raramente e, se ci scappa, è spesso perché in giro c'è un'arma di troppo. Ma a prescindere da questo: non può essere che questo governo privatizzi l'istruzione, la sanità, le autostrade, solo per togliersi pesi economici e amministrativi dalle spalle. La tutela del cittadino dovrebbe essere una priorità statale e dire "sta a voi difendervi" equivale secondo me a fuggire da una responsabilità. Allora che ci stanno a fare al governo?
(un po' di tempo fa - prima di questa legge - un tizio sparò a un ladro mentre stava scavalcando il cancello della sua casa... è un'eccesso che secondo me potrà verificarsi sempre più spesso...)
_________________
Cosa puoi perdonare ad un essere perfetto?

  Visualizza il profilo di Bash84  Invia un messaggio privato a Bash84  Email Bash84    Rispondi riportando il messaggio originario
al1982


Reg.: 30 Giu 2005
Messaggi: 686
Da: Sondalo (SO)
Inviato: 20-02-2006 12:47  
Ecco i primi effetti della nuova legge... negoziate prende a fucilate due(tre) "tossici" che gli stanno rubando una pianta che ha di fronte al negozio.
Arrestato afferma "ma tanto la legge è dalla mia parte".

Ora sicuramente ha molta, moltissima colpa il negoziante in quanto può sparare se viene minacciato e/o(?) se -in questo caso- i ladri sono armati ma darei olta colpa anche alla legge che sollecita comunque l'uso delle armi.

[ Questo messaggio è stato modificato da: al1982 il 20-02-2006 alle 12:56 ]

  Visualizza il profilo di al1982  Invia un messaggio privato a al1982    Rispondi riportando il messaggio originario
royearle
ex "meskal"

Reg.: 06 Mag 2005
Messaggi: 6294
Da: napoli (NA)
Inviato: 20-02-2006 14:06  
quote:
In data 2006-02-20 12:47, al1982 scrive:
Ecco i primi effetti della nuova legge... negoziate prende a fucilate due(tre) "tossici" che gli stanno rubando una pianta che ha di fronte al negozio.
Arrestato afferma "ma tanto la legge è dalla mia parte".

Ora sicuramente ha molta, moltissima colpa il negoziante in quanto può sparare se viene minacciato e/o(?) se -in questo caso- i ladri sono armati ma darei olta colpa anche alla legge che sollecita comunque l'uso delle armi.

[ Questo messaggio è stato modificato da: al1982 il 20-02-2006 alle 12:56 ]


La legge dice che si può sparare se c'è pericolo per le cose, quindi il furto è un motivo valido; bisogna sperare che la magistratura nell'applicazione riesca a limitare i danni di questa tragica ed efferata legge.

  Visualizza il profilo di royearle  Invia un messaggio privato a royearle     Rispondi riportando il messaggio originario
al1982


Reg.: 30 Giu 2005
Messaggi: 686
Da: Sondalo (SO)
Inviato: 20-02-2006 15:06  
quote:
In data 2006-02-20 14:06, royearle scrive:
quote:
In data 2006-02-20 12:47, al1982 scrive:
Ecco i primi effetti della nuova legge... negoziate prende a fucilate due(tre) "tossici" che gli stanno rubando una pianta che ha di fronte al negozio.
Arrestato afferma "ma tanto la legge è dalla mia parte".

Ora sicuramente ha molta, moltissima colpa il negoziante in quanto può sparare se viene minacciato e/o(?) se -in questo caso- i ladri sono armati ma darei olta colpa anche alla legge che sollecita comunque l'uso delle armi.

[ Questo messaggio è stato modificato da: al1982 il 20-02-2006 alle 12:56 ]


La legge dice che si può sparare se c'è pericolo per le cose, quindi il furto è un motivo valido; bisogna sperare che la magistratura nell'applicazione riesca a limitare i danni di questa tragica ed efferata legge.



NOO, se non cè minaccia non cè motivo per sparare!!! Almeno questo è quello che hanno detto oggi +o- in tutti i tg che ho visto

  Visualizza il profilo di al1982  Invia un messaggio privato a al1982    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 )
  
0.122914 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: